Lady Matacena in Italia trattata come Al Capone

Agenti schierati e manette ai polsi per il rientro dalla Francia di Chiara Rizzo. La polizia le concede una breve telefonata ai figli: "Sono contenta di essere qui"

Eccola. Sono le 10,40 quando Lady Matacena arriva alla frontiera di Ponte San Luigi a bordo di una Ford Galaxy bianca della Gendarmeria francese, con i vetri oscurati. È scortata da due auto con uomini armati e preceduta da due agenti in moto.

Sembra il trattamento riservato ad un'ospite eccellente o, peggio, a un criminale incallito. Quando Chiara Rizzo, 43 anni, jeans, maglietta azzurra, una giacca leggera beige e scarpe sportive, i bei capelli biondi sciolti, scende dall'auto, le fanno velo due ali di poliziotti. C'è solo un piccolo particolare che fa la differenza con una star: quelle manette ai polsi con le quali la moglie dell'ex deputato pidiellino, accusata di averne favorito la latitanza con l'aiuto dell'ex ministro Claudio Scajola, viene fatta entrare in gran fretta nell'ufficio della Polizia di frontiera per la notifica degli atti giudiziari relativi alla sua estradizione e per le altre procedure burocratiche.

Ne uscirà circa tre quarti d'ora dopo, con i polsi liberi, e con una bottiglietta d'acqua in mano per infilarsi, questa volta, in un'auto della Dia. Gli agenti della Divisione investigativa antimafia l'hanno accompagnata all'aeroporto «Colombo» di Genova, da dove, alle 16, è decollato l'aereo che l'ha condotta a Reggio Calabria.

Nel passaggio conclusivo di questa sua «avventura» è stata fatta salire a bordo prima di tutti gli altri passeggeri e non ha avuto contatti con altre persone che non fossero agenti. Detto questo alcuni particolari, dal posto di frontiera di Ponte San Luigi, sono filtrati. Appena le sono state tolte le manette, Chiara Rizzo ha chiesto di poter telefonare ai suoi figli, Athos 15 anni e Francesca, 22 che vive a Montecarlo e che si era precipitata già ad Aix-en-Provence per poter starle vicino, all'udienza preliminare davanti ai giudici francesi, appena la madre era atterrata a Nizza, una settimana fa. «Come state ragazzi? Sono contenta di essere in Italia. Ho una gran voglia di stare con voi» ha detto Chiara Rizzo nella breve conversazione da Ponte San Luigi, cui ne è seguita un'altra, altrettanto breve, con i suoi avvocati.

Un abbraccio «telefonico» ai figli, dunque. Appena ha potuto, finalmente, telefonare. D'altra parte l'ha fatto per loro. E non se ne è mai pentita. Perché, in fondo, ne vale sempre la pena, deve aver pensato Chiara Rizzo.

Nonostante tutto e tutti, nonostante lo tsunami che adesso li ha accerchiati. Litigò persino con Amedeo, il marito, che avrebbe voluto a tutti i costi tenerla con sé a Dubai e che la sconsigliò decisamente dal rientrare in Italia. Invece lei, la dama di Montecarlo e prim'ancora di Reggio Calabria e prim'ancora di Messina, ha deciso di consegnarsi agli investigatori, atterrando a Nizza soprattutto e prima di tutto per loro, i suoi due figli, Francesca e Athos. I suoi «gioielli», come lei, novella Cornelia, madre dei Gracchi, aveva dichiarato subito, tramite il suo amico e legale messinese, l'avvocato Bonaventura Candido, confermando anche la volontà di mettersi a disposizione dei magistrati della Procura della Repubblica di Reggio Calabria.

«Non ho fatto nulla - aveva già ripetuto, da Dubai, Chiara Rizzo - e voglio chiarire la mia situazione. Ho il cuore spezzato, anche perché ho la responsabilità dei miei figli, che amo con tutto il cuore. Mi spiace per loro. Tutto questo è ingiusto». Ecco perché Francesca, laureata in Business e management, la figlia avuta dal primo matrimonio con il medico messinese, Franco Currò, che ha vissuto, praticamente sempre con lei, e che le somiglia come una goccia d'acqua, ha voluto essere vicino alla madre, precipitandosi da Montecarlo, in place Verdoun a Palais Monclar, il Palazzo di Giustizia di Aix-en-Provence. Ed ecco perché Chiara Rizzo, nell'unico abbraccio vero che, in quell'occasione, madre e figlia hanno potuto scambiarsi le ha sussurrato in lacrime: «Ti prego, perdonami».

5-fine

Commenti

peppe1944

Mer, 21/05/2014 - 08:54

CHe tenera questa storia d'amore di sciaboletta in love... A proposito a che punto è con le dichiarazioni? Sta vuotando il sacco per benino visto che non lo avete candidato alle europee? Hahahahahahahahaha

no beluscao

Mer, 21/05/2014 - 09:02

cosa doveva aspettarsi , la banda bardot ? la franceschina con il calippo ?

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Mer, 21/05/2014 - 09:03

eh, gia' poverina. Dovrebbero trattarla meglio, in fondo e' tutta una montatura no? La giustizia a orologeria e le toghe rosse. I giornalisti zerbino oggi hanno un nuovo capo, Dudu'!!

Totonno58

Mer, 21/05/2014 - 09:07

Povera stella...

buri

Mer, 21/05/2014 - 09:14

un trattamento ed un spettacolo indegno da paesi che si ritengono civili, per una donna accusata di aver favorito il marito, non di aver ammazzato qualcuno o sterminato, a scopo di rapina, una coppia di vecchietti, tanto più che aveva dichiarato pubblicamente do voler rientrare in Italia, invece incatenata e ammanettata come un terrorista o un assassino seriale, c'è da vergognarsi

killkoms

Mer, 21/05/2014 - 09:24

non è che io prova pena eccessiva per questa quattrinara,ma stante i precedenti,tra un pò potrebbe finire tutto a "tarallucci e vino",e voglio vedere allora quanti giornali ne parleranno!

peppe1944

Mer, 21/05/2014 - 09:29

bravo buri, BEN DETTO!!! Inizia a vergognarti.... Saluti a 5 Stelle

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 21/05/2014 - 09:33

Pensate che anche al Deputato PD, Francantonio Genovese, abbiano messo i ferri ai polsi come alla Signora Chiara Rizzo, visto che per i comunisti (gli attuali democratici) la legge deve essere tassativamente uguale per tutti???? Oppure gli sono state evitate perchè aveva un piccolo arrossamento della pelle???

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 21/05/2014 - 09:38

e' rivoltante leggere commenti indecenti nei confronti di questa donna. Se ha commesso un reato e' bene che sia perseguita ma il modo in cui e' stata trattata e' semplicemente vergognoso. Si ha l'impressione che l'itaglietta sia alla ricerca del mostro sul quale scaricare le frustrazioni generali. Quindi la magistratura sfoggia I muscoli per far felici I cipputi. E ancora una volta mi piace sottolineare il fatto che con mostri del calibro di Cesare battisti (non il martire dell'irredentismo) l'italgietta si va a flagellare nel bosco perche' I cattivoni francesi (prima) e I cattivacci bralisiani (ora) non lo restituiscono alle Patrie Galere. Ecco quindi la rivincita degli sfigatoni .

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 21/05/2014 - 09:42

buri: lo sappiamo che per lei i furbetti devono stare liberi, fortunatamente, per la maggioranza non è così, se ne faccia una ragione.

Tataelga

Mer, 21/05/2014 - 09:50

Ma lady perché?

Ritratto di albauno

albauno

Mer, 21/05/2014 - 09:52

E' semplicemente vergognoso il trattamento riservato alla Rizzo. Fa drizzare i peli pensare che una donna, accusata di un reato, in fin dei conti non gravissimo (reclusione massima sino a 4 anni), sia stata ammanettata come qualsiasi delinquente che può tentare la fuga..

Boxster65

Mer, 21/05/2014 - 10:01

Articolo assurdo che denota la solita filosofia Bananas, ovvero le persone NON sono tutte uguali di fronte alla Legge. Ci sono i RICCHI che quando delinquono DEVONO essere trattati MEGLIO e possibilmente neppure perseguiti. Siete VERGOGNOSI!!

piertrim

Mer, 21/05/2014 - 10:04

Non conosco le procedure di polizia per gli arrestati. Ma rispetto all'abbraccio che si vede nella foto o alle manate in testa quando ti fanno salire nella Volante, preferirei di gran lunga manette e catena. Perché umiliare gratuitamente un arrestato, che non tenta o impossibilitato a fuggire, prima della condanna? Questi metodi fanno schifo.

puntopresa10

Mer, 21/05/2014 - 10:06

mi viene da ridere come i personaggi della dia trattano le persone,credono di essere nelle fiction.sono molto convinto che tutti questi arresti sono solo polvere,i veri confidenti della mafia,andrangheta ecc...sono annidiati nelle istituzioni,tribunali,polizia,nella stessa dia,ma perchè presto detto;nelle forze dell'ordine,per gli stipendi da fame che prendono,nei funzionari per lo smisurato ego che hanno,credono di essere degli infallibili 007,perchè sono ricattabili,vizio di gioco,vizio alle striscette,moglie e figli da mantenere e poi la figa,ragazzi ci sono certe fighe che ti fanno perdere la testa,per tutto questo c'è bisogno di molto denaro,tanto.per i nostri tutori della giustizia(giudici e magistrati) vale la stessa cosa,in più ci sono quelli che hanno i figli,arrivisti fino alla merda negli occhi.tutto il resto è fuffa per il popolo bue,che si fa abbindolare dal grillo di turno.poi fanno i processi a Contrada,al generale Mori,si appropriano della memoria di Falcone,Borsellino ecc...che schifo ragazzi.ricordatevi che i politici passano i burocrati di tutte le istituzioni restano.

Iuchi

Mer, 21/05/2014 - 10:09

La prossima volta la tratteremo come la Regina Elisabetta anche se sono persone dedite alla ruberia!! Ma come si fa a criticare dicendo che è stata trattata come Al Capone! Vorreste forse metterle il tappeto rosso e invitarla al bar per un drink? Ma andate a vaffa tutti quanti coloro che credono che sia stata trattata male. Ansi che non hanno inquadrato in primo piano le manette che inquadrarono molto bene quando arrestarono senza misericordia Enzo Tortora.

Rossana Rossi

Mer, 21/05/2014 - 10:19

Ennesima dimostrazione della povera Italia manettara, gli assassini sono liberi, questa qui che ha la sola colpa, fino a prova contraria, di aver aiutato il marito viene trattata come se fosse la prima dei delinquenti solo perché è ricca e carina. Che bella 'democrazia'............e gli asini rossi, primi manettari, continuano impunemente a ragliare........

Iuchi

Mer, 21/05/2014 - 10:21

Essere donna non da privilegi dato che c'è la parità! Chiunque commette un reato, ricco o povero che sia deve essere ammanettata per mille ragioni e non solo per evitare una eventuale fuga. In tutti i casi questa donna è l'avanguardia del marito che sta comodamente ad Abu Dabi e ha mandato la moglie a spiegare la situazione. Pensate che bel pezzo di M........a possa essere il bel marito di questa donna. In tutti i casi si parla sempre di gente che delinque! Non bisogna esse pietosi verso chi commettere reati anche se donna!!

linoalo1

Mer, 21/05/2014 - 10:26

Finalmente è tornata in Italia Miss Concorso Esterno!!Perchè sono contento?Perchè.finalmente,anche l'Italia ha un Concorso unico al Mondo!Altri Paesi hanno gli Oscar,il Nobel ed altri Concorsi!Noi Italiani abbiamo il:Concorso Esterno!Purtroppo o,per fortuna,ancora sconosciuto agli altri Paesi!Tanto è vero che non sanno ancora come comportarsi con i partecipanti a tale Concorso,che sostano da loro!Qui in Italia,però,sanno come fare!Gli mettono braccialetti tipo manette,giusto per farli riconoscere dai fans!Lino.

lorenzo464

Mer, 21/05/2014 - 10:34

Normale trattamento in caso di arresto per il quale il sig. Villa non ha mai mostrato nessuna indignazione: evidentemente per la signora Rizzo dovrebbero valere leggi diverse essendo molto simpatica al sig. Villa,

palandrana

Mer, 21/05/2014 - 10:39

Perché non si fa venire un`uveite?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 21/05/2014 - 10:43

ora che ci penso, non ho visto nessuan foto o filmato di primo greganti arrestato e in manette . sicuramente me le sono perse.

mister_B

Mer, 21/05/2014 - 10:45

Signor Villa, che doveva fare la polizia di frontiera all'arrivo della Rizzo, stappare il Dom Perignon in fresca? ma vai a lavorare vai

berserker2

Mer, 21/05/2014 - 10:52

Povera Lady Macarena! In fondo l'ha fatto per i figli! Si è servita dell'allupato sciaboletta, manovrandolo come argilla solo per aiutare il marito (il secondo.....il primo lo ha sfanculato subito). In fondo che ha fatto di male! Solo la bella vita coi soldi illeciti del marito! Ecchèsaràmai!!!!

Felice48

Mer, 21/05/2014 - 10:52

E' chiaro che c'è la volontà di incidere pesantemente e clamorosamente su una persona manco se avesse ucciso venti persone. E quelli che già l'hanno condannata all'ergastolo peggio della santa inquisizione perchè ccosì fa comodo alla sinistra chic. Tanto clamore non c'è stato nemeno per altri inquisiti della sinistra, vedi greganti.

Ritratto di scepen

scepen

Mer, 21/05/2014 - 11:01

Rossana Rossi condivido il tuo pensiero

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mer, 21/05/2014 - 11:16

Hanno fatto stra-bene. Le regole valgono per tutti e a maggior ragione per questa gentaglia. Hai voluto fare magagne? Mò paghi. T'hanno beccato, mutismo e rassegnazione e camminata mesta verso la cella.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mer, 21/05/2014 - 11:17

I figli. Che ipocriti schifosi. Escono fuori sempre quando ti arrestano. Quando invece serve intrallazzare tra Dubai e il Libano i figli stanno bene a casa da soli. Li la presenza del genitore non serve, ci pensa scajola a fare da nonno.

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 21/05/2014 - 11:21

CHe tenera questa storia d'amore!!!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mer, 21/05/2014 - 11:35

Spero che peppe1944 stia veramente godendo nel vedere applicate così solertemente le regole: che valgono solo per qualcuno. La Baraldini, condannata per delitti di sangue venne accolta dai sodali di peppe1944 con onori e mazzi di fiori. Gli sono piaciute le manette? Attento , però, al bondage. A forza di legarsi con le corde ci si può anche impiccare.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Mer, 21/05/2014 - 11:40

Scusa scorpio12, hai detto che le regole valgono per tutti? Perché, allora, non ho visto le manette attorno ai polsi di Primo Greganti o del deputato Genovese? Chi aveva informato la stampa dell'ora e del luogo dove sarebbe avvenuto lo scambio tra polizia Francese e polizia Italiana? Tutto casuale? Tutto secondo le regole?

Tuareg33

Mer, 21/05/2014 - 11:45

Trattamento vergognoso!

Tuareg33

Mer, 21/05/2014 - 11:46

@Buri. Mi associo pienamente a Lei.

carpa1

Mer, 21/05/2014 - 11:53

In piena sintonia con i vari Buri, Marco piccardi, Luigi Morettini, Albauno, Rossana Rossi, Felice48. Ovviamente sono d'accordo anche con chi sostiene che il trattamento "la giustizia deve eesere uguale per tutti". Un solo piccolo particolare riguardo a costoro: mi spieghino come mai abbiamo in libertà il fior fiore delle varie categorie di delinquenti di questo pianeta come, ad esempio, pluriassassini, rapinatori, stupratori, truffatori (di anziani in particolare, le truffe più odiose da sopportare) spesso in libertà, magari solo per "vizi procedurali". Non mi risulta, peraltro, che a questi esemplari signori sia mai stato riservato un trattamento ignobile. A me la signora non crea alcun problema, sorattutto di invidia (per i suoi quattrini ovviamente, cosa che invece sembra interessare molti di coloro che criticano l'articolo). Quelli che invece preoccupano me e la mia famiglia sono gli altri di cui parlavo prima e per i quali si, mi sembra, il trattamento non sia mai adeguato alle sanzioni previste dalla legge. Auguro ai manettari una buona giornata, godetevi il sole e smettetela di rosicare; ne guadagnerete sicuramente in salute.

82masso

Mer, 21/05/2014 - 11:59

Rossana Rossi... Ma lo ha capito che il marito della signora è un latitante con condanna in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa? E poi scusi, che centrano i comunisti qui?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 21/05/2014 - 12:02

Evidentemente certa stampa e certi fotografi pagano bene in termini di solidarietà politica.

teoalfieri

Mer, 21/05/2014 - 12:04

certo che voi del Giornaletto non avete cose più sensate da scrivere?!?!?! Mi pare eccessivo ogni giorno avere un articolo su questo soggetto passato come pia donna.... invece è una delle tante che il vostro partito ha sempre accolto a braccia aperte... Scajola? Dell'Utri? Non ci dite nessun gossip? Aggiornatmento? Quando rimpatriano il Sig. Dell'Utri?!!?

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mer, 21/05/2014 - 12:05

Santa subito?

Vujadin Boskov

Mer, 21/05/2014 - 12:13

Ma come sarebbe "...ha deciso di consegnarsi agli investigatori..."? E' stata arrestata a Nizza dalla Police francese mentre tornava da Dubai per favorire un latitante ex Deputato scappato pure dai suoi figli! E poi se voleva rientrare in Italia da Montecarlo, se tieni il mare sulla destra basta andare sempre dritto.

Brutio63

Mer, 21/05/2014 - 12:15

Ma non si capisce cosa abbia fatto....??? di cosa viene accusata in concreto…non è sia così chiaro…non è che si sia capito tanto….sembra una inchiesta gossippara con foto grandi di una bella donna esposta al pubblico insulto perché bella e ricca…..o forse come stumento di pressione….mah…chissà….))) Impedire di parlare con suoi avvocati mi pare una barbarie giuridica e vorrei ricordare la presunzione di innocenza per gli indagati. Mi pare invece chiaro che in Italia ci sia un grande e grave eccesso di carcerazione preventiva prima dei processi e pene poi molto blande per i colpevoli, anche di gravi reati, che vengono giudicati benevolmente a causa di un buonismo distorto di una parte della magistratura (vedi Kabobo 20 anni per 3 omicidi cioè 6 anni ad omicidio ed altri casi simili di ergastolani mandati in libertà, ex- brigatisti assassini liberi etc...) inoltre si rileva uno strabismo giudiziario che dovrebbe fare riflettere...ovvero del caso MPS nulla si parla e nulla si dice....omertà...e pure c'è stato un suicidio...nulla...si tratta di una indagine silenziosa o...silenziata.....3/4 miliardi di euro svaniti nel nulla...il Pd locale e nazionale nulla sapeva di quanto succedeva a Siena....e la deputata Bindi (Presidentessa dell'antimafia) eletta nel collegio elettorale di Siena...nulla sa, nulla vide, nulla seppe, nulla sentì, nulla dice…anche perché nulla le viene chiesto, non sia mai disturbare..!!! Invece qui si è montato un caso mediatico di cui ancora si sa nulla.....

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 21/05/2014 - 12:17

pensate quando vedremmo il berluscaz ammanettato........manca poco bananas

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 21/05/2014 - 12:23

io sono curioso, dite, ma, Al Capone ebbe rapporti ''pure'' con la magistratura Italiana? Eppoi, quello rischiava in proprio!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 21/05/2014 - 12:23

io sono curioso, dite, ma, Al Capone ebbe rapporti ''pure'' con la magistratura Italiana? Eppoi, quello rischiava in proprio!

teoalfieri

Mer, 21/05/2014 - 12:27

82masso non ti accanire contro la Rossana Rossi... è come un folle... la follia la resa libera di dire di tutto e di più..... lei vede comunisti ovunque.... anche al cimitero...quando entra nel letto...in bagno...nella lavatrice...in tv...negli armadi... è un ossessiva compulsiva... abbia pietà...la lasci scrivere!

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 21/05/2014 - 12:29

FORZA ..... PRIMO GREGANTI FOR PRESIDENT HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH..........................

peppe1944

Mer, 21/05/2014 - 12:32

Fratello Gabriele Foglietta di cosa parli? Io ho solo parlato della tenera storia d'amore della signora con Sciaboletta in love, non ho affato menzionato manette... Perchè voi bananas parlate sempre cosi brutto? In fondo il partito di Silvio è il Partito dell'Amore, perchè siete sempre cosi arrabbiati ed inveleniti... Dai fratello rilassati Una buona giornata a 5 Stelle per te... tutto il giorno :-) :-)

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 21/05/2014 - 12:32

ettore muti ANCHE OGGI MOSTRI IL TUO LATO MIGLIORE CIOÈ IL TUO GRANDE E PROFONDO FORO POSTERIORE...HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

agosvac

Mer, 21/05/2014 - 13:06

tanto per chiarire, questa manfrina era del tutto inutile come il suo arresto mentre stava per tornare in Italia come aveva detto e spcificato il suo avvocato agli organi competenti! ma vuoi mettere la farsa dell'arresto in "flagrante" mentre prendeva l'aereo per l'Italia????? Un plauso alla solerte magistratura che, guarda caso, sapeva benissimo dove si trovasse! E poi l'onore di avere arrestato il pericolo pubblico N°1, donna molto pericolosa e pesantemente armata che avrebbe potuto reagire, anche se non si sa come!!! Ma, poi, quali sono le accuse contro di lei se non quelle di avere aiutato il proprio marito cosa che qualsiasi moglie degna di questo nome avrebbe dovuto fare??? Riassumendo: si arresta una persona che, tramite il suo avvocato, aveva espresso la volontà di tornare in Italia e sottoporsi a giudizio, la si arresta prima che prendesse l'aereo per l'Italia causando un enorme ritardo nel suo rientro, ma, viene da chiedersi , perchè arrestarla se stava prendendo l'aereo per rientrare??? Misteri della magistratura italiana.

Massimo Bocci

Mer, 21/05/2014 - 13:11

Mi meraviglio, che a questa congiunta di CONCORSO ESTERNO, non gli abbiano gettato anche le monetine, materiale (SEMPRE!!!) carente (COME LA DEMOCRAZIA E LA GIUSTIZIA!!!) in tempo di COMUNISMO REALE!!!! Magari dopo l'infornata COMUNARDA EXTRA, quando saremo BI PROFETA, (Catto.Mussulmani) potremo adoperare il profeta meno costoso e le pietre vere.

82masso

Mer, 21/05/2014 - 13:29

Massimo Bocci... Ma lei trova davvero così difficile scrivere una frase di senso compiuto?

blackbird

Mer, 21/05/2014 - 13:57

Questa non era mica un terrorista assassino! Quelli la Francia li manda in Brasile!

sagamore

Mer, 21/05/2014 - 14:03

Come al solito i "garantisti" si scatenano senza neppure accendere il cervello, forse traditi dall ostile ambiguo dell'articolo. "Lady" Matacena era ammanettata e scortata dalla polizia francese, che l'ha trattata come una normale criminale. Dopo la "consegna" la signora ha cominciato a godere del trattamento riservato in Italia ai vip, e gli sono state tolte le manette.

Massimo Bocci

Mer, 21/05/2014 - 14:08

x82masso,......Scusi (compagno,ortodosso???,di REGIME!!!...COOP??), cosa intende per COMPIUTO, come un ASSOGGETTATO!!! MISTIFICATORE!!! PRONO,SERVO!!! TRADITORE ANTI ITALIANI!!! DI REGIME COMUNISTA,COOP!!!!........Lei???? A proprio ragione non ci riuscirò MAI!!! NEMMENO RINCHIUSO IN UN VOSTRO MITICO....... GULAG!!!

Ritratto di massiga

massiga

Mer, 21/05/2014 - 14:10

Sempre articoli a difesa dei criminali.

Ritratto di massiga

massiga

Mer, 21/05/2014 - 14:13

marco piccardi "ora che ci penso, non ho visto nessuan foto o filmato di primo greganti arrestato e in manette . sicuramente me le sono perse" Perche' non ti lamenti con questo giornale? Potevano mandali loro i fotografi.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 21/05/2014 - 14:57

Vergogna ! trattamento indegno di un paese civile !

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 21/05/2014 - 14:57

Vergogna ! trattamento indegno di un paese civile !

82masso

Mer, 21/05/2014 - 15:01

Massimo Bocci... Compagno ortodosso? Coop? ma che stà blaterando! solamente che non capisco mai nulla di quello che scrive, ma non riesce ad elaborare una frase di senso compiuto? ma poi scusi, che nesso c'è tra l'esser comunista e il dirle che non capisco cosa scrive? Lei è un pò matto mi sà. P.s. Una frase di senso compiuto è una frase che ha un senso, che si capisce cosa vuol dire, che esprime un concetto per l'appunto sensato.

ferdinando,zambrano

Mer, 21/05/2014 - 15:03

Quello che fa specie è il dispiegamento di forze di polizia francesi ed italiane, funzionari di dogana, finanzieri che è stato adottato per la traduzione di questa donna dal confine francese a quello italiano. Mancavano solo gli elicotteri che sorvolavano l'area della "consegna della prigioniera". Tutta questa gogna per soddisfare gli istinti belluini dei manettari rossi.

magnum357

Mer, 21/05/2014 - 15:07

Il trattamento riservato a questa signora ha dell'incredibile: montagne di soldi sbattuti via per spettacolarizzare l'arresto di una persona qualunque che stava rientrando in Italia per consegnarsi; poi l'aereo per Reggio Calabria !! Una giustizia organizzata cosi' fa acqua da tutte le parti: fosse rimasta a Genova, la interrogavano tramite video conferenza con il suo avvocatuccio. Fossi il ministro di giustizia butterei fuori un sacco di imbecilli.

82masso

Mer, 21/05/2014 - 15:36

Svevus... Vergognati tu, non sei degno di metter quel simbolo sul tuo nick la destra sociale e i suoi valori non hanno nulla a che fare con ciò che hai scritto. Legalità, mai sentita come frase?

berserker2

Mer, 21/05/2014 - 15:42

Chiuso in cella sciaboletta non si da pace....."Chiara! Chiara!" ripete ossessivamente..... per lei ha sacrificato tutto, carriera, onore, dignità, famiglia. Poter stare ancora ai suoi piedi, ai suoi ordini.....darebbe qualsiasi cosa.... auto blu, vitalizio, portaborse, rimborsi spese, pensione.....tutto, tutto per lei! Lei lo trattava come un cagnolino e, se era stato bravo, gli permetteva di carezzarle i lunghi capelli biondi. Quando ci pensa, gli viene una mezza erezione e non riesce a stare seduto. I giudici si sono accorti di questa sua "debolezza", di questa ossessione e gli hanno detto che se lui confessa tutto, gli mettono Chiara in cella con lui..... poverino..... ci è cascato: "presto, presto, carta e penna, datemi carta e penna, Chiara, oh Chiara, presto insieme, di nuovo uniti, qui nel nostro nido d'amore con le sbarre..... ehmm devo confessare pure della casa al Colosseo o basta solo il concorso esterno e favoreggiamento?". Nel frattempo alla Lady Macarena gli hanno chiesto di lui, di sciaboletta..... Scaloja chi? avrebbe detto.....boh, sapete, tra i tanti cojoni che me ce cascano.....il medico, il costruttore, il politico, il latitante, il ministro, l'ingegnere, il conte..... mica me posso ricordà de tutti!

berserker2

Mer, 21/05/2014 - 16:05

Chiuso in cella sciaboletta non si da pace....."Chiara! Chiara!" ripete ossessivamente..... per lei ha sacrificato tutto, carriera, onore, dignità, famiglia. Poter stare ancora ai suoi piedi, ai suoi ordini..... darebbe qualsiasi cosa.... auto blu, vitalizio, portaborse, rimborsi spese, pensione..... tutto, tutto per lei! Lei lo trattava come un pupazzetto. I giudici si sono accorti di questa sua "debolezza", di questa ossessione e gli hanno detto che se lui confessa tutto, gli mettono Chiara in cella con lui..... poverino..... ci è cascato: "presto, presto, carta e penna, datemi carta e penna, Chiara, oh Chiara, presto insieme, di nuovo uniti, qui nel nostro nido d'amore con le sbarre..... ehmm devo confessare pure della casa al Colosseo o basta solo il concorso esterno e favoreggiamento?".

Massimo Bocci

Mer, 21/05/2014 - 16:26

x82masso, Mi scuso se l'ho minimamente INFAMATO DANDOGLI DEL COMPAGNO, anch'io mi sarà INCAZZATO a MORTE se qualcuno lo avesse osato!!!, ma pensavo che i miei post, anche se scritti molte volte con un telefonino, fossero comprensivi nel contenuto. che volevano trasmettere, contenuto che è il seguente:... che in un paese dove si CONDANNA POLITICAMENTE, PER POLITICA IN PROCESSI POLITICI!!!!, per concorso esterno, cioè senza prove PROVATE,PROVATE VERE TANGIBILI!!! Solo perché uno è nato in Sicilia o Calabria (sfortunato o FORTUNATO!!! ci sono meno COMUNISTI DI MERDA!!!) e per questo ha conoscenti o frequentazioni, chiesa,caffè,circoli,ecc.QUANDO NON SI HA PAROVE PROVATE!!!! REATI!!! In un regime di COMUNISTI, lo incrimina dato che da FASTIDIO AL REGIME DOMINANTE, per TEOREMI!!!! SENZA PROVE DI REATO!! Altrimenti a cosa serve il concorso,ha portato le passerelle la domenica all'amico,ecc.ecc. quindi lo si incrimina solo perché ha preso un caffè con Caio o Sempronio o perché ha un amico di infanzia del definito MAFIOSO (che non potevate non sapere CON QUALI PROVE!!! TEOREMI DA COMUNISTI!!!), la differenza che c'è tra un liberale e un comunista che il liberale esamina le prove criticamente e liberamente!!!, il comunista accetta passivo i TEOREMI (Lenin: "una menzogna in bocca a un comunista è una verità acclarata" io direi figurati una SENTENZA COMUNISTA!!! Dunque questo è un paese di MERDA!!! E mi scuso per la MERDA!!!! Per condannare le persone, non ci vogliono le prove vere provate e questi dopo hanno di indagini, perquisizioni, intercettazioni, pedinamenti,TORTURE!!! di qualsiasi tipo non hanno in mano un CAZZO!!! E dato che ci sono delle spese MILIONARIE il coglione di turno lo devono CONDANNARE, sennò a puttana la carriera dell'azzecca garbugli, e poi una condanna per concorso esterno non si nega a NESSUNO, specialmente se è un amico seguace del LIBERALE, che vorrò Liberale gli Italiani da questa FOGNA!!! Domanda in quale altro paese CIVILE!!! C'è il concorso esterno, (uno è o non è MAFIOSO ci vogliono le prove e i REATI!!!), ma in quale altro paese civile c'è una simile aberrazione, o ci sono delle prove o non ci sono il concorso in che è un artificio DI REGIME COMUNISTA!!!, CHE CI HA ASSERVITO all'Unione Sovietica per 50 anni, da TRADITORI, FACENDOSI PAGARE!!!! E HA TENTATO IN TUTTI I MODI ILLECITI DI ASSERVICI, qui veramente ci sarebbero le prove PROVATE INCONFUTABILI, con i i NOMI e COGNOMI e INDIRIZZI!!! DEI TRADITORI ITALIANI!!!! Spero che con queste mie poche righe di averle chiarito, qualè il mio pensiero COMPIUTO DI ITALIANO davanti a simili ARBITRI, INCIVILI, GOGNA!!! Per il concorso esterno!!!! E scusi ancora per l'epiteto!!! compagno e saluti Italiani!!! Liberali!!!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mer, 21/05/2014 - 16:35

sono per la ragazza acqua e sapone con una personalità sua, perciò di questa come di altre, disposte a tutto pur di vivere una vita sopra le righe, non può interessarmene meno; anzi colgo l'occasione per deridere di gusto quei ''guardoni'' che fanno le bave pregustando un piatto , magari ben servito ma sciapo, insapore.-

berserker2

Mer, 21/05/2014 - 18:04

Lady Macarena....."sono contenta di essere qui...."! Ehhhh 'ttedico quanto! Prima era costretta a stare a Montecarlo, a Dubai, a Londra, a Sain'Tropez..... vuoi mettere una bella cella da dividere con quattro zingare e due marocchine a Reggio di Kalabria!!!! Finalmente potersi esprimere nella sua lingua gutturale, con tutte quelle belle consonanti aspirate e la erre arrotata che fa tanto ma tanto burino/chic! E' stata proprio una fortuna che l'hanno arrestata e ricondotta nel suo humus affettivo/culturale! La sera a cena poi, soppressata, 'nduja a volontà, birra e rutti.... altro che ostriche, champagne e gamberetti cui era costretta allo Yacht Club monegasco!

berserker2

Mer, 21/05/2014 - 18:24

Lady Macarena....."sono contenta di essere qui...."! Ehhhh 'ttedico quanto! Prima era costretta a stare a Montecarlo, a Dubai, a Londra, a Sain'Tropez..... vuoi mettere una bella cella da dividere con quattro zingare e due marocchine a Reggio di Kalabria!!!! Finalmente potersi esprimere nella sua lingua madre, con tutte quelle belle consonanti aspirate e la erre arrotata che fa tanto ma tanto burino/chic! E' stata proprio una fortuna che l'hanno arrestata e ricondotta nel suo humus affettivo/culturale! La sera a cena poi, soppressata, 'nduja a volontà, birra e rutti.... altro che ostriche, champagne e gamberetti cui era costretta allo Yacht Club monegasco!