L'ANALISI DELLA CGIA DI MESTRE I 10 miliardi di sgravi Irpef aumenteranno consumi

Se il governo taglierà 10 miliardi di Irpef ai lavoratori che guadagnano meno di 25mila euro l'anno, nove verranno spesi per nuovi acquisti. A stimare gli effetti delle buste paga più pesanti promesse dal premier è la Cgia di Mestre, che ha analizzato i dati relativi alla propensione media al consumo delle famiglie degli operai e degli impiegati che beneficeranno dei tagli. Se le famiglie manterranno la stessa propensione al consumo media individuata sulla base dell'ultima indagine campionaria che, secondo la Banca d'Italia, è pari all'88,6 per cento, dei 10 miliardi in più che questi italiani riceveranno in busta paga, 8,86 saranno spesi per fare nuovi acquisti, mentre i restanti 1,14 miliardi verranno risparmiati.