L'Anm contro Berlusconi: "Nessuna barbarie"

Il Cavaliere ha parlato di "sentenza politica" e di "barbarie". Le toghe fanno quadrato e ribattono: "Respingiamo con fermezza gli attacchi"

Le toghe fanno quadrato. All'indomani della condanna in primo grado per frode fiscale nei confronti di Silvio Berlusconi, il sindacato dei magistrati non ci sta e respinge quello che definisce un "attacco" da parte dell'ex premier.

"Respingiamo con fermezza le offese e gli attacchi: non si può assolutamente parlare di barbarie e di sentenza politica", ha dichiarato il presidente dell’Anm, Rodolfo Sabelli.

Il leader del sindacato delle toghe, a margine di una riunione del parlamentino dell’Anm, ha espresso "solidarietà ai magistrati milanesi, destinatari, ancora una volta, di offese di fronte alle quali hanno sempre reagito con grande compostezza".

Berlusconi, dopo la condanna di ieri a 4 anni, aveva parlato di "barbarie", di "sentenza politica, vergognosa e incredibile" e, parlando dell’interdizione dai pubblici uffici comminatagli, ha ritenuto che possa rivelarsi una bomba a orologeria nella prossima legislatura.

L'ex premier ha dichiarato: "Viene voglia di mollare tutto, ma non gli darò questa soddisfazione. I pm vogliono vedermi morto e neppure così saranno contenti". Al momento, le toghe fanno quadrato e ribattono alle accuse del Cavaliere.

Commenti

pinocchioudine

Sab, 27/10/2012 - 11:32

CHI SE NE FREGA DELL'ANM, NON E' UN ORGANO ISTITUZIONALE! E' solo il sindacato dei giudici che non meritano rispetto!

gianni.g699

Sab, 27/10/2012 - 11:33

le droghe fanno quadrato ...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 27/10/2012 - 11:38

Non è una sentenza politica è un raglio d'asino perché tutte, tutte, tutte le multinazionali fanno così. Allora c'è il pericolo che la Nestle, l'Unilever, la Shell che è già scappata una volta dall'Italia, la Exon, chiudano i battenti e se ne vadano per colpa delle interferenze di un magistratura ignorante e collettivista.

Ritratto di lettore57

lettore57

Sab, 27/10/2012 - 11:41

questi signori (si fa per dire) saranno credibili quando anche loro diventeranno responsabili delle loro azioni banalmente la penso cosi

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 27/10/2012 - 11:42

Ah sì ? Ma che faccia di tolla !

laura.canu

Sab, 27/10/2012 - 11:43

ANM...ma andate affanculoooooooooooooooooooooooooo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 27/10/2012 - 11:43

Gli Usi e i Costumi sono una fonte del Diritto. Berlusconi ha fatto come tutti. Tutte le multinazionali scelgono il regime fiscale, cioè la nazione, ove tassare io fattori di produzione, specialmente il costosissimo Marketing.

Cuciapinocasemi...

Sab, 27/10/2012 - 11:44

Adesso mi aspetto altrettanta solerzia da parte dei giudici che stanno indagando sulle operazioni che hanno portato allo sperpero del patrimonio di MPS.Una fra tutte:l'acquisto di Antonveneta ad un prezzo tre volte quello di mercato.Uno degli artefici di questo capolavoro, tale Mussari, è diventato presidente dell'ABI!!!!!

bruna.amorosi

Sab, 27/10/2012 - 11:46

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA . fossi in BERLUSCONI vi denuncerei all'alta corte di STRASBURGO mai magistratura più politicizzata è esistita nel mondo .perchè non vi fate un esame di coscienza ? quanti sono degli altri politici che hanno questa attenzione dai vostri magistrati nessuno A MENO CHE NON VI SIANO STATE SULLE PALLE ALLORA LA STORIA LA CAMBIATE VOI ,quando lo vedremo un PENATI IN GALERA ?

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 27/10/2012 - 11:47

E che vogliono dire, che è vero ciò che dice il Berlusca ferito? Ma per favore............

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Sab, 27/10/2012 - 11:50

Stasera andate a letto presto, il tempo e solo il tempo potrà colmare la rabbia che oggi è in voi.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 27/10/2012 - 11:50

L'ANM non é altro che una sigla sindacale per cui conta quanto il due di coppe a briscola. Dica quel che le pare, noi diciamo la nostra: la sentenza É POLITICA. Punto

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 27/10/2012 - 11:51

L'associazione magistrati può respingere quello che vuole, ma puzza moltissimo una sentenza del genere, puzza anche di imbroglio per tenere lontano berlusconi dalla politica, ma se ne accorgeranno tra non molto.

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 27/10/2012 - 11:56

io al posto di berlusconi avrei già mollato tutto da un pezzo, chiudere tutto e mandare i lavoratori a casa di certi magistrati a mangiare, dico chiudere non vendere, credo che i soldi per vivere il Berlusca li ha. Comportarsi proprio come ha fatto i personaggio con la tessera numero uno del partito comunista, quel tale patron della olivetti che continua nei suoi loschi affari coperto da certa magistratura.

DOMINIQUE

Sab, 27/10/2012 - 12:01

carissimi Magistrati, avete studiato sicuramente, ma voi a fine mese prendete una bella paga, invece il Sig. Berlusconi (lui è un SIGNORE), Per far mangiare tante famiglie, ha rischiato di tasca sua, non come dite Voi, che è un criminale...i criminali sono altri, lo dovreste sapere ..visto che è la vostra professione... lasciate stare alle aziende che producono..arrestate i pedofili, gli spacciatori, i mafiosi... se no statevene a casaaa...

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 27/10/2012 - 12:03

Mi chiedo con quale coraggio vengono ad esprimere la loro versione dei fatti per ricercare la solidarietà della gente, quando anche i sassi sanno che una magistratura così politicizzata e incapace non esiste neppure nel Burundi.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 27/10/2012 - 12:03

L'anm si fa sentire?? Lo sapevamo già che erano contro Berlusconi. Sono la rovina della magistratura.

Ritratto di marmolada

marmolada

Sab, 27/10/2012 - 12:04

Il pericolo nunero 1 dell'Italia era ed è la MAGISTRATURA deviata!! Quella che fa politica attiva e usa lo strumento giudiziario come un manganello per far fuori i propri oppositori!! Questa è DITTATURA!! La dittatura dei magistrati è la più pericolosa in assoluto perchè, questi vigliacchi impuniti non rispondona mai delle loro vifgliaccate!!! CHE SCHIFO CHE FANNO I MAGISTRATI DI MILANO!!!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Sab, 27/10/2012 - 12:08

Strano, l'ANM non ha mai commentato le parole di Berlusconi, chissà com'è che questa volta si sono sentiti in dovere di intervenire. Aspettiamo con ansia il pronunciamento del CSM a difesa delle toghe libere ed imparziali.

chinawa58

Sab, 27/10/2012 - 12:09

chinawa58:Questi signori hanno diritto di replica SOLAMENTE QUANDO AD ESSI VERRA'SANZIONATA LA RESPONSABILITA' PENALE E GIURIDICA DEL LORO OPERATO in sintesi qualora sbagliato siano costretti alla RADIAZIONE dall'albo e a risarcire i loro inquisiti di tasca propia.

gioch

Sab, 27/10/2012 - 12:12

Sarete credibili quando non ci saranno SINDACATI dei magistrati.La giustizia è UNA e non deve essere divisa in correnti."Magistratura Democratica" arriva direttamente dalle protuberanze di quello che un tempo, non troppo lontano,era il gruppo "Soccorso Rosso".Serve altro?

hyspanicus

Sab, 27/10/2012 - 12:14

La velocità a dare subito le motivazioni conferma "l'attenzione" all'imputato Berlusconi. Io dico che questi signori non hanno più credibilità per almeno la metà degli elettori italiani. E ciò basta e avanza per considerare l'Istituzione Magistratura contaminata e inquinata da batteri politici.

Ritratto di Ninaninafvg

Ninaninafvg

Sab, 27/10/2012 - 12:16

Condivido i sentimenti che provano i lettori che hanno scritto prima di me, nei confronti dell'Anm.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 27/10/2012 - 12:19

NO NON E' UNA SENTENZA POLITICA .. NO!! E CHI HA IL CORAGGIO DI DIRLO! OGGI. NO ... E' UNA SENTENZA GIUSTA , ANZI GIUSTISSIMA. SPERO CHE QUELLO CHE HO SCRITTO PIACCIA A QUEI MAGISTRATI.NON SI SA MAI. "QUI falso69 dal TERZO MONDO ...cronaca di una EX democrazia"

Holmert

Sab, 27/10/2012 - 12:27

L'ANM sempre e comunque a difesa dei magistrati.I buoni guardiani della casta.Un'altra czzata di Berlusconi,che mandò Vietti a presiederla(di fatto) del CDU.Lui con la sua maggioranza non ha occupato un posto che sia uno,nel sottobosco di governo,che abbia peso. Che cosa dovrebbe dire il CSM? Sempre e comunque a difesa,anche di quelli che fanno pmpini nei gabinetti pubblici. C'est la vie,en rose.

Ritratto di Y93

Y93

Sab, 27/10/2012 - 12:27

non è una sentenza politica....se non è una sntenza politica è una sentenza fatta da INCAPACI...a voi la scelta!!!!

Willy Mz

Sab, 27/10/2012 - 12:28

ma che massa di ipocriti! a chi siamo in mano?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 27/10/2012 - 12:40

Per favore, NON FATE COME LE LANDAIE. Pensate piuttosto a lavorare come si deve e fare le migliaia e migliaia di procedimenti che regolarmente vanno in prescrizione senza parlare poi di quelli (Milioni ?) civili che dormono polverosi da decenni.

Ritratto di maior

maior

Sab, 27/10/2012 - 12:44

rodolfo sabelli può dire quello che vuole, ma che i giudici di milano abbiano snobbato "volutamente" l'attesa del risultato del ricorso alla consulta ed abbiano giocato in fuori gioco è palese e questo checché ne dica appare una forzatura politica. Occorrerebbe anche informare questo signore, che chi viaggia per lavoro all'estero come me, si sente imbarazzato quando si parla della giustizia italiana, perché se quando si parlava dell'ex premier si sorrideva, quando si parla della magistratura italiana ci si sganascia, tanto alta è la sua credibilità nel mondo:

vince50_19

Sab, 27/10/2012 - 12:51

Mi sarei meravigliato che ANM, il "partito" dei Magistrati che esce sempre "vittorioso" dalle sue battaglie con qulsiasi governo, non avesse "respinto con fermezza" quelle accuse. Quando alcuni di loro sono andati in giro a firmare contro le cosidette leggi vergogna è stato più che lecito ai sensi dell'art 21 della costituzione, ma quando si punta l'indice contro il loro sfacciato corporativismo, s'indignano! Non commento oltre, con certa gente non serve prorpio.

Lili72

Sab, 27/10/2012 - 12:54

L'ANM . e cosa è ? la voce della verità ??? ma facciano il piacere e si mettano a fare un lavoro serio visto quanto sono pagati per partorire assurdità giudiziarie.

cgf

Sab, 27/10/2012 - 13:01

La ANM resti pure in cielo, qui in terra la sentenza era, è e rimarrà politica. Niente paura, prima o poi cadranno, alcuni andranno anche "sotto".

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 27/10/2012 - 13:04

Rodolfo Sabelli ,sindacalista del piffero!

cgf

Sab, 27/10/2012 - 13:05

cosa pretendono coloro che si ergono a giudici anche delle catastrofi naturali? che si neghi l'ovvietà? in teoria in democrazia non dovrebbe esistere il reato di opignone, solo in Italia e solo 'opignonando' sui giudici si rischia il processo anche se si è parlamentari eletti dal popolo. Esiste la democrazia in Italia?

agosvac

Sab, 27/10/2012 - 13:06

In fondo, molto in fondo, l'anm ha ragione: questa non è una sentenza politica, è una sentenza semplicemente idiota. Tra l'altro è una sentenza contro altra sentenza di altri giudici che per le stesse accuse avevano reputato Berlusconi innocente! E' anche una sentenza che neanche tiene conto di un procedimento che è tuttora in consulta e che potrebbe, il condizionale è d'obbligo, annullare l'intero processo con relativa condanna.Purtroppo la magistratura italiana non si esime da dubbi nelle sue sentenze. Finora è riuscita a mobilitare tutta la scienza del mondo per i fatti relativi alla sentenza dell'Aquila. Col tempo riuscirà a far ridere tutto il mondo con altre sentenze barzelletta!

enzo1944

Sab, 27/10/2012 - 13:09

.........vedremo come i magistrati di Milano applicheranno le leggi contro Penati/bersani,a Roma contro Lusi/rutelli,contro Tulliani/fini,a Bari contro Svendola e dalema(processo Arcobalenoo che giace silente-in attesa archiviazione,a Catania contro marito/finocchiaro!!.....niente da obbiettare napoletano e vietti?????.............sempre zitti loro!!

giruffon

Sab, 27/10/2012 - 13:17

qualcuno mi spieghi, che cosa rappresentano questi "signori" chi rappresentano, se non se stessi...fanno esattamente parte dello stesso contenitore, politici,sindacati,magistrati....ricordo a tutti che "i cambiamenti vengono sempre dal basso" a buon intenditore poche parole.

agi2010

Sab, 27/10/2012 - 13:18

Premetto di non essere un berlusconiano, ma sono fermamente convinto che senza la sua discesa in politica, circa vent'anni fa', saremmo stati da allora, sotto un bieco e totale regime comunista.La persecuzione giudiziaria di tutti questi anni lo documenta e dimostra in maniera inequivocabile.Per questo motivo saro' grato,per tutta la vita, al Sig. Silvio Berlusconi.Grazie

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 27/10/2012 - 13:20

Cosa si aspettava da un organismo casta politicizzato sindacalizzato autoreferenziale. Questi non condannano nemmeno quello che ha distrutto l'esistenza a Tortora. Necessaria indispensbile inderogabile la legge sulla responsabilita' civile individuale dei magistrati. Che siano messi alla pari di tutti gli altri cittadini.

mimicaro2005@li...

Sab, 27/10/2012 - 13:25

E' UNA VERGOGNA!!!!!!!!!

armando.milost

Sab, 27/10/2012 - 13:35

ANM chi? Aam31

steacanessa

Sab, 27/10/2012 - 13:36

L'ordine giudiziario è putrefatto. Si può dire? Se non si può mi fanno sempre più "anguscia" ( schifo in genovese).

mimicaro2005@li...

Sab, 27/10/2012 - 13:45

E' assurdo! Siamo diventati lo zimbello del mondo intero. Invece di impegnarsi per cose serie, per la cui risoluzione impiegano 50 anni, vanno a perder tempo per ca...te come questa. Tutto ciò avviene perchè non pagano mai per i loro errori o per il tempo che impiegano ad emettere una sentenza, non devono render conto a nessuno (salvo quei pochi non di sx), tanto la mega carriera è comunque assicurata, a prescindere da tutto. Mi vergogno di vivere in Italia, quando leggo sentenze come questa o come l'ultima di quel GIUDICE SCIENZIATO&SISMOLOGO dell'Aquila (altra figuraccia di merda, tant'è!)! Farebbe bene il Cav ad andarsene da qui, tanto nessuno mai potrà far nulla contro questa setta! Rassegnamoci tutti, ma sarebbe molto meglio reagire, però!!!!!!!!

ghibli10

Sab, 27/10/2012 - 14:04

non sarà una sentenza politica ma è una sentenza poco chiara accusato di frode fiscale per non avere evaso 2 milioni di tasse? ma se ne ha pagati oltre 290 di milioni all'erario vuol dire che di entrate ne ha avute almeno per 700 milioni ed uno fa la cresta per meno dello 0,5% Berlusconi o è veramente un poveretto che si va a rovinare per due miseri milioni , o la magistratura ha emesso una sentenza politica chissà

niklaus

Sab, 27/10/2012 - 14:05

Nessuno ha mai fatto notare che un'associazione di magistrati e' una mostruosita'. Il magistrato deve agire solo, con la sua coscienza armata della sua competenza e protetta dalla sua integrita'. Immaginate ora se l'ANM agisse come un partito che possiede diritto di vita e di morte su ogni cittadino ...

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 27/10/2012 - 14:08

L'Associazione difende l'associato. Evidentemente l'associazione doveva essere a conoscenza dei fatti prima ancora della pronuncia della sentenza oppure deve avere avuto la possibilità di studiarseli per tempo. Certamente l'ANM è al di sopra di ogni sospetto, però qualche mal fidato potrebbe pensare il contrario e supporre che quanto dice Berlusconi sia sacrosanto. Bisogna riconoscere che tutta la storia di Berlusconi è la prova che tanti magistrati sono al di sopra della politica. Però talvolta si ha notizia di fatti e persone che fanno sorgere dei legittimi dubbi, ma è bene evitare di esternarli. Troppo pericoloso, Sallusti docet.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 27/10/2012 - 14:08

Non so se ridere o piangere.Sicuramente quest nazione non ha meritato certi magistrati.Povera Italia.Poveri NOI.

a.zoin

Sab, 27/10/2012 - 14:12

Se queste non sono barbarie, PERCHÈ TUTTO QUESTO ACCANIMENTO, contro Berlusconi E TUTTO QUELLO CHE FÀ ??? Perchè non ve la prendete anche con i ladri che dal dopoguerra si sono installati nel parlamento e al senato, METTENDONE LE RADICI??? Perchè, FATE IL BELLO E IL BRUTTO TEMPO IN ITALIA, QUANDO : N O N - È - L A - P O P O L A Z I O N E ,che vi ha messi al potere, ma i vostri KAMARATEN,i vostri KOMPAGNI che ci governano.

MALEFICO59

Sab, 27/10/2012 - 14:21

Ci vorrebbe una rivoluzione traendo insegnamento dai komunisti stesso che dicono, ogni tanto una piccola rivoluzione fa bene alla nazione ed all'economia, io inizierei proprio dai magistrati politicizzati. Poi per favore smettetela di rompere i zibidei co sta ANM, sono meno di una scoreggia e non rappresentano nessuno tranne loro stessi, e come dire all'oste se il proprio vino è buono. Stamani mia figlia mi diceva che la costituzione dice che la legge è uguale per tutti, le ho spiegato che in Italia per i komunisti è un pò più uguale che per gli altri.

Ritratto di Aerreb

Aerreb

Sab, 27/10/2012 - 14:21

Zitti, sindacalisti dei miei stivali. Con la sentenza dell'Aquila avete fatto ridere il mondo e indignato gli uomini di scienza. La magistratura italiana deve rientrare nella legalità costituzionale. Meritereste l'ergastolo per violazione dei diritti costituzionali del cittadino, tanto è evidente la persecuzione nei confronti di Berlusconi.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Sab, 27/10/2012 - 14:23

credevate -sinistra e magistratura- di aver in pugno la vittoria e proprio nell' ora del vostro "sinistro giubilo" ritorna il Cavaliere . Sì proprio lui, il cavaliere della vostra Apocalisse. ora se ne vedranno delle belle. Monti ..."prepara le valigie!!"

gianni gigli

Sab, 27/10/2012 - 14:45

un giudizio salomonico non sarebbe mai arrivato a considerare evasore e condannarlo penalmente chi ha pagato all'erario 365 milioni di euro e che ne avesse evasi solo 4.5 Questa sentenza se non la vogliamo considerare persecuzione politica è senz'altro cecità burocratica.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 27/10/2012 - 14:50

Hanno troppo potere. Osano contestare e offendere anche Re Giorgio.

robuf

Sab, 27/10/2012 - 14:55

ma in base a quale elemento dite che la sentenza è sbagliata o è politica? Se fosse politica avrebbe ottenuto il risultato opposto, visto che berlusconi aveva lasciato e ora già vuole tornare1 Non l'avete letta e parlate. Questa è la vergogna

Luigi Farinelli

Sab, 27/10/2012 - 15:01

La Magistratura italiana non è altro che uno dei bracci portanti, operativi, che agiscono in nome del potere massonico e mondialista che ormai sta portando elites "illuminate" (autoelettesi guida del "popolo bue") a sostituire e riformare democrazia, Nazioni e principi etici, eliminando gradatamente tutti i cani sciolti che si oppongono alle loro mire mercantiliste, ultralaiciste e sioniste (vedere alla voce: "Sionismo Rothschild"). Una cosa utile sarebbe interdire da ogni funzione pubblica gli iscritti alla massoneria, tanto per cominciare, portando a conoscenza del pubblico sia i loro nomi e cognomi, sia quali scopi si prefiggono, sia i disastri sociali ormai creati alla società con la proliferazione imposta delle loro dottrine neo-gnostiche e neo-illuministe. Si potrebbero fare scoperte come minimo "interessanti". Purtroppo, la massoneria ormai investe ogni tipo e grado di istituzioni, e tutti coloro (es.: Falcone e Bersellin) che provano ad avvicinarne la cupola (anzi, il vertice della piramide) ci lasciano le penne (vedere anche alle voci "società di mutuo soccorso").

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 27/10/2012 - 15:02

CHE VERGOGNA!! E poi ci venite a parlare della casa di Montecarlo? CONDANNA PER FRODE FISCALE!! FURTO ALLO STATO!! FURTO AI CITTADINI bell'e buono!!

Triatec

Sab, 27/10/2012 - 15:02

Fino a che questi signori non vogliono rispondere delle loro responsabilità, quello che dicono o pensano vale meno di zero.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 27/10/2012 - 15:09

d'altra parte la categoria fa sempre quadrato , è difficile chiedere l'apoptosi di magistrati di parte , ora in Italia è impossibile!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 27/10/2012 - 15:10

- Alla base della sentenza di condanna per frode fiscale, secondo Silvio Berlusconi potrebbe esserci il fatto che il giudice D'Avossa "è molto prevenuto contro di me e non rispetta la Cassazione, perchè anche nel '98 una sua sentenza contro di me è stata abrogata dalla Cassazione che mi ha assolto con formula piena, o forse in tutto questo si devono trovare motivazioni di natura politica". Intervenuto al Tg5, Berlusconi ha ricordato inoltre che la Cassazione lo ha "assolto con formula piena sulla stessa materia riconoscendo che, da quando sono sceso in campo, non ho mantenuto alcun potere gestorio sul mio gruppo e su Mediaset". Caro sindacalista dell'ANM ,non trovi che ,anche solo per togliere daa'imbarazzo un tuo tesserato, avresti potuto dirgli di non accettare l'incarico? Sono cose come queste che portano a voler la riforma della giustizia.Che dici inoltre del giudice che fa chiudere l'Ilva ,con grande danno economico, non pensi che se la sua sentenza si rivelasse una minchiata, debba pagare in misura proporzionale al danno creato? Sicuramente lei dirà di no! ecco allora perchè siete una casta da combattere ed abbattere, senza dubbio alcuno.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 27/10/2012 - 15:18

Mi sembra impossibile che nella magistratura ci siano delle correnti e pure politicizzate di sinistra.La giustizia non è UNA e UNA SOLA????

Lino1234

Sab, 27/10/2012 - 15:23

Avete mai sentito un sindacalista di qualsiasi sindacato, compreso quello dei braccianti, dare torto ad un suo iscritto. Almeno in questo l'ANM,sindacato dei Magistrati, poteva differenziarsi dagli altri, visto che la loro categoria gode, diversamente dagli altri sindacati, dell'impunità anche quando i loro iscritti sbagliano. Saluti. Lino

steacanessa

Sab, 27/10/2012 - 15:23

robuf - mark61: penosi compagni di merenda.

silvano45

Sab, 27/10/2012 - 15:33

dopo la sentenza alla galilei che dire il mondo se la ride di questi ..... roba da circo

franco.cavola

Sab, 27/10/2012 - 15:34

Sabelli e i suoi commilitoni debbono decidere, o sono barbari i magistrati di Milano oppure sono barbari quelli della Cassazione di Roma! Qual'è la giustizia?

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 27/10/2012 - 15:38

Ma perché a questo vostro buffone di un cav. gli fanno lo sconto e non aumentano la pena.

rataplan73

Sab, 27/10/2012 - 15:49

no, ma ha ragione mimicaro. perchè la magistraura perde tempo per qualche decina di milioni di euro di imposte evase, quando ci sono fior di immigrati da arrestare? ditemi, orsù, perchè!

Daniele Sanson

Sab, 27/10/2012 - 15:54

Come semplice cittadino non sono in grado di capire se Berlusconi sia o non sia colpevole,posso solo rilevare come vi siano nette differenze nella valutazione,nel modo di agire e nelle sentenze finali di una parte della Magistratura nei confronti di tanti altri personaggi delle politica e non.Questa sentenza contribuisce nel rendere il cittadino confuso e dubbioso nei riguardi di una parte della Giustizia che sembra operare,a volte,con un taglio più politico pittosto che nel rendere un servizio indipendente ed equo al Paese.danisan

Ritratto di giesse

giesse

Sab, 27/10/2012 - 15:55

I danni che, questi signori(?), procurano all'immagine dell'Italia sono terribilmente pesanti. Dovrebbero essere sanzionati duramente. Il silenzio del loro capo Re Giorgio e del suo Vice: TOPO GIGIO Vietti, evidenzia la loro impossibilita' ad intervenire. Temono forse per la loro coda (di paglia)? Ho un sogno e una speranza: il mondo gira come una ruota e prima o poi toccherà' anche a loro. Io spero prima, molto prima. Saluti. Sergio.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 27/10/2012 - 15:58

Gli apologeti Berlusconiani di questo forum, tristi tifosi irriducibili e ciechi, custodi ad oltranza di un dogma ormai indifendibile. E' finita. Fatevene una ragione, e rifatevi una vita.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Sab, 27/10/2012 - 16:03

Ma che strano, l'ANM che commenta una frase di Berlusconi! Mai successo! Adesso aspettiamo l'intervento illuminato del CSM. Quando si mette in moto, il "Soccorso Rosso"sia in attacco che in difesa, diventa una fiumana inarrestabile. la colpa più grave del Cavaliere è averne, negli ultimi venti anni, fatto venire a galla i metodi e gli abusi. Peccato imperdonable per una casta di impuniti ed impunibili.

lamwolf

Sab, 27/10/2012 - 16:07

Ma vi rendete conto!!!!! 11 anni per istruire il processo e 6 anni di dibattimento per un totale di 17 anni!!!!!!!!!!!!!!!!! per arrivare ad una condanna di 4 anni. Peraltro disattendendo una sentenza della corte costituzionale. Ma quanto è costato e succede a tutti dover attendere anche un ventennio per sapere se si è colpevoli o innocente???? Indipendentemente da chi è l'accusato. Andiamo a vedere in quale posto occupa nella classifica mondiale la giustizia italiana. L'Italia è al 69° posto, a pari merito con Ghana e Macedonia, con un progressivo aggravamento negli ultimi anni. Ma questo signori togati non vi va un pò di vergogna? Quale democrazia e libertà per un cittadino che deve convivere per decenni senza sapere se un giorno sarà un uomo libero o un detenuto. Quale vita si deve costruire sapendo che forse un giorno un giudice deciderà il suo futuro con una sentenza di 2 minuti dicendoti sei innocente e averti rovinato una vita oppure per un reato commesso 17 anni fa devi andare in galera. Oggi la democrazia, la libertà soprattutto quella di pensiero è messa in serio pericolo e se non sei fortunato di trovare colui che ti dovrà giudicare e che la pensa diversamente da te sei nella merd@. Inoltre rendere la giustizia senza sindacati e politica ma come si dice ad ogni tutore della legge APOLITICI al fine di essere sereni nell'operare e non dover giudicare sapendo che il presunto colpevole è di diverso colore politico. Non facciamo finta di nulla o di non sapere ma è questo che mormora la gente.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 27/10/2012 - 16:21

« L'Anm contro Berlusconi: "Nessuna barbarie" » Con buona pace di Rodolfo Sabelli e della Anm tutta ieri si sono concluse non una ma due barbarie. Una é la condanna di Berlusconi, l’altra é la condanna all’ergastolo di Parolisi. Cosa accomuna i due processi apparentemente cosi distanti e diversi per tipologia di reato ??? La condanna su base indiziaria, nessuna prova concreta ma solo indizi lasciati alla libera valutazione e interpretazione dei magistrati. In un caso come nell’altro non c’é PROVA alcuna di colpevolezza, ma IL GIUDICE ha ritenuto validi gli indizi tanto lui, anche se sbaglia e i casi storici eclatanti non mancano, non paga pegno, mai ! Spiego meglio la mia indignazione, tanta solerzia contro il « crimine » sarebbe, anzi é, accettabile in quei paesi dove il sistema giudiziario non prevede appello alcuno da parte della pubblica accusa ma solo da parte del condannato. Sicuramente questo non é il caso dell’Italia, anzi noi siamo il solo paese al mondo, credo, dove i pm l’appello lo fanno d’UFFICIO e sempre, non foss’altro perché non accettano lo « smacco » di veder respinti i loro teoremi. Questo stato di cose é inammissibile ed é il risultato della non « responsabilità » dei magistrati, irresponsabilità soppressa dal popolo italiano con referendum quasi unanimitario ma rientrata dalla finestra grazie a magistrati maneggioni e politici calabraghe. E’ ora di finirla con questo scandalo, sia ripristinata la volontà popolare e i magistrati siano considerati cittadini come tutti gli altri e rispondano in pieno dei loro atti cosi come tutti gli altri cittadini italiani. Sopratutto oggi, anche tenendo conto di un’altra sentenza recentissima che fa sganasciare dalle risa i magistrati, i tecnici, gli esperti, e non solo, di tutto il mondo : la condanna degli esperti della Commissione Grandi Rischi ! Napolitano datti una mossa se vorrai essere ricordato per qualcosa di positivo, diversamente sarai ricordato solo per aver rinnegato il plauso all’invasione dell’Ungheria con….. cinquant’anni di ritardo !

Enzolino

Sab, 27/10/2012 - 16:24

Io non ho proprio niente da nascondere e da temere,per questo non parlo mai male della Magistratura,convinto come la maggior parte degli Italiani che i Giudici fanno solo il loro Dovere.

lupo.rex

Sab, 27/10/2012 - 16:29

Rimandiamo a casa loro questi magistrati, fuggiti dalle loro terre per paura della mafia e venuti al nord solo per fare carriera attaccando i nemici politici senza correre pericoli. La mafia, la 'ndrangheta si stanno impadronendo indisturbate della Lombardia ma loro pensano solo a come apparire sui giornali. Se ne tornino a casa loro, se ne hanno il coraggio! Quanto al rispetto non si guadagna per legge, ma facendo seriamente il proprio lavoro, cosa che certi magistrati sin troppo noti e sempre gli stessi, non fanno. Siamo lo zimbello a livello internazionale dove la nostra magistratura ci fa collocare al 271° posto nel mondo,dietro a molti Paesi africani, più liberi dell'Italia!

Ritratto di Y93

Y93

Sab, 27/10/2012 - 16:37

probabilmente il giorno in cui, all'università, spiegavano il significato di GIUSTIZIA voi eravate ASSENTI !!!

Ritratto di ilmax

ilmax

Sab, 27/10/2012 - 16:47

ma sig. PDR lei non dice nulla? aaaahhh! non toccano lei e i suoi amici quindi non ha da dire nulla!

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 27/10/2012 - 16:54

GIESSE - Al contrario! La sentenza onora l'Italia all'estero. Tutti i giornali esteri ostentano fiducia in un Paese avvilito dagli oscuri anni Berlusconiani e che ora rialza la testa per ricongiungersi finalmente con le moderne (e normali) democrazie Europee (in cui, purtroppo per lei, non c'e' posto per parassiti addomesticati).

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 27/10/2012 - 16:57

Se Napolitano si sente Democratico batta un colpo!

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Sab, 27/10/2012 - 17:00

Y93 A dire il vero in molti hanno utilizzato il metodo ''Trota''.

mario.de.franco

Sab, 27/10/2012 - 17:18

C'è un aspetto che non capisco e non ho mai capito : perchè i magistrati e di conseguenza i loro organi autoreferenti hanno sentito il bisogno di dividersi in correnti ? Qual'è la motivazione che li ha spinti ?

giovanni PERINCIOLO

Sab, 27/10/2012 - 17:20

Mark 61. Hai ragione, gli iscritti, aderenti e simpatizzanti del MSI mica erano cittadini. Quelli erano solo fascisti ed ex fascisti, vero cittadini mark?? Comunque la cosa che ti sfugge é che nel caso della casa di Montecarlo le prove ci sono, anche se un giudice benevolmente non ha ritenuto penalmente condannabile la svendita dell'appartamento, nel caso di Berlusconi invece di prove degne di tale nome non ne esistono e il giudice ha accettato per buoni gli indizi e sopratutto il teorema di toniniana memoria usato dal pm : Berlusconi non poteva non sapere. Berlusconi é veramente unico al mondo : é il solo a sapere tutto, a prescindere! Viva la giustizia italiana.

nino47

Sab, 27/10/2012 - 17:33

E che dovrebbero dire le toghe? I "bronzi" non ce li ha solo Riace:ci sono anche i "bronzi" di Milano, quelli di Napoli e così via....solo che non sono altrettanto ammirati!

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Sab, 27/10/2012 - 17:33

e quando mai ? loro sono i santi ,i barbari sono gli altri vero ?

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Sab, 27/10/2012 - 17:46

Ha ragione Sallusti: la nostra giustizia (con iniziale minuscola) è affidata a mani indegne che emettono indegne sentenze ed operano altrettanto indegnamente! In Stati più evoluti di questa povera Italia caduta in serie "C", una sentenza così concepita e ad arte architettata provocherebbe quantomeno il licenziamento dei giudici. Una sentenza così infamante non viene emessa neppure nei confronti di capimafia!! Comunque, non credo finisca quì: c'è abbastanza da arrivare fino alla Cassazione! Allora si che l'ANM avrà molto più da cui difendersi!! Berlusconi non è il tipo da lasciare che la cosa cada nel dimenticatoio e, prima o poi, arriverà il suo turno! I cinesi dicono che la vendetta è un piatto da consumare freddo: basta avere pazienza e prima o poi, seduti sulla sponda del fiume, si vedrà passare galleggiando il cadavere del proprio nemico!

Rosario46

Sab, 27/10/2012 - 17:59

Cara (puff) ANM, istituzioni europei e mondiali vi hanno classificato, per efficienza, al 156° posto. Vi sentite offesi anche in questa occasione???? Saluti

scipione

Sab, 27/10/2012 - 18:01

L'Italia non sara' mai un Paese comunista con uno stato di polizia.Presidente Berlusconi e' ora di chiamare a raccolta in una grande MANIFEAZIONE NAZIONALE tutti i liberal-democratici per dire NO a questa mala giustizia e per LA LIBERTA'.

baio57

Sab, 27/10/2012 - 18:08

@ mark61 - Patetico Kompagno ,alla sezione il sabato pomeriggio giocano a briscola chiamata ,ne manca uno corri .

gamma

Sab, 27/10/2012 - 18:13

I magistrati di Milano un risultato lo hanno ottenuto, ma non credo sia quello a cui essi miravano. Molta gente che si era intiepidita nei confronti del PDL ha deciso a seguito della sentenza di votare ancora una volta per Berlusconi. Certe cose si pagano.

eovero

Sab, 27/10/2012 - 18:23

ok ok se le toghe sanno tutto dei politici, quanto spendono,quello che dicono (intercettati) quanto scopano,quello e quanto mangiano, bevono, dico allora ma perchè non sapete altrettanto dei delinquenti,spacciatori,ladri,che si moltiplicano ogni anno sempre di più

ilbarzo

Sab, 27/10/2012 - 18:37

Le toghe......hanno una bella faccia tosta.E' facile condannare,quando si e' immuni,inoltre non accettano neppure di essere criticati,per cui rischiamo anche noi che esprimiamo il nostro pensiero.Questi signori quando sbagliano non vengano processati da nessuno, ne' tantomeno pagano per i loro sbagli e, se qualora ci fossero risarcienti da fare,paga lo Stato.Cosi la vita,e' molto facile da vivere.

nonnoaldo

Sab, 27/10/2012 - 18:46

Visto che si parla di quattrini non versati all'erario, è possibile sapere se e quanto ha versato l'ingegnere svizzero all'erario italiano sui 560 milioni che ha incassato da Fininvest?

vincenzo

Sab, 27/10/2012 - 19:51

E noi,Popolo delle Libertà,respingiamo con vigore e sdegno gli attacchi di ANM !

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Sab, 27/10/2012 - 20:59

RODOLFO SABELLI: ormai avete rotto talmente che non fate più paura a nessuno.La vostra spocchia sta per finire contiguamnente a quella della sinistra che avete sempre coperto. E' ora che la gente capisca che la SUPERCASTA SIETE VOI. CIO' E' ANTICOSTITUZIONALE! LE CARCERI DEVONO APRIRE LE PORTE ANCHE A VOI ( SE SBAGLIATE, COSA A MIO PARERE MOLTO, TROPPO FREQUENTE )

ninito

Sab, 27/10/2012 - 21:27

La seconda bella sentenza della settimana, dopo la condanna ai componenti della comissione di rischio, adesso completano il loro bel operato con la condanna al Cavaliere. Spero di cuore che si rilanci e senz'altro avrà il mio voto, e questa volta spero che tutte le riforme che aveva promesso prima dell'ultimo mandao le porti a buon fine. Subito una riforma alla giustizia, con g minuscola.

fedele50

Sab, 27/10/2012 - 21:32

SE avevo perso la fiducia in SILVIO BERLUSCONI. ora più che mai alle urne lo voterei mille volte, w L'ITAGLIA DEI MAGGESTRATE ALLA dipietro

mangoose

Sab, 27/10/2012 - 21:35

Strano sentire la ANM fare la solita dichiarazione a difesa della corporazione. Non ricordo di aver sentito la ANM stigmatizzare comportamenti di magistrati autori di sentenze a dir poco creative. Mentre un chirurgo può sbagliare e venire condannato per aver rovinato la vita a qualcuno non si capisce se e' un giudice sbagliare non dovrebbe essere chiamato a risponder del danno cagionato. Non capisco perché la ANM non abbia mai proposto un tavolo di concertazione tra il potere giudiziario, il potere esecutivo e quello legislativo per definire le procedure ed i parametri per definire oggettivamente se un giudice ha sbagliato. Alla fine potrebbe succedere che la ANM a furia di difendere la corporazione perderà la faccia e allora voglio vedere in quale buco andranno a rintanarsi.

fedele50

Sab, 27/10/2012 - 21:36

M il p.d.r. napoletano che sterna su tutto dorme???di sicuro gli sara stato somministrato un potente sonnifero/ lassativo, scusate se non esterna .............

sergio_mig

Sab, 27/10/2012 - 21:39

Tagliare del 50% gli stipendi ai magistrati e tagliare la cresta agli arroganti, altro che rispetto a queste cornacchie sinistre che continuano a condannare persone senza alcuna prova solo perché lo decidono loro. Ma il processo indiziario non era stato abolito?

Giovanmario

Sab, 27/10/2012 - 21:59

falso96.. ti è scappato un.. falso69.. lapsus freudiano?

opzionemib0

Dom, 28/10/2012 - 00:47

questi dovrebbero ricordarsi che sono pagati da tutti gli italiani e non solo dai comunisti...coerenza vorrebbe che si dimettessero se la pensano in un certo modo a danno degli altri.

Cosean

Dom, 28/10/2012 - 01:08

Veramente è Berlusconi che vuole zittire l'istituzione della Giustizia non rispettando una sentenza. Non il contrario.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 28/10/2012 - 01:15

Oltre a non rispettare le regole dettate dalla Costituzione, ora l'ANM si permette di zittire Berlusconi per le sue rimostranze su una condanna da dittature comuniste. Le pecore trinariciute tutte a belare in coro con la magistratura. VERGOGNATEVI

Ritratto di serpico1954

serpico1954

Dom, 28/10/2012 - 01:19

Ma perchè, i magistrati hanno pure un sindacato???? questa mi è nuova. E cosa dovrebbe difendere questo sindacato??? ma qui siamo alla farsa totale!!

Benado

Dom, 28/10/2012 - 06:47

Il processo e' durato 10 anni ? Per tale ritardo propongo: 1 arresto immediato dei giudici. 2 Prescrizione del reato 3 Le spese del processo dovrebbero essere a carico dei Giudici 4Lo Stato dovrebbe togliere ai Giudici lo stipendio percepito dai Giudici nei 10 Anni.

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 28/10/2012 - 06:54

Fuori d'italia questi Giudici!!!!

st.it

Dom, 28/10/2012 - 07:29

TROPPO SPESSO IN PIAZZA TROPPO POCO AL LAVORO E TROPPI SOLDI IN TASCA VERGOGNA!!

umberto nordio

Dom, 28/10/2012 - 07:35

Non sono d'accrdo con Berlusconi quandi si proclama vittima della persecuzione da parte della magistratura,ma non posso non condividere la sua opinine riguardo alla onnipotenza della stessa.E' inconcepibile il grado di irresponsabilità che la contraddistingue ed intollerabile la sua impunità.Ci sono certamente magistrati mossi da interessi politici e ,perchè no ,economici,ma quello che più colpisce è la loro pochezza intellettuale.Questo sistema deve essere rifondato dalle fondamenta.Il dramma è che non si vede chi lo possa fare.

wolfma

Dom, 28/10/2012 - 07:39

Ma cosa parlano a fare, la magistratura si è squalificata da sola, ha perso la fiducia e la stima degli italiani, grazie ai comportamenti dei PM ormai noti ed alle sentenze demenziali di alcuni giudici sfacciatamente politicizzati (fortunatamente una minoranza). Tacciano e vadano a nascondersi per la vergogna (ma sono senza pudore!!!).

a.zoin

Dom, 28/10/2012 - 08:25

Visto e considerata ,la situazione in cui siamo,non sarebbe meglio CAMBIARE TOTALMENTE IL SISTEMA DELLA MAGISTRATURA ??? Dal dopoguerra in quà, abbiamo avuto una politica che ha pensato solamente a riempire le proprie tasche,facendo si che l`uguaglianza della GIUSTIZIA,ha fatto cilecca. I signori si sentono troppo potenti,MA :QUESTA VOLTA HANNO VERSATO LA GOCCIA CHE HA FATTO TRABOCCARE IL VASO.

ferdinando55

Dom, 28/10/2012 - 10:07

ANM è la FIOM della giustizia!!! La giustizia è il vero cancro della democrazia: la ANM è un sindacato (rosso) fortemente politicizzato, a capo del Consiglio Superiore della Magistratura è posto il Presidente della Repubblica (....che, se non sbaglio, è uno storico parlamentare del partito comunista italiano), il garante supremo della giustizia italiana, ossia la Corte Costituzionale, è organo i cui componenti sono proposti dalla politica (...e in questo momento i "sinistri" sono nettamente in maggioranza fra i componenti). In un contesto simile...la democrazia MUORE!!!

Ritratto di kingigor61

kingigor61

Dom, 28/10/2012 - 12:40

Indipendentemente dai processi di Berlusconi, chi nega che il sistema giudiziario Italiano, sia al di sotto dell'ultima Repubblica delle banane al mondo,o non ha mai vissuto in Italia o ha un paraocchi saldato alle tempie. Calcolando che,mediamente un processo, anche quello più semplice, dura mediamente 10 anni, la Magistratura è tra le più inefficenti del pianeta, con una quota di fuga di segreti di ufficio, senza pari, gli indagati vengono a sapere di esserlo prima dai giornali e dai notiziari, che non dalla citazione ufficiale. La verità è che è, a tutti gli effetti, uno Stato nello Stato, che si defila da ogni errore e che vanta un impunità totale, politicizzata all'inverosimile, costosa come nessun altra istituzione in Italia.

Luigi Fassone

Lun, 29/10/2012 - 09:28

Possibile che il mio commento,spedito due volte,non riesca a VEDERE LA LUCE ? Rieccolo,come Fanfani Buonanima : Nessuna BARBARIE ! Figurarsi ! Confalonieri,suo factotum e Presidente Tuttofare di Mediaset,assolto per non aver commesso il fatto,ossia non ne sapeva NIENTE,e lui,fuori da tempo da Mediaset,che sapeva TUTTO,con le grane di Governo altrove. Ma a chi la vogliono dare a bere,i Giudici milanesi ? Nessuna Barbarie ? E quell' "alta capacità a delinquere" cosa sarebbe,oltre alla condanna in sè,aggiunta al "deposito" della sentenza su due piedi,quando per Parolisi ci vorranno 90 gg.se va bene?