L'Anm sale sulle barricate: "Serviva reazione più ferma agli attacchi alla magistratura"

Il sindacato delle toghe: "Mi aspettavo una dura condanna al Pdl da parte di politica e magistratura". Sulle intercettazioni: "No a depotenziamento"

Il sindacato delle toghe critica duramente le manifestazioni del Pdl e di Silvio Berlusconi scesi in piazza contro la magistratura. "In generale di fronte ad attacchi violenti nei confronti dei magistrati, che creano problemi allo stato di diritto, credo che debba seguire una reazione compatta, corale e ferma per contrastarli. Periodicamente ci sono attacchi inaccettabili e incredibili, non ci dobbiamo abituare a questo. In nessun Paese si può svolgere un attacco alla magistratura e non si può arrivare all’assuefazione", tuona oggi il presidente dell'Anm, Rodolfo Sabelli.

Dura anche la condanna al disegno legge sulle intercettazioni presentato ieri dal Pdl in Parlamento. "Siamo contrari a interventi che tocchino condizioni, modalità e tempi delle intercettazioni. Siamo contrari a ogni intervento che depotenzi o renda molto difficile il ricorso a questo strumento", sostiene Sabelli. Secondo il presidente dell'Anm, bisogna intervenire per una "corretta tutela della riservatezza, siamo contrari alla diffusione di intercettazioni coperte da segreto o a un’inutile violazione della privacy. No a modalità che depotenzino le intercettazioni, sì all’individuazione di soluzioni, quali un’udienza stralcio più disciplinata, per evitare violazioni del segreto istruttorio e della privacy".

Commenti

ilserioprof

Gio, 16/05/2013 - 18:04

E' inutile che gli interessati sostenitori della Magistratura Italiana continuino a fingere di non capire che nessuno attacca la Magistratura in toto, ma solamente quella parte che aderisce alla tristemente famosa "corrente democratica", che persegue scopi politici atti ad instaurare in Italia una dittatura di sinistra (essendo imposta e non votata dal popolo, può avere solo questo nome). Chiedere per questa deleteria parte di giudici ulteriori poteri, dovrebbe far scattare le reprimenda del Presidente della Repubblica. Gli investitori stranieri, vedendo come pochi e schierati togati, tengano sotto scacco la Giustizia in Italia, non saranno mai stimolati a venire a fare business da noi, con le ovvie conseguenze del caso!!

piero1939

Gio, 16/05/2013 - 18:05

care toghe sta per finire anche per voi il periodo delle malefatte.

Ritratto di ilmax

ilmax

Gio, 16/05/2013 - 18:16

poveri incompresi... non li difende nessuno! ueeee ueeee ueeeee!

jeanlage

Gio, 16/05/2013 - 18:18

l'ANM sta sgridando i suoi lacchè, che tiene in pugno con centinaia di inchieste che fa partire ad orologeria, quando la servitù disobbedisce. Il grande vecchio dal colle guarda infastidito.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 16/05/2013 - 18:21

Signori magistrati non gridate alla luna! non sono le intercettazioni in se stesse che sono in discussione bensi' l'uso e sopratutto l'abuso che ne avete fatto! Senza considerare che, compe giustamente hanno detto i saggi nominati da Napolitano, l'uso delle intercettazioni deve essere consentito per trovare le prove e non già come una rete a strascico per cercare notizie di possibili reati. Oltretutto non dimenticatre che il risultato delle vostre intercettazioni é troppo spesso finito nelle mani delle redazioni "amiche" senza che mai una sola volt

il gotico

Gio, 16/05/2013 - 18:21

"Siamo contrari a interventi che tocchino condizioni, modalità e tempi delle intercettazioni. Siamo contrari a ogni intervento che depotenzi o renda molto difficile il ricorso a questo strumento"... caro sindacato, io invece, e non sono il solo, detesto vedere che spesso intercettazioni che nulla hanno a che fare con l'indagine, vengano passate ai giornali solo per creare gossip e inutili pettegolezzi, è vergognoso inoltre che spesso i giornali siano al corrente di avvisi di garanzia prima che questi siano consegnati all'interessato... e per concludere ma voi siete sicuri di avere la coscienza in ordine ?

benny.manocchia

Gio, 16/05/2013 - 18:22

I magistrati hanno un loro sindacato?...

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 16/05/2013 - 18:23

Sindacato delle toghe????????!!!!!!!

Rosario46

Gio, 16/05/2013 - 18:23

Della serie "Il tiranno fa la vittima". Saluti

fisis

Gio, 16/05/2013 - 18:25

Personalmente sono invece allibito di queste reazioni politcizzate della magistratura. Le leggi le fa il Parlamento, non i magistrati, che dovrebbero solo applicarle. Certo, da una giustizia che è agli ultimi posti nel mondo cosa ci si potrebbe aspettare? Secondo una classifica della Banca Mondiale, infatti, l'Italia si trova al 156° posto su 181 Paesi nel mondo, al livello di paesi quali Angola, Gabon, Guinea.

BeppeZak

Gio, 16/05/2013 - 18:27

Gli attacchi sono rivolti solo ad alcuni magistrati che ben conosciamo. Non sono rivolti alla Magistratura in generale. Esiste magistrato e Magistrati e' inutile che tentino di nascondersi dietro quelli che lavorano con onesta' e sacrificio. Questi non stanno sui massmedia o a dibattiti Tv.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Gio, 16/05/2013 - 18:28

Costui vive su Marte? Cosa vorrebbe un insurrezione a protezione di una casta di intoccabili e non criticabili personaggi? Faccia tutte le intercettazioni che riterrà necessarie ma metta in atto la difesa degli indagati atta a non subire processi prima dei processi. Non sempre avete ragione,dunque calma.

mastra.20

Gio, 16/05/2013 - 18:30

la colpa è esclusivamente della magistratura,,,(invece di fare mani pulite,,avete fatto mano pulita,cioè solo la destra e gli amici di sinistra salvati) se si è arrivato a questo punto è esclusivamente colpa loro,,avete chiusi troppe volte gli occhi ..ve lo meritate

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 16/05/2013 - 18:31

Oltre allo strapotere di certa magistratura, l'ANM,l'indegno sindacato che la rappresenta, si permette pure di lagnarsi per le mancate condanne auspi9cate nei confronti del PdL. Ormai la faccia tosta ed il comportamento di questa Super Casta di "impiegati dello Stato" sta assumendo atteggiamenti non più tollerabili dai liberi cittadini Italiani. Sono loro soltanto che possono valutare se il PdL meriti o meno di essere criticato. Piuttosto è del tutto assurdo che solo ai magistrati sia ancora concesso il diritto-dovere di autoassolversi, sempre e comunque. In un Paese Civile e Democratico deve essere una istituzione totalmente neutrale, e non partigiana, a valutare se i loro atteggiamenti e comportamenti sono da censurare o meno. Altrimenti è come se facessimo stabilire ai fedelissimi "picciotti" di Totò Riina se il loro capo è colpevole o innocente dei reati dei quali è accusato!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/05/2013 - 18:32

ma sò pure cretini 'sti magistrati? ma le barricate le dovremmo fare noi! i magistrati stanno uccidendo il diritto, la democrazia! sò veramente mafiosi, sò..... bastardi

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 16/05/2013 - 18:33

Rodolfo Sabelli,presidente dell'Anm, farebbe una figura migliore se affiancasse Crozza. La sua comicità è davvero irresistibile!

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Gio, 16/05/2013 - 18:33

E' l'assurdo tutto italiano!. I politici fanno le leggi che i magistrati sono tenuti a far osservare; quando le leggi vengono applicate per i politici, a loro non sta più bene. Chi sbaglia se le leggi son sbagliate e permettono ai magistrati di prevalere sui politici?. E allora, perchè minchia si lamenta il cav.olfiore?.

Maura S.

Gio, 16/05/2013 - 18:34

Perche' non ve ne state zitti, cominciate a stancarci. Inutile trovare delle scuse, la magistratura e' politicizzata e l'ultima trovata della rossa ce ne ha dato la conferma se ancora qualcuno se lo chiedeva.

paci.augusto

Gio, 16/05/2013 - 18:41

Classica reazione di un sindacato di sinistra a chi si permette di criticare i suoi disonesti aderenti! Infatti, le critiche, per la precisione, non sono ' alla magistratura ' ma a quella parte della magistratura che è sfrontatamente politicizzata, naturalmente di sinistra! Perché, questo Sabelli, non ci spiega come, quando fa comodo, l'ANM sia d'accordo a non rispettare il dettato costituzionale, con la vergogna dell'aspettativa per toghe che si impegnano in politica e, dopo la trobatura elettorale, rientrano in magistratura, come se tutto fosse in regola! Peccato, che la nostra Costituzione faccia ESPRESSO DIVIETO ai magistrati di impegnarsi in polica! Ora, un Ingroia che fonda un partito comunista estremista e poi rientra in magistratura, si può mai pensare che sia un giudice ' super partes '? Attendiamo lumi dal sig. Sabelli!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 16/05/2013 - 18:43

Altro che " ...reazione più ferma agli attacchi alla magistratura". Se avessimo avuto e avessimo a che fare con forze veramente democratiche, tutto il parlamento si sarebbe dovuto schierare col PDL a favore del vero diritto e della vera giustizia e legiferare in questo senso per eliminare parecchi abusi giudiziari, tutti rivolti verso il nemico da abbattere. E invece è da più di vent'anni che dura una pantomima della giustizia e una persecuzione feroce ad personam, ancora prima con Craxi ed ora esclusivamente nei confronti di Silvio Berlusconi e, quindi, di tutto il centro-destra. E poi, l'anm quale titolo ha per fare simili richieste? Si vergognasse, invece, per aver contribuito a distruggere, insieme a qualche centinaio di adepti politicizzati, la credibilità nel diritto e nell'imparzialità di alcuni magistrati.

steacanessa

Gio, 16/05/2013 - 18:43

Responsabilità civile SUBITO!

steacanessa

Gio, 16/05/2013 - 18:43

Responsabilità civile SUBITO!

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 16/05/2013 - 18:44

Sor sabelli......abbiamo e hanno sopportato per decenni gli abusi scellerati di una parte di voi...Un minimo di dignità ( sa che cosa è, vero??) imporrebbe un dignitoso rispetto delle Norme. Le ricordo sommessamente che voi siete dipendenti pubblici; in qualità di dipendenti avete (avreste) il dovere di obbedire ed applicare le Leggi che il Parlamento sovrano emana. Invece voi, dall'alto del vostro sapere, pretendete di "orientare", vi permettete di disquisire ed, addirittura, vi permettete di dichiararvi contrari....Volete rispettare lo Stato o volete dirigere lo Stato?? Nel secondo caso c'è una sola via democratica: le urne. Altre forme non sono previste, in DEMOCRAZIA....Se ne faccia una ragione, caro sabelli. P.S.: le minuscole sono VOLUTE, faccia lei...E.A.

gigi0000

Gio, 16/05/2013 - 18:45

Napolitano ha "consigliato" a Berlusconi di stare calmo, ma si è forse dimenticato di "consigliarlo" anche ai magistrati?

angelomaria

Gio, 16/05/2013 - 18:48

e mai che cadano !!!!???

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Gio, 16/05/2013 - 18:50

La rossa è la sorella di qualcuno degli scriventi che non voleva farsi riconoscere. Saranno cazzi suoi o no?. La Boccassini è invece tendente al rame, molto dorato ed acceso, come consiglia il suo buon temperamento. http://www.iononmollo.it L'Anm Se avesse davvero i poteri di bloccare i politici, farebbe esclusivamente a noi un grandissiomo favore, togliendoci di torno tutto questo marciume a cominciare dal vostro cav.olfiore. e cavolina, degna figlia di suo padre.

m.m.f

Gio, 16/05/2013 - 18:56

le intercettazzioni solo se strettamente neccessarie ,è giusta la separazione delle carriere,come è giusto che un giuduce che sbaglia paghi anche col carcere.

scipione

Gio, 16/05/2013 - 18:58

Rodolfo Sabelli dice che sono contrari alla diffusione di intercettazioni o all'inutile violazione della privacy...QUESTE VIOLAZIONI OGGI SI VERIFICANO SISTEMATICAMENTE DUNQUE ,SE SABELLI NON VIVE SULLA LUNA E CAPISCE QUALCOSA DI GIUSTIZIA GIUSTA,CAPISCE CHE LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA E' INELUDIBILE E URGENTE.Negli altri Paesi non c'e' attacco alla magistratura perche' negli altri Paesi non ci sono magistrati politicizzati che usano il loro potere per distruggere gli avversari politici.Sabelli smettila di farneticare.

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Gio, 16/05/2013 - 19:00

Bisogna mandare i carabinieri ad arrestarli tutti. Sono eversivi, Nazicomunisti.

Ermengardas

Gio, 16/05/2013 - 19:01

Davvero sempre più ridicola questa magistratura!!! Che tristezza!

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Gio, 16/05/2013 - 19:02

L'associacione Nazionale Magistrati è un sindacato eversivo, va sciolto con l'intervento di carabinieri!

Ermengardas

Gio, 16/05/2013 - 19:04

E' vero che questa pessima magistratura non rappresenta tutta la magistratura, ma non sentire alcun magistrato che si dissocia apertamente da queste "correnti" non è bello....

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Gio, 16/05/2013 - 19:05

Napolitanooooooo.. SVEGLIA!! CARABINIERI SUBITO!!

Wolf

Gio, 16/05/2013 - 19:06

In realtà l'ANM dovrebbe essere dichiarata illegale e sovversiva.

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Gio, 16/05/2013 - 19:07

1 -Al giovane rom che ha ucciso il vigile milanese viene ridotta la pena perchè viveva in un contesto famigliare poco educativo ( non sarà mica l'unico caso) 2-Il sig.Ingroia che ha girato per mesi cercando di far politica ha ancora diritto a 70 giorni di ferie (inverosimile)- Due esempi forse banali ma che vogliono indicare quanto questi signori ( certamente non tutti) sono distanti dal rappresentare una giustizia giusta.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Gio, 16/05/2013 - 19:12

Cara magistratura, Vi prego di non prendere mai iniziative o fare condizionamenti contro il Governo od il Parlamento: loro sono stati votati da noi italiani e Voi signori NO !

buri

Gio, 16/05/2013 - 19:13

I problemi allo stato di diritto non li creano i comizi e le manifestazioni, li creano i magistrati che usano le loro prerogative per tentare di eliminare gli avversari politici e cosi favoriscono la nascita di un senso di sfiducia nell'opinione pubblica, in parole povere i magistrati ci pensano da soli a ldellegittimarsi

Ritratto di Nopci

Nopci

Gio, 16/05/2013 - 19:22

Spesa INTERCETTAZIONI € 220.000.000,00(DUECENTOVENTIMILIONI) al giorno 602.739 al minuto € 2.514 € 628 al minuto per n.4 Procura (MI-RM-NA-BA) della nazione.

giumaz

Gio, 16/05/2013 - 19:26

Signor Sabelli, il rispetto va conquistato coi fatti, non solo perchè si ha un titolo o si indossa un pastrano coi fiocchi d'oro. E alcuni suoi colleghi disonorano la vostra categoria.

Ritratto di Belin

Belin

Gio, 16/05/2013 - 19:32

Ma se anche fosse vero quello che dice " La Rossa" ci rendiamo conto che se dovessero mettere il galera per 6 anni ogni individuo che almeno una volta nella vita è stato con una prostituta in giro non ci sarebbe nessuno ? ….Cavolo!! però avremmo risolto il problema del traffico

Franco40

Gio, 16/05/2013 - 19:38

L'ANM deve sapere che se le intercettazioni debbono servire a spendere dei soldi per arrivare ai processi come quello di Ruby sarebbe meglio risparmiare dei soldi ed usarle per dei veri reati.

Ritratto di Nopci

Nopci

Gio, 16/05/2013 - 19:43

Sig.Sabelli mentre sta parlando in un minuto la magistratura spende €628,50. SPESA CORRENTE : SE SI ACCERTA )PRIMA CON ALTRE METODOLOGIE) IL REATO DEL OK. SE INVECE INFICIA L'ONESTA' DELL'INTERCETTATO LEI PAGA SUBITO LA TELEFONATA DI TASCA PROPRIA,POI PER IL DANNO MORALE ARRECATO ALL'OFFESO "LEI" LO PAGA CON UNA "S U A" ASSICURAZIONE..

Franco40

Gio, 16/05/2013 - 19:43

Il danno d'immagine all'Italia di questo processo fatto dal PM di Milano è enorme. Altro che Berlusconi, una giustizia che cerca di scoprire, a tutti i costi, che qualcuno va a letto con una giovane e bella signorina non merita stima alcuna.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 16/05/2013 - 19:46

aaa prima aggredite SIETE VOI CHE AGGREDITE, poi nascondete la mano vilmente?? ci stanno attaccando!! o piuttosto non è difesa dai vostri attacchi predatori telecomandati??? come avete le "pistole" in pugno e andate a piangere da "mamà"???? ma che faccia di tolla

LAMBRO

Gio, 16/05/2013 - 19:49

Certe toghe rosse hanno rovinato l'Italia e gli Italiani!!Questa è la realtà della incertezza del diritto che allontana gli Imprenditori Italiani ed Esteri. ANM comincia a starnazzare un po' troppo per i gusti di molti.

aldopastore

Gio, 16/05/2013 - 19:58

Sono daccordo con l'analisi fata dal lettore giovanni PERINCIOLO. l'ANM non si meraviglia della mancata "difesa". Evidentemente con ritardo hanno cpaito che non vi è organo piu politicizzato dell'ANM e del CSM. Ed è tutto dire. Non la beve piu nessuno ormai.

vittorio.rm.41

Gio, 16/05/2013 - 19:59

spesso si fa il nome di napolitano come se fosse un super-partes cosa che non è mai stato, infatti da giovane fascista della federico II è diventato, subito dopo, comunista e li è rimasto. se mi censurate, non vi preoccupate, io non mi offendo.

silvano45

Gio, 16/05/2013 - 20:16

questa magistratura cosi politicizzata che persegue lo scopo di instaurare nel paese un governo di sinistra non sostenuto dai risultati elettorali intervenendo pesantemente nella politica con inchieste il piu' delle volte rivelatesi nulle inutili inaccettabili spesso anche completamente sbagliate con grande danno per le persone.Errori giudiziari enormi, magistrati dediti piu'al doppio incarico che al proprio lavoro,magistrati che lavorano...... o stanno in ferie facendo solo politica(mai avuto in tutta la vita 62 giorni di ferie complimenti) questa magistratura andrebbe abrogata non ha titolo per lamentarsi e ANM dovrebbe tacere.Certo che hanno un gran paura che finalmente li facciano lavorare e che come comuni cittadini debbono rispondere dei loro errori la responsabilita civile e penale è stata chiesta da un referendum il caso tortora è di tutti i giorni

angelo piras

Gio, 16/05/2013 - 20:37

Trovo inutile scrivere commenti su questo giornale. Un censore, fazioso secondo il mio parere, decide per simpatie, chi e cosa si deve scrivere. Peccato non si renda conto che i suoi fastidiosi comportamenti incitano i commentatori a dare un giudizio poco lusinghiero nei suoi confronti. Una prova della faziosità del censore è comprovata dalla mancata trascrizione di un mio commento su quest’articolo di Chiara Sarra, inviato intorno alle 17:30 e mai trascritto. ( Il tuono di Rodolfo Sabelli è arrivato al polo sud e gli orsi bianchi si sono pisciati sotto dalla paura). Niente di offensivo mi sembra, ma che al censore non è piaciuto.

Efesto

Gio, 16/05/2013 - 20:38

Ora basta con gli equivoci. ANM non è una istituzione! Se vuole protezione l'eserciti con l'istituto della querela. Affermare che la critica ad un magistrato significhi l'offesa alla istituzione è un falso ideologico. Occorre, perchè vi sia l'offesa alla istituzione, che la critica del singolo sia palesemente estendibile a tutti gli appartenenti e con prova certa. Quando si parla di "un certo settore della magistratura" o "delle toghe politicizzate" non si colpisce l'istituzione della Magistratura, ma il settore. Casomai si provi che non esistono toghe politicizzate, o che il sindacato ANM sia la magistratura in se. Ma allora .....che confusione!....e che pericolo!

@ollel63

Gio, 16/05/2013 - 20:42

in nessun paese al mondo c'è un'Associazione Nascosta nella M. che attacca in continuazione i politici non allineati alla sinistricola combriccola, né magistrote che hanno nella vita l'unico scopo di voler a tutti i costi abbattere un uomo solido, capace e imbattibile sul piano politico. NON ESISTE AL MONDO UNA SIMILE magistratura dell'odio.

Azzurro Azzurro

Gio, 16/05/2013 - 20:43

ma scherziamo? Dovrebbe essere vietato ai magistrati di appartenere ad un sindacato qualunque esso sia

roberto zanella

Gio, 16/05/2013 - 20:44

Cambiate mestiere incapaci e sopravvalutati. Da Tortora al vigile di Milano investito dal SUV del rom,con la giudice che attenua perchè ci sono state condizioni familiari....ma vergognatevi e poi aspettiamoci il congolese,gli daranno due anni per pazzia poi tornerà sano e andrà a lavorare al CAF della CGIL.Bravo avvocato Longo si ci vuole la Luger.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 16/05/2013 - 20:46

POVERINI VOGLIONO ANCHE LA SOLIDARIETA' DEI COMUNISTI E DEI SINDACATI. FANNO PARTE DELLO STESSO CORTILE. COSI' FACENDO AMMETTONO CHE SONO DI PARTE SE HANNO BISOGNO DI SOLIDARIETA'... SE PENSASSERO A MANDARE AVANTI I PROCESSI ANZICHE' DI OCCUPARSI DI UN SOLO SOGGETTO...SEMBRA CHE CI SIA SOLO UN DELINQUENTE IN ITALIA DA PERSEGUIRE...CON TUTTO IL MARCIUME CHE C'E' PER LE STRADE LORO PENSANO A BERLUSCONI....

janry 45

Gio, 16/05/2013 - 20:46

Non ci siamo. Quando lo stato è contro una parte politica, non esiste più la democrazia ma nemmeno il diritto.Questa è anarchia del potere.

angelo piras

Gio, 16/05/2013 - 20:53

Trovo inutile scrivere commenti su questo giornale. Un censore, fazioso secondo il mio parere, decide per simpatie, chi e cosa si deve scrivere. Peccato non si renda conto che i suoi fastidiosi comportamenti incitano i commentatori a dare un giudizio poco lusinghiero nei suoi confronti. Una prova della faziosità del censore è comprovata dalla mancata trascrizione di un mio commento su quest’articolo di Chiara Sarra, inviato intorno alle 17:30 e mai trascritto. ( Il tuono di Rodolfo Sabelli è arrivato al polo sud e gli orsi bianchi si sono pisciati sotto dalla paura). Niente di offensivo mi sembra, ma che al censore non è piaciuto.

robimon

Gio, 16/05/2013 - 21:06

Ma di cosa stiamo parlando? Tre sono i poteri dello Stato : Esecutivo (Governo), legislativo(Parlamento) e giudiziario (Magistratura) punto. Ognuno faccia quello per cui è preposto. Quindi Egr.Sig. Sabelli (non so che titolo abbia e non m'interessa, per me è un sig.) fate il vostro lavoro, sopratutto LAVORATE equamente per tutti; gli stessi tempi che sono stati riservati al Presidente Berlusconi (colpevole o innocente che sia)usateli per TUTTI gli imputati o per le cause civili. E sopratutto applicate le leggi anche se non vi piacciono e non interpretatele a vostro uso e consumo. E' il Parlamento che fa le leggi e voi non potete permettervi di interferire pro o contro le sue decisioni. Smettetela di lamentarvi, non siete vittime. Vittime sono quelli che hanno la sfortuna di avervi come giudici.

Wolf

Gio, 16/05/2013 - 21:22

Leggete: http://www.imolaoggi.it/?p=50443

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 16/05/2013 - 21:34

ilserioprof. Io aggiungerei che la magistratura deve assoggettarsi al potere legislativo. Loro, i magistrati, devono fare eseguire le leggi promulgate dal Parlamento. Qui non si tratta di attacchi alla magistratura, bensi del contrario : è la magistratura che attacca il Parlamento. Sono degli infingardi oltreche fannulloni politicizzati che realizzano solo una serie di flop ( ovviamente non parlo della magistratura sana che è la stragrande maggioranza, ma di quella minoranza che continua pervicacemente a fare danni al Paese e senza che nessuno sia in grado di fermarli ). Questa purtroppo è la realtà di questo nostro povero Paese.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Gio, 16/05/2013 - 21:54

Insomma, questa legge è o non è uguale per tutti? o solo quando fa comodo? Il sindacato dei magistrati? perchè hanno forse bisogno di tutele? Non siete già intoccabili per antonomasia? Eppure, nel 1986 ....... fu un plebiscito.Ma si sa, noi siamo "solo" il popolo che, sempre per antonomasia, non conta un cazzo.Ma non dal 1986.... - Dalton Russell -

gamma

Gio, 16/05/2013 - 22:01

All'ANM fanno finta di non capire. Fra i magistrati ci sono tanti onesti lavoratori che il loro più che lauto stipendio se lo guadagnano. Ma a fronte di questa parte "pulita" c'è una parte di "impresentabili golpisti" che stanno tentando di raggiungere obiettivi politici destabilizzanti per il paese e dannosi anche per la sua economia. Purtroppo l'ANM invece di difendere l'onore della parte pulita della magistratura danneggiata seriamente dalle sconsiderate e intemperanti azioni di questi ultimi, sempre più si pone a difesa proprio di costoro diventandone il rappresentante politico oltre che sindacale. E' chiaro a questo punto che la giustizia deve essere sottoposta dai supremi poteri dello stato ad una profonda riforma che cacci via i mercanti dal tempio.

Silvio B Parodi

Gio, 16/05/2013 - 22:03

e no! magistrati e' vero il contrario, la manifestazione del PDL e' stata troppo debole. avrebbero dovuto fare come le manifestazioni della sinistra; bruciare auto imbrattare muri disfare vetrine e mandare all'ospedale una decine di agenti...e' allora se lo fa la sinistra siete pronti a perdonare se lo fa la destra, anche in modo democratico e senza violenze, allora ??? tutti sulle barricate? a difendere che, la liberta vostra di fare della giustizia un abuso??? MA NON AVETE VERGOGNA????

Roberto.C.

Gio, 16/05/2013 - 22:13

Questo signore prima di pontificare dovrebbe riflettere su quanto dice. In quanto, una intercettazione è per autonomasia una violazione della privacy. Il 99% di esse sono inutili ai fini investigativi con un costo veramente strabiliante. Ci si domanda se, sotto sotto, non ci sia qualche interesse.... Le divulgazioni delle stesse, oltre ad altre rilevanti notizie d'indagine, vengono regolarmente riportate da testate giornalistiche ,TV e quant'altro. Viene da pensare che anche quì ci sia un business non da poco. Perchè questi famosi magistrati non indagano su questo schifoso commercio? Forse non sano fare il loro lavoro? O forse le talpe (i ratti) che circolano nei loro uffici sono più abili di loro? Ci faccia sapere, Signor Salustri. E parli solo quando avrà una risposta a queste domande.

killkoms

Gio, 16/05/2013 - 22:19

signori,ma aparte i piddini per calcolo,chi volete che difenda una categoria che tutela solo le sue preogative?che vengono prima della stesssa legge?

giseppe48

Gio, 16/05/2013 - 22:33

stanno arrivando travaglio e ingroia dalle ferie sono a corto di notizie , cosi vi potrete sfogare.

Roberto.C.

Gio, 16/05/2013 - 22:50

X Dalton Russel. Se lo vuoi proprio sapere "La Legge NON è uguale per tutti" Punto! Se mai " La Legge si APPLICA a tutti" Come, poi, questa venga applicata è un racconto di fantascienza. Cordiali saluti

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 16/05/2013 - 23:45

Si parla sempre di indipendenza della magistratura quando è proprio quest'ultima a condizionare pesantemente la politica italiana. I Padri costituenti avevano apposta creato lo strumento di tutela dei parlamentari, soppresso sotto l'onda di tangentopoli. Di fatto in Italia ora esiste un potere assoluto della magistratura che si sta dimostrando pericolosissimo. La magistratura ora è una DITTATURA! I magistrati decidono tutto su tutto; se le leggi non gli vanno, le cancellano azzerando di fatto il ruolo del Parlamento italiano!! Qualsiasi settore della vita italiana: dalla politica, alla sanità, alla vita privata e sociale , tutto è deciso dai magistrati! Ma chi garantisce l'indipendenza dei poteri legislativo ed esecutivo dalla magistratura?

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 16/05/2013 - 23:45

Si parla sempre di indipendenza della magistratura quando è proprio quest'ultima a condizionare pesantemente la politica italiana. I Padri costituenti avevano apposta creato lo strumento di tutela dei parlamentari, soppresso sotto l'onda di tangentopoli. Di fatto in Italia ora esiste un potere assoluto della magistratura che si sta dimostrando pericolosissimo. La magistratura ora è una DITTATURA! I magistrati decidono tutto su tutto; se le leggi non gli vanno, le cancellano azzerando di fatto il ruolo del Parlamento italiano!! Qualsiasi settore della vita italiana: dalla politica, alla sanità, alla vita privata e sociale , tutto è deciso dai magistrati! Ma chi garantisce l'indipendenza dei poteri legislativo ed esecutivo dalla magistratura?

Azzurro Azzurro

Gio, 16/05/2013 - 23:46

a quindi questi qui vorrebbero farsi le leggi poi da applicare? Nessuno di loro e' stato eletto. Questi sono usciti di senno

Azzurro Azzurro

Gio, 16/05/2013 - 23:56

angelo piras Caro amico, ti assicuro che non e' censura. Tutto il pomeriggio non son riuscito a pubblicare un messaggio perche' ogni tanto il sito si incricca, penso per i tanti accessi. Se il messaggio arriva in fondo alla pagina appare un messaggio "messaggio inviato" in giallo. Se fossimo sul sito di grillo, repubblica o l'unita' si ti censurano ma qui no. Per me sono il massimo

Altaj

Gio, 16/05/2013 - 23:59

Non vogliono più essere attaccati ? Sciolgano le correnti politiche, perchè un' istituzione dello stato deve essere imparziale per tutti. E' così difficile capirlo ?

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Ven, 17/05/2013 - 02:50

MA IN NESSUN ALTRO PAESE UNA PARTE DELLA MAGISTRATURA INVECE DI PENSARE A SVOLGERE IL PROPRIO LAVORO CON IMPARZIALITA' FA' POLITICA !!!!!!!!

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 17/05/2013 - 03:04

Sig. Rodolfo Sabelli – Lei dice "attacchi violenti nei confronti dei magistrati, che creano problemi allo stato di diritto"; ma sono alcuni degli associati al suo club che prendono per i fondelli gli italiani e offendono lo stato di diritto ! – Lei dice ancora "Siamo contrari a interventi che tocchino condizioni, modalità e tempi delle intercettazioni". Ho l'impressione che lei non abbia capito il classico tubo o, meglio, rifiuta di capirlo (il classico tubo). Lei non ha alcun diritto di essere contrario a quanto deciso dal Parlamento; lei (con i suoi affiliati), da impiegato e buon servitore dello Stato, deve mettere in pratica quanto deciso da detto Parlamento con prontezza, diligenza, riserbo, umiltà e abnegazione. Lei continua dicendo "bisogna intervenire per una corretta tutela della riservatezza, siamo contrari alla diffusione di intercettazioni coperte da segreto o a un’inutile violazione della privacy". Perdirindindina, alla fine c'è arrivato ! Bravo, ma dai bla-bla-blà passi subito all'azione e cominci a licenziare (preferibilmente con effetto retroattivo e senza liquidazione) qualche magistrato per divulgazione di atti coperti dal segreto istruttorio e dopo, solo dopo, presterò orecchio ai suoi piagnistei. Per il momento e a tal merito, l'unica persona sanzionata duramente è stato SB per l'affare "abbiamo una banca". Se il ridicolo fosse un virus letale, la Magistratura italiana avrebbe carenza di personale.

Baloo

Ven, 17/05/2013 - 03:52

Meno quantità e più qualità nella funzione dello "ius dicere".

Baloo

Ven, 17/05/2013 - 03:53

L'ANM sia sciolta .

marco46

Ven, 17/05/2013 - 04:05

I sindacati devono essere aboliti nelle istituzioni dello stato, sopratutto nella magistratura e nelle forze armate. Questi organi devono essere APOLITICI. Chi politica vuol fare, dismetta la toga o la divisa e avanti, e se trombati niente reintrego nei precedenti incarichi ,troppo comodo cari signori.

pinet47

Ven, 17/05/2013 - 07:48

L'ANM è un'associazione di magistrati schierata politicamente e in quanto tale non dovrebbe esistere. Un magistrato non può nè deve essere schierato politicamente! E' un insulto alla giustizia!

guidode.zolt

Ven, 17/05/2013 - 07:50

Sapere che le toghe abbiano un sindacato è una cosa da sbellicarsi dalle risate...e a cosa servono...? qualsiasi diritto se lo prendono di prepotenza, gli stipendi se li stabiliscono da soli, sono intoccabili, nessuno può far loro nulla e, probabilmente, paghiamo noi la loro tessera di iscrizione...sono gli inquisiti da loro che ne hanno bisogno...!

Rosario Filippo...

Ven, 17/05/2013 - 08:01

Parlano a nome di alcune centinaia di persone. Non ascoltano la voce di milioni di cittadini Italiani.

precisino54

Ven, 17/05/2013 - 13:08

Il punto cardine è che da parte dell'Anm c'è una totale chiusura a tutto quanto abbia riferimento con l'attività dei giudici! Qualunque tipo di critica è visto come attacco-aggressione. Su questa base non è proprio possibile ragionare. Sembra quasi che parlarne sia già segno di lesa maestà, purtroppo in ciò sono spalleggiati da larghi settori di sinistra. Il giudice è soggetto alla legge, art. 108 Cost! Chiaro? La separazione dei poteri prevista sempre dalla nostra Costituzione, sancisce che: il governo amministra; il parlamento fa le leggi; i giudici le applicano, non le interpretano e neanche le forzano. In ogni caso non è previsto dettare condizioni di sorta al Parlamento! Ogni altra valutazione è proprio fuor di luogo!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 17/05/2013 - 13:51

Roberto c: non ho capito se hai capito quello che ho scritto? Grazie comunque per la "precisazione". Se non eri tu a spiegarmelo difficilmente ci sarei arrivato.Cordiali saluti.Dalton Russell.

Antonio43

Ven, 17/05/2013 - 15:03

Sabelli e soci a zappare nelle campagne sperdute. Con luigipiso che la sera li va a riprendere con un carretto.

angelomaria

Sab, 18/05/2013 - 18:44

sinceramente ho sempre creduto fosse il contrario ma non sono un pideliino o un grillino quindi non dovrei neanche ne parlrne ne scrivere commenti prima che mi mandino l'interpool ha casa