L'antistress della De Girolamo Una «grattachecca» con Gea

Non c'è niente di meglio di una granita (o meglio di una grattachecca, per dirla alla romana) per riprendersi dal caldo e dallo stress. La pensa così anche il ministro per le Politiche agricole, Nunzia De Girolamo (nella foto con la figlia Gea in braccio) beccata dall'agenzia Ansa al chiosco di Sora Maria al quartiere Trionfale, a Roma. Il ministro è reduce da un tour de force niente male. L'altro ieri ha incontrato l'ambasciatore Usa David Thorne per parlare di scambi commerciali, prima aveva visto l'omologo francese Stephane Le Foll per fare fronte comune sull'Agricoltura «contro» la Cina per discutere di concorrenza sleale sull'export di vini Ue (soprattutto italiani e francesi) avviata dalla Cina.