L'auto blu ti salva la vita

Da auto blu super criticata a veicolo salva vita. Un bel salto di qualità per l'Audi A4 dell'Unità locale socio sanitaria 10 Veneto Orientale (Ulss), trasformata in un mezzo a disposizione dei pazienti. In linea con le disposizioni date qualche mese fa ai direttori generali dal presidente del Veneto Luca Zaia, che di fatto aveva detto «stop» all'utilizzo di auto di rappresentanza per gli spostamenti di lavoro, il direttore generale Carlo Bramezza ha convertito l'Audi A4 in auto che servirà ai trasporti urgenti di plasma, organi ed emoderivati. Lo scorso aprile l'auto era stata messa all'asta, che però era andata deserta. Da qui è scaturita la necessità di trovare un nuovo metodo di utilizzo che fosse in linea con le ultima disposizioni regionali. Per spiegare la «trasformazione» della vettura, il direttore generale proprio in questi giorni ha incontrato gli autisti e ricordato loro che il veicolo «è ora al servizio dei cittadini che necessitano di una trasfusione urgente o che attendono la donazione di un organo: una attività sanitaria che può salvare vite umane».