Lega, raduno di Pontida con lo spettro della scissione

Insulti e spintoni tra militanti. Il Senatùr: "Ogni anno gli eletti siano giudicati dalla base". Contestato Flavio Tosi. Maroni: "Faremo la guerra a Roma"

Divisioni? Macché. Gli esponenti del Carroccio minimizzano, ma al raduno di Pontida l'aria è tesa. E non solo perché alcuni militanti si sono scontrati, ma anche perché la frattura c'è e si nota. Dagli striscioni e dai volantini. Un gruppetto di veneti, ritenuti "bossiani", ne stava distribuendo alcuni, di questi volantini, contro il segretario federale, Roberto Maroni. Nei fogli era scritto: "Maroni pinocchio". L’iniziativa ha provocato l’ira di altri militanti che si trovavano vicino a loro ed è volato qualche spintone sotto il palco, mentre i dirigenti leghisti stavano intervenendo.

Dai vertici della Lega Nord la tendenza però è quella di non parlare di divisioni. "Se dovessimo fare una sintesi di tutto quello che si è detto e si è scritto sulla Lega, molto probabilmente ci accorgeremmo che veramente si sono sprecati fiumi d'inchiostro", ha dichiarato il governatore del Veneto, Luca Zaia, escludendo qualsiasi eventualità di scissione da parte dei bossiani nella Lega dopo Pontida.

Viene smentita anche l'ipotesi che Umberto Bossi fondi un nuovo partito. "Tutte balle", ha ribattuto Matteo Salvini, secondo il quale "all'interno della Lega non c'è nessuna divisione. Noi siamo qui e questa è la risposta della gente. A Pontida non ci sono maroniani e bossiani. Se qualcuno vuole dividere si autoesclude da solo dal movimento".

È la Pontida di sempre? "No...". Questa è stata però l’unica risposta che i giornalisti hanno ottenuto dal presidente della Lega Umberto Bossi. Che poi ha spiegato meglio il suo pensiero: "Chi ha detto che tutto va bene è un leccaculo. Ma tutto è ancora rimediabile. Non possono essere eterne le cariche e non possiamo far dipendere le scelte dal Consiglio Federale in cui a volte ci si mette d’accordo". Il Senatùr ha invitato a fare in modo che "chiunque è eletto" sia sottoposto al "giudizio della base ogni anno".

Un gruppo di militanti ed esponenti locali veneti ha contestato Flavio Tosi, durante il suo intervento al raduno di Pontida. Mentre il segretario della Lega veneta stava parlando, il gruppo di contestatori, tra cui la parlamentare Paola Goisis e il consigliere regionale ribelle, Santino Bozza, hanno cominciato a fischiare sotto il palco con uno striscione "Veneto congresso subito" e a gridare "fuori" coperti dalle urla degli altri militanti che gridavano "Lega". A gettare acqua sul fuoco è stato Bossi: "Io ho fatto la Lega non per romperla. Quando vi dicono che la Lega è rotta non pensate che sia vero, niente insulti, niente fischi, non fate felice la canaglia romana". Qualcosa da dire contro Maroni il Senatùr ce l'ha. "Non la penso come lui quando dice "ce ne stiamo al Nord e ce ne freghiamo di Roma. Dobbiamo combattere su tutti i fronti, anche a Roma: voglio vedere cosa facciamo se non ci danno più i soldi".

Il segretario federale, dal canto suo, ha dichiarato che "se serve, faremo la guerra a Roma e al governo: servirà ve lo assicuro". Maroni ha poi ribadito che il progetto della Lega è di costituire la macroregione e trattenere al Nord "almeno il 75% delle tasse. Siamo qui in tanti, abbiamo smentito i gufi che volevano la Lega finita e divisa: andate a quel paese, giornalisti di regime!. Siamo qui per testimoniare la nostra unità, il nostro grande progetto di macroregione per
realizzare il nostro grande sogno, la Padania".

Il leader della Lega Maroni ha simbolicamente consegnato 13 diamanti dell’ex tesoriere Francesco Belsito, dal valore di circa 10 mila euro ciascuno, alle sezioni. Maroni ha mostrato alcune buste ai militanti. "Avevamo fatto una promessa. Ecco i diamanti di Belsito per le sezioni, chiedo ai segretari di darli alle sezioni e ai militanti più meritevoli".

Commenti

al59ma63

Dom, 07/04/2013 - 14:12

Maroni dimettiti e libera la LEGA dai tuoi quaquaraqua.

kkkkkarlo

Dom, 07/04/2013 - 14:45

in via di rapida estizione

pansave

Dom, 07/04/2013 - 14:50

Chi vuol dividere l'Italia per egoismo, miopia, arroganza e superficialità si ritroverà Lombardia est e Lombardia ovest. Gli italiani, popolo di mare, sanno che non si vomita mai contro vento.

Roberto Casnati

Dom, 07/04/2013 - 15:17

Bossi farebbe bene a togliersi dai piedi così qualche cosa resterà "in piedi"!

Roberto Casnati

Dom, 07/04/2013 - 15:25

La Lega deve abbandonare tutte le idiozie come la "Padania", la cerimonia delle acque del Pò, i raduni a Pontida , le cravatte e le camice verdi, tutte fesserie e simbolismi che ricordano tanto da vicino i simbolismi fascisti (ci manca solo il salto nel cerchio di fuoco) e non hanno nessuna ragion d'essere. Si concentri no sui loro sacrosanti obbiettivi e lascino perdere tutte le fesserie!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 07/04/2013 - 15:53

Ma secondo Voi continuano ad averlo duro ?

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 07/04/2013 - 16:00

Caro maroni, lo devi capire che Bossi è come diPietro,Lusi,Rutelli etc. Un tipico politico che ha usato i soldi dei contribuenti per proprio uso casalingo. Riproponendo Bossi,in qualunque maniera, la Lega perderà altri voti. In certi momento di vera crisi non c'è spazio per nostalgici ripensamenti. Bossi ,se vuole il bene della Lega,deve sparire e se vuole fondare un nuovo partito lo faccia.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 07/04/2013 - 16:08

pero' le ruberie della famiglia bossi le aveva nascoste bene, la cartelletta "the family" è stata una genialata, ancora oggi non ho capito chi e come hanno fatto a risolvere questo enigma.

nipotedimubarak

Dom, 07/04/2013 - 16:30

Tornate a zappare la terra, che solo quello potete fare. Ignoranti leghisti!

swiller

Dom, 07/04/2013 - 17:08

Come Bersani sono partiti bene ma sono andati a sbattere.

swiller

Dom, 07/04/2013 - 17:10

Dove volete andare con il 3% a farvi delle glorioce p.......

Altaj

Dom, 07/04/2013 - 17:17

La Lega tornerà grande !!!

Ritratto di randel

randel

Dom, 07/04/2013 - 17:38

Il nuovo che avanza......dopo gli sfaceli di 20 anni. Ridicoli.

gibuizza

Dom, 07/04/2013 - 17:56

@pinox - sta già capendo! Non esiste alcuna cartella "family" se non nella fantasia di qualcuno che la sta vendendo molto bene.

maxvinella

Dom, 07/04/2013 - 18:12

che tristezza, si è comprato pure la lega. pancie piene, visi gonfi, rolex, benessere. fin dai tempi di patelli.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 07/04/2013 - 19:01

Ma su Tgcom24 sono impazziti??? Forzare la messa del papa???? E' diventata la succursale di famigliacristiana??? ma vadano a c........

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 07/04/2013 - 19:32

Mi sembra che l'emiparesi sia peggiorata. E neanche Bossi ha una bella cera.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 07/04/2013 - 19:32

Mi sembra che l'emiparesi sia peggiorata. E neanche Bossi ha una bella cera.

Garpaul

Dom, 07/04/2013 - 19:34

Ci avete fatto ridere abbastanza. Ora potete tornarvene alle vostre case! Anzi ai partiti di provienenza.Quelli che vi hanno ingrassati ed educati, visto che non siete capaci di fare meglio.Da tutte le vostre idee, l'unica cosa che avete saputo fare è stato l'appoggio al pifferaio per non mandarlo in galera.Non per far progredire il paese.Anzi con le vostre ruberie, alla regione ed oltre, avete solo peggiorato la situazione italiana..

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 07/04/2013 - 22:06

Che sfrontataggine, mostrare i diamante fregati agli italiani.

Giuseppe Borroni

Dom, 07/04/2013 - 23:33

Maroni, guarda che i diamanti che il tuo amico Belsito ha comprato con i soldi nostri, devono essere dati agli ITALIANI. Se tu li dai ai militanti della lega sei un LADRO come Belsito e Bossi

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 08/04/2013 - 00:41

Ottima cosa la restituzione dei diamanti di Belsito alla Lega. Ci si augura che in futuro anche la Lega si dia da fare per evitare che il denaro pubblico finisca nelle mani sbagliate.

FORZA EQUITALIA

Lun, 08/04/2013 - 00:44

Ho visto l intervista ai militanti...una massa di zotici che a malapena sanno mettere insieme soggetto verbo e aggettivo...ma lo vogliamo abolire o no il suffragio universale? Lo vogliamo capire o no che finche votano questi bifolchi e i baluba di 'presidente siamo con te...' questo paese va in rovina? ABOLIRE IL SUFFRAGIO UNIVERSALE, SUBITO. I tonti non devono votare, on ne hanno il diritto.

roberto zanella

Lun, 08/04/2013 - 01:03

Il problema della Lega si sa cosa è stato. La degradazione di un Partito che stava diventando familistico.Per Maroni non sarà facile perchè Tosi è un problema,non ho capito cosa vuole,mi pare uno che voglia andare per conto suo.Per fare perdere le staffe a uno come Zaia ce ne vuole.Giusto discutere ma c'è qualcosa che non convince Tosi deve unire non dividere e comunque per Maroni la svolta ci sarà quando la Lombardia con un suo atto tratterrà il 75% o quello che manca oggi a quella quota.Sarà dura ma stavolta o passa o la Lega salta o forse salta solo Maroni.

Ritratto di exsinistro libero

exsinistro libero

Lun, 08/04/2013 - 07:29

Caro nipotedimubarak. Con la nostra ignoranza e con solo il 3% ci siamo portati a casa la Lombardia ,voi con il 31 % siete arrivati primi ma non avete vinto....scusa ma non mi sembrate molto intelligenti,anzi siete proprio dei falliti e non solo in politica.La lega purtroppo per voi ogni volta che cade risorge piu' forte di prima,fatevene una ragione e continuate a rosicare cari diversamentecolti!

Ritratto di exsinistro libero

exsinistro libero

Lun, 08/04/2013 - 07:35

Avere dato la lega morta troppe volte e ogni volta ve l'ha infilato in quel posto,fatevene una ragione...e attenti al fegato!!!!

gicchio38

Lun, 08/04/2013 - 09:07

E NOI DEL PDL VI SOPPORTIAMO PERCHE' FATE ANCORA NUMERO ANCHE SE PER POCO E POI VI MANDEREMO NELLA FOGNA A FARE COMPAGNIA A fini, casini/o E TUTTI GLI UBRIACONI VERDI.

Riccardo 1970

Lun, 08/04/2013 - 09:34

Ma che sugo. Se un partito è piccolo litigano per spartirsi le poche poltrone disponobili. Se un partito è grande, litigano perché le tante potrone disponibili non bastano mai e ne vogliono sempre di più. Altro che beghe tra maroniani,bossiani,tosiani ecc. Son solo beghe di poltrone e per la voglia di comandare.Tante beghe molto molto italiane e poco poco padane. Povera lega nord. Io c'ero sul Po nel '96 e ho militato nel partito per 11 anni. Era tutto un altro spirito e forza di volontà. Ora è solo ombra e ricordi. Si sa il potere corrompe e la lega nord da quando è andata a Roma si è romanizzata. Avrebbe dovuto lottare per il Nord restando al Nord. Invece si è lasciata fagocitare dalla matrona romana e questi sono i risultati. Che tristezza...

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Lun, 08/04/2013 - 10:17

Afrikaners, giù le mani dalla LEGA! Nessuna divisione, l'unica separazione che presto sarà attuata è quella della Padania dalla vostra repubblica delle banane. Gli italiani popolo di marinai, ma va là... tipo i due marò in ostaggio degli indiani? Dovete ammettere che questo paese è FINITO e che sotto la Linea Gotica la sola unione possibile è ...col Borquina-Faso!

barbanera

Lun, 08/04/2013 - 10:37

Vabbè però bisogna dirlo.I settentrionali stanno facendo una figura di merda.Ma guardateli questi due,sono davvero due macchiette.Ora,se la gente del nord,che è la più produttiva d'Italia,si riduce così,che ne sarà del resto dell'Italia?Uagliò,si dico a voi del nord,svegliaaaaa.Ma davvero credete a questi due buffoni?Vabbè che sono tutti banditi,ma questi due sono davvero ridicoli,dai!

nebokid

Lun, 08/04/2013 - 11:23

Anche Maroni non capisce che il denaro publico non e del partito e tantomeno dei militanti ma degli elettori di tutti gli schieramenti cioè tutti gli Italiani che pagano tasse in tutte le maniere possibili.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 08/04/2013 - 11:55

Berlusconi e Grillo sono due guitti perofessionisti, questi due qui sono buffoni naturali, quasi involontari. Attenti caporioni leghisti! I valligiani che avete preso in giro per trent'anni con la frottola della Padania, stanno affilando i forconi.