Letta costretto allo streaming: "Grillini dovete scongelarvi"

Il premier incaricato accetta lo streaming delle consultazioni con i Cinque Stelle e loro attaccano il Pd. Botta e risposta sulle primarie

Alla fine lo ha accettato e i grillini hanno cercato di metterlo nell'angolo. E la mannaia del (noiosissimo) streaming si è abbattuta anche su Enrico Letta. "Per il bene dell'Italia scongelate la vostra presenza", è questo l'appello che il premier incaricato ha rivolto, in più occasioni, a Vito Crimi e Roberta Lombardi del Movimento 5 Stelle. "Troverete sempre porte aperte, ma è importante che si scongeli una presenza parlamentare come la vostra che se rimane congelata nel no, finisce per frustrare un desiderio di cambiamento", ha proseguito Letta in un confronto nel quale i due rappresentanti grillini sono sembrati molto meno aggressivi rispetto alle precendenti consultazioni con Pier Luigi Bersani.

Solo due tranelli sono stati tesi a Letta. A proposito dell'abolizione dei rimborsi elettorali la Lombardi ha approfittato per chiedere la firma anche al premier incaricato. Che ha preso il documento e lo ha sistemato sulla scrivania, senza apporre nessuna sigla. Poco dopo ci riprova Crimi che consiglia al Pd di "consultare i suoi elettori". Secca la risposta di Letta:
"Non potete dirlo a noi, siamo il partito delle primarie: Rodotà, vostro candidato al Quirinale, è stato votato da 4677 persone, solo per le primarie del Pd per il sindaco di Roma hanno votato in 50.000". Mentre la delegazione grillin sta per abbandonare la stanza Letta non risparmia una battuta: "Dite a Grillo che Dio è morto, è vero. Ma dopo tre giorni è risorto".

Un incontro che se non ha scongelato i pentastellati, ha comunque segnato un leggerissimo avvicinamento, confermato dal commento della Lombardi: "C'è stato più feeling con Letta, ma secondo me perchè si è parlato di più di temi concreti. Il discorso che ci fece Bersani era più un discorso programatico da campagna elettorale". Insomma, una piccola, minuscola, porta aperta. Che in serata Grillo ha immediatamente chiuso. "Con questi non ci mescoleremo mai" è il titolo dell'ultimo post pubblicato dall'ex comico sul suo blog. "Mescolarsi! Questo termine sembra la cifra espressa da Enrico Letta (capidan Findus, lo stoccafisso del pdmenoelle), è un mantra, anche lo scorso streaming c’era questa insistenza - scrive il leader a Cinque Stelle -. È un termine da cucina per quanto raffinata, o per cocktails dal risultato non necessariamente gradevole al gusto".