Letta e Fassina fanno pace. Il premier: "Ora avanti pancia a terra"

Il viceministro aveva criticato il taglio e la genesi della manovra. Oggi l'incontro chiarificatore con il presidente del Consiglio: smentita l'ipotesi dimissioni

Tira un sospiro di sollievo Enrico Letta, dopo che la "grana Fassina" aveva messo nuovamente a repentaglio il governo di larghe intese.

Il viceministro Stefano Fassina aveva duramente criticato il taglio dato alla legge di stabilità, al punto che si era arrivato a parlare di dimissioni imminenti. I due si sono oggi incontrati a Palazzo Chigi e hanno - secondo fonti del governo - "ragionato su come superare i problemi di collegialità che Fassina ha posto, esaminato insieme il complesso della situazione e valutato come gestire ora sia il passaggio della legge di stabilità che il vice ministro seguirà in Parlamento sia il confronto con le parti sociali per migliorarla". "Ora avanti pancia a terra", avrebbe detto il premier, riferendosi all'iter che la legge seguirà in Parlamento e che il viceministro seguirà da vicino.

Commenti

carpa1

Sab, 19/10/2013 - 20:58

Caro Letta, più che la pancia ci siamo trovati col culo per terra.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 19/10/2013 - 21:01

Fassina come gli AlFiniani... Prima danno le dimissioni poi dicono che non è vero.

FRANGIUS

Sab, 19/10/2013 - 21:01

MICA SCEMO IL FASSINA:LA "CADREGA" ME L'HAN DATA ,GUAI A CHI ME LA TOCCA.LETTA NON TI SEI SPIEGATO BENE :"LA PANCIA A TERRA" NON LA METTETE VOI...CASTA STRAPAGATA,MA L'HANNO MESSA GIA' DA TEMPO GLI ITALIANI...PRIMA CON L'INETTO MONTI E LA SUA CRIMINALE COMPAGINE ,ORA CON TE CHE CIACOLI E TI FAI BELLO...DI NIENTE E NON HAI ANCORA CAPITO CHE SE NON AIUTI L'EDILIZIA..L'ITALIA SPROFONDA. COME ? MA LO SAPPIAMO TUTTI MENO VOI GOVERNANTI DI COMODO: ABOLIZIONE CERTA DELL'IMU E ALTRE STANGATE VARIE SULLA CASA,RIDUZIONE DEL 50% DELLA TASSA DI REGISTRO SULL'ACQUISTO,CERTA CONCESSIONE DEL MUTUO CASA DA PARTE DELLE BANCHE.3 SOLI PROVVEDIMENTI A COSTO ZERO:BASTA ABOLIRE LE FAMOSE DETRAZIONI FISCALI AL 50% E 65% SULLE RISTRUTTURAZIONI,INTANTO LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI NON NE POSSONO USUFRUIRE VISTO I REDDITI BASSI.SEMMAI NE POSSONO USUFRUIRE CON RAGGIRI E TRUCCHI FISCALI I POSSESSORI DI ALTI REDDITI....MEDITATE GENTE PERCHE' E' LA VERITA'....PROVATE A CHIEDERE IN GIRO...

ferry1

Sab, 19/10/2013 - 21:11

non capisco il motivo del recupero di Fassina ,fervido sostenitore di tasse e pugnace difensore di clientele e quindi contrario a qualsiesi ipotesi di revisione della spesa pubblica.Quindi avanti pancia a terra a far che: ad inventare nuove tasse oppure fare il solito giochino delle tre carte a spese degli immobili,tutte specialità di Fassina?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 19/10/2013 - 21:24

CHE PECCATO PENSAVO CHE L'INUTILE FASSINA TOGLIESSE IL DISTURBO E INVECE...

paolonardi

Dom, 20/10/2013 - 04:16

carpa1 ha ragione. Letta ci sta pigliando in giro in modo che dimostra le sue origini da quel letamaio che era la DC. Tronfio si appunta al petto medaglie di carta: ha ridotto le tasse, ma quando; il patto rilancerà l'economia, ma come con la ventina di euro in busta paga per un ristrettissimo numero di dipendenti. Come quel genio del suo predecessore, che Dio lo stramaledica, doveva correggere gli sprechi: ne vedete traccia?