Letta "grazia" la Idem: buffetto sulla guancia. E la poltrona è salva

Tra Imu e Ici il ministro avrebbe evaso almeno 5mila euro. Ma per Letta & Co. non è affatto un problema

Josefa Idem, ministro per le pari opportunità

Un buffetto sulla guancia e l'avvertimento di non farlo più. Suona così la fiducia che il presidente del Consiglio Enrico Letta ha riposto nel ministro delle Pari opportunità Josefa Idem dopo la bagarre scatenata dalle presunte irregolarità nella sua casa a due passi da Ravenna. Mentre si allarga il fronte di chi chiede le dimissioni, il premier si è schierato al fianco dell'ex olimpionica che ieri si è detta pronta a pagare eventuali sanzioni. Tutto qui? Pare proprio di sì.

Grazie a un articolato "giochino" che si basa sulla sottile differenza tra un appartamento e la palestra, la titolare delle Pari oppotunità si sarebbe concessa uno "sconticino" sull'Ici prima, sull'Imu dopo. Un escamotage che le avrebbe permesso di sottrarre all'erario pubblico circa 5mila euro. "Se questa cosa fosse successa in Germania - ha tuonato il governatore della Lombardia, Roberto Maroni - la ministra sarebbe già stata licenziata, siamo in Italia e quindi serve una 'spintarella', una mozione di sfiducia". Con l'ingrossarsi dello scandalo, la Lega Nord non è più l'unica forza politica a chiedere le dimissioni. Peccato che Letta non la pensi così e confermi la propria fiducia nella Idem. Nel corso dell'incontro con i giornalisti della stampa estera, il presidente del Consiglio ha provato a dribblare le polemiche: "Ho letto quello che ha detto il ministro Idem, e ovviamente ho fiducia in quello che il ministro ha spiegato". Tutto qui. Il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando non intende aspettare nemmeno aspettare le verifiche del caso. Per l'espondente piddì, infatti, la Idem non si deve dimettere: "Saprà spiegare le ragioni del comportamento che le viene contestato". Insomma, tutti pronti ad assolverla. Dal canto suo, il ministro per le Pari opportunità respinge le accuse pur ammettendo, tuttavia, che "dalle prime verifiche fatte dal mio avvocato" emergono "alcuni profili di irregolarità". "Ovviamente sono pronta come qualunque cittadina ad assumermi ogni responsabilità - ha ribadito l'ex canoista - versando le eventuali sanzioni amministrative se dovessero essere confermate, sulla base degli accertamenti, irregolarità di tipo amministrativo per quanto riguarda il pagamento dell’Ici, o edilizio e urbanistico per il cambio di destinazione d’uso della palestra che occupa una parte dell’immobile dove risiedo".

Tutto dimenticato? Tutto a posto? Macché. Le indiscrezioni sulla presunta evasione del ministro hanno subito spinto il Carroccio a presentare una mozione di sfiducia alle Camere. "Deve dimettersi, quello che è accaduto è gravissimo - hanno commentato i capigruppo del Carroccio Massimo Bitonci e Giancarlo Giorgetti - è inaccettabile scoprire che su un ministro della Repubblica gravino accuse di furberie per aggirare il pagamento di imposte mentre ci sono famiglie e imprese in difficoltà perchè non riescono a far fronte agli enormi carichi fiscali". Anche il capogruppo del M5S al Senato Nicola Morra ha annunciato un’interrogazione per chiedere al ministro di spiegare in Aula le motivazioni di "quello che ci auguriamo sia solo uno spiacevole equivoco". Secondo diversi quotidiani, risale al 5 giugno il ravvedimento operoso della Idem alla Ravenna Entrate spa per regolarizzare la sua situazione. È il nucleo della relazione che l’area Controllo Economico del Comune romagnolo ha consegnato al sindaco Fabrizio Matteucci. Il ravvedimento della campionessa olimpica è, tuttavia, arrivato tre giorni dopo l’inizio dell’inchiesta di un quotidiano sulla sua residenza nella frazione di Santerno, in carraia Bezzi, dove si trova la palestra "Jajo Gym", a poche centinaia di metri da quella del marito-allenatore, in via Argine destro Lamone, e sui relativi pagamenti Ici e Imu. Non sarebbe stata corrisposta l’Ici dal 2008 al 2011 dal momento che entrambe erano state considerate abitazioni principali. Il capogruppo della lista civica d’opposizione "Per Ravenna", Alvaro Ancisi, ha parlato anche di possibile abuso edilizio per l’abitazione-palestra, il cui affittuario-gestore è una società dilettantistica locale.

Commenti

csciara

Gio, 20/06/2013 - 15:14

Letta disponi lo sgravio dell'IMU anche per me!!! Continuerò a votare M5S

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Gio, 20/06/2013 - 15:20

***I ricchi possono fare quel che vogliono. Ossia coglionare i beceri sinistri morti di fame e di sonno repressi e caduti nel più profondo torpore. Non dormono mai in quanto quando si stendono nel loro lettaccio le cervella cominciano a girargli come le palle secche che hanno. "Non tutti quelli che votano comunista sono idioti ma, è pur vero che tutti gli idioti votano comunista" (Fisica/Matematica pura). Kanker sociale.*

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Gio, 20/06/2013 - 15:29

Voglio anch'io " La Pari Oportunità " !!!!!! Fare IL Ministro

silviob2

Gio, 20/06/2013 - 15:29

ma, in Germania, non avrebbero dato le dimissioni per molto meno? Allora, anche i tedeschi in Italia diventano italiani!

Azzurro Azzurro

Gio, 20/06/2013 - 15:40

problema? Ma non scherziamo per favore. I Komunisti hanno sempre affamato il popolo, dove sarebbe la notizia? Che una ministra komunista ruba? Non dovevate pubblicarla, non e' una notizia, tutti i komunisti rubano al Popolo!

obiettore

Gio, 20/06/2013 - 15:45

Soliti sinistri paladini dei derelitti che giocano a fare i ricchi.

ilbarzo

Gio, 20/06/2013 - 15:50

Non credevo che Letta avesse tutto questo potere.Quando era Berlusconi Presidente del Consiglio,lo avrebbero crocifisso per molto meno.

External

Gio, 20/06/2013 - 15:50

Massì, perdoniamola in fondo è di sinistra, le piacciono i frollocchioni, sarà sicuramente a favore della cittadinanza italiana a tutti e una bella stretta fiscale per gli autoctoni.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 20/06/2013 - 15:56

Ma come? Lei, una Tedesca? Non si dimette? Ma allora ha imparato presto dagli altri politici italiani .... Fuori, via anche lei!!!!

ilbarzo

Gio, 20/06/2013 - 15:57

Non sono i 5000 euro di evasione,sta' di fatto che il ministro ha mentito,per cui dovrebbe essere immediatamente rimossa dall'incarico,mentre il signorino Letta,che fa:Gli da un buffetto sulla guancia e la grazia.Come inizio nen c'e' male.Bravo Letta.

morghj

Gio, 20/06/2013 - 15:58

Come al solito a sinistra si predica bene, molto bene (tanto non si spende nulla), ma si razzola male, molto male. La signora sotuttoio potrà anche mantenere la propria poltrona, ma una cosa è universalmente indubbia..... ha fatto una bella figura di merda!

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 20/06/2013 - 15:58

Ecco un esempio del democratico socialmente corretto, che se non fosse stata nominata ministro, l'avrebbe fatta franca per chissà quanto tempo ancora.... Eppure sia lei che Mr Letta ritengono che tutto sia regolare! Bravi!

ortensia

Gio, 20/06/2013 - 16:16

Pero', 'sta crucca ne sa una di piu' di noi italiani! Ma 'sto governo aveva finito tutte le autoctone? Proprio di una tedesca che fa la furba col fisco e di una congolese che va contromano avevamo bisogno?

pl.braschi@tisc...

Gio, 20/06/2013 - 16:29

DIMISSIONI SUBITO SENZA SE E SENZA MA! QUESTI EX-COMUNISTI STORICAMENTE LADRI E PROFITTATORI!

BeppeZak

Gio, 20/06/2013 - 16:29

Non avevo dubbi che sarebbe stata assolta. Non era di centro destra. Se fosse stato così gli sciacalli di sinistra come repubblica Travaglio santoro avrebbero fatto degli "speciali" per gettare merda sull'interessato. Con la destra hanno fatto le iene (nel senso di animali) per molto meno. Questi si autodefiniscono mass-media democratici e imparziali.

onurb

Gio, 20/06/2013 - 16:37

Siccome la ministra è altoatesina e come tale è abituata bene, le case lì vengono pagate con sovvenzioni della regione a fondo perduto, ovviamente a carico di tutti gli altri fessacchiotti come me, che abitano nelle altre regioni, forse ha pensato di aver diritto a un sconticino, sempre a carico dei soliti fessacchiotti. Il comportamento di Letta si può spiegare solo con un complesso di inferiorità verso la stirpe teutonica e il timore di far incazzare Angela.

il gotico

Gio, 20/06/2013 - 16:38

ora non importa se dovrà pagare ravvedimenti, interessi o dire 4 ave maria.... resta una bella figura di emme, avanti il prossimo.

silvanociaranfi

Gio, 20/06/2013 - 16:44

Onurb: la idem non é altoatesina, ma tedesca.

bruna.amorosi

Gio, 20/06/2013 - 16:56

kompagni tutti quelli che postate quì e sbavate dite voi per la onestà bene ecco un buon motivo per mettervi alla prova FATELA DIMETTERE perchè è dal capo che viene la rogna .e lei è IL CAPO DELLE CAMERA . fuori alla persona disonesta la legge vale per tutti o...no???

honhil

Gio, 20/06/2013 - 17:29

«Non ho voluto dichiarare niente in questi giorni - ha detto il ministro, a margine della visita alla Sinagoga di Roma - tutti questi aspetti sono stati in mano ai miei tecnici». Idem con patate, si sarebbe detto una volta. Solo che questa Idem è ministro, per meriti sportivi. In quanto alle patate, anche se tecnicamente la patata è un tubero e non una verdura, potrebbero essere utilizzate per lanciarle contro il Pd, la stessa Idem e il premier Letta. Che continua a darle attestati di fiducia. Mentre si è palesemente in presenza di un cittadino che ha fatto carte false per fregare il fisco. I suoi legali e i suoi tecnici, semmai, le potranno servire per meglio potersi difendere ed evitare pesanti sanzioni. Ma l’onestà e la moralità e quel fulgido esempio di Campionessa che pensava di portarsi appresso, doti per le quali è stata scelta, non le appartenevano più, fin dal momento stesso che ha cominciato a truffare la comunità. O no?

Hannes

Gio, 20/06/2013 - 17:33

Se questa sottospecie di destra italiana avesse un briciolo di palle chiederebbe le dimissioni di Idem, Kyenge e Boldrini, pena la caduta dello pseudo governo e il ritorno immediato alle elezioni. Se.

bruna.amorosi

Gio, 20/06/2013 - 17:37

VISTO L'ONESTA' DEI KOMPAGNI ROSSI ? CE NE FOSSE UNO CHE STà POSTANDO QUESTO ARTICOLO . eppure quando si para di onestà sono i primi che sarà accaduto si sono accorti di essere disoesti anche loro TOTONNO ,LUIGIPISO ASTICE ,XGERICO vi vergognate almeno un pò ? io non credo però!!!.

swiller

Gio, 20/06/2013 - 17:57

A destra magistrati a sinistra buffetti, è la democrazia della sinistra.

Ritratto di giulius

giulius

Gio, 20/06/2013 - 18:01

questa qui ha gia capito come si fa' con i compagnucci, dovrebbe dimettersi invece secondo il metotodo di giustizialimo dei Kompagni di merende riceve solo un buffettino, vergognati tedesca!!!

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 20/06/2013 - 18:30

Ffffi...schia Non trovo differenze tra i ministri tecnici che affamano il Paese a favore dei crucchi e questa ministra . Così la ne arrivano meno. Oltre che dimostrare chi è lei dimostra anche che Loro sono IDEM!!!!!!!!!

marvit

Gio, 20/06/2013 - 18:49

Affetto e solidarietà alle persone che veramente non hanno la disponibilità materiale per far fronte a tasse ed IMU...e se ne vergognano anche

Ritratto di nero60

nero60

Gio, 20/06/2013 - 19:10

domanda: se fosse stato berlusconi ?

scipione

Gio, 20/06/2013 - 19:19

Bell'esempio.Ora caro Letta preparati a dare " un buffetto " a tutti gli evasori fiscali italiani e a tutti coloro che hanno costruito abusivamente.E' uno schifo,da repubblica delle banane.Se l'avesse fatto Berlusconi ,le TOGHE ROSSE GIA' L'AVREBBERO INCRIMINATO.

titina

Gio, 20/06/2013 - 19:26

Non voglio pagare l'imu neppure io!!! Voterò chi non me la fa pagare, i comuni si facciano bastare i soldi che hanno.

cast49

Gio, 20/06/2013 - 19:28

CHE CULO!!! DIVENTIAMO TUTTI KOMUNISTI, SOLO COSI' POTREMMO SOPRAVVIVERE...LETTA? E' COME I SUOI SIMILI

eloi

Gio, 20/06/2013 - 19:45

Equitalia, fatti sotto!!!!!!!!!!!!

giottin

Gio, 20/06/2013 - 19:52

No, no, no, non ho fatto niente, pago, pago, pago quello che c'è da pagare, anche di più, il doppio, ma che dico, il triplo, no, di più, ma lasciatemi qui, (in ginocchio sui gusci di noce) non lo faccio più, non lo faccio più (piangendo) aiutate una povera ministra sigh sigh si-gh...

Gianca59

Gio, 20/06/2013 - 20:09

Povera Italia. Qui si continua imperterriti a far passare tutto in cavalleria nonostante la chiara indicazione degli Italiani !

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 20/06/2013 - 20:24

Non tutti hanno lo stesso cu ore.

roberto zanella

Gio, 20/06/2013 - 20:34

c'è poco da dare il buffetto...solo la signora Idem deve spiegare se ha fatto tutte le cose in ordine....e senza buffetti del parroco di Pisa,mollare come fanno i suoi originali connazionali a meno che non sia diventata come la Kyenge totalmente italiana,almeno fino a quando conviene...

fiducioso

Gio, 20/06/2013 - 20:58

Da un ministro, ma sopratutto da una campionessa olimpica, ci si aspetterebbe il massimo delle sportività e della lealtà. Dovrebbe essere il suo orgoglio ed il suo amor proprio a spingerla a dimettersi, ed invece che fa? La verginella? Mi delude assai anche il PDL, sembrano completamente succubi della sinistra. Nessuna mozione di sfiducia (a parte la lega) e nessuna richiesta di dimissioni....Ma sono burattini? NON LI VOTO PIU'!!

APG

Gio, 20/06/2013 - 21:38

Che vergogna schifosa, gente senza dignità!

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Gio, 20/06/2013 - 22:05

si ma per una venialita´di questo tipo non gli si puo´applucare la rigidita´ naziteutonica delle regole vigenti in Germania altrimenti i deputati grillini si dovrebbero buttare tutti fuori dal parlamento , non e´difficile sospettare che sino all´anno scorso non pagavano oltre l´ici l´imu e l´irpef, neanche il bollo auto le multe dei vigili urbani, il canone rai e la tassa super la monnezza

Ritratto di limick

limick

Gio, 20/06/2013 - 22:42

LE PARI OPPORTUNITA' ALL'ITALIANA.... IO SONO PIU' PARI CHE TE..

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Gio, 20/06/2013 - 23:11

Luigipiso -- siamo in pensiero, non abbiamo ancora sentito una delle sue "perle". Forza, coraggio..... :::: La foto sopra della Idem, sembra che stia per piangere. Noooo... è ce ne è bastata una!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 21/06/2013 - 00:23

La Idem. Una delusione sotto tutti gli aspetti. Politici e umani. Se un magistrato di destra avesse fatto quello che ha fatto lei ora sarebbe già stato cacciato con disonore dal parlamento. VE LI IMMAGINATE GLI ALTI URLI E STRILLI DEI TRINARICIUTI?

slim313

Ven, 21/06/2013 - 01:03

ma letta non ha tolto non so che incarico alla biancofiore per una dichiarazione... questa fa la furba e non la tolgono dalle palle

Roberto Casnati

Ven, 21/06/2013 - 07:01

E che altro vi aspettavate da un cattocomunista ex DC?

Giorgio Mandozzi

Ven, 21/06/2013 - 07:42

Non è nemmeno più il caso di meravigliarsi. Semmai dovrebbe essere cacciata per avere rubato così poco; abbassa la media cui sono abituati i suoi colleghi politici! Non c'è proprio più vergogna e la morale è morta da un pezzo. La Idem avrebbe dovuto IMMEDIATAMENTE rassegnare le dimissioni per l'evidente volontà di perseguire, con dolo, una frode nei confronti dello Stato che ha giurato di rappresentare e difendere. Non servono altre motivazioni! E trovo oltremodo immorale la tolleranza espressa da Letta.

sax_

Ven, 21/06/2013 - 08:04

Ecco arrivata al capolinea la prima delle 3.Rimane miss puzzetta sotto il naso "Boldrini" che difendeva i poveri a 8mila euro al mese e quella che è li solo perché nera.

elio2

Ven, 21/06/2013 - 08:18

L'Ha perdonata solo per dovere ideologico, intanto i magistrati rossi sono già all'opera per insabbiare tutto, come fanno sempre per gli amici, tranquillizzandoli così in attesa della sospirata prescrizione. Tra qualche giorno non ne sentiremo più parlare e potrà continuare a pontificare sui mali del nostro Paese e sulla non più tollerabile evasione fiscale.

Ritratto di limick

limick

Ven, 21/06/2013 - 18:29

In fondo ha pagato come Penati, nulla, questi sono fuoriclasse della truffa. La magistratura poi e' il massimo.. :))

mauroge

Ven, 21/06/2013 - 23:16

Letta hai la faccia da bravo ragazzo ma sei come gli altri. Vergognati. In un paese civile si sospenderebbe subito e si caccerebbe fuori il giorno dopo, prese le opportune informazioni. Sembra che i politici odino gli evasori perché sottraggono soldi al loro ladrocinio: in questo caso è tutto a posto. Chi ha guadagnato è stata una politica di importazione, come se non bastassero i nostri!

Ritratto di gianni2

gianni2

Dom, 23/06/2013 - 07:25

"ogni scaraffone è bello a mamma sua