Letta al Pdl: "Paradossale avvitarsi in questioni interne"

Il presidente del Consiglio chiede alle forze politiche di non sprecare le "opportunità" del Paese, avvitandosi in "questioni di politica interna"

Il Paese "ha davanti grandissime opportunità". Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, in visita a Vienna, risponde così a chi gli chiedo conto della situazione politica, ribadendo di confidare "nella lungimiranza di tutti" e di ritenere "paradossale che l'Italia ha tenuto duro e adesso che si possono cogliere gli elementi della ripresa ci avvitassimo su questioni di politica interna". Letta tenta di sminuire l'importanza della riunione che nel pomeriggio terranno i vertici del Popolo della libertà, parlando di "difficoltà superabili".

Il premier affronta anche il tema Europa, ricordando che al centro "del semestre italiano" ci sarà il tema della lotta alla disoccupazione. Aggiunge anche che è arrivato il momento di proseguire sulla via dell'unione bancaria, applicando decisioni "per evitare che i risparmiatori europei debbano pagare per gli sbagli delle banche".

Se "l'Unione bancaria fosse esistita tre anni fa e già funzionante - ha detto il presidente del Consiglio - avremmo evitato di spendere in europa decine di miliardi di euro che avremmo potuto utilizzare in altro modo". Ha poi ricordato che "l'Italia oggi è uscita dalla procedura di deficit, siamo un Paese con i conti in ordine, ma allo stesso tempo mettevamo soldi per salvare i sistemi bancari altri Paesi europei. Avremmo potuto usare quei soldi per investimenti e competitività".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 21/08/2013 - 12:58

letta dovrebbe ricordarsi che è diventato presidente del consiglio anche e SOPRATTUTTO grazie a berlusconi. prima si rimangi quello che ha detto alla tv austriaca poi, può avanzare questa richiesta :-)

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 21/08/2013 - 13:03

Uno che dice di confidare nella lungimiranza praticamente non dice un cazzo. E questo sarebbe un premier?

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 21/08/2013 - 13:06

Gli sta a cuore la poltrona, ma non una persona innocente. Già pensano d'aver vinto la guerra

benny.manocchia

Mer, 21/08/2013 - 13:08

Ma questo Letta ci fa o ci e'? Che cosa vuol dire che Berlusconi deve avere "lungimiranza"? E la sua sinistra no?Solo Silvio deve averla? E' proprio vero che Letta e' un vecchio DC. Alla Consulta voteranno contro il cav.e Letta spera che l'ex premier dica:ok comprendo,mi volete fare fuori ma io continuero' a spalleggiare il governo di Letta...Ma che razza di persone avete in Italia? La sinistra che non dice una sola parola sul fatto che un certo giudice (si fa per dire)Esposito annunzia che fara' fuori Berlusocni perche' gli sta' sulla palle.Bel modo di condannare qualcuno.Ma i comunisti se ne fregano e lasciano passare.Ecco perche' in Italia il comunismo non attecchira' mai. MAI. un italiano in usa

claudio faleri

Mer, 21/08/2013 - 13:13

povero letta è una figura patetica, un lacchè della chiesa e uno che non conta, un' incapace senza logica, senza spina dorzale, povera italia fanalino di coda dell'europa, io che giro un pò, sento che ci prendono tutti per il c......o, facciamo i meravigliosi e i fessi, tra poco l'italia sarà piena di stranieri senza arte ne parte, voglio vedere cosa inventano per mantenerli, magari mettono la tassa sulla pisciate, oltre le tre al giorno si paga::::::: x

agosvac

Mer, 21/08/2013 - 13:16

Il Presidente Letta dice cose giuste ma sbaglia indirizzo. Berlusconi ha già dimostrato la sua lungimiranza, e lo ha fatto accettando questo Governo delle larghe intese. Ora sono gli amici di Letta, quelli del partito di cui lo stesso Letta è stato vice segretario che dovrebbero essere lungimiranti, cercando di accettare queste larghe intese invece di cercare di affossarle in ogni modo. Se questo Governo sarà destinato a cadere sarà solo ed esclusivamente per colpa degli amici stessi di letta e, come dice giustamente Letta, ne pagheranno le conseguenze!!!

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 21/08/2013 - 13:17

Ma quest'amoeba cosa rappresenta? Ha fatto qualcosa per l'Italia? O è solo buono a fare lo zerbino dei suoi padroni stranieri (dove è andato oggi a prendere ordini?):

Prameri

Mer, 21/08/2013 - 13:24

Letta pensa che il denaro, il benessere economico, il formarle rispetto di regolarità con i tedeschi e con certi magistrati siano prioritarie rispetto alla giustizia, alla libertà e all'onore, di un partito col suo leader, e di tutti gli italiani. Sbaglia. Primo perché siamo già abituati a essere tartassati all'inverosimile e il suo cammino in avanti senza Berlusconi-PdL sarebbe in discesa verso un baratro senza fondo. Secondo perché, come quelli della sua parte persiste pervicacemente, instancabilmente e stoltamente a voler staccare il destino, la leadership di Berlusconi dal PdL. Terzo perché si illude sui passi del Presidente della repubblica. Napolitano ha già voluto, lui stesso, due governi tampone, Monti-Letta, assicurandoci che l'ha fatto perché tutto stava per precipitare. In realtà non siamo mai stati così poveri e disastrati come durante questi due ultimi governi, mai fin dal primissimo dopoguerra quando però gli italiani avevano ben altro spirito di ricostruzione. Dia pure un terzo incarico, Presidente, sarà il fiasco più grande e una nuova legge elettorale supererà il porcellum e verrà chiamata macellum.

Ritratto di suor Orsolina del divino amore

suor Orsolina d...

Mer, 21/08/2013 - 13:26

bravo, confidare ed avere fede, che bravo ragazzo questo letta. Una prece da parte delle sorelle del divino anmore

CALISESI MAURO

Mer, 21/08/2013 - 13:29

Si, nella sua caro primo ministro, si dimetta, finora la sua compagine non ha combinato niente e la nazione va a rotoli.Sia lungimirante ( non ho detto patriota )il giochino sta' saltando.

Nadia Vouch

Mer, 21/08/2013 - 13:34

Troppi "se" e troppi "avremmo potuto". Oscuro, per me, il significato di "avvitarsi su questioni di politica interna". L'invasione-occupazione da parte ormai di masse e persino il temporaneo sequestro di un Ministro, sono questioni di chi? I sempre più scarsi finanziamenti destinati alle Forze dell'Ordine, a chi competono? La tassazione, le imprese, l'economia delle famiglie, la sanità, a chi competono? Dove sono queste decantate "grandi opportunità"? Difficoltà superabili, dice Letta. A sì, e come? Non credo che il malcontento di taluni gruppi politici sia da attribuirsi solo alla vicenda Berlusconi. Certo che indebolire la presidenza di un gruppo politico, non è il miglior passo per una ripresa. A meno che non si pensi di escludere un gruppo politico da ogni decisione sulla stessa politica interna. Ma questo sarebbe un pensiero cattivo, giusto?

pansave

Mer, 21/08/2013 - 13:45

Un paese che imprigiona, per politica, il capo dell'opposizione non ha credibilità internazionale oltre che perdere di dignità. Come l'Ucraina, l'ex URSS, il Cile, La Cambogia etc etc, tutti paesi dittatoriali che sono lasciati soli dalla comunità civile. Non avendo neanche sufficienti materie prime e lasciata a dipendenti statali, bamboccioni e interessi stranieri, verrà sbranata morso dopo morso, gli imprenditori scappati o imprigionati, invasioni di extracomunitari con altra civiltà terminerà la specie. Fatevi il passaporto!!!

gamma

Mer, 21/08/2013 - 13:54

Caspita che ipocriti quelli del PD. Per vent'anni hanno tirato addosso a Berlusconi di tutto, dalle invettive, alle pietre, ai loro amici magistrati. Ora, invece si affidano alla lungimiranza di Berlusconi. Presidente Berlusconi, sia lungimirante ma a favore del centro-destra. Se si va alle elezioni avrà una valanga di voti.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 21/08/2013 - 13:56

Questo Letta, come tutti i sinistri, è un paravento. Finora non gli ho sentito snocciolare i particolari della sua azione di Governo e le sue intenzioni programmatiche ma solo risposte ai problemi del PdL e del PD. E' ben per que4sto motivo che il suo Governo cammina liscio senza inciampi e senza contrasti di nessun genere, sia da parte degli elettori che da parte dei media. Se Berlusconi avesse fatto così anche lui, durante il suo Governo, non si sarebbero accorti nemmeno della sua esistenza se non a legislatura finita.

janry 45

Mer, 21/08/2013 - 14:07

Letta non sa o non vuole sapere che i governi non avranno più nessuna voce in capitolo in fatto di economia e di disoccupazione,tutto sarà deciso dall'alto,dobbiamo dare una spallata definitiva al sistema.Vai Berlusconi dalla sta spallata, ora o mai più.

fabiou

Mer, 21/08/2013 - 14:11

lettaletta taci. sei laggiu solo per far contenta la merkel e i poteri forti. sono loro che ti hanno concesso il potere e il prestigio. te ne freghi degli italiani. ma adesso basta. non siamo piu disposti a pagare tasse per mantenere i tedeschi e i privilegi tuoi e del PD. addioooooo

gibuizza

Mer, 21/08/2013 - 14:14

Per cortesia, potete chiedere a Letta cosa vuol dire "perdere queste opportunità"? Di quali opportunità parla? Può dichiarare, con i numeri, cosa succerebbe se lui cadesse e cosa succederà se lui continuerà? Queste continue frasi generiche e senza senso non convincono più nessuno, si assumano le loro responsabilità e dichiarino cosa succederà all'Italia con loro o senza di loro (inteso come: pil, deficit, disoccupati, n. aziende attive, costi, spread, servizi, ecc., ecc..

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 21/08/2013 - 14:18

anche questo premier (pd) parla ma non dice nulla, in perfetto stile prodi, ci comunica frasi che non rivelano niente, se non cose che gia si immaginano. E' la miserabile strategia di sinistra che abbiamo visto, dire ma non dire, cosi nessuno ti dira che hai detto e non hai fatto. Che cavolo vuol dire che occorre lungimiranza. Che dica da che parte sta, che prenda posizione, e pro giustizialisti del cav o no ? Le persone ambigue sono le peggiori, non vogliono grane, e quindi ti lasciano sempre li, a barcollare nel nulla.

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 21/08/2013 - 14:23

Ma che pres. del consiglio abbiamo? La giustizia complottista è un affare di POLITICA INTERNA? Se l'Onu servisse veramente a qualcosa dovrebbe mandare gli ispettori a verificare se esiste ancora la democrazia in questo paese sempre più infiltrato dalla MAFIA. A questo punto, mi spiace dirlo perché ritenevo E. Letta una persona se non altro onesta, un' esamino lo farei fare pure a lui, oltre ben s' intende ad un test per determinarne il quoziente intellettivo.

aquiladellanotte55

Mer, 21/08/2013 - 14:39

Ieri-massima responsabilità non saremo noi a far cadere il governo...oggi-vi diamo dieci giorni poi alle urne... domani che cazzate dovremo ancora sorbirci ?

brunicione

Mer, 21/08/2013 - 14:51

Letta spera che il governo vada avanti, per proteggere stipendi e privilegi dei politici, pensioni d'oro, auto blu, sperperi vari, finanziamento ai partiti, rimborsi elettorali etc etc, lo dimostra il fatto che, dopo 4 mesi di governo, ha pensato a tutto meno che a ridurre i costi della politica, anzi è riuscito addirittura ad aumentare il debito pubblico.

bruna.amorosi

Mer, 21/08/2013 - 14:54

NO CARO LETTA . se ti piace tanto essere presidente del consiglio ,questo lo devi a SILVIO BERLUSCONI perciò finiscila di fare il democristiano e comportati come si conviene . certo per te sarebbe facile fare il gay con il deretano degli altri ma questa volta non puoi ,o fai la persona seria e richiami i tuoi kompagni amici al loro dovere oppure TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO . non è quello che dite voi ? .

Gioa

Mer, 21/08/2013 - 14:55

ormai enrichetto non sai più che dire...SAI COSA VUOL DIRE LUNGIMIRANZA? VUOL DIRE LUNGIMIRANZA APPLICATA....ti ci voglio altri 25saggi....BASTA PAGARTI!!! Sei alla frutta "VICINIMIRANZA". VIVA SILVIO BERLUSOCNI E LA NUOVA FORZA ITALIA DI cui enrichetto non sa NEANCHE DI COSA SCRIVO...enrichetto fortemente LUNGIMIRANTE CHE il pd prenderà le dicisoni giuste assumendosi loro stessi le PROPRIE RESPONSABILITA' compreso enrichetto...

bruna.amorosi

Mer, 21/08/2013 - 14:57

aquiladellanotte55 non le vuoi sentire? CHIUDITI LE ORECCHIE ..

claudio faleri

Mer, 21/08/2013 - 15:03

letta non conta nulla mi piacerebbe sapere chi tira le fila

Lu

Mer, 21/08/2013 - 15:18

Abbia lui lungimiranza! Ci aiuti a ripristinare la democrazia e la libertà con leggi tali da ripristinare il primato della politica sulla magistratura. Il volere del popolo non può essere secondo all'arbitrio del magistrato di turno fazioso e prevenuto che tolga la libertà di espressione politica ad un terzo degli italiani! Se non lo farà consegnerà il paese ai giacobini senza cervello che ci daranno l'esatto contrario della stabilita! la libertà non è barattabile.

AlbertMissinger

Mer, 21/08/2013 - 15:37

Il Paese "ha davanti grandissime opportunità" ? Mr. Letta continua a fare della menzogna il suo credo politico e programmatico. Tasse troppo alte, burocrazia eccessiva, corruzione dilagante, mafia sempre più potente, disoccupazione in aumento, spesa per pensioni alta, invecchiamento della popolazione, gettito fiscale in declino nonostante i continui aumenti delle aliquote, aziende che chiudono o fuggono all'estero per salvarsi da fallimento sicuro, consumi interni in calo. Letta è proprio un ottimista menzognero.

Gioa

Mer, 21/08/2013 - 15:39

enrichetto sai una cosa? TI DA FASTIDIO LA TUA PERSONA...OBIETTIVO VERO!! MANI DAVANTI ALLA BOCCA....INDICE DI PERSONA PER NIENTE SOLARE...PER GOVERNARE CI VUOLE IL SOLE DENTRO DI NOI IN PRIMIS PER TRASMETTERLO AGLI ALTRI E IN PIU' PER RENDERE LE GIORNATE GRIGE GIOISE...per te questo enrichetto non ti riuscirà mai neanche se re giorgio ti prende altri 25SAGGI...FOSSI UN SAGGIO IO..non mi avresti visto....sei premier senza SOLE DENTRO!!!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Mer, 21/08/2013 - 15:45

Caro Presidente del Consiglio sostenuto da PD e PDL, se è vero quello che intendi dire non devi fare altro che RIUNIRE IL CONSIGLIO DEI MINISTRI EDEMETTERE DUE DECRETI LEGGE (che saranno dopo convertito nei termini dal Parlamento) il primo che "ABROGARE LA LEGGE SEVERINO o QUANTUNQUE SOSPENDERLA" il secondo "RIMETTERE FIATO ALLA POLITICA PARLAMENTARE RIDANDO I POTERI EQUILIBRATI TRA POLITICA E MAGISTRATURA, QUINDI IMPORRE NUOVAMENTE L'IMMUNITà PARLAMENTARE". -->> A Questo punto vedremo chi in effetti vuol far cadere il governo ( se cade ricorda che dipende non dalla Ingiusta Sentenza nei riguardi di Berlusconi, ma per l'accanimento della sinistra e dell'ultra sinistra che non hanno forza politica di emergere in questa Italia, per fortuna a maggioranza liberale, cattolica e democratica. SE POI TU HAI QUALCOSA DI MEGLIO, EBBENE HAI IL DOVERE DI PROVARE SU TUTTO, altrimenti taci e di agli Italiani "SIAMO ARRIVATI ALLA FRUTTA SENZA NEMMENO PRENDERE L'APERITIVO CHE ERA QUELLO DI TOGLIERE LE TASSE ALLE FAMIGLIE INCOMINCIANDO DALL'IMU E DI ADAR DA LAVORO AI GIOVANI DISSOCCUPATI.- BUON LAVORO PRESIDENTE, (vuol dire raccogliere i ministri al proprio tavolo e ragionare su questo)

cicero08

Mer, 21/08/2013 - 16:17

Un premier d'emergenza ed in perenne emergenza insospettabilmente ricco di humour inglese.

Klotz1960

Mer, 21/08/2013 - 16:20

"Avvitati su questioni di politica interna"? Con l'uomo politico che rappresenta almeno il 30% dell'elettorato eliminato dai giudici? E dovremo tenere questo Governo in piedi, come se l'eliminazione giudiziaria di SB fosse un dettaglio? E per cosa, per la solita politica da Don Abbondio a Bruxelles? Cameron ha minacciato il veto unilaterale sul bilancio ed e' tornato a casa con miliardi, Malta ha violato le regole UE e non ha ricevuto gli immigrati..... tanti cari saluti, Letta: si vota a ottobre novembre, e gia' il fatto di votare dopo le elezioni tedesche ed il rischio, come tale percepito a Bruxelles e Berlino, che ritorni SB, aiuteranno la nostra causa molto piu' di ulteriori donabbondismi o cerchiobottismi.

Robertin

Mer, 21/08/2013 - 16:31

Io invece spero proprio che cada il Governo prima che taglino le pensioni per "redistribuire" agli amici della Kyenge (a proposito, perchè non ne parlate ???)

coccolino

Mer, 21/08/2013 - 16:57

POSSIBILE CHE LETTA NON RIESCA A DIRE ALLA BINDI(CHE DOVREBBE AVER DATO LA DIMISSIONI) E A EPIFANI (CHE DOVREBBE FARE IL SEGRETARIO A TERMINE) DI SMETTERE DI FARE GLI IDIOTI?

oscaiola82

Mer, 21/08/2013 - 16:58

Caro Letta. So che ci tieni al "cadreghino", è normale. Ricordati solo, e fallo sapere ai tuoi PD, che ad una sentenza politica è doveroso rispondere con un'azione politica.

oscaiola82

Mer, 21/08/2013 - 17:00

Prameri: concordo in tutto! hai centrato il problema.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 21/08/2013 - 17:53

Lungimiranza su cosa? Il suo credere a questo Governo rientra nel giusto per il momento che stiamo attraversando. Gli ostacoli maggiori sono stati fatti dai suoi "compagni". Letta non ha speso una parola chiara per l'ingiustizia che Silvio sta sopportando. Una parola contro alcuni giudici che giudici non sono. Se il governo è ancora in piedi e solo per Berlusconi che crede ancora alla salvezza di questa misera Nazione.

Azzurro Azzurro

Mer, 21/08/2013 - 18:28

attento se sgarri vai a casa

carygrant

Mer, 21/08/2013 - 18:42

allora cominci a essere lungimirante lui per primo: lavori per agganciare la ripresa ma non esulti per un + 0 virgola qualcosa dicendo che siamo fuori dalla crisi (forse non l'avrà detto lui ma in realtà in Italia esultiamo per sciocchezze come ci strappiamo le vesti per altrettante sciocchezze quindi pur essendo io un tipo tendente all'ottimismo credo che l'ottimismo di Letta o del suo ministro Saccomanni sia eccessivo e sospetto)

Ricc

Mer, 21/08/2013 - 19:23

E' incredibile, volete bloccare il Paese perchè Berlusconi non accetta la condanna, confermata da 3 gradi di giudizio, che gli è stata inflitta. Ammesso che non voglia accettarla ma come fa a farla diventare una questione di stato? Ma chi è? Cosa vuole dagli italiani? Ma soprattutto tutta la gente del suo partito non si sente misera nel riconoscere che non è capace di andare oltre, ma fa ostruzionismo per difendere il capo? Ma io dico liberatevi anche voi di Berlusconi, trovate un nuovo leader, un nuovo candidato e superate questa fase di difesa ad oltranza del capo in barba a tutti i problemi dell'Italia. Non si sentono persone piccole? Inutili? Abbiamo fatto un fioretto che ci dobbiamo occupare di Berlusconi fino alla sua morte naturale? Non è un problema mio la sorte di Berlusconi, i panni sporchi lavateli in casa vostra, non trascinateci nel ridicolo!