Letta prepara la sfida in Aula: mi sfiducino davanti a tutti

Il premier oggi al Colle. Nella risoluzione in Parlamento vuole inserire anche la legge di Stabilità per inchiodare Pd e Pdl. Un fedelissimo: "Chi vota no provoca un terremoto"

«Per uscirne, stavolta Letta più che Jo Condor deve dimostrarsi Nembo Kid». Il commento di un esponente della segreteria Pd la dice lunga sulle difficoltà che si trova davanti il presidente del Consiglio, quando stamani sbarcherà a Roma e - annuncia dagli Usa - salirà subito, «appena atterrato» al Quirinale per «un chiarimento su come andare avanti».
Perché la partita che deve giocarsi il premier ha un fronte esterno, quello del Pdl in rivolta, e un fronte interno non meno insidioso, quello di un Pd in cui «l'insofferenza nei confronti del governo ha raggiunto il livello di guardia», come spiegano intorno al segretario Epifani. Che oggi, in Direzione, verrà allo scoperto.

Da New York, Letta ieri sera ha usato toni duri con gli alleati del Pdl, che con il loro annuncio di dimissioni «hanno umiliato non me ma l'Italia». Anche se dichiara «comprensione» per «il momento di profondo disagio e riflessione» dovuto al rischio di decadenza di Silvio Berlusconi. Al quale però ricorda che «da un muoia Sansone con tutti i filistei non ha da guadagnare lui, né il Pdl e tanto meno l'Italia». Letta fa sapere che chiederà un «chiarimento nel governo e in parlamento», di cui deciderà insieme a Napolitano tempi e modalità, e «davanti ai cittadini». La prima tappa del chiarimento si farà domani pomeriggio in Consiglio dei ministri. Ieri sera, dagli ambienti del ministero dell'Economia trapelava una fortissima preoccupazione per gli effetti immediati che la destabilizzazione politica potrà avere sui mercati. D'altra parte, un'impennata dello spread - ragionano dalle parti del governo - potrebbe diventare un'arma fortissima di pressione sul centrodestra (e anche sul tormentato fronte interno Pd) per indurre un serrate le fila. Perché «chi vorrà assumersi la responsabilità di mandare a casa Letta senza la legge di Stabilità, provocando un terremoto economico?».

Per questo, spiegano dalle parti del premier, Letta - una volta messi con le spalle al muro i ministri, facendosi confermare la loro disponibilità, potrebbe andare in Parlamento «nei tempi più brevi», forse già la settimana prossima, a chiedere la fiducia su una risoluzione che rilanci la sua maggioranza. «Ma non verrà certo a chiedere al Parlamento un voto generico, col rischio di incassarlo e di lasciare il Pdl libero di riaprire la conflittualità sulla legge di stabilità», spiega il parlamentare lettiano Vaccaro. La risoluzione dovrà contenere già le linee strategiche della legge di stabilità, comprese «alcune scelte importanti che segnalino un deciso cambio di passo sulla via della ripresa e delle riforme». Poi, «ognuno dovrà dire se ci sta o no, assumendosene la responsabilità», come dice un altro stretto collaboratore del premier. Solo in questo modo, spiega, si riusciranno a «spacchettare i due fronti di destabilizzazione, quello Pdl e quello Pd. E si metterà a tacere, attraverso un impegno a sostenere il governo fino al semestre europeo e al 2014, quella parte dei nostri che lavora contro Enrico».

E stavolta non sono solo i renziani ad essere sotto accusa. Anzi, il sindaco di Firenze non apre bocca e ripete ai suoi che alla crisi non ci crede, e che il governo andrà avanti e che bisogna pensare al congresso dell'8 dicembre. Contro il quale prosegue un sordo ostruzionismo del lettiani, che hanno disertato anche l'ultima riunione sulle regole ieri. A Matteo Colaninno che ieri gli chiedeva se si fosse ormai allo «showdown», Pier Luigi Bersani ha replicato: «Mi pare inevitabile». E aggiunge: «Si devono tirare le somme e se la situazione politica non fosse in grado di reggere, la palla passa al presidente della Repubblica».

Commenti

gia161170

Ven, 27/09/2013 - 08:47

Letta continua imperterrito a fare il finto sordo ad il finto tonto come tutta la sinistra.

elalca

Ven, 27/09/2013 - 08:54

ma Letta è consapevole di quello che dice o no? il PDL ha umiliato l'Italia????? E i magistrati no? Napolitano no? Epifani no? Lui, nipote di tanto zio no? letta stai muto e levati dalle balle tu e tutto il carrozzone di magliari e cialtroni che occupa il palazzo. N.B. di qualsiasi colore ovviamente.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Ven, 27/09/2013 - 08:56

Se c'è qualcuno che fa vergognare l'Italia davanti al mondo è un Presidente sfasciacarrozze coadiuvato dalla casta ermellinata e dagli epifandebenedettiani. Dunque tu,rappresentante del budino vedi di smetterla,piuttosto datti una mossa per tutte le aziende che stanno chiudendo o fuggendo grazie ai tuoi sindacati e agli ermellinati. Quello che vuol fare la nuova Forza italia è il minimo,ci vorrebbe la rivoluzione,tanto per mettervi in riga.

meloni.bruno@ya...

Ven, 27/09/2013 - 09:01

Ancora!insiste nella sfida, sperando che trovi qualche traditore per strada,visto i precedenti,ma questa volta le cose sono SERISSIME,L'ultimo a non accorgesene è Napolitano!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 27/09/2013 - 09:09

Ma questo ci è o ci sta facendo? Pretendendo che si sia tutti scemi? Letta, prenditi la multipla e vai a farti un Erasmus. Sei utile all'Italia come a te lo è il pettine.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 27/09/2013 - 09:14

bene,che vada in aula a chiedere il voto perche' quello conta,il resto sono chiacchiere e minacce.Si presenti a chiedere il voto su alcune cosucce di interesse nazionale,se ne e' capace,cosi' sentiremo in via formale ed ufficiale quei sapientoni del pdl dire che a loro del paese e della gente non gli frega nulla.

ninito

Ven, 27/09/2013 - 09:21

Letta fa il bulletto perche sa che re Giorgio non vuole sciogliere le camere. Ma proprio voglio vedere cosa faranno quando il PDL o FI e la Lega si dimetteranno.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 27/09/2013 - 09:27

Il PdL ha fatto una stronzata e ne pagherà le conseguenze

LAMBRO

Ven, 27/09/2013 - 09:34

LETTA HA DIMENTICATO L'AVVISO DI GARANZIA RECAPITATO A BERLUSCONI AL SUMMIT MONDIALE DI NAPOLI.

giocondo1

Ven, 27/09/2013 - 09:44

Ridagli col giochetto dello spread. Quando governa il cdx sale lo spread, quando il cdx si dimette sale sempre lo spread. Sei proprio un Jo Condor.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 27/09/2013 - 10:00

Messaggio a reti unificate. Avete fatto scempio del nobilissimo 'corpo' di Silvio Berlusconi, per decenni, malgrado il silenzioso consenso di metà del Paese alla sua ineccepibile leadership. Avete goduto da spettatori muti davanti alla barbarie che si è accanita contro di Lui e contro i suoi eccellentissimi governi, scoprendo il vostro sinistro compiacimento dietro ripugnanti facce di bronzo. Ed ora che la parte migliore del Paese fa baluardo contro il tentativo di affossamento del migliore degli uomini, voi osate scandalizzarvi per tanta resistenza. Enrico Letta, Giorgio Napolitano, mangiapane a tradimento, come tutta la canea santoresca travagliesca, degennaresca, fate schifo. Non meritate licenza di aprir bocca. Che una implacabile tromba d'aria vi risucchi e vi disperda nel nulla. Prr il bene dell'Italia. riproduzione vietata 9,60--27.09.2013

Ritratto di ..i fals@ri.

..i fals@ri.

Ven, 27/09/2013 - 10:02

in usa ancora ridono dopo le balle che ha raccontato a Wall Street, che barzel letta

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 27/09/2013 - 10:02

buffone, che nulla ha fatto per fermare il suo partito di carnefici dall'epuraizone. Ovviamente sara un piacere sfiduciarlo.

cgf

Ven, 27/09/2013 - 10:08

in una verifica PRIMAA del 4 ottobre tutti voteranno SI, non ha capito che non è il Governo il nocciolo della questione, nemmeno la 'fedeltà' del PDL, ma i SUOI kompagni di partito a volerlo far cadere. La verifica non è altro che una inutile mascherata, btw dimettersi dal Parlamento non implica automaticamente anche dal Governo, i ministri potrebbero restare e poi... come la mettiamo?

@ollel63

Ven, 27/09/2013 - 10:08

SONO COMUNISTI. PUNTO. VADANO A CASA a raccogliere i brandelli dell'Italia rimasta, l'Itali dei disastri, l'Italia dei sinistri stupidi.

Stratocaster

Ven, 27/09/2013 - 10:10

La tifoseria al solito non capisce la finezza della mossa di Letta, ma Berlusconi invece che non è ottuso l' ha capita eccome e farà la sua contromossa, mi spiego meglio: Letta in sostanza "blinda" il governo e se dovesse cadere, ha consegnato nella totalità dei fatti le colpe al PDL (che ce le abbia o no è relativo), esiste una mossa "pubblicitaria/propagandistica" più acuta? Vi immaginate il dover sentire e leggere in tutti i giornali "il pdl fa cadere il governo nel peggior momento di crisi" Letta è più furbo di quanto si pensi.

gzn663

Ven, 27/09/2013 - 10:11

Bene vediamo a chi rimane il cerino in mano

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Ven, 27/09/2013 - 10:12

Ipocriti che provocano il terremoto politico e la rovina del Paese pur di liberarsi da Berlusconi. finiranno come demoni arsi dal rimorso.

linoalo1

Ven, 27/09/2013 - 10:13

Povero Letta!Come torna andrà a sfogarsi tra le braccia di Papà!Papi,mi hanno fatto i dispetti!Dirà!Aiutami tu!E,Delirio Tremens,lo rassicurerà!Come?Dirà:non ti preoccupare!Ho già in mente un piano!Proporrò un Letta bis o le mie dimissioni!Speriamo che si dimetta quanto prima!E,speriamo anche che cada anche questo Governo di Tromboni!Ossia che cada 'il Governo delle Promesse'che tanto ha detto,ma poco ha fatto!E' chiaro che i PDuisti vadano sbandierando che,se il Governo cade,è solo colpa di Berlusconi!Poveri PDuisti!Siete voi per primi che volete la sua caduta sbandierando che siete contrari alla attuale coalizione!Siete voi,che appunto per questo motivo,siete contro Berlusconi al punto di volerlo eliminare!E,noi cittadini,cosa dobbiamo pensare di fronte a questa lotta continua?Chiaramente che dei cittadini non vi frega niente!L'importante è combattere Berlusconi!Ricordatevi però che:chi vuole il suo male pianga se stesso!Lino-

giovanni PERINCIOLO

Ven, 27/09/2013 - 10:30

...«hanno umiliato non me ma l'Italia»... Caro Letta, perché, quando i suoi lodati magistrati decisero di emettere il mandato contro Berlusconi nientemeno nel momento in cui presiedeva il convegno mondiale a Napoli non fu l'Italia a essere umiliata??? Non potevano attendere due giorni ??? sopratutto non si ricorda dell'entusiasmo e del plauso dimostrato da tutti i suoi compagni di merende??? Quindi tale battuta poteva risparmiarsela e, eventualmente, vista la situazione politica italiana avrebbe dimostrato molto più senso dello stato rientrando subito invece di restare due giorni di troppo a incensarsi negli Usa!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 27/09/2013 - 10:31

letta è ridicolo, pensa di fermare il PDL ? ma fa finta di non vedere che non c'è la persecuzione giudiziaria, fa finta di non vedere che la magistratura è totalmente fuori controllo.... è ridicolo e fa pure schifo. non sa che il posto che ora siede è anche grazie a Berlusconi e a suo zio gianni! che delinquenti!

unosolo

Ven, 27/09/2013 - 10:39

poverino , come tutti i suoi predecessori vacilla la tenuta del mandato , il PD senza leader è come una scheggia impazzita , niente tagli allo spreco , niente eliminazione del finanziamento ai partiti , insomma vogliono mantenere in piedi posti di lavoro che pesano ai contribuenti come le sproporzionate spese della casta e non vogliono modificare la giustizia in quanto come è a loro serve , comunque le poltrone scottano e la colla si comincia a sciogliere.

paolinko

Ven, 27/09/2013 - 10:39

Basta chiacchiere e andiamo al voto. Chi vincerà potrà cercare di cambiare l'Italia. Altrimenti parleremo fino allo sfinimento.

bruna.amorosi

Ven, 27/09/2013 - 10:40

LETTA FORSE COMINCI A CAPIRE COME CI SENTE QUANDO TI SPUTTANANO IN MONDOVISIONE . hanno fatto benissimo . Adesso vai in parlamento e SOLO LA TUA VOCE DICA SE toglie li.m.u. tolgo l'iva e tolgo tutti gli impedimenti per le aziende .altrimenti TUTTI A CASA .poi faccia l'uomo,e non vada a piangere da papà si prenda la responsabilità del ruolo che ha !

ccappai

Ven, 27/09/2013 - 10:43

Wow @Dario Maggiulli... stavo per rinunciare a commentare, ma poi ho letto il suo POST. Davvero notevole, con tanto di copyright... ahahahahahah Certo che se ora una mette il copyright sule caz...zate, siamo proprio alla frutta. Immagino che la sua sia pura ironia. Diversamente non saprei cosa pensare di lei, se consigliarle un buon psicologo, ecc... Sono, invece, molto più emozionato di coloro che inneggiano (o manifestano il pericolo) alla rivoluzione. Ahahahahah siete penosi!! Voglio vedervi in milioni, che scendete nelle piazze italiane in nome della difesa di un condannato con sentenza definitiva. Vi prego, fate questa rivoluzione che voglio proprio ridere. Sono certo che quando avrete vinto, provvederete a liberare tutti i criminali rinchiusi nelle nostre patrie galere perché se è vera la condizione che una condanna è sbagliata a prescindere allora lo sono tutte...

Marzia54

Ven, 27/09/2013 - 10:44

A questo punto per salvare l'Italia dovrebbe intervenire la troika con qualche migliaio di licenziamenti negli enti statali, il prelievo sui patrimoni oltre 500.000 € e via di seguito, ed il futuro governo sia guidato da un tedesco con tagli a tutti i costi del nostro inutile stato.

Ritratto di Chichi

Chichi

Ven, 27/09/2013 - 10:47

I comunisti comunque si facciano chiamare, inclusi i cattocomunisti, non hanno mai azzeccato una diagnosi e tanto meno una terapia per i problemi dell'umanità. La storia ha dato loro il diploma di falliti totali. Sono maestri di tattica. L'ineffabile Letta chiederà la fiducia su cose che stanno a cuore agli italiani. Conferma della soppressione dell'IMU e il non aumento dell'IVA? Riduzione del costo del lavoro? Non lo so. Qualche segnale lo ha dato Napolitano nel suo diktat da compagno primo segretario e da padrone dell'Italia, in linea perfetta con la tradizione stalinista, mettendo sul fuoco tutta la carne che poteva. Epifani ha già fatto proprio uno dei punti chiave del Pdl "al governo chiediamo di non aumentare l'IVA. Un loro eletto alla UE, sulla radio, ha fatto propria giorni or sono la battaglia del centrodestra per gli euro bond e per una revisione dei limiti del 3% nel disavanzo... -------------I nostri rappresentanti imparino la lezione: rivendichino la paternità di queste scelte, mettano in evidenza l'ostilità mostrata al riguardo dalla sinistra. C'è una miniera di dichiarazioni pubbliche, in parlamento e fuori da esso, che dimostrano la loro inaffidabilità su questi argomenti. Ogni parlamentare del contra destra ne richiami una per motivare il proprio no alla fiducia.-----------------peggio di ciò che potrà capitare mandando a casa Letta in questo momento, per l'Italia e gli italiani, c'è solo il darla vinta ancora una volta ai golpisti con in guanti gialli: Magistrati, Napolitano, Letta & Co.---------Per favore liberate gli italiani dalla loro morsa deprimente e paralizzante.

villiam

Ven, 27/09/2013 - 10:47

letta ,per quello che hai dimostrato di valere ,senza la protezione del tuo capo ,bella napoli,se vieni sfiduciato nessuno sentirà la tua mancanza ,torna al bilderberg!!!!!!!!!!!!!!

Klotz1960

Ven, 27/09/2013 - 10:50

Hi hi, non l'ha eletto nessuno a Primo Ministro ma come Monti, nel momento in cui sente la fine, straparla. Confonde se stesso con l'Italia. Pensa di essere necessario ed insostituibile. Ad onor del vero, non puo' essere accomunato a Monti. Non ha affossato l'economia ed ha fatto un buon lavoro di piccolo cabottaggio. Certo un po' piu' di coraggio in sede UE non avrebbe guastato. Ancora non capiamo perche' Francia, Spagna, Olanda, Portogallo ed Irlanda possono sforare il 3% e noi no. Tanti cari saluti.

enzo1944

Ven, 27/09/2013 - 10:51

Ma questo letta è quello CHE mandava i PIZZINI a monti,il TASSATOR CORTESE degli Italiani???.....se sì,ricordo che il letta,capo del Governo,è colui che qualche giorno fa,ha minacciato gli Italiani che,in caso di caduta del suo Esecutivo,avrebbe ripescato IMU-ICI-IVA ed altre tasse necessarie!.....esattamente quello che vogliono i Bilderberg,Aspen,Trilaterale e banche USA e CEE,di cui fa letta fa parte,insieme a prodi,ciampi,amato,napoletano,dalema etc!...Come monti,vogliono svuotare i Conti/Correnti degli Italiani,per avere poi l'alibi di "svendere" le cose ancora rimaste nel Patrimonio dello Stato,per ridurre i debiti(FFSS,Eni,Enel,Autostrade,Finmeccanica,Banche,Assic.Generali,Poste,Oro e Coste Italiane,che piacciono tanto ai Tedeschi)!! Buffone replicante da 2 soldi,vai al quirinale a ricevere gli ordini dal massone rosso sulle cose da fare! E' lui da 4 anni il Capo del Governo!

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 27/09/2013 - 10:59

Ora vengo dall'America, parlo con il Grande Capo Red (sitting)Bull e lui, che è il mio papà aggiusterà quel cattivo di Berlusconi! Ueeeee, Ueeeee....

unosolo

Ven, 27/09/2013 - 11:13

Letta deve stare attento al suo segretario del partito , colui che oggi si indigna ma che è stato uno che si è fatto i casi suoi , oggi pensione e due stipendi e parla di difficoltà nazionale ? avvisatelo che uno che spreca i nostri soldi è lui con molti altri veterani che prendono stipendi e pensioni fino alla morte , non lasciano la politica ci si mangia tanto tanto bene . mentre chi lavora sputa sangue per pagargli quei stipendi e pensioni , se soilo cominciassero ad abbassare lo stipendio del capo e via via tutti coloro che sono sotto .ma la sx non vuole perdere quei soldi .

Paolo avvocato ...

Ven, 27/09/2013 - 11:22

Bastava rimettere la palla alla Corte Costituzionale invece di fare tutto sto casino. Ma i nodi prima o poi vengono sempre al pettine sia a destra che a sinistra.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 27/09/2013 - 11:26

Ha ragione lui. Letta si sta rivelando, oltre ogni aspettativa, un politico capace ed intelligente. Mi dispiace per il rampante Renzi, ma Letta sta vincendo con i fatti anche la battaglia delle chiacchiere fattagli dal “furbetto” toscano.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 27/09/2013 - 11:34

Leggo molti attacchi a Letta giustificati con lo schifo della politica. Purtroppo hanno ragione, ma ricordate che la politica, quella della "casta", è tutta marcia e bisogna trovare il modo di cambiarla, cominciando dai personaggi che hanno fallito.

Ritratto di florindo.carlucci

florindo.carlucci

Ven, 27/09/2013 - 11:45

ogni commento è pleonastico

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 27/09/2013 - 11:48

Basta con questa presa per il c.... della stabilità dello spread, dei mercati e menate varie; anche l'Europa così com'è (e anche se fosse diversa) è un'altra str.....ta. La sovranità di un paese, nel bene e nel male, qualsiasi possano essere le conseguenze, non si vende, né si mercanteggia. Usciamo dalla sudditanza del politicamente corretto che rappresenta la rovina delle menti e delle idee.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 27/09/2013 - 12:03

In quanto a popolarità i "democratici" stanno cuocendo a fuoco lento, adesso che e non riescono a dare la colpa agli altri. Però l'Enrico, che la sa lunga, ha messo le mani avanti: che non vuole fare il "parafulmine". Infatti durante l'esemplare governo Berlusconi, i suoi manutengoli burocrati saccheggiavano la cosa pubblica senza scivere a bilancio-gruviera i buchi di cassa dello Stato. Intanto il romanziere Bersani incolpava Berlusconi dei "conti in disordine"... Ma ora, stando da soli, essi non potranno più dare la colpa a nessuno, pertanto hanno ancora ben quattro anni e mezzo per fare una conversione a U del loro abituale malgoverno, che ha come punti di accanimentoa, il voto di scambio e rendita parassitaria. Ci sarà da ridere. Comunque per i buoni consigli c'è sempre lo zio Gianni.

francesco de gaetano

Ven, 27/09/2013 - 12:14

Ho letto tutti i commenti sull'articolo di Laura Cesaretti e nessuno ha ricordato che il Governo Letta, il cosidetto dalla larghe intese, è stato proposto dal Presidente Silvio Berlusconi il quale aveva capito immediatamente subito dopo le lezioni che non esistevano maggioranze diverse che potessero governare l'Italia. Ora, il nipote del famoso Gianni,dagli Stati Uniti spara ad alzo zero su colui che gli ha aperto la strada ad essere il Capo del Governo.Fosse stato per i suoi compagnucci di partito,il premier in carica continuava ad assolvere la vice segreteria di un partito alla deriva. Quando si dice che l'irriconoscenza umana non ha limiti

Ettore41

Ven, 27/09/2013 - 12:21

Quella di Letta mi sembra la solita furbata all'italiana. Carissimo leader della sinistra sconquassata, noi oggi ti diamo la fiducia in quanto sosteniamo il governo. Domani, se il Senato fa decadere Berlusconi ce ne andiamo. Il Governo non c'entra affatto, sono i senatori di sinistra che palesemente dicono di non voler lavorare con la destra. E' cosi' difficile capirlo? Forse si', C'e'e solo segatura nelle zucche vuote dei sinistri sinistrati

soldellavvenire

Ven, 27/09/2013 - 12:22

"Silvio Berlusconi, è vero che ha frodato il fisco?" " sì ma l'ho fatto in nome di sette milioni di italiani"

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 27/09/2013 - 12:38

Caro francesco de gaetano, il governo Letta può andare avanti senza Forza Italia. In Parlamento ci saranno solo comunisti e grillisti. Così la responsabilità dei probabili sinistri sociali sarà solo dei politicanti sinistri. Così si incastrano i cialtroni.

agosvac

Ven, 27/09/2013 - 12:52

Credo che per quanto riguarda un eventuale voto sulla legge di stabilità, Letta debba temere solo quelli del suo stesso partito.Il Pdl la voterà compatto, sempre che ci siano le cose che il Pdl ha già concordato col premiuer cioè l'eliminazione dell'Imu e il non aumento dell'Iva.

Rossil

Ven, 27/09/2013 - 13:13

Mi sà che non si rende conto delle stronzate che dice... come del resto tutti i nostri parlamentari che non sono costretti a vivere con uno stipendio che non arriva alla fine del mese.... spende pure i soldi per andare in USA a rilanciare cosa? l'Italia ma che si tolga dalle balle anche lui.... che indecenza...

Massimo Bocci

Ven, 27/09/2013 - 13:54

Ha ragione il meloria, come la battaglia dove i Pisani come lui, li lo presero nel loro posto preferito dai Fiorentini, dunque il meloria attacca mi sfiducino (unica loro armetta a salve/o compravendite di REGIME), cosa pensano di fare come loro un bel GOLPE SPREAD,delle condanne di regime,truffe ermellate,ecc. insomma tutto il no au COMUNISTA che attingendo all'inesauribile fonte dei BROGI 47, fa di noi (compagni) un regime serio, che oggi RUBA solo agli Italiani, fino all'89 c'erano i contributi RUBLI,il sol dell'avvenire (che il regime previdente se costruito qui sulla nostra pelle), bandiera rossa,l'internazionale comunista, le residenze estive i GULAG,ecc. ora nazionalisti,nazionalizzati, rubiamo da nazionalisti??? solo agli Italiani (gli unici gonzi) che ancora si bevono il cambio nome (democratici delle minchia una pletora di ladri comunisti), indirizzo di un TRUFFATORI, ABITUALI, a REGIME CONTINUATIVO coop, poi molto presto avete visto con che ritmo vi stiamo sostituendo 3,4 mila extra al giorno nuovi Italioti asserviti di regime anche colorati (l'ideale per dei truffatori comunisti, non parlano la lingua,passeranno tutti i giorni in parrocchia e collettivo per indottrinamento,per la questua dei beni primari (così capiranno chi è il benefattore loro CON I SOLDI NOSTRI!!!) e soprattutto ignari che non sanno chi siamo e cosa abbiamo sempre fatto i LADRI così non ci sarà più nemmeno bisogno (DI NASCONDERSI NELLE FOGNE!! Come topi!!!),che per i primi tempi faranno quello che noi IL PARASSITA ISTITUZIONALE!!!!da sempre siamo i migliori nel settore ci facciamo FARSI CAMPARE DA VOI da 65 anni!!!, poi dopo la cittadinanza e i voto PD obbligatorio (si pensa a delle pre votate) saranno loro i nuovi del regime democratico, e il vostro posto sarà quello di un vuoto a perdere (che prima si perdono meglio è), così con i nuovi schiavi comunisti!! Euro ancora lustri e lustri di regime e magnate aspettano il REGIME DEI LADRI ANTI ITALIANI!!! Dunque ci fanno un baffo i dimissionari in un regime non esistono dimissioni LIBERE.specialmente per chi paga i conti.....come iBue, che prima pagano e poi schiantino democraticamente Pci, poi Pds, poi Ds, poi Pd,da sempre coop. Il regime non smette mai di RUBARE!!!! COSTITUZIONALMENTE.

Gioa

Ven, 27/09/2013 - 14:23

Ma chi ti credi di essere? Super men?. Letta non sei consapevole di quello che dici, perché dietro di te chi hai? il tuo caro Gigante che se anche da lui non vai lui così ti risponde: il gigante e il bambino ci siamo addormentati giù al Quirinale che blindavano a loro stessi.....Ancora insistete? Se insistete ancora nonostante la gente non vi voglia più, vuol dire che la poltrona è contornata di gioielli!!. Tu letta Enrichetto ti sfiduci?...Fai bene così non ti abbiamo più...poltrona contornata o no... Galbani vuol dire fiducia, tu Galbani non sei!!

Gioa

Ven, 27/09/2013 - 14:27

Fiducia, onesta, libertà, passione, volontà, amicizia, amore...sai cosa sono ste "cose"?...Valori o "roba" che si mangia?..

bruna.amorosi

Ven, 27/09/2013 - 14:48

aooooooooooooo ! ma BERLUSCONI vi fa schifo poi se dice bene tolgo le tende vi incazzate ma siete normale o ...cosa???

gzn663

Ven, 27/09/2013 - 15:26

B.il grande statista(2 parole 2 bugie)Accoltella il premier Letta(da lui sostenuto)mentre cerca investitori in usa.