Lettieri inchioda Giggino sul maxi-buco di Napoli

nella foto), ex candidato sindaco del centrodestra, motivando così: «In 30 mesi ha portato le tasse al massimo, azzerato i servizi e portato la città al dissesto. Da governo e Regione ha avuto circa 950 milioni di euro ma non ha evitato il baratro. Ora vuole la legge speciale per Napoli, che era il primo punto del mio programma elettorale che lui contestava. Se ne vada».