L'EX SENATORE PDL DEVE SCONTARE 7 ANNISì all'estradizione di Dell'Utri, il Libano firma il decreto per il rientro in Italia

Quando rientrerà materialmente in Italia per essere tradotto in carcere, ancora non si sa. Ma anche l'ultimo atto formale per l'estradizione di Marcello Dell'Utri (nella foto), l'ex senatore Pdl condannato definitivamente a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, è compiuto. Il presidente della Repubblica del Libano, Michel Sleiman ha firmato il decreto di estradizione poco prima della scadenza del suo mandato. Lo ha detto il giudice Ahmad al Ayubi, che segue la vicenda per il ministero della Giustizia. A questo punto manca solo un ultimissimo atto, la pubblicazione del decreto sulla gazzetta ufficiale libanese, che di solito avviene il giovedì. Poi il trasferimento in Italia di Marcello Dell'Utri per scontare la condanna sarà questione di giorni. L'ex senatore Pdl avrebbe dovuto essere estradato già giovedì scorso, secondo quanto annunciato inizialmente dalle autorità libanesi. Ma la mancata firma del decreto, nonostante il via libera dei giudici e del ministro di Giustizia, ha ritardato la procedura.