L'EX SENATORE A PROCESSO PER UN ARTICOLO DEL 2009Ciarrapico rinviato a giudizio: «Offese il capo dello Stato»

Giuseppe Ciarrapico rinviato a giudizio con l'accusa di aver offeso il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il giudice per l'udienza preliminare di Campobasso ha stabilito che l'ex senatore dovrà essere processato (prima udienza il prossimo 6 novembre) e ha accolto la richiesta del sostituto procuratore Fabio Papa. Ciarrapico era finito sotto accusa per un articolo intitolato «L'onore dell'Italia ai parà assassinati», pubblicato sul «Nuovo Molise», di cui era editore, nel settembre 2009. «Napolitano, espressione di quel comunismo che non ha mai amato la patria», scriveva l'editore e per questa e altre frasi simili rischia ora la condanna per aver offese l'onore e il prestigio del capo dello Stato.

Commenti

giovannibid

Mer, 14/08/2013 - 09:33

e di quel BUFFONE di grillo e dei suoi accoliti, che l'offendono via web e in piazza, nessuno dice niente? Non solo le parole scritte rimangono ma anche i video. In questa Povera Nazione ci sono sempre due pesi e due misure VERGOGNA