L'Hotel del Salto amato dai suicidi

È triste, solitario y final come un libro di Osvaldo Soriano e si è fatto una fama di serial killer alla Freddy Kruger, signore di tutti gli incubi. L'Hotel del Salto, e già il nome incoraggia a farla finita, è affacciato a Tequendama Fall, di fronte alla cascata, sul bordo della scogliera, e aveva una vista mozzafiato per i suoi ospiti. Ha aperto nel 1924, frequentato da clientela di lusso e uomini d'affari, ha chiuso nel 1990 per colpa dell'inquinamento delle acque o solo perchè non piaceva più. Molti hanno scelto i suoi 157 metri di salto per togliersi la vita. Da allora c'è chi dice sia infestato dai fantasmi delle sue vittime.