L'inchiesta affonda l'assessore marinaio

L'assessore-marinaio finisce sotto inchiesta. Giuseppe Sifonetti, ufficiale della Marina militare in servizio alla capitaneria di porto di Crotone ed esponente della giunta di Rossano (Cosenza), ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Guardia di finanza. L'accusa è di falso. Secondo gli inquirenti, l'assessore all'Ambiente si sarebbe assentato più volte dalla capitaneria giustificandosi con la necessità di partecipare alle riunioni della commissione comunale. Riunioni attestate da un funzionario ma che secondo la Gdf non si sarebbero mai svolte. Sotto inchiesta è finito anche il funzionario «complice». Sifonetti si è dimesso da assessore. LuRo