L'INCHIESTA SUL GIUDICE DI CASSAZIONEIl Csm acquisisce la telefonata tra Esposito e il giornalista

Va avanti l'istruttoria del Csm sul giudice Antonio Esposito, il presidente del collegio che in Cassazione ha condannato Silvio Berlusconi per frode fiscale e che è finito poi nella bufera per un'intervista al «Mattino» di Napoli in cui - secondo chi lo accusa - avrebbe anticipato le motivazioni della sentenza prima del loro deposito. E il prossimo passo sarà l'acquisizione del colloquio telefonico integrale tra il magistrato e il giornalista del quotidiano. Palazzo dei Marescialli ha deciso di chiedere la trascrizione di quella conversazione al Pg della Cassazione Gianfranco Ciani, che sul caso sta svolgendo una pre-istruttoria per decidere se esercitare l'azione disciplinare nei confronti di Esposito.

Commenti

angelomaria

Gio, 26/09/2013 - 09:03

parole parole parole*******

canaletto

Gio, 26/09/2013 - 09:49

come finirà??? già si sa. Bisognoa riformare la costituzione, via i due terzi dei parlamentari, cancellare istituzioni inutili come csm ecc che servono a mangiare soldi, togliere i privilegi, amputare le pensioni e stipendi d'oro e allora l'Italia si salva e può tornare alla vecchia e cara lira

cast49

Gio, 26/09/2013 - 10:44

ancora a punto zero? mandatelo a raccogliere le cicorielle...