La lingerie rottamata da Intimissimi

Intimissimi: La prima catena di abbigliamento italiana ad aver lanciato un programma di rottamazione degli indumenti usati è stata Intimissimi, specializzata nella vendita di lingerie. La prima raccolta, in tutti i punti vendita sparsi in Italia, è cominciata nel 2010 e da allora è stata riproposta in ogni stagione. Per ogni reggiseno usato, anche di marche diverse, di ottengono 3 euro. Per ogni maglietta 2 e per ogni slip uno. Questi soldi possono essere spesi, entro sei mesi, per l'acquisto di nuovi prodotti. Purché lo sconto non superi il 20 per cento dell'ammontare totale dello scontrino. I capi consegnati vengono riciclati per progetti eco sostenibili.