L'Italia rischia il crollo ma il Pd pensa solo alle primarie

Manca il lavoro e le tasse crescono? Ai democratici non importa nulla. È più urgente la corsa alle poltrone e la lotta intestina tra Renzi e Bersani

Roma - Nel villaggio dei Puffi-Pd ferve da mesi l'attività, come in un formicaio impazzito. Fuori succede di tutto, le aziende chiudono, la crisi si inasprisce, gli adulti perdono il lavoro, i giovani non lo trovano, il fisco azzanna, i pm dichiarano guerra alla politica e disseminano microspie nelle redazioni. Nel villaggio Pd, però, ci si occupa d'altro, da mesi. E si parla una strana lingua, proprio come nel villaggio dei Puffi: primarie aperte; no, primarie chiuse; forse primarie semiaperte; meglio socchiuse. Votano gli iscritti, gli elettori o gli aderenti? E gli aderenti devono aderire prima, dopo o durante? Nel gazebo delle primarie o in un altro gazebo, appositamente attrezzato per aderire? E il congresso va fissato ora o un po' più in là, quando viene comodo, o magari meglio evitare del tutto? E il candidato segretario sarà anche il candidato premier oppure ci vuole la separazione delle carriere e quindi se fai il segretario del Pd ti è severamente vietato di occuparti di elezioni e di governo del Paese?

Così, mentre il governo Letta sobbalzava sotto i colpi delle sentenze di Cassazione e dello scontro sull'Imu, la Direzione del Pd si riuniva per litigare sulla data del congresso, con i supporter di Matteo Renzi a chiedere «Guglielmo fissa la data», Guglielmo (Epifani) a scuotere la testa a labbra serrate: «No, la data no, non ve la do», l'ex segretario Bersani (quello che Grillo ha evocativamente ribattezzato Gargamella, come il grande nemico dei Puffi)ad incitarlo a tenere duro e a far smentire dai suoi che di congresso si sia mai parlato. Alla fine si sono toccati vertici che neppure nel magico mondo Pd si erano mai raggiunti, con i due co-presidenti dell'Assemblea nazionale (in realtà sono i vice, visto che la presidente Rosy Bindi si è dimessa la notte della trombatura di Prodi al Quirinale e nessuno si è preoccupato di sostituirla)che litigano sul testo di un comunicato sugli esiti della direzione, e quindi ne emettono due sostenendo cose opposte. Lui, Ivan Scalfarotto, renziano, scrive che è stata ribadita la convocazione del congresso per il 24 novembre. Lei, Marina Sereni, viene invece costretta da Franceschini e Bersani a smentire che ci sia alcuna data per le assise, che forse si faranno, forse no, comunque non ve lo diciamo ora. D'altronde l'affanno è comprensibile: l'allegro villaggio è atterrito dalla marcia inesorabile di un giovane conquistatore straniero (fiorentino, per la precisione) che minaccia non solo di prenderselo e occuparlo, ma anche di mandare all'ospizio tutto il Gran consiglio dei Puffi che finora hanno regnato e amministrato le scorte di salsapariglia, e per impedirglielo son pronti a tutto. Anche a perdere le prossime elezioni, per dire. Forse però stavolta si è esagerato. «È stata senza dubbio una figuraccia colossale - scrive durissimo del suo editoriale il direttore di Europa Stefano Menichini - con l'aggravante che la goffaggine della Direzione democratica attorno alla data del congresso si riverbera non solo sul gruppo dirigente, ma sull'intero corpo dei militanti. Uno spettacolo che si doveva risparmiare ad un partito sottoposto già a tanti traumi». E alla lunga anche i militanti iniziano a non poterne più: «Vogliono far votare il segretario dai soli iscritti, ma sapete quanti sono gli iscritti? - chiede polemico Gianni Pittella, uno dei candidati alla segreteria - Meno di 300mila, ormai. In intere regioni il tesseramento non esiste neppure più: andate a chiedere in Calabria, per dire». Squarci foschi e confusione totale. Tanto da far perdere la pazienza anche a Napolitano, che venerdì li ha chiamati a rapporto, e che del villaggio Pd è un po' il Grande Puffo. Anche se ormai vive altrove e non li sopporta più.

Commenti

Duka

Dom, 11/08/2013 - 08:32

Ma le primarie, badate bene che sono il più grande affare del PCI,PDS,DS,PD. Fate conto che a 2 Euro a testa incassano in un solo giorno circa Euro 6.000.000 NON E' AFFATTO UNO SCHERZO tanti soldi in un solo giorno non li guadagna nessuno nemmeno Berlusconi. Le "primarie" a questo servono il resto è fuffa.

AH1A

Dom, 11/08/2013 - 08:44

...manca il lavoro?...ma Epifani è una vita che lo dice, per sentirsi solo e sempre dire: prima l'IMU!

Paul Vara

Dom, 11/08/2013 - 08:57

Se il PD pensa alle primarie, il PdL pensa a salvare il gran truffatore. Per i loro interessi gli Italiani sono pregati di rivolgersi altrove. Bella classe politica che ci ritroviamo.

bruna.amorosi

Dom, 11/08/2013 - 09:39

coraggio BERLUSCONI fai cadere questo esecutivo ,tanto sono talmente vigliacchi questi kompagni che a loro non gli importa nulla dello STATO erciò è inutile che ti fai arrostire vogliono il peggio! daglielo ...alla fine si vedrà come faranno i kompagni con dote Grillina quando i soldi non ci saranno .finalmente scorrerà quel sangue che fin ora hanno represso ci sarà da ballare ragazzi .LO STATO RINGRAZIA .

guidode.zolt

Dom, 11/08/2013 - 10:18

Cherchez l'argent...non possiamo mica sputare su 3/4 m.ni che rendono, sopratutto ora che si profila (probabile sia un "pour parler") una drastica riduzione dei contributi elettorali ed alle Coop stanno calando gli incassi mentre aumenta l'invenduto al reparto "carni" ... è necessario puntare sugli "ideali" che rendono di più!

Libertà75

Dom, 11/08/2013 - 10:34

la sinistra da sola sfornerà tasse su tasse dando la colpa sempre a berlusconi, oramai berlusconi è il diavolo come mussolini per i primi 50 anni della Repubblica... ma il problema che la gente ha un basso reddito non si risolve gridando al diavolo

AH1A

Dom, 11/08/2013 - 10:39

...anche il PDL ha le primarie in corso, ad Arcore e puoi candidarti solo se il tuo cognome è Berlusconi

CALISESI MAURO

Dom, 11/08/2013 - 10:43

AH1a@ Epifani lo dice da tempo? Bene bella notizia, allora invece che attingere dai soldi pubblici il suo lauto stipendio, apra un'attivita' che ne so' una pizzeria e dia lavoro a della gente, paghi tutte le tasse e stia sul mercato, altro che fanfaronate, ma vede il tizio col cavolo che fara' qualcosa per gli altri, lui ha sempre succhiato la ruota come si dice in gergo ciclistico. faccia un favore non scriva piu' su questo fogliaccio di dx, perche' o lei fa parte del sistema oppure e' un ingenuo... altre soluzioni non ne vedo. E ripeto non ho mai votato berlusconi, ma a vs confronto ci sta' facendo una figura da gigante che e' tutto dire.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 11/08/2013 - 10:54

Al PD deve essere riconosciuto il merito di aver saputo mutuare dal vecchio PCI che, a sua volta, l'aveva appresa dal PCUS, l'arte di come si combattono le lotte intestine per il potere.Di certo, come la storia ormai ha sancito, è meglio "vincere" le primarie che le elezioni.Meglio così.Dalton Russell.

Ritratto di libeccio

libeccio

Dom, 11/08/2013 - 10:57

@Duka.Ma sei te che vai a votare?NO!E allora cosa chiaccheri?Nessuno chiede nulla a te e agli altri,nessuno mette la pistola alla tempia e ti obbliga a versare 2 euro.Ma cosa scoreggi eh?

guidode.zolt

Dom, 11/08/2013 - 10:59

@AH1A - Lei fa parte, di diritto, del Club dei "Luridi Mestatori" con la combriccola di sinistronzi e grullini che frequentano il Giornale con scopi a dir poco fognari...buon lavoro e attento alla dentiera...

Ritratto di libeccio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Dom, 11/08/2013 - 11:02

Il PD penserà anche alle primarie, ma intanto sta lavorando (e guardacaso anche con voi). Potete dire le stesse cose negli anni precedenti, quando la crisi imperversava e voi sostenevate che l'Italia era già uscita dalla crisi. Allora pensavate al lodo Alfano al lodo Schifani, al processo breve, al processo lungo alla prescrizione breve e a quella lunga. Non vi siete divertiti abbastanza, ora smettetela per favore.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Dom, 11/08/2013 - 11:08

xBruna Amorosi. Ti consiglio di coprirti il capo perchè hai scritto delle cose deliranti e demenziali. Ricordati che se scorrerà del sangue non ci sarà vittoria per nessuno e a rimetteerci saranno solo degli innocenti, perchè i responsabili saranno fuggiti all'estero.Fatti ricoverare.

gigi0361

Dom, 11/08/2013 - 11:14

E voi, dai titoloni, al vostro padrone frodatore fiscale.

a.zoin

Dom, 11/08/2013 - 11:18

Giustamente a questi vecchi COMUNISTI bisognerebbero togliere gli stipendi, perchè a questa gente non interessano le sorti del paese, PENSANO SOLAMENTE ALLA CRESCITA DEL LORO CONTO BANCARIO,(SEMPRE CHE IL DANARO LO TENGANO NELLE BANCHE ITALIANE E NON ALL`ESTERO.)

turista

Dom, 11/08/2013 - 11:27

Quando è prevista l'uscita del secondo episodio di " L'Italia a picco col sorriso"? Io ci vedo un titolo cosi: L'Italia rischia il crollo ma il PDL pensa solo a come salvare un condannato.

Ritratto di garipoli

garipoli

Dom, 11/08/2013 - 11:43

mentre il PDL pensa ad addomesticare la giustizia pro domo Berlusconis (è della terza) !

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 11/08/2013 - 11:46

Questi del PD sono dei veri irresponsabili. Pensano agli affari interni al partito invece di sostenere la grazia per Berlusconi per non far cadere Letta.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 11/08/2013 - 11:46

Questi del PD sono dei veri irresponsabili. Pensano agli affari interni al partito invece di sostenere la grazia per Berlusconi per non far cadere Letta.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 11/08/2013 - 11:47

Questi del PD sono dei veri irresponsabili. Pensano agli affari interni al partito invece di sostenere la grazia per Berlusconi per non far cadere Letta.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 11/08/2013 - 11:47

Questi del PD sono dei veri irresponsabili. Pensano agli affari interni al partito invece di sostenere la grazia per Berlusconi per non far cadere Letta.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 11/08/2013 - 11:47

Questi del PD sono dei veri irresponsabili. Pensano agli affari interni al partito invece di sostenere la grazia per Berlusconi per non far cadere Letta.

guidode.zolt

Dom, 11/08/2013 - 11:58

La verità è un bene prezioso per la sx, perciò ne fa uso con molta parsimonia...

AH1A

Dom, 11/08/2013 - 12:23

guidode.zolt, buon giorno. A sua differenza io non la offenderò solo perchè non lo ritengo civile, lei può contunuare se vorrà. Io sono (stato) un elettore di centrodestra prima che il vostro Silvio ne facesse un partito al suo servizio creando un problema enorme, la NON democrazia. Difatti il PDL è solo un organizzazione al puro servizio e soldo della famiglia Berlusconi, questo ha distrutto la destra. NOn ci vuol molto a capirlo, lei ci provi....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 11/08/2013 - 12:27

Ma tu guarda... il PD discute delle primarie ed immediatamente vi accorgete che l'Italia è nella cacca e ci sarebber altro di più urgente a cui pensare. A dirla tutta la stessa situazione si presentava quando il pregiudicato asseriva che ristoranti e aeroporti erano pieni, e le urgenze persistono anche quando si cercano le scappatoie per garantire "l'agibilità politica" al già citato pregiudicato... oppure è cosa più urgente della ripresa economica e della crisi occupazionale??? Insomma... il classico artitolo boomerang che avreste tranquillamente potuto titolare "L'Italia rischia il crollo ma il PdL pensa solo all'impunità del suo pregiudicato".

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 11/08/2013 - 12:27

Ma tu guarda... il PD discute delle primarie ed immediatamente vi accorgete che l'Italia è nella cacca e ci sarebber altro di più urgente a cui pensare. A dirla tutta la stessa situazione si presentava quando il pregiudicato asseriva che ristoranti e aeroporti erano pieni, e le urgenze persistono anche quando si cercano le scappatoie per garantire "l'agibilità politica" al già citato pregiudicato... oppure è cosa più urgente della ripresa economica e della crisi occupazionale??? Insomma... il classico artitolo boomerang che avreste tranquillamente potuto titolare "L'Italia rischia il crollo ma il PdL pensa solo all'impunità del suo pregiudicato".

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 11/08/2013 - 12:27

Ma tu guarda... il PD discute delle primarie ed immediatamente vi accorgete che l'Italia è nella cacca e ci sarebber altro di più urgente a cui pensare. A dirla tutta la stessa situazione si presentava quando il pregiudicato asseriva che ristoranti e aeroporti erano pieni, e le urgenze persistono anche quando si cercano le scappatoie per garantire "l'agibilità politica" al già citato pregiudicato... oppure è cosa più urgente della ripresa economica e della crisi occupazionale??? Insomma... il classico artitolo boomerang che avreste tranquillamente potuto titolare "L'Italia rischia il crollo ma il PdL pensa solo all'impunità del suo pregiudicato".

marchino.blu

Dom, 11/08/2013 - 12:28

Ma che coraggio avete a scrivere una cosa del genere? Volete far passare che il pdl e' interessato al lavoro e le tasse? Fate ridere...

winston1968

Dom, 11/08/2013 - 13:16

E già ci vete presi proprio per coglioni, non c'è spiegazione. Domanda ma chi ha governato negli ultimi 20 anni promettendo ogni sorta di riforma? chi ha sostenuto monti il distruttore dell'italia e soprattutto chi ha voluto il governo letta? E quindi la colpa è degli altri berlusconi non sapeva.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 11/08/2013 - 13:17

.......piddi??? ...PRIMARIE INFINITE...........................

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 11/08/2013 - 13:21

.......PRIMARIE??? RENZIBEAN ?? PIRLUIGISMACCHIATUTTO?? ROSARIA BINDIBALLO?? ma che ce fotte a noi??.......VADANO A CAGARE

guidode.zolt

Dom, 11/08/2013 - 13:57

AK1A - Le auguro "buon viaggio"...

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 11/08/2013 - 13:59

ma quando mai la nomenklatura COMUNISTA si è preoccupata del benessere dei lavoratori hanno sempre e solo pensato al POTERE e al popolo come pecore da tosare,se la democrazia è il sistema più ingiusto per i poveri(per loro) il COMUNISMO è il sistema più giusto per rendere TUTTI poveri tranne i capoccioni rossi

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 11/08/2013 - 14:16

Meglio il PDL che in questo momento invece pensa a Berlusconi. La gente che non arriva a fine mese se ne fotte sia delle priorità di PD che di PDL perchè non includono nessun provvedimento per loro.

Giorgio1952

Dom, 11/08/2013 - 14:21

Oggi Mario Deaglik scrive su La Stampa che "purtroppo il dibattito politico si e' arenato su problemi rativamente secondari come l'Imu e non affronta i problemi principali come le politiche di stimolo dei consumi e degli investimenti". Bene Pd pe sera' al suo congresso ma il Pdl pensa solo all'Imu ma in primis all'agibikita' politica di Berlusconi, che vomunque

volo_basso

Dom, 11/08/2013 - 14:45

PD, ma che e' ? dicono che significhi Partito Democratico, ma sono sicuri dell' affermazione? La democrazia e' tutt'altra cosa da quello che credono sia. Appiccicata al nord, l' Italia e' confinante con un Paese splendido , democratico e da oltre 700 anni (722 per l'esattezza), ossia dalla nascita della Confederazione, la gente vive con meno problemi di quanto la Repubblica ne crei in un solo giorno e in continuazione. Certi comportamenti non sono ammessi dalla gente e se si vota (voto popolare)qualche cosa, viene rispettata la decisione, mentre in Italia, questo gira volta , gira faccia, sottobanco ecc. ecc ., fa si che la popolazione venga in qualche modo castigata. Il PD che fa? Cerca a tutti i costi di ottenere un posto a tavola, magari come capotavola, solo che, un capo che si rispetti la sa lunga sugli antagonisti, mentre i pippidini, non conoscono neppure se stessi , ma una cosa in comune ce l'hanno , un nome e democraticamente glielo si lascia usare. Vogliono essere protagonisti nel gestire l'Italia, con le risorse ormai agli sgoccioli e se dovesse andar storto, gli rimangono sempre i gruzzoli delle cariche occupate come garanzia d'entrata .Tanto e' Pappagone che paga. Ci vorrebbe ancora Alberto Manzi , con "non e' mai troppo tardi", magari il PD riuscirebbe ad imparare almeno l'italiano . PD e casta .......

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 11/08/2013 - 14:55

Ancora Bersani - Renzi. Il vecchio che si aggrappa dove può ed il nuovo che non riesce a passare. Intanto l'Italia va a rotoli. Non importa, quello che conta è che si siano liberati del ventennale nemico. E poi potranno difendere il loro potere a colpi di tasse.

paolozaff

Dom, 11/08/2013 - 15:12

Qui avete quasi ragione nel dire che il PD pensa (anzi non pensa) alle primarie ma Berlusconi gioca ancora molto più sporco quando un giorno si e quello dopo anche ricatta il Governo Letta ed il Presidente Napolitano per avere una grazia che NON GLI DEVE essere concessa. Siccome ha cercato solo e sempre di scappare dai suoi processi con tutti i mezzi leciti ed illeciti adesso una grazia sarebbe assolutamente INGIUSTIFICATA!

Klotz1960

Dom, 11/08/2013 - 15:24

Allegria, tra poco andremo a votare e ci sbarazzeremo di gente come Saccomanni,Kyenge, Bonino, Fassina, Grasso e Boldrini. E votare a ottobre novembre, ossia un mese o due dopo la Germania, darebbe alla Germania, ai suoi vassalli ed a Bruxelles il seguente messaggino: PREGASI ATTENDERE LE ELEZIONI ITALIANE. Nel frattempo, in Olanda, Paese senza grave debito pubblico ma ripetutamente umiliato dalle richieste della Commissione di tagliare ancora le spese ed aumentare le imposte, la marea anti UE pare sia a circa il 40%. In Francia la Le Pen e' a oltre il 20%, e d ugualmente l'Indipendent Party in GB. Le prossime elezioni per il Parlamento Europeo certificheranno il fallimento assoluto dell'UE. O si svalutera' l'Euro, o si faranno gli Eurobonds, o si stamperanno Euro per ricomprare i debiti pubblici (come da anni fanno Usa, GB e Giappone), o l'edificio dei grassatori imperiali di Bruxelles e Berlino iniziera' a traballare seriamente. Sarebbe un vero piacere vedere quanti prodotti la Germania riuscirebbe a vendere con il marco supervalutato. Per loro la rivalutazione e' un virtu' morale...vederemo come riaccuseranno il mondo intero per non essere virtuoso e con una moneta ipervalutata come loro. Ovviamente la pagheremo anche noi, come gia' da 3 anni, ma saremo liberissimi di svalutare e riprenderci molto velocemente a suon di esportazioni, come accaduto nel 1992. Lo stesso per Francia, Spagna e Portogallo. Non abbiamo MAI avuto lo stesso ciclo economico e monetario della Germania e non lo avremo MAI, cosi' come Singapore ha cicli diversi dal Giappone. Quanto alle conseguenze di non essere nell'UE e nell'Euro, pregasi ammirare la Svizzera, che sta libera e benissimo, e tra qualche anno la stessa GB. Finiamola con l'Ue e l'Euro!

unosolo

Dom, 11/08/2013 - 15:24

che fine , da un partito nato per tutelare la classe operaia si è ridotto a tutelare solo i dipendenti del partito e della P.a: oltre gli enti a partecipazione , comunque partito di protezione dei parassiti , la fregatura è che la base non percepisce questo in quanto da retta ai discorsi dei vari leader che si sono alternati con questo ultimo hanno proprio toccato il fondo e non credo che il prossimo riesca ad essere peggio. tutto fa brodo , basta che si mangia.Ma le loro pensioni aumentano mentre per i già pensionati sono ferme.

Ritratto di diego.zoia

diego.zoia

Dom, 11/08/2013 - 15:44

Bhé, a loro che je frega? Tanto, càmpano di sussidi & sindacato... A CASA!!!!! SILVIO, ASSUMITI LA RESPONSABILITA': FAI CADERE IL GOVERNO, TUTTI A ELEZIONI E TI SOSTERREMO!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 11/08/2013 - 16:08

Il PD rischia il crollo, non l'Italia. In caso di elezioni provocate dal PD (su IMU, IVA, Giustizia) i sondaggi più seri ne prevedono un dimezzamento di consensi. Fino a che al timone del paese c'è Berlusconi l'Italia non rischia niente, l'autorevolezza internazionale dello statista Berlusconi è una garanzia assoluta.

Romolo48

Dom, 11/08/2013 - 16:14

AH1A ...Epifani è una vita che campa sulle spalle dei lavoratori! Non basta dire "manca il lavoro", bisogna darsi da fare per "costruirlo" il lavoro! Se speri che sia Epifani a farlo ....!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 11/08/2013 - 16:38

Io mi chiedo se nel PDL si dimettono in massa,Napolitano che farebbe?secondo me non scioglierebbe nemmeno le camere ma obbligherebbe i rimanenti al governo a governare senza il PDL...tutto è possibile

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Dom, 11/08/2013 - 16:43

I comunisti sognano di ridurre l'Italia come Cuba...attenzione perché poi sarà vietato mangiare gelato per strada dopo le 22 e non potrete usare nemmeno il forno a microonde oppure l'auto in determinati giorni,succederà anche questo statene certi se la sinistra prende il potere...inoltre sarete tutti spiati e finirete in prigione se dissentite...una fotocopia della Cina,corea del nord e Cuba messe insieme,ecco come sarà l'Italia se non ci opponiamo

macchiapam

Dom, 11/08/2013 - 16:44

Il Pd è da tempo una compagnia di mal traa insemma: grande occasione per Berlusconi & C.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 11/08/2013 - 16:50

LA VERITA' E' CHE NON HANNO UN LEADER VERO COME DIO COMANDA. LO SMACCHIATORE HA PRESO IL 2 DI PICCHE, EX CGIL VALE COME IL 2 DI PICCHE, RENZI SE VA AVANTI COSI' DIVENTA COME IL 2 PICCHE...INSOMMA AL PD MANCA L'ASSO DI DENARI, CHISSA' SE LA BELLEZZA ESTREMA DELLA BINDI RIUSCIRA' NELL'IMPRESA DI TIRARE FUORI DAL MAZZO UN ASSE, O SE RIMAGONBO ANCORA SOLO DEI 2 PICCHE.

Lino.Lo.Giacco

Dom, 11/08/2013 - 17:04

Io posso capire che Berlusconi sta sulle palle perché e' ricco e potente Ma guardate cari elettori del pd che e' solo questioni di proporzioni,berlusconi avrà rubato in percentuale alla sua potenza, ma non crediate che i vostri beniamini sono delle mammole. Già con le primarie si fottono circa 6000000 di euro,con le tessere non si capisce, con i contributi CGIL Un bordello di soldi tolti ai poveri pensionati Credete che siano migliori del vostro demonio Quanta fetenzia c'e' in questo paese ridicolo Continuate a votarli e loro si fanno li stracazzi Alla faccia del popolo

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 11/08/2013 - 17:09

Personalmente se noi Popolo Stato dobbiamo crollare, auguro che crolliate anche VOI TUTTI SINDACATI , SINDACALISTI ,NONCHE' POLITICI KOMUNISTI KGB, responsabili,oltre tutto, di aver distrutto l'Economia Italiana facendo fuggire negli anni trascorsi migliaia di imprenitori stranieri ed anche italiani producendo migliaia di "CATTEDRALI NEL DESERTO ITALICO " e costate allo Stato Italiano per incentivi vari una immensa voragine di MILIARDI di Lire (Cassa per il Mezzogiorno. etc). I lavoratori ed i pensionati, poveri erano e poveri sono rimasti anche col "sedere per terra" . nella miseria più nera dalla fine della Guerra. E quindi se dobbiamo CROLLARE sarebbe bene che crolliate prima VOI TUTTI restituendo soprattutto il MALTOLTO. Provate a chiedere alla COREA del NORD se intendesse accettarVI (TUTTI,compreso in prima Linea Epifani,Bersani , Dalema, Fassino ,Fassina, Renzi e tanti Vostri altri "compagni"). SAREBBE PROPRIO INTERESSANTE COSA NE PENSANO DI VOI TUTTI IN COREA DEL NORD ma aggiungerei,anche in quella del SUD o da CUBA ed altri Stati similari(LA V/s. amata Russia,la escluderei a priori).In ogni caso VI rimarrebbe oltremodo difficile abbandonare la Vostra LUNGA PACCHIA ITALIANA , terreno fino ad ora MOLTO FERTILE ed IDEALE. Io,vero amante della VERA GIUSTIZIA ed anche da INDIPENDENTE, potrei essere anche di pensieri simpatizzanti per la SX ma quando un grande Partito Politico come il PD trascura da sempre i metodi corretti della POLITICA PURA ed ONESTA e VIVE SOLO DI CONTINUE TRAME GRAVI E SCORRETTEZZE ECLATANTI, divento repellente a tutto ciò che dite e fate.

Lino.Lo.Giacco

Dom, 11/08/2013 - 17:14

Gli americani i giapponesi e gli inglesi hanno avvisato che le città italiane sono pericolose ( Roma,Firenze,)figuriamoci le altre A causa dei rom e degli immigrati irregolari che hanno scambiato le nostre bellissime città in pisciatoi Col benestare del ministro Quindi se continua così nemmeno in quelle città ci sarà del turismo E Epifani pensa a rincarare l'imu per gli italiani, fare le primarie e pensare agli stra Cazzi suoi Dopo non aver fatto niente per 50 anni Votateli,date loro i soldi che tanto poi vi ritorneranno con gli interessi Se non siamo un paese di somari ,siamo molto simili ai bovini

Ritratto di grandi

grandi

Dom, 11/08/2013 - 17:15

carissimo sindacalista se davero pensi al popolo fai eliminare il finanziamento a i partiti dato che fatte cio che volete e vendete le reti publiche visto che solo voi ci siete e tra l'altro intocabili aroganti come travaglio,santoro berlinguer cacchio svegliatevi operai

piedilucy

Dom, 11/08/2013 - 18:19

il pd pensa alle primarie, il pdl a salvare berlusconi, il m5s alla signora del kazakistan sono andati ad intervistarla a spese nostre, il sel alla legge per l'omofobia, i sindacati ad arraffare soldi e favori dal governo, e noi italiani imbecilli ad azzannarci per difendere questi LURIDI PARASSITI senza distinzione di colore...per riemergere dalle rovine dobbiamo liberarci di queste zecche sanguisughe...

jakc67

Dom, 11/08/2013 - 19:20

avvisate i "coglioni" che gli italiani riempiono comunque negozi, ristoranti ecc., ecc., ma all estero, così come gli imprenditori fanno con le fabbriche... non tutti prendono la pastoia scrivendo nei commenti sul "giornale, qualcuno, anche degli elettori dei vostri domatori, lavorava anche all ilva, alla fiat o sperava di lavorare ai rigasificatori in puglia o in friuli... i friulani avranno la fortuna di vederlo il rigasificatore, un poco più in la, in croazia e pure i croati che ci andranno allegramente a lavorare... come diceva marcovaldo ai figli? se fate i bravi vi porto a vedere chi mangia il gelato... ecco, questo dicono i vostri ammaestratori, tramite voi ai loro elettori--- e voi parlate di noi??? lavatevi la bocca, maiali! (quelli di orwell, non offendetevi... maiali.)

Demy

Dom, 11/08/2013 - 23:48

Il più grande partito dei lavoratori,il PD, si affida ad un ex sindacalista per guidare l'armata Brancaleone dei kompagni!! I sindacalisti, pagati dai lavoratori,e non solo,criticavano il Governo del momento,organizzavano scioperi (perdita di PIL),facevano fuggire le Aziende Italiane all'estero, e tutto questo per difendere i diritti dei lavoratori Rossi ma,una volta seduti sugli scranni del potere,pensano solamente al consolidamento della poltrona. Ricordate Marini,Benvenuto,D'Antona,Bertinotti,Pezzotta e,per ultimo, l'Epifanio di turno??Tutti critichiamo la politica ma, dei sindacati/sindacalisti che hanno affossato l'Italia con i loro programmi distruttivi nessuno ne parla.A quando la pubblicazione degli introiti nelle varie sedi sindacali, le loro proprietà,agevolazioni,finanziamenti??? Basta organizzare scioperi,gridare contro ogni Governo e, alla fine, si viene premiati.Avanti un'altro: le porte del potere sono spalancate per la Camusso & Kompagni.