L'onorevole sogno erotico del sindaco

Un anno fa, quando si candidò a sindaco di Lecce, Paolo Perrone, del Pdl, da poco consacrato quale primo cittadino più amato d'Italia, pubblicò sul suo profilo Facebook una sua foto con un appello che fece notizia: «Ciao casalinga leccese. Sono Paolo, alto, brizzolato, slanciato, tennista. Cucino, lavo, stiro, apparecchio. Se vuoi conoscermi, spesso sono in Comune. Astenersi perditempo. Ps: Si accettano anche comuniste». E ieri l'altro, ospite de La Zanzara su Radio24, ha confessato che cederebbe volentieri al fascino di un'avversaria politica: Alessandra Moretti, parlamentare del Pd e fedelissima di Pier Luigi Bersani: «Se dovessi dire con chi trascorrerei un weekend di fuoco – ha dichiarato Perrone – sceglierei lei». Quando si dice la passione politica. LuRo