La Lorenzin si «inceppa» con lo spumante di Ncd

Agli alfaniani non ne va bene una, ultimamente. Mercoledì Angelino Alfano ha presentato la sede nazionale del Ncd a Roma, un terzo piano in via Arcione a pochi passi da fontana di Trevi. Con lui c'erano gli altri «big» Maurizio Sacconi, Gaetano Quagliariello, Renato Schifani e Beatrice Lorenzin. Il leader ha messo subito le mani avanti: «L'abbiamo presa in affitto con grande calma, sono passati tre mesi dalla nostra nascita. È una sede funzionale, non faraonica». Se lo dice lui... Ma il vero incidente è capitato alla ministra della Salute Lorenzin, che si è inceppata proprio sul più bello, ovvero non è riuscita a stappare lo spumante per il brindisi di rito (nel fermo immagine di Repubblica.tv con Angelino). Forse perché era mercoledì delle ceneri, per non indispettire il cattolico Lupi.

Commenti
Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 07/03/2014 - 11:07

non potevano prendere una sede più grande altrimenti si sarebbero sperduti, per i 4 gatti sarebbe bastato l'oratorio di una chiesetta