Luca Toni testimonial dell'Emilia Romagna

Luca Toni, Alberto Tomba e Marco Simoncelli.
E poi la Ferrari, la Ducati, i grandi cuochi stellati, e la sua invidiatissima tipica produzione alimentare.
Le eccellenze con cui la regione Emilia Romagna si apre al mondo<br />

Il capocannoniere Luca Toni è una bandiera nazionale, ma anche  della regione Emilia Romagna. Luca Toni è infatti il volto della regione in Germania e alla Bit. Il bomber, nato a Modena nel 1977, oltre a essere un emiliano doc, è anche uno degli ambasciatori della sua terra.

Glorie nazionali Insieme a lui, anche Alberto Tomba e Marco Simoncelli. E poi la Ferrari, la Ducati, i grandi cuochi stellati, e la sua invidiatissima tipica produzione alimentare.

Il mercato tedesco
“La Germania – afferma Andrea Babbi, amministratore delegato di APT Servizi – costituisce un mercato turistico particolarmente ambito in cui noi vogliamo giocare un ruolo di primo piano, tanto più che la nostra regione resta tra le mete più amate dai turisti tedeschi. La partecipazione ad un’importante fiera di settore come quella di Monaco rientra nell’ambito dei nostri interventi che spaziano dalla collaborazione con i tour operator leader, alla promozione dei voli low cost. Potendo contare su un testimonial di grande impatto popolare come Luca Toni – prosegue Babbi - gli operatori della regione sono da tempo al lavoro per offrire speciali pacchetti soggiorno, cominciando dal prossimo week end di Pasqua, primo appuntamento turistico del 2009. Le nostre proposte permetteranno di scoprire al meglio, e in maniera conveniente, il volto più autentico dell’Emilia Romagna”.

Cento chilometri di spiagge
Oltre ai suoi 110 Km di spiagge attrezzate, alla Fiera di Monaco l’Emilia Romagna proporrà le sue città d’arte, la natura incontaminata dell’Appennino bianco e verde, le sue terme, passando attraverso un elemento trasversale ma fondamentale come l’enogastronomia, in grado di legare unicità e tipicità del territorio.