L'ultima trovata della Merkel per mettere sotto tutela l'Italia

La Germania preme per l'approvazione di un meccanismo che consenta a Bruxelles di decidere sulle nostre riforme

Chi è abituato a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno, giudica lo strumento come un ulteriore passo verso una maggiore integrazione europea. Chi vede lo stesso bicchiere mezzo vuoto, al contrario, lo valuta come un'ulteriore cessione di sovranità nazionale; magari a vantaggio proprio della Germania che lo sponsorizza.

Lo strumento in questione si chiama «contractual arrangement». Si tratta di un meccanismo che introduce vincoli stringenti per un Paese (come fossero contratti veri e propri) in ambito di riforme strutturali. E l'elenco delle riforme strutturali da introdurre verrebbe deciso a Bruxelles. Il Paese che se le sente chiedere avrebbe pochi margini di manovra. Ma riceverebbe qualche forma di sostegno economico per ammorbidire l'impatto delle riforme richieste sul fronte sociale.
Questi «contractual arrangement» saranno il piatto forte del prossimo Consiglio europeo, in programma tra due settimane. E l'argomento è stato soltanto sfiorato durante l'incontro fra Enrico Letta ed Hernan van Rompuy. Per l'Italia, l'intero dossier è stato negoziato da Enzo Moavero Milanesi, ministro degli Affari europei. L'obbiettivo italiano è quello di fare «catenaccio»: accogliere il principio, ma rallentare la sua applicazione.
Angela Merkel, al contrario, spinge per introdurlo. In tal modo, Bruxelles non solo avrebbe la possibilità di controllare (ex post) l'efficacia di una legge di Stabilità. Ma potrebbe (ex ante) dire agli Stati membri anche come questa legge di Stabilità dev'essere scritta. Al momento, si sta negoziando se l'adesione al «contractual arrangement» possa essere o meno facoltativa. Per la Germania, però, avere la certezza di un controllo «ex ante» delle manovre economiche, darebbe la garanzia di limitare eventuali (e futuri) salvataggi, modello Grecia.

Quindi, il prossimo Consiglio europeo (che doveva essere concentrato sulla difesa comune europea) si svilupperà su due argomenti: l'unione bancaria, che vede Berlino contraria, e i «contractual arrangement» che, invece, sono sponsorizzati dalla Merkel. Con la possibilità che un compromesso tra i due argomenti (o di uno scambio) venga considerata molto alta.
Per restare in ambito europeo, il ministro dell'Economia esclude che la Commissione abbia chiesto una manovra di 6 miliardi di euro. In realtà, i 6 miliardi in questione sono quelli che il governo ha annunciato come proventi per le privatizzazioni; e che Bruxelles non ha individuato nella legge di Stabilità.

E sulla legge di Stabilità si registra uno «strappo» tra maggioranza e ministero dell'Economia. La commissione Bilancio della Camera ha approvato una risoluzione (che sarà trasformata in un emendamento alla manovra) che impegna il governo a riversare in un fondo destinato al taglio del cuneo fiscale ogni risparmio di spesa atteso dalla spending review. Saccomanni, ancora a New York, spiega che «è presto per dire» se questo «travaso» di risorse potrà essere o meno realizzato. Tenuto conto che nel 2014 le risorse attese dalla spending review non vengono contabilizzate.
L'agenzia parlamentare «Public Policy» intanto scopre che la Gazzetta ufficiale ha dovuto pubblicare una rettifica al decreto legge sull'Imu. Il testo originario era pieno di riferimenti legislativi sbagliati.

Commenti
Ritratto di .Vaffa....3

.Vaffa....3

Gio, 05/12/2013 - 08:50

RIPRENDIAMOCI LA SOVRANITA', NO CASTA PD FI, NO NEURO

releone13

Gio, 05/12/2013 - 08:53

Speriamo che passi, cosi almeno abbiamo qualcuno che ci obbliga a fare le cose, visto che da soli non le facciamo.

Duka

Gio, 05/12/2013 - 09:05

Questo certifica che le palle del sig. Letta sono di fico secco.

gneo58

Gio, 05/12/2013 - 09:12

sara' mica la volta buona che tutti i nostri politici saranno scavalcati da altri che decideranno per loro ? nel qual caso tutti a casa !

gneo58

Gio, 05/12/2013 - 09:13

sara' mica la volta buona che tutti i nostri politici saranno scavalcati da altri che decideranno per loro ? nel qual caso tutti a casa !

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 05/12/2013 - 09:26

Fosse la volta buona, spiace dirlo ma con gli italiani ci vuole il bastone e la carota.

nino47

Gio, 05/12/2013 - 09:34

Visto che le nostre riforme sono puntualmente una solenne presa per i fondelli, benvenga la Merkel! Ogni popolo ha quel che si merita!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 05/12/2013 - 09:40

FASCISMO TRAVESTITO DA COMUNISMO PER ON ALLARMARE I POPOLI STATE PER ESSERE CONQUISTATI DAL QUARTO REICH FINANZIATO DAI MASSONI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE, SIETE IN GRAVE PERICOLO ITALIANI ED EUROPEI AVETE POCO TEMPO PER CAMBIARE IL CORSO DEGLI EVENTI ALTRIMENTI VI ASPETTERANNO CIRCA 26 ANNI DI DOMINAZIONE, POVERTA' E SCHIAVITU'. I VOSTRI DIRITTI VERRANNO CANCELLATI E ADATTATI ALLE NECESSITA' DEL NUOVO ORDINE, PENSATE AI VOSTRI FIGLI E NIPOTI

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 05/12/2013 - 09:54

qua c'è sotto lo zampino di napolitano e di letta... soltanto loro possono avere l'infame coraggio di far infilare il cappio all'italia, fottendosene dei 60 milioni di italiani che PAGANO già caro ....

umberto nordio

Gio, 05/12/2013 - 09:58

Sarà sgradevole ammetterlo ma la nostra classe politica(quale?)ha ampiamente dimostrato di non sapere né di voler riformare il sistema gravemente malato. Quindi se le riforme ce le dovessero imporre altri, non vedo dove sia il problema. A parte l'orgoglio ferito.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 05/12/2013 - 10:03

imparate dalla Grande Germania che ne sa più di voi.. http://www.youtube.com/watch?v=RZEURY5vpj4

Nik88nk

Gio, 05/12/2013 - 10:05

Giusto, non basteranno più le letterine di intenti. Finalmente i politici dovranno rispondere a qualcuno dato che il popolo è troppo stupido per chiedere conto.

ClaudioB

Gio, 05/12/2013 - 10:11

Questa qui ha proprio rotto i coglioni, ma davvero volete farvi colonizzare dai tedeschi?

Ritratto di kanamara

kanamara

Gio, 05/12/2013 - 10:16

Se stavolta i Tedeschi non si intestardiranno contro i russi (siccome l'Ucraina rappresenta già un revival della seconda guerra mondiale), allearci alla Germania potrebbe essere un'ipotesi interessante (ovviamente bisognerebbe omologare tutti gli Stati Europei: per evitare che in uno Stato ci sia in welfare funzionante ed in un altro stato no, che in uno stato internet funzioni bene ed in un altro Stato manle, che in uno Stato esista la prostituzione ed in un'altro Stato no; che in uno Stato esista la vendita di droga ed in un altro Stato no; che in uno Stato i pregiudicati non entrino in politica ed in un altro Stato si ecc...

giovanni.ceriana

Gio, 05/12/2013 - 10:21

perchè i giornali e gli organi di informazione - questo compreso - non parlano dell'iniziativa del 9/12/2013 finalizzata a riaffermare la piena sovranità dell'Italia contro le mire egemoniche euro-germaniche? se partecipassimo tutti daremmo un chiaro segnale. Credo che sia venuto il momento per ogni italiano di dire basta in modo concreto e non solo comodamente sprofondato in poltrona. http://news.supermoney.eu/economia/2013/12/sciopero-forconi-e-manifestazione-9-dicembre-2013-si-fa-sul-serio-le-info-sui-presidi-0046570.html

Ritratto di diversamentedidestra

diversamentedidestra

Gio, 05/12/2013 - 10:26

E'da venti anni che la sinistra, il centro e la destra dicono in campagna di voler fare le riforme, ma una volta al potere non fanno niente, salvo aumentare la spesa pubblica e difendere i propri privilegi. Le liberalizzazioni le hanno fatte 30 anni fa in inghilterra e germania, mentre l'italia e'il paese degli ordini e delle corporazioni che controllano gli organi d'i.formazione per guidare l'opinione pubblica allo scopo di difendere i privilegi acquisiti. I politici italiani hanno fallito. Il tempo l'hanno avuto, ma manca la volonta'di fare sul serio. E per colpa loro che l'italia perde competitivita' ogni giorno e s si trova sulla strada del declino. Mi fido piu'di bruxelles che dei politici corrotti nostrani. Non saro'io a difendere i privegi della casta.

nicopier

Gio, 05/12/2013 - 10:28

Speriamo che accada veramente... ennesima dimostrazione che l'intera classe politica ha fallito. ennesima dimostrazione che destra e sinistra sono uguali. questa gente NON la vogliamo più. chi si compra i boxer con i soldi dei contribuenti non è degno di rappresentare nessuno!!! e i boxer se li sono comprati tutti...!!! ci chiedono sacrifici...li facciamo...e poi loro continuano a rubare! BASTA...VIA. ben venga chiunque...non italiano è meglio...a questo punto!

a.zoin

Gio, 05/12/2013 - 10:36

Se la Merkel,emanasse una legge(in Italia), che ministri, senatori e tutti i dirigenti degli enti PARA/STATALI,abbiano un MASSIMO di stipendio NON SUPERIORE ai 5.000.00 (brutto) EURO mensili, lasciado loro il MINIMO-INDISPENSABILI di agevolazioni e dimezzando la manodopera degli scaldasedie Statali. Oltre quello sopra scritto, DEBELLARE MAFIA, CAMORRA E N`DRAGHETA . Se promette che entro 3 anni,è capace di questo, per è la benvenuta, dato che i nostri dirigenti con la loro corruzione non fanno o fanno poco.

teoalfieri

Gio, 05/12/2013 - 10:38

e voi onorate la Germania come fa il Pregiudicato...acquistate auto tedesche.... tipo AUDI A8.... che dopo 10-5 anni il loro valore svanisce...e gli Euro spesi per acquistarla.... restano vivi e vegeti in Germania.... complimenti.... BEN VENGA CHE CI GUIDINO...non mi spaventa...mi spaventa quando aziende come Edison, Parmalat, Fiat Ferroviaria ecc ecc finiscano nelle mani straniere come quelle francesi in questi casi...

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Gio, 05/12/2013 - 10:39

Non riprendiamo la sovranità!! Ben venga il "contractual arrangement" con tanto di multe etc. Nessuno puo argomentare che la nostra classe politica non farà mai le riforme a meno che hanno una pistola puntata alla tempia, con questa soluzione non avranno scampo!!Poi ce la questione administrativa che nessuno puo dire che i paesi del nord sono administrati meglio ed in maniera piu seria. Difatti se ci sono avanzi di bilancio, tagliono tasse o rimborsano i contribuenti. Per quanto riguarda il "made in Italy". saremmo obbligati a darsi più da fare, ma i seri e capaci non hanno paura. Chi avrà paura saranno i politici, chi e nel PA (mal visti nel nord europa", i magistrati, etc. Ben venga questa regola!!

volo_basso

Gio, 05/12/2013 - 10:46

Questa, probabilmente discendente dal Fuhrer, continua la corsa intrapresa negli anni quaranta, cercando di conquistare i paesi con la tecnica del EURO ricattando i personaggi alla guida facendo credere lucciole per lanterne

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 05/12/2013 - 10:46

Non riesco veramente a capire come sia possibile che chiunque possa dettare legge nel nostro Paese. Tanto per cominciare la teutonica Merkel deve pensare al suo Paese, che ha una bella quantità di problemi da risolvere e non deve più ficcare il naso negli affari nostri. Stesso dicasi per tutti gli altri Europei e non,che ogni giorno hanno da dare lezioni all'Italia. Non contiamo poi gli Immigrati che arrivano indesiderati ed anche loro hanno da dire sull'Italia che non li accoglie come si deve, che non li protegge, che non li mantiene e vai avanti così. Se questa povera Italia ha tutti questi problemi e se gli Italiani non piacciono al mondo, bene, lasciateci liberi. Usciamo dall'Europa, rimettiamo i Santi Confini così risolviamo il problema degli immigrati "di passaggio" e ci riprendiamo una volta per tutte la nostra sovranità.

dicoìo

Gio, 05/12/2013 - 10:48

Ma che c'entra la storia del bicchiere mezzo pieno, che poi è un luogo comune troppo abusato. Bisogna anche vedere che cosa «contiene» il bicchiere mezzo pieno. Ora si parla di essere teleguidati da Bruxelles in cambio di «facilitazioni». È come dire «vi ci date sopra una martellata, ma noi vi diamo un panno per attutire il colpo»? No grazie, i vostri interessi, fateveli da voi.

Rossana Rossi

Gio, 05/12/2013 - 11:02

E' vero che noi abbiamo dei politici altamente ladri e incapaci ma pensare che sia una soluzione farci governare dal 4° Reich è come passare dalla padella alla brace........

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 05/12/2013 - 11:16

Franco Trier, krande Cermania zempre kaputt, o prima o poi, impari la storia! E si consoli con un bel boccale di birra e un bel wurstel da utilizzare come meglio crede, aha aha...

PDA

Gio, 05/12/2013 - 11:21

Se qualcuno é interessato ad approfondire l'argomento e a conoscere la realtà dei fatti consiglio di leggere il Memo/13/259 del 20.03.2013 "new steps forwarding early co-ordination and contractual arrengements" La Merkel non c'entra nulla, si tratta di istituire un nuovo strumento finaziario comunitario ché sarà incluso nel bilancio UE, ma con fondi non compresi nell'accordo settennale 2014-2021. Chi vorrà avvalersene per finaziare delle riforme dovrà rispettare degli obblighi, se non lo farà il sostegno potrà essere sospeso o anche recuperato. Quindi attenzione Distointi saluti e buona lettura

unosolo

Gio, 05/12/2013 - 11:29

a me pare na fregatura grossa più della MPS , non diamo retta alla tedesca noi dobbiamo crescere come aziende quindi caliamo la pressione sulle attività produttive e sull'IVA di almeno 5 o 6 punti dopo un anno noi ci accorgeremo , sempre si aboliamo lo spreco politico ed istituzionale , che avemmo soldi per abbassare di molto il debito che grava sulla nostra economia , aboliamo subito senato e senatori compresi i vitalizi che girano , diamo a chi ne ha conquistato i diritti solo buoni fruttiferi con cedole a trentanni e solo nominativi , al decesso avvenga la sospensione automatica , solo in codesto modo avremmo parlamentari che lavorano per la Nazione ITALIA , quella nostra fondata sul lavoro e non più sulle banche.

buri

Gio, 05/12/2013 - 11:35

Quando è che troveremo il coraggio di mandare Berlino e Bruxelles a quel paese con la UE e l'€ e torniamo ad essere padroni a casa nostra senza tedeschi o finlandesi che vogliono insefnarci a respirare e sfruttano le situazioni create ad arte pwe arrucchirsi a spese nostre

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 05/12/2013 - 11:36

Se, in Italia non si sono fatte le riforme, la colpa non é di Berlusconi come qualche cretino komunistronzo di corta memoria dice su questo blog, Ma dei giudici costituzionali che Hanno bocciato tutte le 41 riforme proposte da Berlusconi, Che 15, 90enni malati di senilitá komunista; decidono sulla vita di 60 milioni di persone questo non esiste in nessun paese della UE!, É se i komunisti italiani avrebbero un minimo di coscienza dovrebbero riconoscere che sono stati loro ad opporsi ad ogni riforma nel nostro paese, con scioperi generali organizzati dal pdpci é dai loro scagnozzi del sindacato komunista Cgil-Fiom!con i camusso e landini in testa a questi scioperi, é adesso i komunistronzi che scrivono qui le loro minkiate danno la colpa a Berlusconi se loro Hanno messo le Cittá Italiane a Ferro e fuoco per non fare le riforme?!.SE, CON QUESTO COMMISSARIAMENTO SI POTRÁ FARE LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA; ALLORA CHE SI FACCIA QUESTO COMMISSARIAMENTO É POI NOI NE VEDREMO DELLE BELLE PERCHE I GIUDICI E MAGISTRATI NON POTRANNO PIU INTERCETTARE I PREMIER IN CASA LORO É NELLA LORO VITA PRIVATA COME HANNO FATTO QUESTI CRIMINALI IN ITALIA; PER 4 ANNI INTERCETTANDO BERLUSCONI IN CASA SUA!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 05/12/2013 - 11:38

Se, in Italia non si sono fatte le riforme, la colpa non é di Berlusconi come qualche cretino komunistronzo di corta memoria dice su questo blog, Ma dei giudici costituzionali che Hanno bocciato tutte le 41 riforme proposte da Berlusconi, Che 15, 90enni malati di senilitá komunista; decidono sulla vita di 60 milioni di persone questo non esiste in nessun paese della UE!, É se i komunisti italiani avrebbero un minimo di coscienza dovrebbero riconoscere che sono stati loro ad opporsi ad ogni riforma nel nostro paese, con scioperi generali organizzati dal pdpci é dai loro scagnozzi del sindacato komunista Cgil-Fiom!con i camusso e landini in testa a questi scioperi, é adesso i komunistronzi che scrivono qui le loro minkiate danno la colpa a Berlusconi se loro Hanno messo le Cittá Italiane a Ferro e fuoco per non fare le riforme?!.SE, CON QUESTO COMMISSARIAMENTO SI POTRÁ FARE LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA; ALLORA CHE SI FACCIA QUESTO COMMISSARIAMENTO É POI NOI NE VEDREMO DELLE BELLE PERCHE I GIUDICI E MAGISTRATI NON POTRANNO PIU INTERCETTARE I PREMIER IN CASA LORO É NELLA LORO VITA PRIVATA COME HANNO FATTO QUESTI CRIMINALI IN ITALIA; PER 4 ANNI INTERCETTANDO BERLUSCONI IN CASA SUA!.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 05/12/2013 - 12:14

la merkel e ' una grande delinquente, disonesta, che faccia i suoi interessi non mi frega, ma che ormai non abbia piu' rispetto per la democrazia e la sovranita' degli altri paesi e' gravissimo..un politico di una presunta forza democratica non puo comportarsi in questa maniera, e' vergognoso..non parliamo delle scimmie capeggiate dal reuccio infame che guidano ainoi un grande paese come il nostro...qui siamo all'idiozia..guardate che l'italia e' la Ue e siamo noi che dobbiamo dirigerla in collaborazione con gli altri fondatori: IDIOTI

enzo1944

Gio, 05/12/2013 - 12:15

Lettino jr,leccapiedi delle banche d'affari USA e Tedesche,come il tuo capo monti(entrambi zerbini del napoletano del Colle), quando vi deciderete a farvi rispettare dai Tedeschi,dalle Banche d'affari USA(che vi pagano lautamente)ed anche dagli altri Stati,invece di inginocchiarvi e baciare le scarpe di chi ci vuol continuare a sfruttare???.....Fatevi rispettare che è già ora,altrimenti andate fuori dalle palle e non fatevi più trovare,.........TASSATOR CORTESI E LADRONI DEI CONTI/CORRENTI DEGLI ITALIANI!!

Mario-64

Gio, 05/12/2013 - 12:18

I tedeschi non vogliono integrarsi ,vogliono comandare ,c'e' una sottile differenza. Anche perche' tutte le volte che hanno comandato loro in Europa le cose sono finite molto male.

Hook61

Gio, 05/12/2013 - 12:22

Guardate: 1 - licenziamo il nostro esercito di parlamentari e i loro accoliti 2 - raddoppiamo a nostre spese lo stipendio dei parlamentari tedeschi e... 3 - appaltiamogli il governo dell'Italia. Risultato: Enorme risparmio (i parlamentari tedeschi costano mooolto meno di quelli italiani)e grande efficienza (a casa tutti quelli che nella pubblica amministrazione prendono uno stipendio che non si guadagnano o che "arrotondano"). Per fortuna che io dall'Italia me ne sono andato e la mia parte di debito pubblico me la sono scrollata di dosso, come pure tutti 'sti problemi. Pero'se c'e'da prendere in mano un forcone o un mitra e andare giu' a Roma facendo sul serio sono indietro in un minuto. Non so se mi spiego.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 05/12/2013 - 12:41

Se certe affermazioni sono vere occorre uscire subito dall'euro e dall'Europa. Non è possibile che noi come Paese, uno dei più belli del mondo, con la nostra cultura , con i nostri monumenti, i nostri dipinti la nostra storia millenaria ci riducaimo a diventare una pezza da piedi per via di burocrati che cercano il potere e il comando : io farei una bella pernacchia , alla Totò, a tutti quelli che cercano/cercheranno di farci diventare una colonia.

Zizzigo

Gio, 05/12/2013 - 12:48

Ci mancherebbe una maggiore oppressione della Merkel... ho l'impressione che vedremo in giro i forconi, poi usciremo dall'euro.

max.cerri.79

Gio, 05/12/2013 - 12:52

Il fuhrer da questa ha solo da imparare...ha un impero più vasto e senza sparare un colpo

unosolo

Gio, 05/12/2013 - 12:57

si è vero che le riforme non fatte la colpa è degli infiltrati nel PDL che di fatto mancavano nelle votazioni importanti o da buoni tiratori centravano sprechi e conquiste , si sono aumentati stipendi , sprechi e divertimenti mai hanno concesso un taglio allo spreco , paura di perdere consensi e poltrona , praticamente oggi sappiamo chi remava contro il PDL , quindi la colpa è delle ex opposizioni ma sopra tutto degli infiltrati in seno al PDL , dai finiani agli afaniani , cosa si fa per una poltrona e un portafoglio.

mbotawy'

Gio, 05/12/2013 - 14:12

La storia dell'Italia si ripete. Aspettiamo l'arrivo di Giuseppe Garibaldi!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 05/12/2013 - 19:29

teoalfieri,Edison, Parmalat, Fiat Ferroviaria ecc ecc certo se ritornerà l'euro le compreranno i tedeschi o nazioni con moneta forte.Max.cerri79 vero, però stavolta non glielo mettete in culo come 68 anni fa questa volta lo avete voi e...tacete.Mario_64 male per voi non per lei,fine guerra hai visto che ripresa ebbe? Lei che ha perso si è rifatta dopo pochi anni, voi che diciamo vinta siete rimasti 68 anni indietro come prima.Rapax, invece i tuo governanti al governo rossi specialmente sono tutti onesti, sono io il ladrone che ruba dozzine di milioni mazzette e che prendo una super pensione di 30 mila euro al mese.Rossana Rossi però è meglio che vi facciate governare dai vostri politici bolscevichi loro vi faranno fare molta strada ... a piedi però,ma al governo chi ci sta in Italia a Roma la Merkel o i vostri compagni nipotini di Togliatti?.Esposito tu devi essere innamorato di Berlusconi.mmm

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 05/12/2013 - 22:53

ma va a ciapà i ratt, balabiott d'un crucco!