L'unico rivoluzionario dell'ultimo ventennio


E sprimo solidarietà e sostegno al grande Silvio, l'unico italiano dell'ultimo ventennio che con il suo indiscutibile carisma ha saputo offrire a noi cittadini liberali, motivazioni forti in una società ovattata, sessantottina e giacobina, impegnata solo a salvaguardare privilegi, piegata ai poteri forti internazionali (troika) e succube dell'Eurabia.