Lusi, la Procura di Roma:"Sue accuse poco credibili" Rutelli denuncia ex tesoriere

Gli inquirenti contestano il tentativo di coinvolgere gli ex vertici del partito nell'inchiesta. In vista una denuncia per calunnia nei confronti di Luigi Lusi

Le accuse non sono credibili. Gli inquirenti romani, che indagano sulla sottrazione di almeno 25 milioni di euro dalle casse della Margherita, contestano il tentativo di Luigi Lusi di coinvolgere gli ex vertici del partito.

La Procura al momento non ha intenzione di convocare Francesco Rutelli, né di ascoltare di nuovo il senatore Lusi. Improbabile anche l'iscrizione dell'ex presidente Dl nel registro degli indagati. Avrebbe intenzione però di attivare un riscontro sulla documentazione fornita da Lusi nel suo interrogatorio di garanzia. Oggetto di valutazione soprattutto la corrispondenza tra Lusi e Rutelli e soprattutto sull'appunto autografo dell'ex presidente destinato a Lusi e risalente al 2009 (a partito ormai sciolto).

Intanto domani Francesco Rutelli presenterà denuncia penale per calunnia contro Luigi Lusi, per le "mostruose e grossolane calunnie" che sono state riportate da diversi organi di stampa.

Commenti

killkoms

Lun, 25/06/2012 - 18:53

e ti pareva!se parlva contro berlusconi era oro 24 K colato!

blackbird

Lun, 25/06/2012 - 18:50

Fini, Rutelli: salvati perché utili alla sinistra! Altro che accuse poco credibili! L'amministratore di un partito è tutt'uno con il segretario!

meloni.bruno@ya...

Lun, 25/06/2012 - 19:18

Esiste nello sport,ma anche in politica fare il BISCOTTO! E i compagni di Lusi quello gli hanno fatto! Sarà dura per lui uscirne fuori con una certa magistratura compiacente, sembra strano, ma è sempre dallo stesso orientamento politico quello della sinistra avere una certa garanzia.

antonio11964

Lun, 25/06/2012 - 19:28

evvai....come volevasi dimostrare la magistratura rossa sta gia' mettendo le barricate contro lusi....pd, rutelli, bersani, bindi, franceschini, tranquilli, siete stra protetti....non problem. viva l'Italia.

honhil

Lun, 25/06/2012 - 19:31

Lusi non appare credibile ai pm, e tuttavia la legge impone loro di indagare a 360 gradi, indipendentemente dalle loro possibili sensazioni. Senza accanimento ma con solerte tempestività. Tuttavia, andando a naso, verrebbe da dire che soltanto nel Regno dei Creduloni un capo di partito potrebbe disinteressarsi della sua borsa. Per il semplice motivo che il potere della Segreteria di un partito, e in generale di ogni umana attività, è direttamente proporzionale al peso del suo tesoretto.

Ruy Diaz

Lun, 25/06/2012 - 19:31

La casta salva la casta. I soliti furbetti della castina...

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/06/2012 - 19:30

Qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, ecco l'ennesima dimostrazione del DA CHE PARTE STÀ la magistratura in questo paese. Neanche a farlo apposta l'avevo scritto quì una settimana fa. Scrivevo appunto che i magistrati di Roma molto probabilmente non riterranno sufficienti le motivazioni contro i LORO AMICI. E così pare che sia. Se Lusi avesse accusato Berlusconi o Bossi, sicuramente avrebbero iniziato una PERSECUZIONE con intercettazioni ecc. Ma avendo Lusi accusato GLI AMICI per loro è solo un calunniatore. Evviva L'ITALIA!!!!! Saludos

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 25/06/2012 - 19:39

Parafrasando una celebre frase, la bile vi sommergerà...

Massimo Bocci

Lun, 25/06/2012 - 20:12

Certo come fa ad essere credibile se dice che se fumato 280 milioni con Ciccio bello e la concreta di ladri fioriti,doveva dire che li aveva spesi in festini,corruzioni,stragi di mafia,sotto la super visione (occulta) del Bunga Bunga, l'unico (fuori regime) ma che come onniscente,non poteva non sapere che i Catto fratelli siamesi dei comunisti sono una vera congrega di ladri,mafia dal 47 e allora si che diventava credibile anzi un oracolo uno Spatuzza.

FRANCO1

Lun, 25/06/2012 - 20:12

Tutto come previsto ormai da tempo nei commenti.... salvo che il sig. Grillo che affermava la distruzione del PD. Anche lui ha visto un bel film alla radio!!!!

africano

Lun, 25/06/2012 - 20:26

Rutelli non è iscritto nel registro degli indagati. E' questa la vera notizia. Infatti, nonostante l'ex tesoriere presenti pubbliche accuse fornendo documentazione e quant'altro, la Magistratura scrolla le spalle. Vi immaginate se succedesse qualcosa del genere ad un esponente di centrodestra? Impossibile. Allora chiedo agli anti berluscones a prescindere, agli amici sinistrosi del forum, ditemi se in coscienza vostra vi sembra tutto normale. E, soprattutto, c'è qualcuno che pensa che Rutelli possa avere alle spalle una sorta di copertura, un salvacondotto a prescindere?

africano

Lun, 25/06/2012 - 20:28

Siamo in una condizione di sospensione della democrazie e il caso Lusi conferma che la Magistratura è il braccio violento di interessi economici e politici. Non è un caso se tra le istituzione è quella che riscuote il minor consenso degli italiani, persino sotto i partiti e i sindacati

Ritratto di lorenzo74

lorenzo74

Lun, 25/06/2012 - 20:41

Dai, non ci voglio credere!!! Sicchè Lusi prendeva tutti quei soldi e nessuno se ne era accorto!!! Cioè lui aveva preso praticamente tutti i soldi della cassa, e mai in tanti anni, qualcuno ci aveva fatto caso!!! Mai che uno dicesse: "ma qui non c'erano una ventina di milioni di euro?" Ma chi ci crede !!? VERGOGNA!!!

maryforever

Lun, 25/06/2012 - 20:51

QUANDO SI VEDE IL FUMO, SOTTO C'E' IL FUOCO. tranquilli compagniucci, nessuno vi tocchera' un capello, ne' il vostro tesoretto , vergognatevi pero', siete bravi solo a sparare cavolate, il fumo che sta' oscurando la vostra nullita', sara' presto spento dai vostri compagni magistrati. RIUSCITA A DORMIRE SONNI TRANQUILLI??????????????

cammi2

Lun, 25/06/2012 - 21:05

Niente di nuovo.... Se dovesse succedere una "Rivoluzione Italiana" i primi ad essere ghigliottinati dovrebbero essere gli attuali magistrati.... CHE SCHIFO! Ma questi sono davvero convinti che il popolo abbia i paraocchi?????

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 25/06/2012 - 21:19

Non era la procura di Roma che aveva indagato Fini un solo giorno per la casa di Montecarlo ?

Bebele50

Lun, 25/06/2012 - 21:38

Per #8 WjnnEx. Qui più che di bile si muore dalle risate. Il cassiere spende e spande e nessuno controllava o ne sapeva niente. Ma mi facci il piacere (come diceva Totò).

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 25/06/2012 - 22:03

Si poteva pensare già molto tranquillamente a questa ventilata "decisione", Certo , se si fosse trattato di Berlusconi, probabilmente FUOCO E FIAMME a più non posso e le accuse eventuali sicuramente MOLTO CREDIBILI..... Ormai.... come potrebbe pensare diversamente il semplice cittadino che rispetto a questi DEI in Terra sono soltanto dei miserabili stracciaroli che non contano proprio nulla ?

killkoms

Lun, 25/06/2012 - 22:25

#8wjnnex,ma pensa alla tua di bile!il cassiere si compra le case con i soldi del partito ed i segretari non sanno nulla?lo sai perchè fù condannato craxi,diversamente da andreotti e forlani?perchè nelle more del giudizio morì balsamo,il tesoriere del psi!morto lui,i giudici se la presero solo con craxi!nel caso della ex dc,il tesoriere di allora,citaristi,si prese tuttte le collpe in luogo di segretario e presidente!uno"non poteva non sapere",gli"altri"potevano "non sapere"!miracoli della giustizia italica!

corto lirazza

Lun, 25/06/2012 - 22:46

la gente, anche di fede compagnoide, non è tanto cretina come pensano i signori magistrati

quapropter

Lun, 25/06/2012 - 23:01

Ecco, ci siamo. La procura di Roma non vede nulla di strano: Rutelli può non sapere della sparizione sotto il naso di 26 milioni di euro (50 miliardi delle vecchie lire|), Berlusconi (tanto per cambiare) non poteva non sapere quante volte il suo usciere si assentava dal lavoro per andare al bagno. La domanda tragica è: può un Paese andare avanti nella via della giustizia con una magistratura così? E il Presidente del CSM cosa dice? Ah, non distraiamolo: sta gustandosi il "cucchiaio" di Pirlo. Questo è quello che conta. Tutto il resto sono bazzecole

masbalde

Lun, 25/06/2012 - 23:01

Magistratura sempre meno credibile: ed in uno Stato senza Diritto la caduta è inevitabile: avremo presto i militari al potere.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 25/06/2012 - 23:21

Sono sinceramente addolorato per aver provocato ulteriori versamenti, ma il doppiopesismo ideologico non va sottaciuto, in nessuna occasione, a prescindere i destinatari.

massimo canistrà

Mar, 26/06/2012 - 00:15

La magistratura nel suo insieme non è più credibile. Per Berlusconi le prove del reato sono costruite per l'occasione. Per i sinistri non sono mai sufficienti le prove del reato anche se questo è reale, tangibile e concreto per tutti meno per i giudici interessati al caso. Vedi: Marrazzo, Penati, Fini, Rutelli, Bianco, Bocci, D'alema, Prodi, Ciampi, Mancino ecc. ecc. La Legge è Uguale per Tutti, tranne per i sinistri.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 26/06/2012 - 01:53

Come volevasi dimostrare. Probabilmente l'ipotesi di acquistare case per investire i soldi del partito era una proposta seria. Il fatto è che lui, il ladrone senatore PD, i soldi li ha investiti in case.....di sua proprietà, il furbacchione.

eglanthyne

Mar, 26/06/2012 - 06:31

E te PAREVA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

enzo1944

Mar, 26/06/2012 - 08:04

............E poi ,guarda caso,chissà perchè ,è la Sinistra che,inventando un miliardo di scuse NON VUOLE LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA!...........in tutto questo CAPITANATA E GUIDATA dal napoletano del Colle,e da politici,EX MAGISTRATI,che stanno quasi tutti a Sinistra!.....vero finocchia,vero emiliano,vero dipietro,vero lepore,ingroia,bocassini,bruti liberati,caselli etc,etc........è così che si comanda,senza essere al Governo,in un paese come l'Italia!....fossimo negli USA o GB,sarebbero tutti in galera o a pulire i cessi nelle stazioni!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 26/06/2012 - 08:19

#wjnnEx. Io, mi chiamo Lusi vengo a casa tua e ti rubo da anni 23 Milioni di Euro, e tu non te ne accorgi?, certo che sei un bel cretino vero?, come si chiama quel parlamentare del PDL che gli avevano pagata la casa vicino al Colosseo senza che lui sapesse niente Scajola? allora tutti i sinistrosi si erano scatenati contro il PDL, adesso Rutelli, Casini, e Bersanov e co non sanno niente dei 23 milioni spariti?, e qui i sinistrosi si fanno prendere per il .Ku.l.o e non scrivono su queste porcherie che riguardano la Sinistra Italiana!. Ed, in cambio Casini adesso si vuole vendere a Bersani per ringraziarlo della protezione ricevuta dai Magistrati, vedere le cose in questa dimensione dá uno sguardo squallido su Bersani e Casini che si proteggono a vicenda, ed a nessuno della sinistra gli viene il dubbio se questa combine é regolare?, ma loro sono sbituati ad inghiottire ogni porcheria la sola cosa che conta e che le fanno i Sinistrosi ed il resto non conta, vero WjnnEX???!.

ric42

Mar, 26/06/2012 - 08:07

Ma come? Da un partito che non c'è più, finanziato con i soldi nostri, spariscono 23 miglioni di euro (non sono noccioline) e nessuno ai vertici non ne sapeva nulla. Ai tempi del Berlusca, qualcuno disse"...non poteva non sapere..." Ma chi credano di prendere per i fondelli?

Ritratto di Situation

Situation

Mar, 26/06/2012 - 08:41

e te pareva!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 26/06/2012 - 08:44

Sta cominciando la "normalizzazione comunista", ovvero l'autoassoluzione sinistrata da parte della magistratura rossa (che è quella che comanda nel senso più bieco del termine!!) che spacca il capello in quattro per i destrorsi mentre è di manica larghissima, anzi lasca, con quelli che che amano il rosso sini******o!! Perchè i capi del partito comunista-leninista possono non sapere.......... Il Giudice Supremo non ha fretta. Li sta aspettando tutti al varco. Anche loro, i capi sinistrati, sono cambiali in bianco in scadenza!!

cgf

Mar, 26/06/2012 - 08:49

certamente sarà lo stesso ufficio che ha vagliato la casetta di montercarlo....

mike63

Mar, 26/06/2012 - 09:08

Nessuna meraviglia, è così da sempre. Se sei un kompagno, puoi non sapere. Al limite passerai per *****, ma tanto la gente dimentica in fretta... Se invece sei uno normale, NON PUOI non sapere. Ergo: Lusi pagherà da solo per tutto. Salvi, invece, i suoi (ex) amici.

Loreno Bardelli

Mar, 26/06/2012 - 09:32

Tranquilli ....... come per le famose case del "cognato" e di Scaiola non se ne farà nulla ! Cicciobello , Bianco e & appartengono alla categoria degli INTOOCABILI . A proposito della casa di Montecarlo , che fine ha fatto l'azione promossa da Storace e dagli altri ex AN ?

pittariso

Mar, 26/06/2012 - 09:27

Ma cosa deve ancora succedere per ribellarci?

Al2011

Mar, 26/06/2012 - 09:31

Poco credibili le accuse secondo la procura di Roma? Quindi secondo la procura chiunque può rubare 23 milioni di euro dalla cassa di un'organizzazione, in un lungo arco di tempo, senza che i capi se ne accorgano! Vedrete che quando ci sarà una sentenza i giudici scriveranno: "Rutelli era solito circolare con cane e bastone bianco, come Bocelli e Stevie Wonder!" ah ah ah, è qui che si capisce che la "giustizia" italiana è al 158° posto nel mondo, preceduta anche dal Ghana! E le nostre tasse pagano questa gente qua...

blackbird

Mar, 26/06/2012 - 09:45

#13 lorenzo74: sì uno lo disse. Arturo Parisi disse che i conti non tornavano. Venne nominata una commissione d'inchiesta formata, tra gli altri, da Bindi, Bianco, Parisi e Cicciobello. Non pare si sia mai riunita. E poi dicono che Lusi ha fatto tutto da solo e che "loro" non sapevano niente! Che facce di bronzo!

nino47

Mar, 26/06/2012 - 09:58

Perchè le accuse siano "credibili" occorre che siano rivolte verso un certo qualcuno.....da Napoli passando per Roma fino a Milano!

Cinghiale

Mar, 26/06/2012 - 10:11

Scambio epistolare ed e-mail non contano. La parola di una ******* si. I magistrati sono dichiaratamente di parte. Adesso mi sono ricordato perchè ho smesso di votare a sx, sono ipocriti, manigoldi e bugiardi fino al midollo, dove non riescono con la menzogna usano la violenza. Rimpiango Mussolini, LO RIVOGLIO.

prodomoitalia

Mar, 26/06/2012 - 10:30

Ma Amici miei di cosa vi stupite ?? Tutto come da programma ! e "Se" e "QUANDO" toccherà al penati rivedremo la stessa manfrina !

cast49

Mar, 26/06/2012 - 10:47

anche di fronte alle prove, ruttello viene salvato dalla procura, che vergogna! questi cattocomunisti mi fanno schifo

barbanera

Mar, 26/06/2012 - 10:40

Bravi magistrati.Continuate così e sarete sempre più credibili.Non posso non ricordare le monetine gettate a Craxi e mi assale una tristezza indicibile.Chi non è figlio di baffone o è un ladro o un cog****e!

Rossana Rossi

Mar, 26/06/2012 - 10:44

Tranquilli ! Cicciobello ha un cognato magistrato, finirà tutto a tarallucci e vino Lusi farà le spese per tutti e rutelli (che non sapeva!) e tutti i suoi accoliti continueranno a rubare tranquillamente come del resto hanno fatto fino ad adesso. Del resto vi siete mai chiesti come mai tutti quelli che transitano dal nostro parlamento ne escono tutti ricchi sfondati?

pittariso

Mar, 26/06/2012 - 10:41

Lusi il suo scopo lo ha raggiunto:fornendo ai magistrati (volutamente minuscolo) tutte le informazioni si è salvato da un possibile suicidio in carcere. Non c'é altra spiegazione logica perchè se avesse voluto ricattare i suoi complici per ottenere il loro "aiuto "non avrebbe avuto nessun interesse a parlare mentre così ha fatto venir meno un eventuale interesse a far si che non parli. Siccome si presume che Lusi conosca bene i suoi complici é tutto dire,altro che mafia.

NOSFERATU

Mar, 26/06/2012 - 10:51

Nessun Commento.

eglanthyne

Mar, 26/06/2012 - 10:55

C.V.D. , nevvero FrancèschiellobelloBELLO ?

cyclamen

Mar, 26/06/2012 - 11:21

Ormai si è capito che l'inchiesta finirà con la condanna di Lusi e che nessuno dei suoi compari sarà sfiorato dal minimo sospetto. Se vuoi rubare e non essere mai disturbato dalla magistratura devi appartenere a una certa corrente politica.

Al2011

Mar, 26/06/2012 - 13:31

Mi chiedo chi sia davvero "poco credibile": Lusi quando accusa Rutelli di sapere delle sue ruberie immani, o non piuttosto certi magistrati con la foto del Che in ufficio

Al2011

Mar, 26/06/2012 - 13:31

Mi chiedo chi sia davvero "poco credibile": Lusi quando accusa Rutelli di sapere delle sue ruberie immani, o non piuttosto certi magistrati con la foto del Che in ufficio