Lusi tira fuori i documenti:nelle mani del gip di Romale lettere e le mail di Rutelli

Nuove indiscrezioni sui documenti forniti da Lusi al gip di Roma: tirate fuori lettere e mail che svelano i meccanismi relativi a fondi e finanziamenti

"Il suo percorso di uomo libero si è fermato. Ma quanto a lungo durerà il tormento delle sue vittime?". A chiederlo è l’ex leader della Margherita Francesco Rutelli all'indomani dell'interrogatorio dell'ex tesoriere Luigi Lusi. Nelle ultime ore sono infatti emerse nuove indiscrezioni. Per ben sette ore il senatore è stato davanti al gip di Roma producendo, tra le altre cose, una documentazione che riguarda in particolare due lettere di Rutelli all’ex tesoriere e due mail (una decina di pagine in tutto) del senatore all’ex presidente della Margherita.

Le lettere di Rutelli a Lusi

Le missive di Rutelli dirette a Lusi sono, una scritta di pugno dall’ex leader Dl e una invece al computer. La prima, molto breve (non più di una decina di righe), farebbe riferimento ad alcuni meccanismi relativi a fondi e finanziamenti. La seconda, quella scritta al computer, invece, riguarderebbe sempre meccanismi legati ai fondi ma con un focus sulla distribuzione dei soldi. Le due mail del senatore a Rutelli sono datate 2009, cioè dopo lo scioglimento della Margherita e quando, ha rilevato ieri lo stesso Lusi nell’interrogatorio fiume, il suo controllo sui conti del partito "non era più puntuale ed accurato ma solo formale". In queste mail Lusi fa presente a Rutelli che il meccanismo di distribuzione dei fondi non era più virtuoso dal momento che "i soldi sono destinati a singole persone". Lusi propone nelle due mail all’ex presidente della Margherita di destinare i fondi "ad associazioni e fondazioni", una modalità che riteneva più corretta. Meccanismo che in effetti venne successivamente utilizzato per la distribuzione dei fondi di partito.

L'uso dei fondi europei

Tra i documenti consegnati ieri spunta anche una corrispondenza in cui Rutelli rimprovererebbe Lusi per aver restituito al parlamento europeo alcuni rimborsi avuti e non spesi dal Partito democratico europeo, del quale Lusi era tesoriere. Rutelli, in sostanza, avrebbe scritto all'ex tesoriere di non condividere la sua scelta "fatta per paura". Nelle sette ore di faccia a faccia con i magistrati, Lusi ha dichiarato di essere stato diligente e inflessibile fino al 2007, epoca successiva allo scioglimento della Margherita. "Poi i suoi controlli - ha precisato - sono stati più formali". Tanto che Rutelli gli avrebbe chiesto di diminuire la liquidità del partito investendo in immobili e creando una cassa autonoma con investimenti fiduciari. La documentazione consegnata ieri è ora al vaglio degli inquirenti anche se, in base ad una prima analisi del carteggio, non sembrerebbero configurarsi episodi penalmente rilevanti. Il tutto sarà, molto probabilmente domani, oggetto di un confronto tra il procuratore aggiunto Alberto Caperna ed il sostituto Stefano Pesci, titolari dell’inchiesta giudiziaria.

Commenti

MauxWarp

Dom, 24/06/2012 - 18:15

Cicciobello....... Nooooooo.... ma cosa mi combini!!!! Ti sei fatto beccare con il sorcio in bocca ????? E adesso cosa ci racconti......un altra favoletta delle tue ????? ahi, ahi,ahi,ahi......

Ritratto di Zago

Zago

Dom, 24/06/2012 - 18:42

Bè, allora qualcosa sul fuoco c'è. Non era solo pura invenzione di Lusi per sottrarsi alle sue responsabilità. Staremo a vedere se le querele di Rutelli avranno un senso. Io sono convinto che un tesoriere pur bravo che sia, in 5 anni non abbia potuto fare tutto da solo senza che nessuno dei capoccioni se ne sia accorto. Certo che non fa bene una vicenda del genere ai politici e soprattutto ai cittadini contribuenti che si vedono sperperare il loro quattrini.

Massimo Bocci

Dom, 24/06/2012 - 18:50

Quando si dice che il regime Catto comunista e un aggregato di vera mafia e LADRI senza pari qui c'è la prova, il tesoriere fiorista, gestiva in proprio tutto l malloppo dei ladri, in maniera discrezionale (Ciccio bello e gli altri padrini fioristi erano inconsapevoli dove finiva il malloppo)... e tutto senza pizzini e ricevute, questa congrega di LADRI era telepatica o forse più semplicemente sono tutti LADRI uguali uno vale l'altro, dove li metti fanno una cosa RUBANO aspettando la regolazione dei conti di regime,...signori questi sono i Catto pensate quando hanno rubato e rubano i maestri compagni comunisti,... Il deficit pubblico cosa loro E'!!!

eloi

Dom, 24/06/2012 - 19:04

MA!!!!!!!!!!!!!! Da quando in quà i rimborsi elettorali possono essere investiti in immobili? Forse i partiti sono autorizati ad essere società immobiliari? magari si sono anche votatata la rsenzione dall'I.M.U. LADRIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 24/06/2012 - 18:56

Chi la vincera'? Dentro anche Rutelli, o fuori Lusi?

Il Migliore

Dom, 24/06/2012 - 19:08

Poteva Rutelli non sapere?

giuseppe.galiano

Dom, 24/06/2012 - 19:07

Se non vado errato il bellone di Montecitorio un giorno augurò al leone morente del PSI un buon pasto con il rancio di Regina Coeli. Ne è passata di acqua sotto i ponti del Tevere e noi oggi auguriamo al suddetto bellone di potere vedere al più presto il sole a scacchi mentre consuma il rancio del carcere a Rebibbia. Sic transit gloria mundi....bellò!....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 24/06/2012 - 19:12

Non ho ancora capito cosa vuole questo lusi,è forse convinto che svelando le colpe degli altri vengano rimosse le sue?.La cruda realtà è la nostra classe politica che fa schifo. Ha ragione Grillo ad auspicare una nuova norimberga.!

meloni.bruno@ya...

Dom, 24/06/2012 - 19:25

Non sono le comparse per fare grande un film, ma gli attori principali quale è Rutelli, è lui che ha orchestrato tutto incaricando il tesoriere Lusi come responsabile contenitore acchiappa voti, distribuendo a iosa soldi publici per potersi garantire popolarità e successo politico visto l'arroganza in varie trasmissioni televisive! La Dott.ssa D'Alessandro lo convochi immediatamente come persona informata di TUTTI i fatti.

ErnstJunger

Dom, 24/06/2012 - 19:30

Lusi sta bene al fresco e probabilmente anche molti altri ma....com'è che ci sono così pochi garantisti? Nessuno che urla al complotto? I magistrati tutti bravi? Siete grandi!

vince50_19

Dom, 24/06/2012 - 19:30

Meglio aspettare che si scopra tutto il verminaio, se esiste sul serio. Potrebbero esservi effetti "domino" clamorosi.. da quelle parti politiche!

umberto schenato

Dom, 24/06/2012 - 19:41

E ora arrivera' la PARTITOPOLI E LA PARLAMENTARTOPOLI..................... Un po' di magistrati onesti ci saranno spero.

bruna.amorosi

Dom, 24/06/2012 - 19:51

A RUTE' guarda che a casa mia si dice carta canta villan dorme . e tu vai urlando che denunci che farà la fine di altri a RUTè si ma tu non sei nessuno il fatto di TELECOM SERBIA era cosa di sinistra .perciò stai tranquillo che i tuoi kompagni appena appena si accorgono che stai nei guai una pedata e ........via .

brizz53

Dom, 24/06/2012 - 19:58

premettendo che il piu pulito dei nostri policiti ha la rogna,qui nin si tratta di fare commenti su lusi,belsito ,il trota ecc.ecc.ma fare in modo che questi pagliacci nin usino la politica per fini personali.w l,italia

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 24/06/2012 - 20:10

Finirà in una bolla di sapone. Carte e lettere saranno secretate e "non rilevanti". Lusi pagherà di persona e lui solo. Impossibile che accada diversamente.

giottin

Dom, 24/06/2012 - 21:19

rutello cicciobello saluta la tua palombella e preparati a mangiare pane e cicoria assieme all'altro tuo tesoro.

corto lirazza

Lun, 25/06/2012 - 00:03

#15 Raperonzolo Giallo: temo che lei abbia ragione

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 25/06/2012 - 02:12

Non sono dalla parte di Rutelli anche se è uno di quelli che hanno sostenuto il "non poteva non sapere" usato maldestramente contro Berlusconi. Non lo uso perciò contro di lui. Mi chiedo semplicemente con che criterio abbia affidato la tesoreria del suo partito ad una persona che si sta rivelando di una spaventosa meschinità. Sarebbero questi i politici che i trinariciuti porterebbero al governo del nostro paese?

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 25/06/2012 - 07:51

In questo scenario da teatrino di assoluta prima categoria, tutti pensano di essere al sivuro , Lusi perche nel suo manuale delle giovani marmotte, haveva letto e riletto da anni quali fossero i documenti che avrebbe dovuto accaparrarsi in caso di indagini, RUTELLO, CICCIO BELLO, AVEVA FATTO ALTRETTANTO CON LA BINDI E CON bIANCO ora staremo a vedere chi la vince anche perchè mentre la bindi non aveva capito bene il proverbio interpretandolo in maniera sbagliata (chi l' ha dur la vonce) si é preparata adeguatamente e con grande soddisfazione ad eventi impossibili: l' altro invece non si é reso conto che le giovani marmotte sono ancora forti e meno stolte di quanto si possa credere: eccoci al redde rationem con un conto finale cui nessuno di loro rischia di sopravvivere sempre si la magistratura lo permetterà

Perrucci Antonio

Lun, 25/06/2012 - 07:54

Ciccio Bello cresciuto a pane e cicoria ma senza mai aver lavorato, comincia a tremare?

Bozzola Paola

Lun, 25/06/2012 - 08:30

SPERO CHE LUSI CANTI ,CANTI E CANTI!!!!!!!!Del resto i pentiti sono trattati da VIP e creduti al 100% quindi avanti che c'è posto!!!!!!!E' ora di finirla per questi leader (si fa per dire) di dare la colpa ai sottoposti e fare gli gnorri. SANNO E COME SANNO, anzi probabilmente hanno organizzato loro. Con le affermazioni dei mafiosi è finita in carcere gente che non c'entrava per niente ed ha passato le pene dell'inferno fino a lasciarci le penne.Berlusconi NON POTEVA NON SAPERE e Rutelli, Bersani,Bossi,Fini ed altri invece sono degli angioletti innocenti???Ma per carità!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CI STATE PRENDENDO(lo dico ai signori attaccati alle poltrone con la colla)PER I FONDELLI (e di questo ce ne siamo accorti da tempo)MA NON ESAGERATE COSI' TANTO. ALLA FINE SI RITORCERA' CONTRO DI VOI . ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

abocca55

Lun, 25/06/2012 - 08:35

Noi sopportiamo il caldo africano e lui si gode il fresco. Che ingiustizia!

ninito

Lun, 25/06/2012 - 11:31

Ma noi italiani siamo proprio dei deficenti, succedono tutte queste cose e noi no facciamo niente. Dobbiamo organizzarci e scendere in piazza, se no, questi disgraziati continueranno a mangiare e mangiare alle nostre spalle, e noi continueremo a pagare le tasse piu salate del mondo.

Cinghiale

Lun, 25/06/2012 - 11:32

Caro Rutelli hai smesso di prenderci per i fondelli! Non mi è mai piaciuto, ho sempre avuto l'idea che fosse un inetto, spero proprio che finisca in miseria.

Raul Novi

Lun, 25/06/2012 - 11:45

Lusi, avanti tutta! E' ora che vengano a galla anche le porcate della Margherita, del Pd, sulla tanto decantata spartizione 60/40!

Cinghiale

Lun, 25/06/2012 - 11:53

#23 ninito - Sono d'accordo con lei, ma una volta in piazza o si va fino in fondo o si ritorna a casa senza aver combinato niente. Credo che abbiamo ancora troppo da perdere, non siamo ancora pronti.

armarela

Lun, 25/06/2012 - 11:54

#12 Ranapelosa:Se con la politica i soldi vuoi far.... come a sinistra anche a destra devi andar!!!!

silvio frappa

Lun, 25/06/2012 - 12:09

Ha la faccia indignata e 'sacrificale' il Rutelli che nelle interviste si difende dalle accuse, mentre dice di non sapere nulla di quanto è comunque sua precisa responsabilità di capopartito, o di capomafia che sia. Un esempio palese del grado di disonestà esperta, studiata e consolidata che per me è incancrenita in tutti i suoi miserabili colleghi di tutta la vecchia politica. Come i preti che esplorano in quota parte tutto l'arco della disonestà umana ma che si proclamano sempre innocenti, così le bestie della politica ci prendono in giro da decenni.... e per me mi hanno preso in giro una volta di troppo. Questa volta li cancello.... tutti.

ginko

Lun, 25/06/2012 - 12:13

Vorrei, sommessamente, far presente ai bananotteri del PDL che per quel che concerne la sinistra questa ha votato tutta ed indistintamente per l'arresto di Lusi mentre se fosse dipeso per i ciarlieri della destra, a questora Lusi se ne starebbe, tranquillamente, in qualche villa a passare i suoi weekend. Credo che i b ananotteri farebbero piu' e meglio figura se tacessero visto l'assoluto ed incancrenito loro tifo per ogni sorta di delinquentello che gli passa tra le mani. O, no ??

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 25/06/2012 - 12:48

Parte il cronometro, vediamo il tempo che impiegheranno per insabbiare tutto. Prevedo a breve un nuovo scandalo del pdl per far dimenicare alla gente un furtarello di 88 milioni di euro. Beccano Penati? Tre giorni e saltano fuori le mancette del trota. Il metodo ormai ' chiaro.

cal.vi

Lun, 25/06/2012 - 12:53

er piacione ne uscirà quanto meno come un "incapace", fuguriamoci, voleva governare l'italia. In quanto ai forcaioli tipo ginko, vorrei dire che in carcere si va dopo una condanna , non prima.

ginko

Lun, 25/06/2012 - 14:41

#31 cal.vi. Nel farle presente che Ella ha una visione un po' confusa di concetto di giustizia (In carcere si va dopo una condanna) al che sarebbe gradito sapere perchè Riina e Brusca ci sono andati subito e non dopo i processi, noto che Ella da perfetto bananottero "garantista" accusa sic et simpliciter Rutelli senza...processo. Bravo, complimenti,....bis !!!

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Lun, 25/06/2012 - 14:52

Strano, dopo mesi di indagini, interrogatori, e ora cneh un arresto non abbiamo nemmeno mezza fotocopia o qualche pettegolezzo consistente da dare in pasto ai giornali... come al solito i magistarti trattano con i guanti bianchi i loro compagni di merende.

fiducioso

Lun, 25/06/2012 - 15:38

Sono convinto che i tesorieri di ogni partito sappiano benissimo, fin dall'inizio, quale sarà la loro sorte. Gli saranno date garanzie di coperture politiche e giudiziarie, ma sopratutto garanzie di arricchimento personale e familiare, a patto che l'unico responsabile debba essere lui solo, senza coinvolgere il partito ed i capi. E' ormai un copione trito e ritrito, da Citarristi a Balsamo, dal sign. G. al Belsito al Lusi ecc...E questi sono ben felici a correre il rischio di fare da parafulmini (tanto la magistratura si sa da che parte pende). Nel caso di Lusi, qualcuno non deve essere stato ai patti (il suo arresto lo prova) e lui si sta vendicando.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 25/06/2012 - 15:37

Dovrebbero fare una 42bis per infilarci dentro tutti i nostri politici corrotti, nel frattempo i rutelli, i bianco ed altri potrebbero essere mandati a tener compagnia al loro ex tesoriere. Il guaio è, che fuori non ne resterebbe uno. A proposito, il Penati che ci fa ancora in libertà?. Probabilmente hanno paura che anche lui svuoterebbe il sacco come sta facendo il Lusi e allora addio al PD e all´intera casta di sinistra.

aladino77

Lun, 25/06/2012 - 15:39

#30 stenos: Se volevano insabbiare la cosa, avrebbero dovuto farlo un pò prima, ormai è troppo tardi, non le pare? E poi dopo che il PD ha votato per l'arresto di Lusi, c'è poco da insabbiare: ormai si sta muro contro muro e uscirà tutto quello che deve uscire. Piuttosto facesse anche il PDL una bella pulizia al suo interno, invece di difendere a spada tratta tutto il marcio che ha dentro (e ce n'ha parecchio!)

MauxWarp

Lun, 25/06/2012 - 15:59

Al Giornale..... Per favore e..... siate UMANI !!!!! Risparmiateci i contenziosi di questi due IMBECILLI.... lasciate il tutto alla Giustizia.... Tanto, sappiamo gia' come va a finire !!!!! Grazie per l'attenzione.....

ninito

Lun, 25/06/2012 - 16:01

Per Cinghiale. Allora se dobbiamo aspettare dovremmo continuare cosi fino quando? Sarebbe bello che qualche giornale, come il Giornale, cominciasse un qualcosa per mandare a casa a tutti questi farabutti. Se non comminciamo noi, allora chi commincerà e quando?

APG

Lun, 25/06/2012 - 16:18

Spero proprio che la trasmissione "Quarto Grado" voglia cercare di far chiarezza su dove sono finiti tutti quei milioni di Euro. Credo che un aiuto considerevole forse potrebbe anche arrivare dalla sig.ra Palombelli opinionista fissa della trasmissione nonchè moglie di Rutelli!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 25/06/2012 - 19:17

Il Corriere della Sera online scrive già oggi (lunedì ore 19.00) che i magistrati giudicano le accuse di Lusi a Rutelli e soci "poco credibili". Come era ovvio, naturalmente. Le carte saranno secretate, non trapelerà altro di tutto questo, Lusi patteggerà la restituzione di un po' di soldi, il caso sarà archiviato. Procedura d'ufficio velocissima. Passiamo ora ad esaminare le intercettazioni di Berlusconi, molto più interessanti dal punto di vista politico.