M5S vicino alla scissione? In 30-40 pronti a lasciare il gruppo

Pepe ammette: "Non dureremo un'altra legislatura". L'espulsione della Gambaro rischia di accelerare la scissione. La senatrice: "Pretendo pubbliche scuse da Grillo"

Dopo l'espulsione dal M5S della senatrice Adele Gambaro, rea di aver contestato la strategia comunicativa di Beppe Grillo, c'è aria di rivolta tra i Cinque Stelle.

Tra i tanti che difendono il leader del MoVimento, infatti, sono sempre più le voci fuori dal coro. "Siamo troppo Grillo-dipendenti", ammette il senatore Bartolomeo Pepe, sostenendo che Grillo "anche fisiologicamente non può reggere" un’altra legislatura: "Ha quasi 65 anni. Lei ce lo vede a 70 nelle piazze che si incazza ancora? Dureremo una legislatura. Siamo destinati ad autodistruggerci", commenta in un'intervista al Messaggero.

Vito Crimi ci prova a smorzare i toni, a spegnere i riflettori su Grillo e a puntarli sul gruppo: "Non si tratta di Grillo che espelle, siamo noi parlamentari che abbiamo qualche difficoltà a comprendere cosa pensa la senatrice Adele Gambaro", dice, "L’adesione ad un gruppo è una scelta libera; se stai in un gruppo come M5S, resti se continui a condividerne le idee e le proposte. Nel momento in cui hai qualche dubbio, se non ti senti rappresentato o rappresentativo di un gruppo, lo lasci come hanno fatto altri. L’unica cosa che mi sento di dire è che se oggi l’unica speranza di attuare una rivoluzione culturale, democratica e non violenta è il MoVimento 5 Stelle, il merito è di Beppe Grillo".

Per evitare le polemiche, insoma, la strategia è quella di spingere la Gambaro verso l'uscita dal gruppo. Passo indietro che la senatrice non ha nessuna intenzione di fare: "Assolutamente non passo al gruppo misto", dichiara, "Sono ancora nel Movimento 5 stelle e ci rimango finché non dovessero decidere di espellermi". Anzi, dopo l'attacco sul blog ora pretende "pubbliche scuse da Grillo": "Non ho detto nulla di male e c’è stata questa reazione spropositata. Il problema è lui non sono io", ribadisce, "Non me ne voglio andare perché i rapporti al gruppo al Senato sono buoni. Grillo deve stare attento, non è più un uomo qualunque, rappresenta milioni di italiani. Io non ho offeso nessuno e sono stata offesa: pretenderò scuse pubbliche da Grillo. Sono una signora, ho una certa età e lui mi deve rispetto".

Di certo il M5S, tra critiche e dissidenza, ha perso la sua compattezza. La linea dettata dall'alto da Grillo - e condivisa solo in parte da alcuni - inizia a star stretta a diversi parlamentari. Qualcuno prova già a fare i conti: si parla addirittura di trenta-quaranta tra senatori e deputati pronti a contestare il padre-padrone che da Genova dice ai suoi cosa fare, per chi o cosa votare, persino chi criticare, con metodi sempre meno trasparenti.

Entro la settimana prossima il leader dovrebbe incontrare i suoi: riuscirà a richiamarli all'ordine o si arriverà a una frattura non più ricucibile? Qualcuno dei "già espulsi", tra l'altro si sta già organizzando. Valentino Tavolazzi, fondatore della lista Progetto per Ferrara, si sarebbe già accordato con il Partito pirata italiano per correre insieme alle amministrative del 2014, creando una sorta di MoVimento 5 Stelle senza Grillo e Casaleggio.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 11:49

facilmente prevedibili, questi grulli :-) semplicemente ridicoli! nemmeno con questa fronda riusciranno a durare oltre i 12 mesi di sopravvivenza....

macemax

Mer, 12/06/2013 - 12:03

L'idea iniziale di Grillo, tutto sommato non era male. Dopo però si è fatto prendere dall'euforia e sparando sempre a zero, ha iniziato la sua distruzione. Come può un movimento/partito reggere senza avere confronti con gli altri su idee o proposte. Se all'inizio, accettava di formare il governo con il PD, adesso era al governo e poteva a questo punto fare tante cose buone, come il togliere gli sprechi, tipo il finanziamento ai partiti. Il suo comportamento ossessivo sulla politica e le istituzioni, criticando tutto e tutti, alla fine non porta nessun risultato. Ecco appunto, risultati, sono passati un bel pò di mesi dalla salita alle stanze del potere dei Grillini e cosa hanno fatto di buono per gli italiani: NULLA!!!!! se non proclami e lotte intestine nel suo interno. Caro Grillo, un consiglio, meno proclami e più fatti.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 12/06/2013 - 12:09

Quisque pro domo sua. Hanno firmato che avrebbero "restituito" parte dei compensi ricevuti e ora, come ampiamente prevedibile, preferiscono tenerseli e rompere il "contratto". Francia o Spagna purché se magna.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/06/2013 - 12:18

Ne rimarrà soltanto uno. Lui, Grillo, intento a berciare ad una piazza deserta.Un suo elettore pentito. Come dei propri peccati.

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 12/06/2013 - 12:20

e' normale , il partito o movimento che sia e' solo un veicolo per andare nella casta , non ci sono ideologie o sentimenti tutti lo fanno solo per i soldi e i privilegi, fin tanto che noi grulli lo permettiamo.

Ritratto di £a banda del...o

£a banda del...o

Mer, 12/06/2013 - 12:22

l'unica scissione possibile è tra chi rispetta i patti con gli elettori e chi va via verso i partiti per "campare" di politica... LE STRADE SONO DUE O CON I CITTADINI O CON LA CASTA

maranjù

Mer, 12/06/2013 - 12:25

sono dei dilettanti allo sbaraglio . urlano anche cose giuste , ma poi non sono capaci di attuarle . meschini come il suo capo .

eovero

Mer, 12/06/2013 - 12:46

anche se non t'ho votato,speravo qualcosina in più da Grillo.invece sei una delusione totale!

agosvac

Mer, 12/06/2013 - 13:00

Grillo non ha tutti i torti ad incazzarsi per la rivolta dei suoi cittadini "non onorevoli", infatti loro, i "non onorevoli", sapevano benissimo a cosa andavano incontro accettando la carica di "non onorevoli"!!!!! Sapevano che a comandare era grillo e solo lui, magari insieme al suo "amichetto" casaleggio. Quella contro grillo è nient'altro che una rivolta, un delitto di lesa maestà. D'altra parte anche i "non onorevoli" non hanno tutti i torti: sono sempre con la spada di damocle dell'espulsione sul loro fragile collo ogni qual volta, a torto o a ragione, dissentono dal loro grande maestro!!! Allo stato attuale il problema comincia a diventare grave, infatti grillo li può espellere dal movimento ma non dal Parlamento, cosa che possono fare solo gli elettori ad eventuali, prossime elezioni. Nel frattempo questa massa di scontenti si comporta come tanti cagnolini abbandonati dal padrone in mezzo ad una strada: non sanno cosa fare nè dove andare, l'unica cosa certa è che di fame non moriranno, anzi, al contrario, potranno contare su "tutto lo stipendio di un parlamentare" cosa non da poco!!!

fabio cova

Mer, 12/06/2013 - 13:03

Forse non avete ancora capito cosa ci sia dietro questi passaggi di deputati ad altro (ogni riferimento al pdmenoelle è casuale). Dalla mutazione grillini in razzi_scilipotini è in arrivo la vendetta PDmenoelle vs. PDL....Fine del berlusconismo! Chi di scilipotini ferisce, di grillini ferisce. Grazie Beppe Grillo e 5 stelle!

macemax

Mer, 12/06/2013 - 13:17

X LA BANDA: schiarisciti le idee, perchè mi sembri un pò confuso. Una volta eletti al parlamento automaticamente anche i tuoi grillini sono la "Casta". Anche se rinunciano a qualcosa, Hanno per caso i tuoi stessi privilegi? Il tuo stesso stipendio? Tu hai un'auto a disposizione per i tuoi movimenti? Ma allora di cosa stiamo parlando!!!!! Inutile parlare a vanvera, diciamo come stanno le cose. Il tempo delle baggianate della serie "duri e puri" è ormai passato.

Ritratto di £a banda del...o

£a banda del...o

Mer, 12/06/2013 - 13:32

macemax - i nostri portavoce in parlamento che si attengono alle NORME DI COMPORTAMENTO sottoscritte a suo tempo guadagnano il giusto e non hanno privilegi di nessun tipo, anzi sono li per abolirli i privilegi... il suo post dimostra solo quale è il risultato di anni di Disinformatio di stampo sovietico

morghj

Mer, 12/06/2013 - 13:41

A me grillo non è per nulla simpatico, anzi lo considero un imbonitore ed un ciarlatano, ma questi parlamentari pentastellati sono veramente il massimo dell'ipocrisia.Tuonano invettive contro colui che ha permesso loro di approdare immeritatamente in parlamento e minacciano la scissione.Sono cose da pazzi!!! Ma si rendono conto che la gente non sa neppure come si chiamano e che senza grillo sarebbero sicuramente rimasti nell'assoluto anonimato e senza uno straccio di attività alcuna.Mi auguro che grillo fginalmente si stufi e li mandi tutti a cagare, poi vedremo che luminoso futuro avranno. Av salut.

Bezzicante

Mer, 12/06/2013 - 13:45

Attenzione che il problema, a mio avviso, si sta spostando da Grillo ai grillini. Sempre più radicalizzati, sempre più "cattivi". Io vado spesso - lo ritengo un dovere per capire - sul blog di Grillo, e mi soffermo a leggere i commenti violenti, assoluti, ripetitivi dei cliché del capo, affetti da una sorta di patologia inquietante (com' è spiegato qui http://bezzicante.tumblr.com/post/52780048991/il-deprimente-e-un-po-patologico-orizzonte-culturale). Dovremo interrogarci su questo fenomeno perché potrebbe avere sbocchi poco simpatici.

minestrone

Mer, 12/06/2013 - 13:49

Sedici a zero e a casa!

cwo11

Mer, 12/06/2013 - 13:59

Beppe Grillo non si discute. Il problema è che alcuni parlamentari gli stanno voltano le spalle perché non vogliono rinunciare alle indennità faraoniche e a tutti gli altri sporchi privilegi della casta. Comunque grazie Beppe, questo Paese non ti merita e non saranno questi mercenari da 4 soldi a intaccare il tuo lodevole (purtroppo fallimentare) tentativo di riformare pacificamente e democraticamente la politica italiana.

cwo11

Mer, 12/06/2013 - 14:01

@mortimermouse, il ridicolo sei tu. E il brutto è che non ti rendi nemmeno conto delle idiozie che scrivi. Patetico...:-(

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 14:09

senza m5s restano il pd e il pdl che in questi ultimi vent’anni hanno portato l’Italia al degrado attuale. quindi non c’e’ piu’ nessuna speranza per i nostri figli, nei prossimi vent’anni, nell’ordine: aumenteranno se possibile le tasse, inizieranno opere come la tav o il ponte che foraggeranno la criminalita’ organizzata e non finiranno mai (vedi mille esempi passati), metteranno bavagli a intercettazioni e uso di internet, manterranno il finanziamento ai partiti, privatizzeranno DEFINITIVAMENTE L’ACQUA, svenderanno quello che e’ rimasto del patrimonio statale, porteranno ai minimi termini l’apparato pubblico per favorire sanita’, istruzione e comunicazione privati, continueranno a proteggere le banche e ripeteranno per vent’anni ancora AVANTI CON LE RIFORME. manifesto il mio cordoglio per la sfortunata Italia.

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 14:15

senza un movimento che incanali il voto di protesta, la rabbia scoppiera' nella strade. quando i disoccupati smetteranno di darsi fuoco e daranno fuoco al politico di turno, sara' troppo tardi. impossibile? basterebbe vietare in questo momento il calcio, chiudere gli stadi... e l'italiano mostrerebbe il suo vero volto... altro che bel paese, siamo un branco di animali

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 14:16

senza m5s restano il pd e il pdl che in questi ultimi vent’anni hanno portato l’Italia al degrado attuale. quindi non c’e’ piu’ nessuna speranza per i nostri figli, nei prossimi vent’anni, nell’ordine: aumenteranno se possibile le tasse, inizieranno opere come la tav o il ponte che foraggeranno la criminalita’ organizzata e non finiranno mai (vedi mille esempi passati), metteranno bavagli a intercettazioni e uso di internet, manterranno il finanziamento ai partiti, privatizzeranno DEFINITIVAMENTE L’ACQUA, svenderanno quello che e’ rimasto del patrimonio statale, porteranno ai minimi termini l’apparato pubblico per favorire sanita’, istruzione e comunicazione privati, continueranno a proteggere le banche e ripeteranno per vent’anni ancora AVANTI CON LE RIFORME. manifesto il mio cordoglio per la sfortunata Italia.

schiacciarayban

Mer, 12/06/2013 - 14:21

Grillo è la fiera delle banalità e dei luoghi comuni, condito da incompetenza politica e turpiloquio, un cocktail che non può durare più di qualche mese. Le cose che dice sono in parte anche giuste e comunque banali, ma poi quando si tratta di passare dalle parole ai fatti, lo zero totale, insomma un totale bluff! E quanto può durare un bluff?

fabio cova

Mer, 12/06/2013 - 14:26

@Bezzicante, forse non hai ancora capito che i grillini dissidenti serviranno a mettere una bella pietra sul centrodestra e su berlusconi per i prossimi 5 anni. W il m 5 stelle!!!!

macemax

Mer, 12/06/2013 - 14:27

X LA BANDA: ... guarda che sei tu ad usare un linguaggio da ex Unione Sovietica o adesso del viet-nord, "i nostri portavoce...", come dire i nostri compagni..... ma dai, sono PARLAMENTARI! Allora, intanto adesso godono di tutti i privilegi previsti per legge, poi "del domani non c'è certezza.." Vogliamo parlare della futura pensione dei tuoi rappresentanti?? Ma dai!!! Io vedo intanto che i grillini che sono stati eletti nelle varie cariche pubbliche, sindaco, assessore o parlamentare, quasi tutti sfuttano i benefici previsti, poi dopo si vedrà come andrà a finire. I soldi, purtroppo fanno gola a tutti, grillini inclusi. Mi sà che tu eri sicuramente uno che votava Di Pietro, altro imbonitore delle genti. Scoperto i suoi giochi di potere ha chiuso frettolosamente il suo partito, non prima però di aver incassato il rimborso elettorale, chiamalo fesso, altro puro!!! Ripeto il mio pensiero, io non sono contro certi privilegi, ma almeno facessero degnamente il proprio lavoro nei reali interessi del cittadino e paese.

macemax

Mer, 12/06/2013 - 14:40

ATTENZIONE: leggo tantissimi post, in cui tanti non capiscono perchè Grillo non sia entrato al governo del paese, visti i risultati elettorali, SEMPLICE, è la risposta: perchè sa bene che poi mettere in pratica tutte le sue belle idee è alquanto difficile, come uscire dall'euro, abbattere i costi della politica e meglio uscire dalla crisi economica. Tutta strategia proprio, di quella politica che tanto odia, (a parole) altro che interesse per i cittadini, l'unico scopo è non perdere consensi, tutto quà! Fatto certo è chi va al governo, poi perde il consenso popolare, e lui Grillo da vecchio volpone, lo sa bene.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 14:40

oh... spunta persino un ridcolo patetico che critica, non sapendo di essere in una posizone di non poter proprio criticare... :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 14:45

i soliti commenti cretini dei grulli. ancora si stanno arrampicando sugli specchi :-)

Ritratto di £a banda del...o

£a banda del...o

Mer, 12/06/2013 - 14:54

macemax - "nostri portavoce" significa che sono messi li per rappresentare le istanze dei loro elettori e non per fare i XXZZI loro come i vostri onorevoli della CASTA... in quanto al resto lei fa confusione e non so fino a che punto in buona fede, noi non siamo comunisti vietnamiti e dunque ogni attività deve essere retribuita IL GIUSTO, i privilegi di CASTA siamo li per abolirli ma nel frattempo i nostri per la priva volta dalla nascita della repubblica sono stati gli unici a dare l'esempio autoriducendosi lo stipendio, non fanno la CRESTA sulla diaria e caso strano NON RUBANO

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 15:06

non c'e' nessun bluff ma una cronaca di una compravendita annunciata. grillo ha creato un movimento che dal niente in una sola elezione e' arrivato al 25%. nessuno, neanche silvio nel 94 ha realizzato questo. e senza tv. e' un potenziale mostruoso, i politici lo sanno bene. entrando in parlamento i cittadini eletti dall'anonimato passano al clamore con pd e pdl che offrono milioni di euro per un voto... grillo lo sapeva e lo ha preannunciato. ora si verificano le defezioni ma se sperate che il movimento si sgretoli rimarrete mooolto delusi. pensate piuttosto ai voti che il pd ha comprato... cosa ne fara, secondo voi?

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 15:08

ma quanti anni puo' avere uno che usa come nick il primo nome di topolino... hmmmm

Ritratto di £a banda del...o

£a banda del...o

Mer, 12/06/2013 - 15:12

macemax - portavoce significa che sono li a rappresentare noi e non a pensare a COSA LORO... le confido uno scoop, noi non siamo comunisti e riteniamo che ogni attività deve essere retribuita IL GIUSTO, i privilegi di CASTA siamo li per abolirli ma nel frattempo i nostri per la priva volta dalla nascita della repubblica sono stati gli unici a dare l'esempio autoriducendosi lo stipendio, non fanno la CRESTA sulla diaria e caso strano NON RUBANO.. per quanto riguarda pensioni d'oro e vitalizi mi dica lei se in questi anni ha governato il m5s o i suoi beniamini

Ritratto di £a banda del...o

£a banda del...o

Mer, 12/06/2013 - 15:17

macemax - per quanto riguarda stipendi vitalizi e privilegi inaccettabili ed immorali mi dica lei se in questi anni ha governato il m5s oppure i suoi beniamini

COSIMODEBARI

Mer, 12/06/2013 - 15:33

Se entro natale passeranno una trentina di grillini, tra camera e senato, sopratutto senato, nel gruppo misto prima ed in nuovo partito o movimento subito dopo, per carnevale 2014 si assisterà alla caduta dell'attuale governo per la nascita di uno nuovo, a firma pd - nuovo grillismo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 15:40

ma quanti punti di invalidità può avere uno che usa come nick quella parola così menefreghista...mmmm...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 12/06/2013 - 16:36

#mortimermouse. Tu, ti chiedi quanti punti di invaliditá puo avere uno che una parola cosi menefreghista come nickname?, gli avresti dovuto domandare quanti punti di idiozia lui ha? questa gente quanto piú é idiota piu si sente intelligente, a me mi vogliono sempre dare lezioni di grammatica Italiana, é loro i Sinistronzi fanno dei sbagli di grammatica colossali!, ma chi é "moralmente" superiore si puo permettere anche di essere cretino, tanto c,é la loro Ideologia komunista che li salva!HAHAHAHAHAHAHA! CIAO MORTIMERMOUSE! É PRENDILA CON FILOSOFIA; PERCHE LA MADRE DEI CRETINI É SEMPRE INCINTA!.

mr.jhon

Mer, 12/06/2013 - 17:37

Voi del Giornale come molti altri, continuate a tentare di ridicolizzare Grillo e il M5S convinti che le Vs. menzogne riescano a distruggere un movimento di protesta e di proposte politiche, le uniche che sono in grado di distruggere questo sistema ITALIA che e' marcio. Lo stesso direttore >feltri aveva detto in TV qualche mese fa che pur non tifando Grillo, lo considerava l'unico in grado di demolire tutti questi marcioni. Ora continuate pure nei Vs. tentativi. Possibile che non Vi rendete conto che ormai questa Italia e' putrefatta? siete cosi' marci anche Voi da non vedere la realtà? Svegliatevi

m.m.f

Mer, 12/06/2013 - 17:39

............in ogni caso in italia non vi è la democrazia ,vi è in atto una dittatura. il popolo non conta nulla nemmeno per eleggere il presidente della repubblica. lo stato sono 5o anni che tratta i cittadini come servi senza dare voce in capitolo ,come fanno i mafiosi. il popolo zitto subisce e obbedisce.

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 18:30

@pasquale.esposito - maestro, lei scrive: "a me mi vogliono sempre dare lezioni di grammatica Italiana" ... mi perdoni maestro, ma A ME, MI non era un errore in grammatica? naturalmente prima del suo avvento, ora sara' sicuramente una nuova regola... ebbeh.... se a lei le vogliono sempre dare lezioni di grammatica un motivo ci sara'... non sono l'unico ignorante a quanto pare. ma non mi dia del comunista, la fa sembrare poco attento. impari da mortimer che ha imparato ad insultare con una certa originalita'. bravo morty con i punti di invalidita' hai guadagnato punti simpatia. ma rimani coglionazzo in quanto tale ;-)

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 18:32

@pasquale.esposito - maestro, lei scrive: "a me mi vogliono sempre dare lezioni di grammatica Italiana" ... mi perdoni maestro, ma A ME, MI non era un errore in grammatica? naturalmente prima del suo avvento, ora sara' sicuramente una nuova regola... ebbeh.... se A LEI LE vogliono sempre dare lezioni di grammatica un motivo ci sara'... non sono l'unico ignorante a quanto pare. ma non mi dia del comunista, la fa sembrare poco attento. impari da mortimer che ha imparato ad insultare con una certa originalita'. bravo morty con i punti di invalidita' hai guadagnato punti simpatia. ma rimani coglionazzo in quanto tale ;-)

vabbeh

Mer, 12/06/2013 - 18:34

@pasquale.esposito - maestro, lei scrive: "a me mi vogliono sempre dare lezioni di grammatica Italiana" ... mi perdoni maestro, ma A ME, MI non era un errore in grammatica? naturalmente prima del suo avvento, ora sara' sicuramente una nuova regola... ebbeh.... se A LEI LE vogliono sempre dare lezioni di grammatica un motivo ci sara'... non sono l'unico ignorante a quanto pare. ma non mi dia del comunista, la fa sembrare poco attento. impari da mortimer che ha imparato ad insultare con una certa originalita'. bravo morty con i punti di invalidita' hai guadagnato punti simpatia. ma rimani coglionazzo in quanto tale ;-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 18:52

toh... l'invalido al dito ripete monotono gli stessi argomenti.... che palle questi comunisti affetti dal morbo di Parkinson....

grattino

Mer, 12/06/2013 - 18:54

@mortimerd Ma ancora hai il coraggio di parlare? haahaha ,pensa al tuo partito di merda che ha perso ttue le citta :D babbeoooooooo

fisis

Mer, 12/06/2013 - 19:02

Siamo alle comiche finali. Certo, cosa ci si poteva aspettare da un movimento con a capo un pagliaccio? Mi fanno un po'pena coloro i quali, in particolare gli amici di centrodestra, hanno votato i grillini. Forse perchè ormai la Destra in Italia è distrutta? Ma come si fa a votare per un movimento in cui militano ad esempio i Notav ed estremisti di sinistra vari? Per un movimento che voleva a capo della Nazione il signor Rodotà, ovvero l'esempio più bieco e stomachevole della sinistra dura, "pura" e con un tocco di radical chic?

canaletto

Mer, 12/06/2013 - 19:26

MAGARI E' BEN AUSPICATA!!!!!!!

Gianca59

Mer, 12/06/2013 - 19:35

MA che scuse e scuse. Se ne vada e basta. E ringrazi di essere slita agli onori della cronaca politica:da domani se la scorderanno tutti .....

Azzurro Azzurro

Mer, 12/06/2013 - 19:36

macemax SE ci

Azzurro Azzurro

Mer, 12/06/2013 - 19:43

macemax Se ci fosse stato accordo tra il pci-pd e grillo, un nazista che furbescamente si colloca all'estrema sinistra, in 6 mesi saremmo falliti. Semplicemente perche' propone, dal basso della sua ignoranza, cose che non si possono fare. Due esempi? Riciclare il 70%, cosa tecnicamente impossibile e il reddito da cittadinanza, che verrebbe acquisito da nuove tasse e quindi restringerebbe la base imponibile, per la disoccupazione che provocherebbero le tasse. Se poi uniamo le idee strampalate del pci-pd che hanno fallito in tutto il mondo e in qualunque universo temporale, ecco che la frittata e' fatta. Gente cosi' deve stare molto lontana dalle leve del potere e ricordo che e' condannato per l'omicidio colposo di 3 persone. Ci vuole un bello stomaco per votare il piccolo hitler e una gran dose di ignoranza crassa. (no luigi piscio, non intendo grassa, ma crassa)

lamwolf

Mer, 12/06/2013 - 19:47

Inconcludenti, un fuoco di paglia..........

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 12/06/2013 - 20:20

Incapaci e buoni a nulla, il peggio del peggio.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2013 - 20:53

GRATTINO ma guarda che noi teniamo ancora sotto ricatto letta, se non ti sei accorto, il governo del centrosinistra sta attuando proprio i programmi di Berlusconi. chi è il babbeo, ora? :-) suggerimento: si guardi allo specchio e trovi la soluzione :-)

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 12/06/2013 - 22:23

هذا هنا فقط خارج كشرفة! usare il traduttore

grattino

Gio, 13/06/2013 - 00:32

@mortimerd Ma quale programma? Togliere l'imu? Oppure il ddl sulle intercettazioni? haahahaha Lasci perdere,e' un fallito, se ne faccia una ragione :-)

syntronik

Gio, 13/06/2013 - 06:50

è la naturle fine di una politica ostrogota e senza senso, fin dall'inizio, hanno instaurato metodi e ideologie, tutte contrarie alla logica della democrazia, se questo è il nuovo, sono arrivati con 100 anni di ritardo, questa armata brancaleone,non avrà gran futuro, e presto svanirà nel nulla come sempre previsto dalle persone normali, rimarranno sempre gli illusi, che pensano si possa cambiare il mondo con parolacce e azioni di piazza, ma resteranno sempre degli emarginati politici, e sempre e comunque in 4 gatti spellakkiati.

macemax

Gio, 13/06/2013 - 07:29

X LA BANDA: quante belle parole.....mi spieghi perchè il tuo Grillo sparlante non è voluto andare al governo?? Aveva tutta la possibilità e quindi di realizzare i suoi bei progetti. Non mi venite a dire che non andava d'accordo con il PD, STRONZATE!!!! Se uno ha il vero interesse del paese non stà lì a fare lo schizzignoso. Secondo me, ribadisco, purtroppo lui Grillo è un'altro Di Pietro agli inizi della carriera, tante ma tante belle parole, poi tutto è svanito come nebbia al sole. Una cosa sia ben chiara, noi tutti, non amanti del Grillo sparlante, siamo contro gli sprechi, la politica corrotta, gli stipindi da favola degli onorevoli e chi più ne ha ne metta, mica siamo scemi, è solo che non crediamo a chi promette mari e monti, perchè di buffoni che promettono di tutto e di più ne abbiamo avuti, eccome se ne abbiamo avuti, ADESSO diciamo BASTA!!! a farci prendere per il C..o!!!! Un consiglio per il tuo Grillo, parlasse di meno a vanvera e si tirasse su le maniche e concludesse qualcosa di buono per il paese. Perchè fino ad adesso abbiamo visto solo parole, parole, parole.......... (non mi tirate fuori di nuovo la solita tiritela dei stipendi degli onorevoli grillini)

brunicione

Gio, 13/06/2013 - 07:58

Il M5S, con 9milioni di voti, non è stato capace di farsi sentire, di farsi valere e di proporre qualcosa di concreto, ma solo parole, parole, parole...

Ritratto di giulius

giulius

Gio, 13/06/2013 - 07:59

ULLA-LA-LA Sono scoppiati che goduria, ed ora caro comico " de noatri " cosa farai "Te lo do io i cinquestelle" hahahaha Patetico individuo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 09:36

ma ERSOLETTA dov'è? è scappato? a nascondersi? :-) eppure diceva che grullo avrebbe steso tutti quanti.... :-)

krgferr

Gio, 13/06/2013 - 09:57

Qualche tempo fa ebbi occasione di sostenere con un amico che, se la politica italica era, come in effetti è, un cancro, il Grillismo avrebbe potuto essere il chemioterapico posto che, come si spera in questi casi, il farmaco vincesse il tumore prima che questo uccidesse il paziente e prima che fosse la cura stessa a finirlo come capita assai spesso. Ora visti i primi effetti della terapia 5S direi che ogni peggiore ipotesi è diventata realtà; la casta (il tumore) non solo è rimasta tal quale ma si è ingrossata per l'arrivo dei nuovi assunti dal Beppe con l'aggiunta, per di più, di una buona dose di confusiune utile a oscurare gli obiettivi indispensabili per un vero risanamento, quindi il paziente (l'Italia) nel migliore dei casi finirà come era previsto ma, se per ipotesi, gli effetti “terapeutici” del Grillismo, come si preannunciano stante le prime avvisaglie, dovessero mai manifestarsi, la fine del Paese di certo non sarà migliore; forse solo un po' più rapida. Saluti. Piero

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 13/06/2013 - 10:04

#vabbeh.Signor, Professore! io la chiamo komunista perche lei é un Komunista, vedete che voi di SX potete cambiare il nome quanto volete 10 100 1000 Volte! ma la vostra Ideologia malata di Sinistra vi tradirá sempre,é io che ho girato,l,Europa in lungo é in largo é conosco bene le vostre manovre per prendere in Giro la gente, voi l,avete fatto per 70 anni in Italia, ma qui non avete trovato la gente che abbocca ai vostri tranelli e trucchi. Nel; che dice lei caso che noi di DX vi offendiamo questo é come un Bue che chiama cornuto L,Asino, lei si rilegga i commenti dei suoi Kompagni é troverá in ogni commento 2 o 3 insulti rivolti verso di noi della DX!, Veda quello di grattino che chiama mortimermouse MORTIMERD!; PER QUELLO CHE MI RIGUARDA L;EDUCAZIONE DI UNA PERSONA NON HA NIENTE HA CHE VEDERE CON IL GRADO DI STUDIO OPPURE LA CONOSCENZA DELLA GRAMMATICA!;MA BENSÍ CON L;EDUCAZIONE CHE UNO HA AVUTO DAI SUOI GENITORI; É CHI SI NASCONDE DIETRO AD UN NICKNAME PER INSULTARE GLI ALTRI NON É ALTRO CHE UN VIGLIACCO!.

Ritratto di la band@.del buco

la band@.del buco

Gio, 13/06/2013 - 10:08

macemax - il M5S non fa da stampella alla casta,l'unica possibilità sarebbe stato un governo a guida 5S e dati i voti presi avevamo il diritto di provare a vedere il bluff del pd-l ma napolitano non è stato di questo avviso

lamwolf

Gio, 13/06/2013 - 10:12

Quanto entreremo nel Parlamento l'apriremo come una scatoletta di tonno!!!!! ahahahahahahahah!!!!!!!!Un branco di incapaci, gestiti da uno che faceva ridere con una gestione stupida e inconcludente e che non stanno combinando un c@zzo!!!! un fallimento totale e quindi via dalle palle!!!! Nel Parlamento 946 tra deputati e senatori un gran MAGNA MAGNA!!!!!!!!!e BASTA....

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 13/06/2013 - 10:21

Il, grillo parlante é insultante é scoppiato di rabbia perche lui non dá una visione di una politica construttiva per cambiare l,Italia,é questo e stato risaltato dai suoi accoliti nel Parlamento; Beppe Grillo sá solo insultare é gridare le sue filippiche contro la Casta, ma per cambiare l,Italia dovrebbe prima aggredire la Magistratura che da 50 anni frena il Paese, é poi i politici di DX o di SX!,ma lui sá solo dare il fumo negli occhi a chi non vuol vedere la sua mediocritá, per cambiare il nostro Paese non ci vogliono gli insulti ma una politica rivolta verso la gente, i politici é partiti si distinguono in 2 categorie, se un politico fá gli interessi della gente allora serve il Paese é il Popolo!, se un politico invece serve solo il suo partito allora questo Politico é il suo partito sono inutili per tutto il Paese, e per tutti gli Elettori che li eleggono!.

ney37

Gio, 13/06/2013 - 10:58

il conto alla rovescia è partito e forse finalmente ci libereremo di questi azzuffa poltrone, dimenticavo il navigatore sempre se lo sanno usare!!

macemax

Gio, 13/06/2013 - 11:08

X LA BANDA: senti siamo in democrazia, quindi è normale condividere con altri il governo dela paese, da come parli tu, l'unico modo è solo la dittatura, e Grillo, il dittatore lo fa già nel suo movimento, altro che partecipazione popolare. In dittatura le cose vengono cambiate da un giorno all'altro, in democrazia c'è il confronto. Ecco, il confronto, Grillo questo doveva fare, entrare nel governo e invece di cambiare le cose in un mese le avrebbe cambiate in un anno, ma è meglio che niente o no? Le cose migliori sono quelle costruite con calma poco a volta. Tante persone che conosco, che avevano votato il movimento, sono pentite del voto dato a Grillo proprio per il suo rifiuto al governo del paese con il PD. Temo, che se continua così, non sò se il movimento andrà molto lontano.

Ritratto di la band@.del buco

la band@.del buco

Gio, 13/06/2013 - 11:41

macemax - nel governo c'entriamo alle NOSTRE condizioni e MAI con questo pd, o vuoi essere tu a dirci cosa dobbiamo fare?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 11:57

PASQUALE.ESPOSITO guarda che io mi son preso gli insulti solo perchè condivido berlusconi e le idee di destra. ma se i comunisti non si abituano a rispettarci, io mi sento libero di insultarli. non si abitueranno mai ad essere civili con chi non è del loro parere :-)