Maroni avverte il governo: "Finora posizioni negative"

Lega fredda con Letta: "Non rappresenta il Nord". Bocciata la Kyenge: "Il ministro mi piace, non mi piacciono le cose che dice sullo ius soli"

Se nel discorso del neo premier Enrico Letta non saranno espresse in maniera esplicita la macroregione del Nord, il 75% delle tasse sul territorio e una convenzione per le riforme la Lega Nord è pronta a votare contro al nuovo governo che oggi ha giurato davanti al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Al termine della segreteria politica i lumbard pongono tre paletti ben precisi in cambio dell'appoggio al nuovo esecutivo.

Mentre il capogruppo al Senato Massimo Bitonci sembra lasciare uno spiraglio aperto, il segretario Roberto Maroni non ha dimostrato particolare fiducia nei confronti di Letta: "Secondo me non avrà vita lunga". Al termine della segreteria politica leghista, che è durata una mezzoretta, il governatore della Regione Lombardia ha spiegato chiaramente che rispetto agli scorsi giorni "sono stati fatti passi indietro nonostante l’apertura di credito" concesso del Carroccio al presidente del Consiglio. A detta di Maroni, infatti, quello di Letta sarebbe "un governo che non rappresenta il Nord". "Se lunedì non avremo risposte concrete sui nostri punti - ha insistito il leader leghista - fatalmente il Carroccio sarà all’opposizione di questo governo". A preoccupare i lumbard in particolar modo è il dicastero all'Integrazione affidato alla congolese Cecile Kyenge che, sin dalle prime battute, ha espresso la propria contrarietà alla legge Bossi-Fini, al reato di clandestinità e soprattutto allo ius sanguinis. Proprio per questo Maroni ha lanciato un appello al ministro degli Interni Angelino Alfano perché dica se è d’accordo con le idee della Kyenge a favore dello ius soli. "Noi siamo stati primi ad avere un sindaco di colore: nessun problema con il ministro - ha chiarito il segretario federale della Lega - non mi piacciano, invece, le sue prese di posizione".

Più in generale, la valutazione della segretaria politica leghista è che ci siano troppi pochi ministri del Nord Italia. "Un governo in cui il nord non c’è, ma che, come ha detto Patroni Griffi, guarda al Sud", ha osservato Maroni. Ci sono però tre eccezioni. "Alfano è una nota positiva, a garanzia della continuità nella lotta alla mafia - ha detto il leader del Carroccio - nota positiva insieme a quelle di Lupi e Delrio". Il presidente della Regione Lombardia ha, però, confidato ai giornalisti che avrebbe preferito che quest’ultimo fosse nominato dicastro dell’Economia. Detto questo Maroni si è augurato che Delrio, nelle vesti di ministro per gli Affari Regionali e delle autonomie, "dia corso subito al suo impegno come presidente dell’Anci alla cancellazione del patto di stabilità per i Comuni". Al netto di queste tre eccezioni, il governo è boccato. "È piuttosto deludente", ha concluso Maroni bocciando anche la nomina di Flavio Zanonato al ministero dello Sviluppo economico. "Letta ci aveva garantito che in quel posto avrebbe nominato un ministro 'chiavi in mano' - ha chiuso - l’impressione invece è che questo ministro dovrà prima imparare e capire. Con questa crisi mi pare non sia stata l’idea migliore".

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Dom, 28/04/2013 - 13:57

Piu giorni passano e io come romano di nascita , divento sempre piu leghista.

ABU NAWAS

Dom, 28/04/2013 - 14:17

PRIMA IL NORD E GLI ITALIANI. CON TANTI MILIONI DI DISOCCUPATI E CON LA CRESCENTE POVERTA' CHE STA COLPENDO L'ITALIA, COME SI FA AD INCORAGGIARE MILIONI DI DONNE AFRICANE INCINTE AD INVADERE L'ITALIA CON I LORO BARCONI?? A MENO CHE LA NUOVA MINISTRA PER L'INTEGRAZIONE, NON VOGLIA ALLESTIRE UNA FLOTTA DI + CONFORTEVOLI NAVI DA CROCIERA, PER ASSICURARSI UNA MAGGIOR NUMERO DI VOTI DEI "NASCITURI NUOVI ITALIANI"??? CHE IDDIO E LA LEGA PROTEGGA L'ITALIA DALLA "GENEROSITA'" DEL COLLE,DELLA BOLDRINI E DELLA MINISTRA DELL'INTEGRAZIONE, DELLA QUALE L'ITALIA - CON LA POVERTA' CHE AFFAMA MILIONI DI ITALIANI - PUO' FARNE A MENO!!!!!!

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 28/04/2013 - 14:33

già troppi problemi interni per pensare di già all' immigrazione: con milioni di italiani senza lavoro è difficile pensare che ci si debba occupare di proteggere altri arrivi

vivaitaly

Dom, 28/04/2013 - 14:37

Bravo Maroni, io sono del sud e' ti chiedo di tener duro su questa faccenda dell'immigrazione e clandestini. Nessuna cittadinazna a figli di stranieri solo perche' sono nati in Italia. Via I clandestini e tutti gli stranieri che sono sfruttatori dell'Italia. Caro Maroni tieni duro perche' se fanno una legge del genere scoppiera' una Guerra civile. Noi non vogliamo distruggere la nostra cultura, tradizioni e religione Cristiana.

igiulp

Dom, 28/04/2013 - 14:42

Per il bene dell'Italia, tenete ben lontana la Boldrini dalla Kyenge !

Roberto Alfano

Dom, 28/04/2013 - 14:50

@igiulp: ...purtroppo impossibile, e' la stessa Boldrini che ha spalancato la porta alla Kyenge.

alfa553

Dom, 28/04/2013 - 14:51

Basta con questo nord e questo sud.... pappa vomitata. quando sorge il sole, esso sorge per tutti.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 28/04/2013 - 14:52

Temo che noi italiani non saremo MAI per lo "Ius Sanguinis"; perchè esso ci costringe alla memoria di quello che siamo; ci costringe ad essere orgogliosi e coscienti del nostro patrimonio; ci lega indissolubilmente alla difesa della nostra cultura; e, cosa ancora più difficile, ci impegnerebbe ad unirci in una solidarietà fra italiani. E' molto più facile buttarsi dalla parte dello "Ius soli"; dalla parte di un amalgama senza capo nè coda, senza obblighi culturali dove si vive come bacherozzi, alla giornata; dove si tira a campare in un "melting pot" caotico e ingovernabile (dall'alto), ma nel quale (dal basso) se non si va tanto per il sottile, si può trovare motivo per andare d'accordo tra gaglioffi e furbetti del quartierino. Alla faccia di quei pochi che (fessi!) ancora stanno lì a difendere l'identità con affanno e disperazione. E con le irritanti frecciate di moralità e buonismo, condite di alterigia, "birignao" e supponenza (perché, a casa loro, sanno tenere a bada i loro sguatteri) dei vari radical-chic Riccardi, Boldrini & c. che si godono lo spettacolo come Nerone dalla torre! Ius soli: per l'appunto, la condanna alla solitudine di coloro che si illudono ancora di lottare per l'Italia!

moshe

Dom, 28/04/2013 - 14:55

Maroni, BASTA PAROLE !!! FATTI !!! FATTI !!! FATTI !!! FATTI !!! FATTI !!! FATTI !!! FATTI !!! FATTI !!! O la lega si impegna seriamente contro quest'immigrazione selvaggia e distruttrice del nostro paese e delle nostre tradizioni, o io il sarò il primo A NON VOTARVI PIU? !!!!! Penso di essere stato chiaro e sono altresì convinto, leggendo i vari commenti, che siano in molti a pensarla come me!

Triatec

Dom, 28/04/2013 - 14:58

Sono completamente d'accordo con Maroni. Va bene accoglierli, va bene cercare di dare loro una mano, ma che vengano nominati parlamentari e ci dicano cosa fare....mi sembra un tantino eccessivo.

blackmonti

Dom, 28/04/2013 - 15:03

Che delusione questo governo e anche due ministri stranieri Ma berlusconi vuole veramente coinvolgersi oppure tutti i suoi guai devono sempre condizionare la nostra liberta'?

Roberto Alfano

Dom, 28/04/2013 - 15:06

...impossibile tener lontana la Boldrini dalla Kyenge: e' la Boldrini che ha fatto passare il barcone !

Miraflores

Dom, 28/04/2013 - 15:07

Bravo Maroni. PUNTA I PIEDI e il popolo ti premierá. che vada al suo apese a chiedere i diritti x quelli del suo colore, noi non siamo piú in grado di grantirli agli italiani. staccati dal berlusca é umn'altro attaccato alle poltrone.

Miraflores

Dom, 28/04/2013 - 15:11

TUtti a SCRIVERE CONTRO IL BERLUSCA E ALFANO; la redazione prenda visione e consegni i numeri al cavaliere di cosa ne pensano i suoi elettori e non sul nuovo ministro nero e le sue nbelle idee.

gi.lit

Dom, 28/04/2013 - 15:12

Vivaitaly. Condivido l'appello ma non dimentichi che come ministro dell'Interno Maroni non è che si sia dimostrato all'altezza al fine di arginare l'immigrazione clandestina. Discorso che vale ovviamente anche per Berlusconi e per l'allora ministro della Difesa. Saluti.

Miraflores

Dom, 28/04/2013 - 15:15

BRAVO SGR BLAKMONTI. SPERO CHE GLI ITALIANI APRANO GLI OCCHI SULLE COSE CHE LEI HA SCRITTO, BERLUSCONI CONINVOLGE IL POPOLO NEI SUOI PROBLEMI PERSONALI E QUESTO É MOLTO NEGATIVO.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 28/04/2013 - 15:25

mi chiedo, cosa serviva una colorata del Kenia per l'immigrazione noi che per lavorare siamo costretti a emigrare, dobbiamo avere un ministero per mantenere gli immigrati. Abito in Romagna i colorati sono tutto il giorno per la strada con il telefonino acceso e quando è ora di fare la pappa si presentano alla caritas per riempirsi, in più rompono le scatole per le strade chiedendo dei soldi. Questo è il siastema integrazione Romagnolo. Prendiamo atto dalla vicina Svizzera, che ha chiuso le frontiere anche per l'emigrazione proveniente dalla CE. Solo cosi possiamo salvarci delle invasioni.

macchiapam

Dom, 28/04/2013 - 15:25

In verità, il principio dello "ius soli" è a dir poco discutibile. La cittadinanza è uno stato che non dipende da una mera collocazione geografica al momento della nascita - soprattutto quando questa avviene per effetto di circostanze forzate, come l'immigrazione clandestina; bensì da un'effettiva acquisizione della lingua e della cultura della nazione ospitante. Maroni ha perfettamente ragione.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 28/04/2013 - 15:25

mi chiedo, cosa serviva una colorata del Kenia per l'immigrazione noi che per lavorare siamo costretti a emigrare, dobbiamo avere un ministero per mantenere gli immigrati. Abito in Romagna i colorati sono tutto il giorno per la strada con il telefonino acceso e quando è ora di fare la pappa si presentano alla caritas per riempirsi, in più rompono le scatole per le strade chiedendo dei soldi. Questo è il siastema integrazione Romagnolo. Prendiamo atto dalla vicina Svizzera, che ha chiuso le frontiere anche per l'emigrazione proveniente dalla CE. Solo cosi possiamo salvarci delle invasioni.

vince50

Dom, 28/04/2013 - 15:27

Sono soltanto pie illusioni,nessuno e dico nessuno!!! riuscirà mai a contrastare le politiche rosse in Italia.Anzi il futuro sarà inesorabilmente più schifoso del presente in materia di extra rom e criminali vari,non vi siete ancora resi conto della mentalità contorta dei comunisti.Questa marea di disgraziati NON mantenuti direttamente da chi decide,rappresentano il futuro elettorato dei sinistrati.In pratica preparano il terreno per i loro figli cercando di non disperdere le sementi di falce e macello.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Dom, 28/04/2013 - 15:30

Bravo marfò. HAnno dimostrato in questi anni quanto siano inutili, pericolosi e ladri e sono rimasti in 4 gatti, l arrivo del sorcio potrà solo farli felici hahaha perdente!

umberto schenato

Dom, 28/04/2013 - 15:32

INTEGRAZIONE?????????????????? Gia' da 20 anni l'inghilterra l'ha dichiarata impossibile , e noi mettiamo una congolese al governo. Masnada di ladri buffoni. ! Vi auguro una nuova marcia su roma..

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Dom, 28/04/2013 - 15:34

@alejob. Devo avvertirti che pure tu sei un "colorato" o vuoi togliere il bianco e il rosa dalla scala dei colori? Hahaha sei un perdente con tavolozza!

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Dom, 28/04/2013 - 15:37

@alejob sei un perdente daltonico hahaha

laima

Dom, 28/04/2013 - 15:46

Alle prossime elezioni la lega avrà il voto di tutti anche dei sinistri che hanno un barlume di intelletto!

sale.nero

Dom, 28/04/2013 - 15:52

Maroni, l'Italia è formata da nord, centro e sud. Non guardare solo il tuo orticello. L'Italia totale ADESSO ha bisogno di una ristrutturazione generale. Bisogna confidare sulla sana ripartenza di questo Partito Unico Italiano.

piero1939

Dom, 28/04/2013 - 15:59

non rompere i maroni e lavora i.....ota

Ritratto di promfran

promfran

Dom, 28/04/2013 - 16:07

Votiamo tutti insieme per Alba Dorata, e andiamo in piazza al minimo accenno di leggi pro-clandestini. BASTA mantenere parassiti e ladri.

piedilucy

Dom, 28/04/2013 - 16:12

maroni non sei il solo a cui non piacciono le prese di posizione della congolese la pensano in molti italiani come te(a parte i buonisti con lavoro e casa e macchinone)

piedilucy

Dom, 28/04/2013 - 16:18

ferdnando 55 che cazzo ti ridi? siamo invasi dalla feccia del mondo e te ridi? che sei una merdaccia di loro?arrivato con i barconi a sfamarti in terra straniera?

piero1939

Dom, 28/04/2013 - 16:43

spero che le donne italiane contemporanee riescano a mescolare le razze per vedere se ne uscira' una migliore della nostra. sembrava che tra neandertal e l'homo erectus l'homo sapiens fosse stato un successo ma, se noi ne siamo la conseguenza naturale digo: iera meio i dinosauri.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 28/04/2013 - 16:59

@alfa 553 hai ragione che quando sorge il sole è per tutti ma quando alla sera cala qualcuno ha lavorato e qualcun'altro no.

epesce098

Dom, 28/04/2013 - 17:29

ferdnando55 - Guarda che alejob Ha semplicemente tradotto in italiano l'espressione "colored" usata in America evitando di chiamarli "negri o neri" espressione che in Italia è ritenuta dispregiativa. Aguzza un po' l'ingegno sempre se ne hai.

eovero

Dom, 28/04/2013 - 17:44

come dicevo tempo fa..il padrino ha vinto su tutto,il governo è sempre più delle due sicilie...il nord? che il nord lavori, più lavora più lo si tassa..dice il padrino!

Difensorepatria

Dom, 28/04/2013 - 17:49

Parlate di come la kiange ha recentemente tirato fuori dal cie di Modena 2 apolidi bosniaci, presi poi l'altro giorno a rubare autoarticolati dopo il ferimento di un carabiniere, Berlusconi mai piu' il voto ne di me ne della mia famiglia, Maroni sei del PD aveva ragione chi non ti voleva...ma ius solis in italia

Holmert

Dom, 28/04/2013 - 17:51

E' un governo,di cui avevamo urgente bisogno,ma che governo è? E' un governicchio,tirato su per forza e con tutte le energie residue del geronte presidente Napolitano. Nessuno dei big si è cimentato nel parteciparvi,nè di destra nè di sinistra. Ne fanno parte anche degli abusivi,come la Bonino e quella congolese alla quale è stato affidato il dicastero più caldo e controverso,quello della immigrazione. E' come affidare il pollaio alla volpe. Certo che noi italiani siamo speciali nel fustigarci. Dice che si batte per lo ius soli,diritto del suolo,cioè chi nasce sul suolo italiano ne è di diritto anche cittadino. Ve l'immaginate una legge del genere durante le invasioni barbariche? Unni,visigoti,ostrogoti,vandali etc. le cui donne figliavano mentre loro invadevano l'impero romano? Tutti diventavano cittadini romani,come dire allo stesso tempo figli di chi li invadeva.Penso che la congolese,il cui nome così italiano,mi riesce difficile scrivere,sia stata messa a bella posta in quel ministero dal PD e sicuramente farà sponda con la Boldrini e magari anche con la Bonino. Ecco,le priorità della nostra Italia sono ,non il lavoro,non la gente italiana alla disperazione tanto che si suicida,non il colossale debito pubblico,non la UE che ci sta strangolando con la corda al collo che si stringe sempre più...no,il problema è lo ius soli. E poi dicono che il "matto" ed il puzzone sia Berlusconi,che parla parla,ma alla fine sta là...questi tacciono e fanno i fatti ,ma fatti distruttivi e poi la colpa è sempre degli altri. Abbiamo la sinistra più ottusa del mondo,impossibile stabilirci un dialogo. Vedo fosche nubi che si addensano all'orizzonte.

forbot

Dom, 28/04/2013 - 17:53

Gent.mo Sig. Maroni, Faccia pure tutto quello che ha in mente di fare secondo il Suo programma per la macroregione, ma non faccia cose che possono dividere gli italiani e farli sentire chi figli e chi figliastri sulla stessa terra. Ancora una cosa: Rimanga fedele all'alleanza con il PDL., qualsiasi cosa succeda. Non è bello vedere persone, con gli stessi principi, sentimenti e ideali, voltarsi le spalle e mandare tutto a monte.

Roberto Casnati

Dom, 28/04/2013 - 17:58

Assolutamete daccordo con Maroni e la Lega!

epesce098

Dom, 28/04/2013 - 18:06

gianniverde E' vero il sole sorge per tutti, dà calore a tutti però purtroppo non distribuisce pane!!!

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Dom, 28/04/2013 - 18:12

@epesce098. quindi un'idiozia se è idiozia americana diventa verita'?

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Dom, 28/04/2013 - 18:12

@epesce098. quindi un'idiozia se è idiozia americana diventa verita'?

aredo

Dom, 28/04/2013 - 18:32

Il comunista Maroni sempre più ridicolo. Afferma che la congolese nera comunista gli piace ma non gli piace quello che dice, la totale ideologia comunista dell'immigrazione in totale anarchia senza alcun controllo ? La coerenza e Maroni stanno su due sentieri ben distanti...

charliehawk

Dom, 28/04/2013 - 18:35

Arrivata in Italia a vent'anni, la ministra congolese è stranamente andata alla costosissima Università Cattolica. Come ha fatto? Sappiamo tutti, dei vergognosi privilegi di cui godono gli extracomunitari in ambito di tasse ed altre spese universitarie e delle facilitazioni nel superamento degli esami. Ma poi, dovrebbero tornare al paesello. Invece , una volta preso, il fatidico pezzo di carta, rimangono qua, a fregare il posto ad un nostro ragazzo che, per arrivare allo stesso traguardo ha dovuto spendere molto di più, in tutti i campi. Ma dove sono finiti i poveri migranti (tanto amati dalla neoministra , che pensa solo ai loro diritti, ma non ai doveri...), che venivano in Italia solo per svolgere i lavori che noi non volevamo più fare? Anche il lavoro di oculista, rientra tra questi, adesso ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 28/04/2013 - 19:01

Boldrini + Bonino , l'accoppiata globalista, filosionista, immigrazionista che tanto ama distruggere l'Europa

lamiaterra

Dom, 28/04/2013 - 19:26

ITALIANI. PIU' STIAMO E' PIU' AFRICA DIVENTIAMO, E' DA DIVENTARE NERI PER LA VERGOGNA!!

lamiaterra

Dom, 28/04/2013 - 19:28

SVEGLIA ITALIANI FERMARE L’ INVASIONE STRANIERA. ---- L Italia è la terra dei nostri Padri e gli Italiani non regalano la terra dei loro padri altrimenti i nostri morti si rivolteranno nelle loro tombe. ----- Fuori dall’Italia tutti gli ospiti non invitati e non graditi. A noi Italiani gli arricchimenti degli invasori stranieri non servono perché quelli nostri ci bastano e avanzano. Questa bestiale e massiccia invasione straniera Iniziata da fuorilegge clandestini sta portando la guerra in casa nostra. Ora in tutta l Italia dal nord al sud è una bomba sociale innescata e pronta a scoppiare. Tutto questo gli Italiani non gliela perdoneranno.

billyjane

Dom, 28/04/2013 - 19:33

Prepariamoci pure ai nuovi sbarchi..... sicuri che non saranno la congolese o la marchigiana ad accoglierli.. Toccherà a noi, comuni mortali ad averne le conseguenze. Due ministri di nascita estera sono una vera disgrazia..... una che organizzerà barconi verso il nostro paese, e l'altra con inciucio con la Merkel. Non ce la possiamo più fare. E' già più che tardi. SIAMO SPACCIATI. E speriamo che Maroni si metta di traverso per evitare questo grosso, grosso guaio per gli italiani.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Dom, 28/04/2013 - 19:34

Per fare una cosa fatta bene, Letta alla Kyenge, oltre che gli immigrati, dovrebbe affidare i problemi degli esodati, dei disoccupati e dei lavoratori italiani in difficoltà.

billyjane

Dom, 28/04/2013 - 19:41

fernando55. Ma che sta' a dire.....Si vede proprio che lei non ha alcuna consapevolezza della grave situazione del paese. CHe forse, come la neo presidente o l'imam riccardi, Lei arricchisce sulle povertà del terzo mondo?

LAMBRO

Dom, 28/04/2013 - 19:50

Il Ministro deve ricordare che è MINISTRO DELL'INTEGRAZIONE NON DELL'IMMIGRAZIONE con relativi PRIVILEGI!!! LA COSTITUZIONE ITALIANA PREVEDE PARITA' DI DOVERI E DI DIRITTI PER TUTTI SENZA DISTINZIONE DI RAZZA, RELIGIONE ECC...!!! Diversi comportamenti sono ABUSO DI POTERE!!

Ritratto di romy

romy

Dom, 28/04/2013 - 19:54

A preoccupare i lumbard in particolar modo è il dicastero all'Integrazione affidato alla congolese Cecile Kyenge che, sin dalle prime battute, ha espresso la propria contrarietà alla legge Bossi-Fini.Come scritto e detto altrove,non poteva essere altrimenti,come mettere zizzania tra il PDL al governo e la Lega,che sul punto di votare la fiducia,doveva ritrarre la mano....Questi sono i giochetti o teatrino della politica,altro che inciuci?,quelli almeno potrebbero servire al popolo...........ma la congolese Cecile Kyenge nel governo a cosa serve? a farlo cadere????????forse???????

gi.lit

Dom, 28/04/2013 - 20:09

Eovero. Cosa c'entra il padrino in tutto quello che sta accadendo dal momento che sono prevalentemente settentrionali quelli che hanno le mani in pasta? E ancorché fosse stato il contrario chi ti ha raccontato la favola della mafia onnipotente? Chi ti ha fatto il lavaggio del cervello? Bossi in persona? Non ti hanno ancora avvertito che la tua è autentica paranoia ovvero una grave forma di patologia mentale? Sei ridicolo.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Dom, 28/04/2013 - 20:12

Egregio Signor Francalanza:la mia condivisione al suo post è totale, e tra le righe, ne intuisco amarezza,(al pari della mia)non che,verità nuda e cruda ed onestà intellettuale.Non mi sarei mai fatta sfuggire, il suo meraviglioso cammeo, che...porterò con me, con immensa gratitudine.Un cordiale saluto, marina.GRAZIE!

fedele50

Dom, 28/04/2013 - 20:41

STRACCIARE IL TRATTATO DI SCENGEN, CHIUDERE LE FRONTIERE RIMPATRIO DI TUTTI I CLANDESTINI , ANCHE QUELLI IN CARCERE CHE CI COSTANO MILIONI DI EURO ALL'ANNO, BLOCCO NAVALE NEL MEDITERRANEO , ABBIAMO GLI STRUMENTI E TECNOLOGIE X FARLO, L'ITALIA RISORGERA'. W L'ITALIA LIBERAAAAAAAAAAAAAAAAA

Ritratto di sberlusca

sberlusca

Dom, 28/04/2013 - 20:47

Il governo è per tutti non deve difendere solo il nord, Maroni ma che cacchio vuoi, siete tre gatti destinati a scomparire e lo eravate già se non andavi a leccare i piedi al Berlusca, ma non conti niente ,se continui anche il PDL ti toglierà l'appoggio, e tu ritornerai con i tuoi padani (pochi) a leccarti le ferite e a sognare qualcosa che non riuscirai mai a realizzare ,perché il resto del nord è contro di te ricordatelo, illuso.

Ritratto di sberlusca

sberlusca

Dom, 28/04/2013 - 20:50

Lo sai i tuoi voti dove puoi metterteli?,illuso ma quale macroregione ma quale 75% delle tasse , sei in Italia , chiedi la secessione e guarda in quanti ti seguono, illuso . te e chi ti vota,

cisbi

Dom, 28/04/2013 - 21:11

Il punto è un altro: la congolese al ministero sta li per un compromesso nato dall'inciucio PD e PDL. Siamo destinati ad arrivare allo ius soli, al voto agli immigrati e ad un ammorbidimento della Bossi-Fini. Prima ve la ficcate in testa sta cosa e prima la digerite. Purtroppo Maroni sbraita ma primo non conta niente, secondo le sue sono belle parole e basta dato che non mi pare che quando lui era al governo abbia migliorato la situazione nelle città, anzi... La verità è che sono anni che il cdx parla di liberare l'Italia da questi clandestini fannulloni e regolare l'immigrazione e invece la situazione non fa che peggiorare. Solo i beoti credono ancora alle chiacchere di Berlusconi e compagnia, che con questo bell'inciucio col PD ha permesso che finisse al Ministero una che si adopererà per proporre in parlamento quelle leggi pro immigrati di cui sopra che riusciranno sicuramente a passare in Parlamento. Bravi furboni che ancora credete alle parole di quei cialtroni.

Ritratto di Riky65

Riky65

Dom, 28/04/2013 - 21:51

Niente razzismo, ok siccome è Italiana ci aspettiamo che faccia delle cose per il nostro paese ,che ne ha veramente bisogno.....non mi interessa il colore esterno mi interessa che il suo cuore batta per L'Italia visto che è stata scelta per guidare insieme ad altri il nostro e suo paese con diritti uguali e dico uguali per tutti in entrambi i sensi!!!!

angelovf

Dom, 28/04/2013 - 22:13

Perche' dobbiamo parlaredi integrazione se nessuno di quei governi ci tollera e magari ci punisce se ci indroduciami nei loro territori a dettare legge, come fanno loro da noi, andesso mangava anche il ministro di colore,ecco cosa succede,abbiamo dato a lei la ciitadinanza e lei vorrebbe estenderla a tutto l'africa, si puo essere piu stronzi di noi? L'India ci insegna che l'orgoglio nazionale e' sacro, dobbiamo copiare da loro se vogliamo che il mondo ci rispetti,adesso ci acclamano solo quando diamo,ma dimenticano presto.

angelovf

Dom, 28/04/2013 - 22:13

Perche' dobbiamo parlaredi integrazione se nessuno di quei governi ci tollera e magari ci punisce se ci indroduciami nei loro territori a dettare legge, come fanno loro da noi, andesso mangava anche il ministro di colore,ecco cosa succede,abbiamo dato a lei la ciitadinanza e lei vorrebbe estenderla a tutto l'africa, si puo essere piu stronzi di noi? L'India ci insegna che l'orgoglio nazionale e' sacro, dobbiamo copiare da loro se vogliamo che il mondo ci rispetti,adesso ci acclamano solo quando diamo,ma dimenticano presto.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 28/04/2013 - 22:41

Maroni poteva svegliarsi prima di a0poggiare il governo.Ha detto bene la ministra, siamo un paese meticcio ,ora se la tiene,cavoli suoi e purtroppo nostri, che a detta di questa colorata,ci siamo svegliati come se fossimo ad haiti ,tutti meticci(dice lei)

Ritratto di Idiris

Idiris

Lun, 29/04/2013 - 00:40

Il suo compito signora Cecile Kyenge è quello di far integrare alla nuova realtà italiana di questa minoranza che non riesce ad accettare la sua nomina. Dottoressa Kyenge fargli capire questi, che dovranno adeguarsi se non vogliono perdere il loro posto alla società contemporanea. Digli che l'italia non è quella di 70 anni fa, che la società attuale è piu moderna, piu eterogenea e piu dinamica. Dilli che dovranno scongelarsi, aprirsi ed integrarsi.