Mastrapasqua, si muove il governo. Letta: "Chiarimenti sulla vicenda"

Il premier ha chiesto la massima trasparenza nel rispetto dei cittadini

Enrico Letta vuole fare luce. Il presidente del Consiglio ha chiesto al ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, competente in materia, di fare tutti gli accertamenti necessari perché la vicenda che ha coinvolto Antonio Mastrapasqua sia chiarita al più presto.

Da palazzo Chigi è arrivata la richiesta di una relazione che copra tutti i profili del caso, sia dunque i possibili conflitti d'interesse che le altre questioni emerse. Il presidente dell'Inps Mastrapasqua è finito nel registro degli indagati della procura di Roma per la gestione dell'ospedale Israelitico di Roma, di cui è direttore generale.

Nell'istituto sarebbero state falsificate migliaia di cartelle cliniche, per poter così gonfiare i rimborsi del Sistema sanitario nazionale.

Commenti

cicero08

Dom, 26/01/2014 - 19:39

Ma almeno dalla carica per cui è finito indagato non doveva autosospendersi...ma forse preferisce lo faccia la magistratura.

ritardo53

Dom, 26/01/2014 - 19:43

Manco fosse DIO, questo ha 24 incarichi molto importanti e non ne assolve nemmeno uno ai fini preposti, eppure di soldi ne incassa e parecchi, ma chi lo ha protetto? Subito la confisca di tutti i suoi beni e poi a scavare patate nel deserto.

alberto.rossattini

Dom, 26/01/2014 - 19:45

Cosa ci sarebbe da commentare? Basta guardarlo in faccia!!!

alfa2000

Dom, 26/01/2014 - 19:46

il problema è sempre lo stesso........ come diavolo si fà a dare ad una unica persona una montagna di cariche (tra l'altro profumatamente pagate) istituzionali? 1 persona con 20 scarpe, e poi ci si lamenta che in italia non c'è lavoro, e te credo 1 lavora (per se) occupa e guadagna x 20, poveri figli nostri

ritardo53

Dom, 26/01/2014 - 19:54

Ed ancora non lo hanno arrestato? In attesa di giudizio lo arresterei.

Albeola50

Dom, 26/01/2014 - 21:07

Mi chiedo?Ci sara'una persona che non ha infilato tutte le dieci dita nella marmellata? O sono solo una povera illusa?

fer 44

Dom, 26/01/2014 - 21:09

Ma è mai possibile che uno che è già "strapagato" per un lavoro (Presidente dell INPS) possa anche "Rubare" un secondo lautissimo stipendio come direttore di un ospedale???? E quando trova il tempo per fare entrambi i lavori????

ettorevita

Dom, 26/01/2014 - 21:25

Mastrapasqua è stato un buon Presidente. Da solo ha fatto di più di una pletora di consiglieri del precedente Consiglio di Amministrazione. L'INPS, a confronto con gli altri rami della pubblica Amministrazione, sta su un altro pianeta. Non è opportuno ricoprire tante cariche, pero gridare allo scandola per aver girato all'INPS fatture delle Regine mi sembra un ulteriore tentativo di liberare la strada alla vecchia amministrazione dell'Ente, ovvero aprire porte e finestre ai sindacati che già contano molto (gestiscono il CIV).

fedele50

Dom, 26/01/2014 - 21:27

MA che fortuna hanno certi uomini, tutti posti dove il denaro scorre a fiumi, per carità senza invidia , ma la faccia di costui non mi ispira fiducia, specialmente il suo stipendio, ma dove porterà cosi tanti sodi,????e quanto sapere ha in quella testa ???x valere cosi tanto??? poi gridano all'evasione,e ci martellano di tasse, ggrgrgrgrgrgr

paco51

Dom, 26/01/2014 - 21:33

Ma Letta ci porti in giro? non lo sapevi cosa faceva Mastrapasqua? Sei sicuro che non hai firmato nulla per lui? Quanti incarichi ed un milione di euro l'anno? Mi sento preso in giro ed offeso in questi casi sono per un processo con la santa inquisizione e punizione finale classica !!! C'è gente che campa con 400 euro al mese( se sono comunisti è giusto e per loro è un obbligo soffrire per il partito) ma quelli normali non possono sopportare queste cose e alla fine chiederanno giustizia !!!!

Ritratto di putia2004

putia2004

Dom, 26/01/2014 - 21:56

Presidente dell'INPS e direttore generale dell'ospedale. Ma quando dormiva? E quanto guadagnava al mese?

Giuseppe Borroni

Dom, 26/01/2014 - 22:05

squallido! 26 incarichi diversi, e che incarichi! inaudito che uno possa mettere insieme tante cariche! e per gli emolumenti?

Antonio43

Dom, 26/01/2014 - 22:13

Ma certe persone devono avere davvero delle qualità straordinarie. Il dott. Mastropasqua è presidente dell'INPS, che è un ente di non facile gestione, eppure trova il tempo per fare il direttore generale di un ospedale. La mattina dove va per primo e quando tempo impiega adesso per l'uno e poi per l'altro? Davvero riesce a fare tutto bene? Oppure il risultato è che forse l'ospedale fa cartelle false e l'INPS dà le pensioni ai falsi invalidi? Ma intanto quanto guadagna al mese questo falso fenomeno?

yulbrynner

Dom, 26/01/2014 - 22:15

bene ...e da vedersi se e' colpevole o no.. se fosse colpevole, sarebbe il solito ingordo che non si accontenta di € 600.000 annui.. in quel caso proporrei di farlo vivere con un vitalizio di 400€ mensili poi vediamo come se la cava.

ROBERTSPIERRE

Dom, 26/01/2014 - 22:29

Non so come faccia Mastrapasqua a non avere il mal di testa cronico con tutti questi impegni. Nel caso delle cartelle gonfiate, credo che quando afferma di non sapere nulla che vada creduto sul serio. Semmai andrebbero messi alla gogna tutti quelli che hanno consentito che ad un'unico soggetto fossero date oltre venti cariche tutte importantissime. Anche qui con più che probabili conflitti di interessi, addirittura forse maggiori di quelli che riguardano il cavaliere.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 26/01/2014 - 22:36

Mi pronuncio sull'onda di una banalissima impressione, nient'altro. Non mi sembra Mastrapasqua così tanto sprovveduto da falsificare migliaia di cartelle cliniche per ricavarne risarcimenti ghiotti. I suoi tanti incarichi, molto ben remunerati, escludono l'ipotesi di suoi appetiti forti. Il profilo della sua immagine 'INPS' non consente di supporre che sia superficiale giuridicamente nel 'muoversi'. Questo caso giudiziario deve essere chiarito subitissimo, perché coinvolge tutti gli Italiani nella loro sensibilità profonda. -riproduzione riservata- 22,36-26.1.2014

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 26/01/2014 - 23:26

Un incarico in più o uno in meno non fa alcuna differenza . ne restano sempre 24! Forza Mastrapasqua sei tutti ... loro!

Ritratto di joe pizza

joe pizza

Dom, 26/01/2014 - 23:29

Perche il presidente del governo deve chiedere al ministro del lavoro di fare accertamenti ? E gia nel registro degli indagati! Quindi e compito di qualcun'altro !

marranchinu

Lun, 27/01/2014 - 06:47

Ci si chiede come in oltre vent'anni, dal 1994, Berlusconi che ha sempre diffidato della politica e della burocrazia non abbia mai sospettato di nulla circa le connivenze della politica ed i corrotti boiardi di Stato!... Se il Cavaliere Berlusconi rivuole il nostro voto dovrebbe FARE CHOAREZZA!...

cicero08

Lun, 27/01/2014 - 07:51

La Fornero ha parlato di interferenze e grandi resistenze che avrebbero farmato la sua volontà di rimuoverlo almeno da alcune cariche: Ecco Letta facccia chiarezza anche su questo e pensi a metterlo da parte: ha davvero fatto il suo tempo...

hectorre

Lun, 27/01/2014 - 08:40

ahhhhh si,se si muove letta possiamo stare tranquilli!!!.....un premier che ricopre una carica farlocca che va da mister poltrona!!....

hectorre

Lun, 27/01/2014 - 08:56

se e dico se,venissero confermati i magheggi con le cartelle,mi auguro che per mister poltrona valga il "non poteva non sapere"............mi ricorda la vicenda di penati....giravano milionate di euro senza alcuna pezza giustificativa utilizzate dal partito,lo smacchiatore non si è mai accorto di nulla e non ha mai fatto domande al suo braccio destro!!....la prossima volta chiederemo alla donna delle pulizie!!

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 01/02/2014 - 10:32

Lo scranno?“Cosa noscia!” Da attivista e segr. N.A.S contribuii al sogno di “ Milano da Bere ”e in questo periodo conobbi i “ Boia di Stato ” e Servitori di Stato; Formica, Forte, Falcone, Baldassarre, Reviglio, Don Baget Bozzo, Strelher e parte dei 375.000 Dirigenti Italiani Socialisti tra questi amici e colleghi con tante cariche. Ebbene, chiesi ad alcuni come diavolo facessero a partecipare ai meeting e Commissioni visti che, ne avevano 10/15 cariche! La risposta fu questa: “ Vado dove ce il gettone di presenza è più alto! ” Oggi invece si lascia Amministrare la cosa Pubblica solo per appartenenza Politica come lo fu per la Società Acquedotto Lucana, Divisa in due Società perchè Niki Vendola doveva consolidare la coalizione con la Margherita: Spending Review alla rovescio? Oggi Letta da provetto pivello Presidente non eletto dichiara: “ Chi ricopre una carica Nazionale sarà unica! ” Ma fino a ora dov'era con Giuliano Amato e D'Alema a raccogliere Margherite accanto a Lusi? Io ho accertato che quella carica rivestita da quel mio collega caduto in disgrazia, seppur molto amico del Di Pietro tanto di frequentare le cene del giovedì a casa del fu Amaro Petrus, ebbene, oggi tale carica l'ha un notabile do' Sud, alquanto incapace, ma essendo iscritto alla ex Dc, poi all'Udc, Fi, Pdl ed ora sic? Dimenticavo, che il suo compenso sfiora i 28.000€ mensili! Alla faccia do' sapientone: “Non poteva non sapere? ” Pensaci Giacomino.