Matteo ha salvato lo Zanda adorante

Alla riunione dei gruppi parlamentari del Pd di Camera e Senato, sere fa, c'è stato l'esordio di Matteo Renzi, appena nominato segretario dei democrat. In molti, nella sala, hanno colto l'espressione a dir poco adorante di Luigi Zanda, seduto accanto a Lui. Forse perché il nuovo leader della sinistra ha detto che non cambierà i capigruppo? A pensar male...