Matteo si riprende il Pd rottamato

Non c'è che dire, è il momento del rottamatore. Matteo Renzi l'aveva promesso: a casa il vecchio apparato del Pd. Detto e fatto. Ora a sostenere la lettiga del sindaco di Firenze nella sua marcia trionfale troviamo tutti volti nuovi: Veltroni, D'Alema, Fassino, Leoluca Orlando, Enzo Bianco. Tra i giovani manca solo Rosy Bindi. Diamo tempo al tempo.

Commenti

Gioa

Mer, 11/09/2013 - 08:38

RENZIONO TU RIPRENDI IL PD ROTTAMANTO MA A TE NON TI ROTTAMA NESSUNO...O MARINO, MARINO NON NON MI LASCIAR TI VOLGIO BEN PRESTO ROTTAMA!!