Mauro attore in uno spot strapazza il suo candidato

Tenetevi Forte. Lo spot del candidato di Ncd-Udc-Popolariper l'Italia alle Europee, Matteo Forte, è tutto da ridere. Il politico ammette di aver bisogno di uno sponsor illustre: l'ex ministro della Difesa Mauro Mauro. E così si lancia in un'imitazione ben riuscita del suo «padrino», con tanto di accento pugliese e «s» moscia, tra «santini» e «persone» da convincere per il voto. A un certo punto, ecco che arriva il colpo di scena: in scena si materializza proprio Mario Mauro (insieme a Forte nel fermo immagine), che recita la parte dell'indignato alzando la voce: «Ma cosa fai, cosa dici, cosa stai combinando?!» chiede al suo candidato a Bruxelles, oggi consigliere comunale a Milano. Naturalmente è tutto uno scherzo, poi Mauro invita a votare per Forte. Una prova d'attore superata per il senatore centrista, il quale negli ultimi tempi ci ha abituato a uscite particolarmente sopra le righe. Come quella volta in tv ad Agorà, due mesi fa, quando dedicò un per nulla sobrio «vaffa» a «chi ce l'ha con l'Europa».