La memoria corta della giornalista tedesca

Ad un programma della tv, la giornalista tedesca Costanze Reuscher si domandava con grinta e accento teutonico come mai milioni di italiani abbiano continuato a votare Berlusconi per vent'anni. A Frau Reuscher non è passato per la mente di chiedersi come milioni di italiani abbiano continuato a votare Pci-Pds-Ds-Pd per oltre sessant'anni.

Commenti

Gianfranco Rebesani

Mer, 04/12/2013 - 09:42

Domando a questa giornalista come mai ai tempi di Adolfo la (quasi, per fortuna) totalità dei suoi concittadini lo seguiva e ancor oggi vi sono delle robuste frange che continuano a rimpiangerlo.Non è che nel suo DNA ci sia quel genietto dittatoriale che la porta a pensare che " se non la pensi come me sei un incapace"? Vorrebbe che noi italiani dovremmo essere rimasti al Credere,Obbedire,Combattere? Almeno in parte, purtroppo(!),gli italiani preferiscono l'uovo della democrazia oggi, che il "sol dell'avvenire" dittatoriale domani, come sembra auspicare questa teutonica.

ketti

Mer, 04/12/2013 - 09:59

E come mai dalle sue parti hitler è ancora vivo?