il memoriale/5

Da vent'anni è in corso una guerra tra magistratura e mondo politico. Il cuore del problema è la messe di privilegi cui la casta in toga non vuole rinunciare, grazie soprattutto agli eredi dell'ex Pci cresciuti all'ombra del giustizialismo propagandato dall'ala più massimalista di Magistratura democratica. L'ideologia senza partito di Md, che sogna di essere una delle colonne della lotta di classe, ha sposato un partito senza ideologia come il Pci-Pds-Ds-Pd per combattere chi aveva deciso di ostacolare il loro piano di potere: Bettino Craxi prima, Silvio Berlusconi poi. In mezzo c'è un Paese dilaniato tra le macerie.