Mentre scattano i soccorsi Pisapia «twitta» Ed è polemica

Comunicazione minuto per minuto sull'incidente tra due treni della metropolitana a Milano. La fa l'azienda attraverso gli altoparlanti? No, ci pensa il sindaco e sceglie twitter. Giuliano Pisapia è stato il primo a mettere al corrente di quanto avvenuto i suoi follower, aggiornando le informazioni e rispondendo alle domande e cercando di chiarire i dubbi. «Incidente tra due treni linea 2 in M. Gioia inviati soccorsi. L'area è chiusa al traffico per agevolare le operazioni. Seguono aggiornamenti». E ne sono seguiti otto, ogni 20 minuti circa, fino all'avviso del «ripristino completo della linea». Messaggi di 140 caratteri che si sono propagati e moltiplicati nella rete, andando ben oltre i 65mila «follower», le persone che seguono gli aggiornamenti e i messaggi lanciati dal profilo personale del primo cittadino. Qualcuno ha apprezzato, facendo anche notare una presunta insufficienza del sito dell'Atm; altri, che hanno sottolineato che il sindaco avrebbe dovuto andare subito sul luogo dell'incidente, non si sono fatti mancare l'occasione per commenti ironici. E c'è stato chi, come il presidente della Regione Roberto Formigoni, ha contestato il primato del sindaco. Su Twitter ha scritto: «ore 10.24 Sky, sono stato il primo a dare la notizia dell'incidente #metropolitana di Gioia».

Commenti

guidode.zolt

Gio, 27/09/2012 - 09:26

lui risolve i problemi per via mediatica...