Merkel: "Da Renzi progetto di riforme ambizioso"

Da Berlino apprezzamenti per il piano del governo: "Progetto di riforme ambizioso". Il premier italiano domani sarà a Parigi per incontrare Hollande, lunedì vedrà la Cancelliera

Sul programma per il rilancio dell'Italia che il presidente del consiglio italiano ha presentato mercoledì a Palazzo Chigi, arriva anche il bollino di Angela Merkel, che lo ha definito "ambizioso".

"Il governo tedesco è consapevole dell’ambizioso progetto di riforme del governo di Matteo Renzi", ha detto il portavoce Steffen Seibert, "Certamente lo illustrerà alla
cancelliera e ne parleranno. Ma non voglio anticipare i contenuti di quel che diranno subito dopo". Il premier italiano sta infatti per iniziare il suo "tour" per esporre il suo piano agli altri leader europei. Domani sarà a Parigi per incontrare il presidente francese Franòois Hollande, mentre lunedì sarà a Berlino per vedere la Cancelliera tedesca.

Ieri era arrivato il monito dell'Europa, prima dalla Bce che aveva ricordato di come non ci sia stato finora un progresso significativo nella riduzione del deficit e poi dalla Commissione che, pur approvando le riforme, ha ribadito le raccomandazioni sui conti.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/03/2014 - 12:21

la Merkel evidentemente non conosce bene gli italiani, non ha ancora capito che Renzi promette senza compiere ma lo conoscerà presto.

Klotz1960

Ven, 14/03/2014 - 12:29

La Merkel fa solo buon viso a cattivo gioco.

benny.manocchia

Ven, 14/03/2014 - 12:30

I tedeschi non cambieranno mai.I russi hanno sfracellato la Germania durante la guerra mondiale ma oggi i germanici dicono di essere pronti a fronteggiare quella nazione" per l'affare della Crimea.Oggi la Merkel da' una pacca sulla spalla di Renzi e dice:bravo.coomtinua a fare come dico io.La Merkel e' il "capo" della UE? Gli italiani devono sottostare ai suoi diktat teutonici? Un italiano in usa

gattomannaro

Ven, 14/03/2014 - 12:36

"Il governo tedesco è consapevole dell’ambizioso progetto di riforme". Quindi, in crucco-politichese non crede a una sola parola....

Agostinob

Ven, 14/03/2014 - 12:36

Parto dal principio che Renzi non mi piace perché ha in sé tutte le qualità di trafficone politico della vecchia DC e dei comunisti. Al di là di questo, ammetto che il suo presentarsi disinvolto è seducente per la grande massa. In pratica, avendo visto il successo di Berlusconi quando s'è messo in politica, ha capito o gli è stato suggerito di fare altrettanto. Lui lo ha fatto ma, come sempre accade quando si imita qualcuno, si forza il personaggio e Renzi ha sbagliato o sta sbagliando proprio in questo trasformandosi in macchietta. Non mi piace perché, politicamente, ha pensato subito di crearsi un suo elettorato dando ad una parte di cittadini, non si sa sino a che punto giuridicamente costituzionale, qualcosa che gli assicurasse eternamente i favori. Non può, se è intelligente, averlo fatto pensando di smuovere l'economia e non deve raccontare balle. Non è rivolto verso la povera gente anche se lo fa credere, perché altrimenti avrebbe pensato ai veri poveri. Non sta pensando di rimettere in moto la forza lavoro perché prima di premiare chi guadagna 25 mila euro annui avrebbe dovuto pensare alla pletora di disoccupati e giovani in cerca di lavoro. Insomma, è lampante che ciò che ha fatto è solo per se stesso. C'è anche una sottile arguzia tutta fiorentina in questo arabescato meccanismo. Renzi ha promesso tagli, riduzione tasse e chi più ne ha più ne metta. Darà il premio ai suoi 10 milioni di persone e la gente inizierà a pensare che sta facendo sul serio. a questo punto potrà dire e promettere tutto ciò che vuole perché lui sarà divenuto colui che comunque ha dato qualcosa e se un domani non facesse altro o addirittura dovesse togliere quanto dato ai 10 milioni di persone, potrà sempre tirar fuori l'Europa. Sarà colpa dell'Europa, delle leggi che gli vietano di fare e di dare soldi ai cittadini; dei cattivi che non capiscono la sua grande politica e via di seguito. Nella mente della gente quindi lui sarà quello che vorrebbe dare ma a cui non è concesso da altri. Questo porta ad un meccanismo inconscio nel cittadino che vedrà e vorrà comunque premiare la persona che "se potesse" aiuterebbe. Come dire "ora non glielo permettono, ma appena potrà lo farà". Quindi, occorrer mantenere lui al comando, anche a costo di sacrifici che dovesse chiedere perché appena potrà..... In quest'ottica Renzi è stato bravo. Ha percepito gli umori, ha deciso che doveva immediatamente portare a sé una valanga di voti e semmai le cose non andassero sarà la gente a rivoltarsi contro l'Europa ma non contro la loro guida che avrebbe voluto fare. I conti oggi non tornano come non potevano tornare ma Renzi i soldi a chi può votarlo li darà comunque. Sarà poi qualcun altro a pagare. Certo è, e mi spiace per chi lo stima e non ci pensa,che non si può obiettivamente pensare che dare 80 euro al mese gratis a chi comunque già lavora, dimenticandosi di altrettanti giovani o meno giovani che il lavoro non l'hanno. Se avesse voluto agire seriamente avrebbe dovuto da subito e per prima cosa spendere per questa gente aiutando le aziende ad assumere. Ma poiché questo sarebbe stato un azzardo senza risultato sicuro, ha pensato di fare colpo con una soluzione facile facile. Perché non ci voleva un economista per decidere di dare soldi in più in busta paga. Nemmeno la giustificazione che ha dato a questo atto è seria. Anzi, non l'ha data affatto. Ha detto solo che sono famiglie "povere".

Cinà

Ven, 14/03/2014 - 12:43

Ma quando la Merkel o Hollande preparano un piano economico per i loro rispettivi Paesi, vengono in Italia per spiegarli a Renzi(Letta-Monti)? Vi rendete conto che siamo diventati una provincia, nemmeno tanto importante, della Germania e della Francia? A questo è servito il grande progetto dell'"Europa unita"? A perdere totalmente la nostra sovranità e capacità di governo della nostra economia?

idleproc

Ven, 14/03/2014 - 12:47

Un buon ufficiale copre sempre i subordinati e il cazziatone poi glielo dà in privato. Poi deciderà quando sarà da destituirlo e passarlo a compiti ricreativi per la truppa. Compiti che sa svolgere egregiamente.

ghorio

Ven, 14/03/2014 - 12:49

La Merkel può apprezzare, ma non mi risulta che in Italia si discetti sulle vicende tedesche, decise dal governo. Semmai bisognerebbe contestare la Germania per le scelte Ue. Ad ogni modo l'apprezzamento della Merkel lascia il tempo che trova: semmai l'apprezzamento o meno deve arrivare dagli italiani.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 14/03/2014 - 12:54

Francooo, che succede hai dubbi sulla Merkel? Come mai fai questa riflessione:..che la Merkel non conosce bene gli italiani!! Lascia fare a Matteus Renzius I il nostro "NEWCOMER" (möchte gern) che al più presto possibile riceverà una bella bastonata Ue che non sa se ie picciuttu oppure fimmina! Abwarten und tee trinken!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 14/03/2014 - 13:08

benny.manocchia: You're right. Nell'Unione europea deve esserci una Persona che detta la linea (visto che i pseudo politici italiani non sono capace)! Se non è una unione europea come i buoi senza campana! Sai dove vanno i buoi(?) chi a dritta e chi a manca.

gesmund@

Ven, 14/03/2014 - 13:12

Pima di dargli il Nobel subito come ad Obama, aspettiamo. L'operazione acquisto voti è già delineata. Le riforme della PA e giustizia avranno come obiettivo (apparentemente casuale e non dichiarato ma in realtà principale) di completare l'occupazione della res publica da parte degli accoliti piddini. Palmiro ne sarebbe orgoglioso.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 14/03/2014 - 13:13

Oggi parla apertamente di cio che gia parlarono a Berlino.Questi erano gli ordini da eseguire.

edo1969

Ven, 14/03/2014 - 13:14

per benny.manocchia l'italiano in USA: dici "I russi hanno sfracellato la Germania durante la guerra mondiale" ? forse non abbiamo studiato sugli stessi libri, la Germania raso' a zero l'armata rossa, facendo purtroppo vittime a non finire. Come aveva già fatto con la Francia, cosi‘ per esempio. E tutto cio' mentre sosteneva la guerra a GB e poi USA, e a qualche altro Paese. Cosi', uno scherzo insomma. L'esercito tedesco fu sconfitto dal gelo e dai 1000 altri fronti che aveva per il mondo. Hitler era folle, certo. Ma tra le sue armate e quelle di Stalin c'era un abisso, all'epoca.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 14/03/2014 - 13:16

Klotz1960:La Merkel fa solo buon viso a cattivo gioco.--> Lo fa anche nella Politica tedesca e con la CSU e SPD nella coalizione, il passato ha dimostrato la realtà sia con la SPD e dopo con la FDP (che sono spariti dal Bundestag)!!

Roberto Casnati

Ven, 14/03/2014 - 13:33

Ma Renzi farà bene i compiti? Attento sennò la maestrina Merkel ti farà toc toc sulle manine!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 14/03/2014 - 13:33

E se la merkel andasse a farsi un bagnetto e non rompesse più le scatole agli italiani ?? Non sarebbe l'ora??

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 14/03/2014 - 13:34

Aveva usato le stesse espressioni per il programma di Letta...parola più, parola meno.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 14/03/2014 - 13:41

@Agostinob - Tra i "poveri" di Renzi ci sono anche i professionisti, i commercianti, i negozianti eccetera, eccetera che dichiarano meno di 25.000,00 euro di reddito. Anche a loro andranno 80 euro in più al mese.

doris39

Ven, 14/03/2014 - 13:43

Se la Merkel plaude a Renzi,si salvi chi può. E' la stessa che nel dicembre 2012, tanto per non dimenticare, elogiò Monti e sostenne le sue riforme. Sappiamo come andò a finire

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 14/03/2014 - 13:44

la merkel ha ribadito che chiunque farebbe meglio di berlusconi.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 14/03/2014 - 13:48

Renzi i soldi sa dove andare a prenderli, perché il gatto e la volpe gli hanno detto che se semina i suoi pochi euro-zecchini nel campo dei miracoli, poi ne raccoglie miliardi: non prima di maggio, però!

elalca

Ven, 14/03/2014 - 13:49

#franco-a-trier: gento.mo sig. trier forse non ha ben chiaro la sua posizione: lei è un rinnegato. grottesco, patetico e soprattutto ignorante come un bue

Massimo Bocci

Ven, 14/03/2014 - 13:53

La mele di ferro, plaude ai servi PAGATORI DELLE SUE PREBENDE EURO,che gli hanno pagato la riunificazione,le speculazioni bancarie Greche,lo sciopping delle nostre migliori attività industriali, cerca di blandire lo SCHIAVO, certo quando c'era a palazzo Chigi l'unico Italiano degno di chia marzi tale, dato che non ci facevamo perdere per il culo, utilizzava lo strozzinaggio e i Golpe SPREAD,altri tempi per l'Italia, ma non è detto che non tornino su quello scranno veri Italiani, e allora faremo piazza pulita di traditori servi comunisti e delle sue richieste, ESTORZIVE!!! un vero PIZZO!! Euro, e le banane non saranno più a standard COMUNISTA!!! Viva l'Italia libera,decomunistata, fuori dalla truffa EURO!!!!

Giovanni Evolani

Ven, 14/03/2014 - 14:05

Brutto segno. I complimenti della Signora sono la conferma che, con l'aiutino di Renzi, l'Italia ha raqggiunto l'angolo dei 90 gradi. Giovanni detto anche "il geometra"

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 14:12

er sola: sto ancora aspettando risposta al mio quesito di ieri, ma vedo che più che nominare in modo monotono e ripetitivo gli stessi pensieri sulla sua ossessione,non va oltre! Comunque, qualora non l'avesse letto, le ripeto la domanda: ha visto che figura hanno fatto i suoi beniamini al programma Le Iene?

ESILIATO

Ven, 14/03/2014 - 14:12

Attento Renzi, guarda l' Ukraina e' tutto frutto della sua arroganza e la volonta di fare di loro un altra nazione "schiava" dell'Euro. La Germania e' riuscita con l'EURO a fare cio che era stato impossibile con due guerre mondiali e impadronirsi dell'Europa.

Martin Lutero

Ven, 14/03/2014 - 14:16

Fonzie è andato dalla kancellierina DDR angela per avere la benedizione apostolica e il "PLACET", perché senza l'OK di Berlino nulla si muove in EU.

claudio63

Ven, 14/03/2014 - 14:17

e vai!! ersola ci ha ancora messo SB di mezzo... proprio non ne puoi fare a meno, vero???

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 14:22

@ elalca: le do lo stesso consiglio che mi ha dato lei con Luigipiso: non si arrabbi, tanto er sor franco oltre che tutto ciò che ha elencato lei è anche vigliacco e anti italiano! Infatti oltre che starsene beatamente in Germania a regalare i soldi alla cu...ona, denigra anche il nostro Paese e il nostro Popolo! E anzichè vergognarsi, se ne fa anche un vanto! Che vuole, al peggio non c'è mai fine!!!

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 14:26

@ elalca: stia attento, i buoi potrebbero offendersi!!!

epesce098

Ven, 14/03/2014 - 14:33

franco-a-trier_DE - La tua angela merkel ha ingoiato il rospo e fa buon viso a cattivo gioco.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 14/03/2014 - 14:34

Claudio63-Il commentino si ersola non va piu la delle due righe , mezzariga e piena del nome BERLUSCONI.Purtroppo e' paranoia chissa cosa gli ha fatto personalmente il Berlusca.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 14/03/2014 - 14:37

@il corsaro nero perchè si arrabbia per ciò che dico? E per quale motivo? dico solo e sempre la verità. Piuttosto si arrabbb per quello che è. Lei sarebbe il nostro Popolo, il nostro Paese? Ma lo sa che "Vigliacco" detto da lei è una barselletta?

Agostinob

Ven, 14/03/2014 - 14:39

ABRAXASSO Mi spiace deluderla ma in quei 10 milioni di Renzi non ci sono le categorie che lei ha messo per la semplice ragione che non sono stipendiati. Fanno parte della categoria Renziana coloro che sono a stipendio, con rolino paga, quindi operai ed impiegati di aziende. Al di là di questo, comunque, va detto che oggi molti negozianti non se la passano meglio. Non bisogna pensare che l'Italia sia solo di grandi negozi nelle grandi città. Vi sono realtà piccole anche nei paesi che tirano a campare e che sopravvivono grazie al piccolo reddito che può dare un negozio periferico o di campagna. Ed anche la categoria dei liberi professionisti o lavoratori autonimi (tanto vituperati) non significa solo grandi posizioni. E' libero professionista o lavoratore autonomo colui che svolge una professione in proprio. Ed in questo ambito ci sono anche coloro che puliscono le scale e che non raggiungono certo i 1500 euro mensili ma che, non essendo a stipendio, non prenderanno un bel nulla. La ringrazio d'avermi dato modo di chiarire meglio.

francesco.michele

Ven, 14/03/2014 - 14:42

dire che un progetto è ambizioso non vuol dire promuoverlo o applaudire ; il titolo del giornale mi disturba molto,non capisco la smania del giornale di compiacere renzi;ci sono già abbastanza lecchini in giro e non penso che la stampa di centrodestra debba accodarsi francesco michele

gian paolo cardelli

Ven, 14/03/2014 - 14:46

Un miglioramento c'è: stavolta la Merkel ha commentato delle misure esistenti, non quelle immaginarie di Monti... ma vista l'interlocutrice, direi che le preoccupazioni non possono non esserci, soprattutto considerando che la "copertura" delle misure deve venire parzialmente dall'abbassamento dello "spread"... SALDAMENTE GESTITO DAI TEDESCHI STESSI!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 14/03/2014 - 14:49

La Merkell ha un Presidente che tiene la Germania fuori dalla minacciata guerra contro la Russia. Invece, mentre Renzi si dimena, il Napolitano pensa di fare guerra alla Russia... guerra non votata dal Parlamento italiano. Morale: prima don Giorgo ha svenduto sottobanco il gas libico, adesso tocca a quello Russo. Robe da matti, anzi robe da Prodi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 14/03/2014 - 15:01

Per caos vedete un sorrisino di scherno sul viso della Merkel. Ora davanti ha un uomo vero.

pastello

Ven, 14/03/2014 - 15:01

Andreotti aveva ragione da vendere: " Amo talmente la Germania che preferisco ce ne siano due."

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 15:03

@ luigipiso: come al solito non hai capito un fico secco, ma da buon sinistro hai la coda di paglia! Il mio commento era rivolto a franco-a-trier-de e non a te! In quanto al fatto che dici sempre la verità ho i miei atroci dubbi, infatti non ne azzecchi una e anche adesso ne hai dato prova! Mi sento italiano dalla testa ai piedi e sono orgoglioso di esserlo, non certamente come te! Vigliacco era riferito sempre al tedeschino! E visto che secondo te noi di destra siamo ignoranti, vorrei sommessamente insegnarti che "barzelletta" si scrive con la zeta e non con la esse! Ah beata ignoranza! Ma non me la prendo con te, ma col seggiolone dal quale sei caduto da piccolo che era troppo alto!!! Studia, ragazzo, studia!

Agostinob

Ven, 14/03/2014 - 15:05

ABRAXASSO Mi spiace deluderla ma in quei 10 milioni di Renzi non ci sono le categorie che lei ha messo per la semplice ragione che non sono stipendiati. Fanno parte della categoria Renziana coloro che sono a stipendio, con rolino paga, quindi operai ed impiegati di aziende. Al di là di questo, comunque, va detto che oggi molti negozianti non se la passano meglio. Non bisogna pensare che l'Italia sia solo di grandi negozi nelle grandi città. Vi sono realtà piccole anche nei paesi che tirano a campare e che sopravvivono grazie al piccolo reddito che può dare un negozio periferico o di campagna. Ed anche la categoria dei liberi professionisti o lavoratori autonimi (tanto vituperati) non significa solo grandi posizioni. E' libero professionista o lavoratore autonomo colui che svolge una professione in proprio. Ed in questo ambito ci sono anche coloro che puliscono le scale e che non raggiungono certo i 1500 euro mensili ma che, non essendo a stipendio, non prenderanno un bel nulla. La ringrazio d'avermi dato modo di chiarire meglio.

Agostinob

Ven, 14/03/2014 - 15:05

E se ci fosse un documento, in mano a Renzi, che analizza un po’ meglio la “trovata” dei 10 milioni di lavoratori? Se ci fosse e dicesse che, nell’ambito di questa fascia di lavoratori, vi è una percentuale spropositata di lavoratori dipendenti extracomunitari? Perché Renzi l’avrebbe adottata? Chiarisco meglio. Oggi nelle aziende vi è una quota di lavoratori extracomunitari normalmente assunti che non arrivano, ovviamente, a 1500 euro mensili. Sono un numero proporzionalmente elevato rispetto ai lavoratori italiani anche perché solitamente gli extracomunitari sono gli ultimi assunti ed essendo manovalanza non raggiungono stipendi che possono superare tale cifra. La cifra, anche se difficilmente oggi calcolabile, potrebbe toccare circa 3 milioni di persone sui famosi 10. Poiché è tipico della cultura dell’emigrante rimandare a casa tutto quanto sia possibile del proprio guadagno, se ne converrebbe che queste 3 milioni di persone manderebbero, a fine mese, ai loro paesi d’origine un terzo della spesa che Renzi ha pianificato. In altre parole, almeno 3 miliardi di euro anziché rimanere in Italia prenderebbero subito la via dell’estero, riducendo ancor di più quindi l’effetto che si vorrebbe creare. Perché dunque imbastire un meccanismo che, alla fine, fa acqua e non svilupperà un bel niente? Sempre e solo per ottenere voti. Solo questo. Non saranno quindi, come avevo scritto, 10 milioni di capifamiglia che in termini di voti diventeranno 20 o 25 circa (facendo una media per persone famiglia). Ma rimarranno pur sempre 7 milioni che diverranno 14 o 20. Sempre un bel bacino in cui pescare riconoscenza. E poiché non si poteva fare un’azione che creasse disparità tra lavoratori italiani e non, dicendo che il contributo sarebbe andato solo a chi è italiano, pur consapevoli che tanti soldi sarebbero andati al vento, si è optato per la soluzione che poi è stata presa. Questo c’è dietro la politica e dietro le dichiarazioni di ampia democrazia. Solo pura demagogia che pagano tutti gli italiani per permettere a Renzi di farsi bello e non certo di aiutare il paese. (come sempre, questa è una mia favola).

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 15:08

@ gian paolo cardarelli: "Un miglioramento c'è: stavolta la Merkel ha commentato delle misure esistenti, non quelle immaginarie di Monti..." Scusi, ma ancora l'imbonitore non ha fatto nulla, ha solo annunciato quello che vorrebbe fare! Misure esistenti de che?

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 15:10

@ luigipiso: infatti vedo "caos"!! cioè un grande casino, quello che farà il tuo amico Don Matteo!!!

marvit

Ven, 14/03/2014 - 15:12

Beh,è umiliante dover andare a chiedere il permesso ad altri sul come gestire la tua casa e la tua famiglia. E vanno con tutta l'apprensione genuflessa nei confronti dei "maestrini del permesso" per riuscire a rientrare a casa con un 6-- nella pagellina. Squallidi 'sti traditori di se stessi e della propria famiglia. I GRANDI della storia PATRIA vomitano di continuo per lo schifo

Ritratto di danutaki

danutaki

Ven, 14/03/2014 - 15:29

@ franco-a-trier_DE .....evidentemente lei non frequenta il giro giusto...!! Altrimenti avrebbe potutto illuminarla direttamente ....!! La prego continui a svuotare cassonetti tedeschi...!!!

Paul58

Ven, 14/03/2014 - 15:34

ma perche', la culona deve anche darci il permesso? andiamo sotto il trono crucco a prostarci come sudditi... ma siamo scemi?

gian paolo cardelli

Ven, 14/03/2014 - 15:49

Il corsaro nero: sono state appunto dette, anche se nel modo da lei ricordato. Monti incontrò la Merkel senza ancora aver detto nulla...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 14/03/2014 - 15:49

Nuovamente a rapporto dal vero capo di questo governo. Per l'imbeccata settimanale.

il corsaro nero

Ven, 14/03/2014 - 16:06

@ gian paolo cardarelli: allora ne conviene che non sono misure "esistenti", ma annunciate! La mi' nonna diceva che tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare!! e poi bisogna vedere se il compitino otterrà la sufficienza dalla professoressa Angela!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 14/03/2014 - 16:18

#ecalca. Lei, ha Ragione per quello che riguarda franco a Trier, é io mi vergogno di avere un connazionale che sputa in faccia agli italiani, ma non tutti gli Italiani che vivono in Germania sono come questo rinnegato, é io che sono in Germania non risparmio mai le critiche all,Italia, ma le mie critiche sono critiche che non riguardano un razzismo becero e odioso come quello di questa persona; che scrive sull, italia che QUESTA NAZIONE É INUTILE NELLA UE! É SIA LEI CHE GLI ITALIANI SONO SOLO DEI PARASSITI!, dimenticando che la "Grande" Germania ha permesso per 40 anni ai capitali della Mafia di essere investiti in Germania! allora i soldi italiani non erano inutili vero é gli italiani non erano die parassiti vero?; e anche quando l,Italia faceva pressioni per far controllare questo flusso di capitali che venivano dallo smercio della droga é da ogni commercio illecito della Mafia; É che servivano a comprare fabbriche e centri commerciali in Germania!, la Germania ha rifiutato per decenni questi controlli é solo dopo la strage di Duisburg ad opera della N,drangheta i Tedeschi si sono svegliati dal loro "sonno"! MA LE MIGLIAIA DI MILIARDI DI EURO VENUTI IN GERMANIA DALL;ITALIA SONO RIMASTI QUI!; É QUI I MORALISTI DEL CAZZO COME FRANCO A TRIER CHE CRITICANO IL NOSTRO PAESE IN UN MODO CHE FÁ SCHIFO! FANNO FINTA CHE QUESTO NON É MAI SUCCESSO VERO?!; criticare un Paese non é vietato perche nessu paese é perfetto ma criticare con motivi rassistici il paese é la gente in cui uno e nato, fá ribbrezzo é schifo allo stesso tempo!. BUONA SERATA; PASQUALE.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 14/03/2014 - 16:26

Cé, stato uno solo che ha potuto tenere a bada Angela Merkel, é questo e stato silvio Berlusconi, tolto lui dalla circolazione l,Italia é diventata terra di conquista da parte di Tedeschi e Francesi, é se Matteo Renzi non si renderá indipendente da questi, il nostro paese diventerá una Colonia Tedesca e Francese,Uno non é contro la UE se questi difende i propri interessi, questo l,ho fanno sia i Tedeschi che i Francesi, é chi pretende che l,Italia Cali le brache quando si tratta di difendere i propri interessi allora non si deve meravigliare se i suoi Figli dovranno emigrare per trovare lavoro!.

Ritratto di fbartolom

fbartolom

Ven, 14/03/2014 - 16:59

La Merkel non può non gradire una misura che manda ancora più capitali in Germania con l'aumento della tassa sui capital gain e il prevedibilissimo crollo borsistico. In questo caso di fronte all'aumento del deficit chiuderà anche un occhio, ci penserà con il prossimo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 14/03/2014 - 17:16

epesce per fottere la Merkel o un politico tedesco non bastano tutti quei parassiti che avete al governo.Ma loro riescono a fottere 60 milioni di italiani molto bene..

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Ven, 14/03/2014 - 17:24

Subito ho applaudito all'iniezioni di euro che ha garantito Renzi ma vederlo andare in Europa a chiedere il benestare di Hollande e Merkel,mi sorge il dubbio che Francesi e Tedeschi sperino nel fallimento di Renzi in modo che l'Italia finisca come la Grecia.

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Ven, 14/03/2014 - 17:24

Merkel

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Ven, 14/03/2014 - 17:32

Subito ho applaudito all'iniezione di euro che Renzi ha garantito per il rilancio dell'economia ma vederlo andare a chiedere la benedizione di Hollande e Merkel, mi sorge il dubbio che Francia e Germania sperino che questi soldi non raggiungano l'obiettivo desiderato,in modo che l'Italia sprofondi come la Grecia.

claudio63

Ven, 14/03/2014 - 17:42

per marforio: hai ragione, ma questi individui sono una minoranza chiassosa e cialtrona, e sono sempre piu' convinto che a prendere di mira SB e' solo una scusa per nascondere le proprie magagne ed il fatto, che alla fine e' sempre meglio protestare che fare. si rischia di meno.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 14/03/2014 - 17:52

Fate vedere alla Merkel il video di Cetto Laqualunque PRIMA che incontri Renzi.

forbot

Ven, 14/03/2014 - 18:31

Agostinob delle 12,36- A me sembra che il suo post sia stato scritto da una cornacchia. Secondo Lei c'era di meglio a giro? Allora accontentiamoci ed auguriamo a questo giovane, di buona volontà fuori dubbio, che gli vada bene: Bene per lui ma lo sarebbe anche per tutti noi; diamogli una mano semmai a non stracciargli sempre le vesti addosso. Diversamente la ds.NO! La sinistra, No! Allora che volete?

uggla2011

Ven, 14/03/2014 - 18:34

Eliminare i cretini? Progetto molto ambizioso,diceva De Gaulle.Renzie quindi non si monti la testa.......

Giorgio1952

Ven, 14/03/2014 - 18:35

Da Berlino apprezzamenti per il piano del governo: "Progetto di riforme ambizioso". Il premier italiano domani sarà a Parigi per incontrare Hollande, lunedì vedrà la Cancelliera. Vorrei solo ricordare i sorrisini della Frau Merkel e di Sarkozy, ma i Sarkozy passano e la Merkel resta, qualcosa vorrà pur significare! Quindi anche se Renzi è consapevole dei nostri problemi e quello che c'è da fare, lo sappiamo benissimo anche noi italiani "onesti" cioè quelli che hanno pagato le tasse e versato contributi per la pensione fino all'ultimo centesimo; dico che dobbiamo sottostare in un certo senso ai dettami della EU nella quale la Merkel la fa un pò da padrona.

onurb

Ven, 14/03/2014 - 18:54

Agostinob. Perde il suo tempo. La logica con certe persone non attacca: il cervello non sanno nemmeno cosa sia.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 14/03/2014 - 19:04

La Merkel è contenta di Renzi. Occhio al cetriolo ragazzi. Camminate rasente i muri.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 14/03/2014 - 19:09

corsaro nero ti ho già risposto ieri e comunque io sono fiero di di battista di maio lezzi e company.

gianfranco1966

Ven, 14/03/2014 - 19:40

il pupazzetto della merkel è andato a prendere ordini in merito a come arginare la protesta antieuro che alle elezioni europee si annuncia devastante. ecco perche il cantastorie di firenze sta dando il meglio di se in questi periodi prima delle votazioni a maggio. sa benissimo che se i partiti antieuro come i 5 stelle, o la lega o i fratelli d italia prendono una caterva di voti, per lui sara la fine prima di cominciare, inoltre sara un duro colpo sia all euro stesso e quindi anche alla culona.

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 14/03/2014 - 20:42

Confrontare i Tedeschi e noi è solamente improponibile I Tedeschi hanno sempre dimostrato di essere civili COSI GIUSTO PER RICORDARLO 3 anni e 6 mesi all'evasore fiscale ........ non è diventato capo di un partito ........... cosi giusto x capire la differenza

il nazionalista

Ven, 14/03/2014 - 21:43

Dopo 20 anni di golpe strisciante, i compagni bolscevichi in toga, anche se non hanno del tutto instaurato la DITTATURA DEL GIUDIZIARIATO, sono comunque un pezzo avanti. Colpa non tanto della sinistra comunista, che vedeva nei giudici rossi una propria componente, bensì del centrodestra( a partire dal Cav che, quando aveva il potere di fermare il golpe, era in tutt' altre faccende affaccendato). Non parliamo poi degli aiuti che hanno avuto da certi rinnegati della destra e dei propri elettori( vedi fini ). Tutti sanno che nelle dittature gli oppositori vanno in galera. Se poi si riesce a instaurare una dittatura comunista si va ben oltre la galera!!!

vince50_19

Sab, 15/03/2014 - 07:16

edo1969 - Hitler ha fatto lo stesso errore di Napoleone con l'orso russo. I successi iniziali, mano mano che i tedeschi allungarono le vie di rifornimento, si trasformarono in una sonora sconfitta finale, tanto che la Germania venne poi suddivisa in sfere d'influenza. Il risultato fu questo ed in fondo quello che conta non è vincere alcune battaglie, semmmai la guerra. Vorrei solo ricordarle che il miglior carro armato della seconda guerra mondiale fu, ammesso anche dagli stessi tedeschi, il T 34 sovietico. Questo per dirle che i russi, pur sacrificando molti loro compatrioti, vinsero lo stesso la guerra. Quindi alla fine fine gli asfaltati furono i tedeschi.

linoalo1

Sab, 15/03/2014 - 08:06

Attento,Renzi!La Merkel si è espressa a favore con un sorrisetto ironico!Lino.

Accademico

Sab, 15/03/2014 - 08:31

Che strano Paese il nostro. Non appena "spunta" qualcuno come Renzi per esempio, che obiettivamente ha una marcia in più e che sarebbe quanto meno utile sperimentare, magari tenendolo in osservazione, tutti a cercare di abbatterlo. A cominciare da quei poveretti del suo (?) partito. Che umiliati e offesi a causa della loro insipienza, scelgono di muoversi contro di lui secondo la logica perversa del Branco. Aveva proprio ragione Jonathan Swift: "quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui".