A Milano tutta la Destra alla «cena cameratesca»

Non chiamatela cena dei nostalgici del Fascismo e della Repubblica sociale di Salò o dei camerati del Movimento sociale italiano, ma tant'è. I militanti milanesi della Destra, il partito guidato da Francesco Storace, si sono dati appuntamento in città al ristorante L'osteria del Comune Antico, in zona Greco-Turro per il prossimo 24 luglio. Nella «Cena cameratesca» il menù sarà rigorosamente a base di «cucina tradizionale», dicono gli organizzatori, che annunciano la presenza di «Arditi e combattenti della Repubblica sociale» alla cena. Il costo promesso è di appena 30 euro tutto compreso, ma serve la prenotazione obbligatoria.