Un miliardo di euro di affitti. Ecco gli sprechi dello Stato

Nel patrimonio immobiliare pubblico manca la trasparenza. Cottarelli: "Ridurremo del 92%". Resteranno solo parole?

Siamo uno Stato incapace di gestire case, palazzi, caserme, fabbricati rurali e opere destinate al culto. La Ragioneria Generale ha stimato che questo patrimomio cresce di valore: valeva 128 miliardi nel 2008, ne vale 281 nel 2012. In base a quanto scrive oggi Repubblica, ogni anno lo Stato espende un miliardo di euro per pagare gli affitti di sedi e uffici. Un altro problema è che le amministrazioni non registrano i loro possedimenti e quindi è difficile - anche se si volesse - operare una spending review. Il 40% delle pubbliche amministrazioni non ha ancora registrato i propri beni, il governo lo ha fatto solo per un 10% e lo stesso Demonio ha omesso di dichiarare le proprie proprietà. Alcune stime indicano che il valore immobiliare pubblico si aggiri intorno a i 400 miliardi. Il commissario Cottarelli ha annunciato - e auspicato - una riduzione del 92,7% da un miliardo di spesa per affitti a 80 milioni. Rimarranno solo parole?

 

Commenti
Ritratto di Patchonki

Patchonki

Lun, 07/04/2014 - 10:32

Quel professorone di Tremonti queste cose non le vedeva perché era in affitto da Milano!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 07/04/2014 - 10:43

"Il commissario Cottarelli ha annunciato...ecc." Bene, e se lo farà sarà benissimo. Ma quegli ipocriti, ladri, menefreghisti che per beccar qualche elemosina da sfruttatori opportunisti, hanno firmato o fatto firmar luridi contratti, la passeranno liscia? Andranno avanti riveriti ed ossequiati, gravati da pacchiane onorificenze e sostenuti da principesche pensioni e prebende varie? Ah già, dimenticavo: le prigioni sono per gli sgobboni veneti che hanno osato protestare. Non c'è posto libero, in galera, per far pagar le malefatte a codesti ignobili escrementi. I grassatori dello stato, tengono famiglie, e quante!

Duka

Lun, 07/04/2014 - 10:47

Invece di costringere le aziende alla chiusura imparate a gestire voi stessi . Massa di incapaci, fannulloni, miracolati, raccomandati e corrotti.

rigadritto

Lun, 07/04/2014 - 11:00

"Rimarranno solo parole?" è la domanda fondamentale. Se il Governo in carica non rispetta TUTTO quello che sta annunciando deve andare a casa con la coda tra le gambe, visto come è stato "nominato", senza alcun voto popolare.

masaniello

Lun, 07/04/2014 - 11:19

"Un miliardo di euro di affitti. Ecco gli sprechi dello Stato" Finché i giornalisti continueranno ostinatamente e in modo complice a chiamarli "sprechi" come fossero disattenzioni dei politici, continuerà questo andazzo. Non sono soldi di tutti "sprecati" ma sono soldi di tutti che entrano nelle tasche di qualcuno - di tantissimi "qualcuno" a cui servono eccome - per voto di scambio: io do qualcosa a te e tu dai il voto a me. La mafia o Lauro che dava una scarpa prima e l'altra dopo il voto, in confronto, erano e sono delle brave e ingenue persone.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 07/04/2014 - 11:25

Gli immobili che servono allo Stato sarebbero da nazionalizzare.

Pietro_81

Lun, 07/04/2014 - 12:06

@Duka: pienamente d'accordo! anni di governo fallimentare e pronti a criticare appena subentra un nuovo esecutivo. Buoni solo ad aiutare gli amici! Guarda come è finita l'Aquila: i soldi sono andati a chi dovevano andare, i cittadini sono relegati ancora nelle case in mezzo al nulla ed il centro è ancora chiuso. Ed hanno anche il coraggio di ripresentarsi.

Libertà75

Lun, 07/04/2014 - 12:23

speriamo non passi l'ennesimo genio a dire che bisogna vendere questi immobili, altrimenti salteremo gambe all'aria

roseg

Lun, 07/04/2014 - 12:48

PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE PAROLE..........................

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 07/04/2014 - 12:53

"" e lo stesso Demonio ha omesso di dichiarare le proprie proprietà." ?????????????? paura..............

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 07/04/2014 - 13:06

Naturalmente grazie a questi enormi movimenti di denaro ci sono quelli che ingrassano, mentre il popolo bue paga ed i giovani non trovano lavoro. Il paese della cuccagna, ma solo per pochi.

achina

Lun, 07/04/2014 - 13:25

SOLDI RUBATI DALLE NOSTRE TASCHE! ALTRO CHE SPRECO. ELIMINARE LE OTTANTAMILA AUTO BLU! RENZI SEI SOLO UN IMBONITORE. NON FARAI NULLA.

titina

Lun, 07/04/2014 - 13:26

Spero che i mille che paghiamo profumatamente collaborino affinchè si eliminino questi sprechi. Ma mi chiedo: a CHI si paga l'affitto? Se è una persona amica/parente dei politici, questi si opporranno!

ilfatto

Lun, 07/04/2014 - 13:31

@rigadritto......e chi le ha vinte le elezioni nel 2013 di grazia? quale partito ha la maggioranza assoluta alla camera? ma perché parla di cose che NON conosce?

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 07/04/2014 - 13:31

Parole parole parole soltanto parole parole parole... Ormai a chi si deve credere....

erbamala

Lun, 07/04/2014 - 14:05

rigadritto.... secondo me la questione fondamentale non è questa. Questo signore ci ha messo un mese a fare i quattro conti necessari, ed ha scoperto questa bella cosa. La domanda fondamentale è: ma dove sono stati quelli che ci hanno governato negli ultimi 20 anni???? Poi io non so se questo parlamento (inteso come ripartizione dei partiti) riuscirà ad approvare questa riforma organizzativa ma, ad oggi, mi sembra già tanto che qualcuno ce lo abbia detto così chiaramente...

erbamala

Lun, 07/04/2014 - 14:08

Gianfranco Robe... ah ah ah aha ha ha ha ah aha a ha ha... neanche più lenin avrebbe il coraggio di postare un commento simile oggigiorno... e lei sarebbe l'elettore di un partito che si definisce liberale!?!?

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 07/04/2014 - 14:23

Poi parlano di evasione fiscale.

Gianca59

Lun, 07/04/2014 - 16:03

92 % di riduzione ? Rimarranno parole.

Carboni oreste

Lun, 07/04/2014 - 16:05

Che dire? Vi posso dare la mia testimonianza diretta. Allora ero dipendente del Politecnico di Milano,quando pur non avendone i titoli(5 livello)che spettavano all'ottavo(per il suo caratteraccio,solo lei puo' riuscire) Di sgomberare entro ottobre la sede staccata di via Cadolini(circa 2mila metri quadri,pena il pagamento di 250milioni. Ci riuscii con 15 giorni d'anticipo sferzando l'impresa che vinse(mafiosescamente.li vinceva tutti lui!!!!!) Premio? La denigrazione di fronte ai colleghi. Pero',se per un'ex sartoria pagavamo 250 milioni,credo che le cifre che date siano abbondantemente sgonfiate. Saluti da Hong Kong dove mi godo la pensioncina.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Lun, 07/04/2014 - 16:12

Perche' non avete scritto quest'articolo quando Berlusconi era al potere? Non erano sprechi allora?

Carboni oreste

Lun, 07/04/2014 - 16:44

Leo Vadala. I fatti che ho descritto,sono del 1990. Non mi sembra che Berlusconi fosse in politica.

Libertà75

Lun, 07/04/2014 - 16:49

@erbamela, Nazionalizzare non vuol dire socializzare o espropriare a titolo gratuito. Semplicemente se un immobile serve ad un ente pubblico andrebbe acquistato ad un prezzo equo e pagato con mutui anche centennali a tassi minimi.

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Lun, 07/04/2014 - 17:04

Naturalmente certo che resteranno solo parole....come tutte quelle che almeno una volta al giorno ci vengono lanciate da questo e/o quel politico di turno. Ogni giorno che passa lo schifo e la delusione aumentano. Gwendolin

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Lun, 07/04/2014 - 17:07

Da umile cittadina vi insegno: se i vari enti non indicano i loro beni....basta solo andare a vedere chi incassa o chi paga a chi. Gwendolin

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 07/04/2014 - 17:37

Tutte palle. Chi affitta saranno i soliti amici degli amici che molleranno stecche e quindi non cambierà nulla.

paolabrasile

Lun, 07/04/2014 - 18:49

ma quando il PDL era al Governo QUESTE COSE NON LE SAPEVA ????

blackbird

Lun, 07/04/2014 - 19:54

A proposito di sprechi vi racconto questa. In una cittadina del Nord-Est, negli anni 60/70 un Ente Pio riceve una cospiqua donazione (contributo) dalla Regione per realizzare una "casa dello studente" con il vincolo di destinare l'immobile ad ospitare studenti. Negli anni 80, gli Istituti superiori di quella città aprono sedi decentrare nei centri periferici della Provincia, inoltre vengono istituiti nuovi Istituti d'istruzione secondaria, sempre nei centri più lontani dal capoluogo. La "casa dello studente" si ritrova perciò senza ospiti, ma fortuna vuole che nella cittadina venga istituita una Università. Così da tutta la Provincia e dalle province vicine arrivano i "fuorisede" che necessitano di alloggio. La Regione istituisce anche l'ERDiSU per assistere gli studenti. Il nuovo organismo ha tra l'altro bisogno di alloggi. Finisce così che si prende in affitto la "casa dello studente" pagando alla Pia Opera, proprietaria, centinaia di milioni d'affitto ogni anno! La Regione, cioè, paga l'affitto di un palazzo costruito con i propri soldi!!!

Ritratto di bussirino

bussirino

Lun, 07/04/2014 - 20:05

Con tutto il patrimonio dello Stato si paga l'affitto per ingrassare privati capitalisti? Questa ha le uova.....

Requiem sharmutta

Lun, 07/04/2014 - 20:10

Ho due suggerimenti per lo "Stato spendaccione": uno semplice ed uno radicale. 1) Suggerimento semplice. Il Ministero della Difesa ha molti Circoli Ufficiali e Sottufficiali (all'esterno delle caserme, di solito in palazzi nobiliari) e molte "spiagge attrezzate" riservate alle famiglie di ufficiali sottufficiali e funzionari: Cancellate queste spese inutili, prima di cancellare gli F35!! Suggerimento radicale: visto che lo Stato (Centrale, Regioni, Province, Comuni, etc..) pensano di poter spendere come vogliono e quanto vogliono, lo stato Centrale dovrebbe "rovesciare il ragionamento" (in campo tecnico si dice "reversed engineering"), ossia decidere a priori quanto dare allo Stato Centrale, alle Regioni, Province, Comuni, etc e specificare che, se qualche Ente spenderà di più, lo Stato non pagherà e la responsabilità (civile, penale e finanziaria) sarà di chi ha messo l'ultima firma sul documento di acquisto. Basta!

blackbird

Lun, 07/04/2014 - 20:16

Chi affitta? Ma uno di quelli che possiedono migliaiai di immobili e non hanno mai pagato ICI o IMU! Ovviamente.

pillio

Lun, 07/04/2014 - 23:30

ven arrivato cottarello. hai scoperto l'acqua calda!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 08/04/2014 - 01:09

Se ne deduce che siamo costretti a pagare con i nostri soldi la negligenza di coloro che dovrebbero, per dettame costituzionale, occuparsi della corretta gestione delle finanze dello Stato. OGNI GIORNO CHE PASSA CI RENDIAMO CONTO DI VIVERE IN UNA REPUBBLICA DELLE BANANE.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 08/04/2014 - 07:33

E alla fine di tutti questi commenti la parola chiave è : MAFIA .