Mineo pentito del Pd rimpiange la sua Rai

Il nodo da sciogliere non è di poco conto: sapere se il nostro riccioluto senatore Pd, Corradino Mineo, deve o non deve pagare il contributo di 25mila euro al partito che lo ha fatto eleggere. Certo è, con il senno di poi, che sarebbe stato più saggio se il Nostro fosse rimasto alla Rai dove poteva far politica ugualmente senza pagare contributi.