La minoranza Pd si allinea. "Da Matteo ottime proposte"

La conferenza stampa di Renzi disinnesca la voglia di rivolta degli avversari del premier. Cuperlo: alcune sue idee sono le mie

Da coniatore provetto di slogan, Matteo Renzi ha battezzato quella di ieri la giornata della «Svolta buona», tra Italicum approvato e piano di riforme economiche annunciato. E a dire il vero una piccola svolta c'è stata, in 24 ore, anche nel suo partito: la brillante performance del premier dopo il Consiglio dei ministri ha finito per depotenziare non poco il clima da rivolta interna che si respirava ieri tra i parlamentari del Pd reduci dal soffertissimo voto dell'Italicum. «Così va a sbattere presto», era il commento più diffuso, nelle file del redivivo fronte anti-renziano. Aria pesante, alimentata anche da un'aspra intervista rilasciata da Renzi a Repubblica: «Si è cercata un'operazione politica per dire che non controllavo il Pd. Usando il voto segreto, qualcuno ha tentato la rivincita cercando di farmi fuori, e ha perso». Sull'Italicum, il premier ha voluto fare una prova di forza, con il no anche al compromesso sulle quote rosa, per dimostrare che «i numeri ce li abbiamo noi». Prova di forza finita bene per lui, visto che la legge elettorale passa con qualche defezione annunciata, certo (i lettiani, compreso Enrico Letta, la Bindi, un paio di pasdaran bersaniani) ma «meno che fisiologica», come sottolinea il capogruppo Speranza, sebbene si lasci dietro strascichi pesanti. E un crescente pressing perché al Senato la legge venga cambiata, da Bersani a Cuperlo al lettiano Russo, fino allo stesso Speranza: «Sulle quote rosa non consentiremo che nessun accordo ci fermi».

A Montecitorio ieri si susseguivano incontri e conciliaboli, l'ex segretario Pier Luigi Bersani convocava a colloquio esponenti della sinistra Pd, da Cuperlo a Marantelli. Poi si è spostato al Senato, prossima tappa della legge elettorale, per un tête-à-tête con il capogruppo Luigi Zanda, e ha rilasciato dichiarazioni poco tenere sul premier («Ho salvato il cervello per un pelo, non voglio consegnarlo adesso: mi si lasci libertà di pensiero»), negando però di voler fare la fronda contro di lui: «Sento parlare di complotti. Potrà apparire strano a Renzi ma c'è gente che non sa cosa vogliano dire i complotti». Nessuna intenzione di mettersi alla testa dell'opposizione a Renzi, Bersani lo assicura anche ai suoi interlocutori: «Non ho rancori, e non mi piace che mi si cucia addosso un atteggiamento che non avrei mai». Ma è inevitabile che il ritorno sulla scena politica dell'ex leader faccia da magnete per i malcontenti interni. Le sue perplessità sul presidente del Consiglio Bersani non le nasconde: «Puoi anche essere il più grande comunicatore del mondo, ma devi avere i contenuti, se no non vai da nessuna parte. Renzi è arrivato dove voleva, ora sia paziente».

A sera, il clima era improvvisamente cambiato. Un gruppo di deputati Pd, in gran parte della sinistra dalemian-bersaniana, era raccolto davanti al televisore acceso, in un corridoio di Montecitorio, per seguire in diretta la conferenza stampa di Matteo Renzi da Palazzo Chigi. Risate e battute iniziali per l'annuncio delle autoblù da vendere su eBay e sulle slide a colori con disegnini e titoli sbarazzini, poi però è calato un silenzio attento. E alla fine il giudizio più positivo e inaspettato lo esprime proprio Cuperlo, già sfidante di Renzi alle primarie: «Ottime proposte. Alcune stavano anche nel mio programma delle primarie, quindi non potrei essere più d'accordo». Poi con una battuta: «Stasera telefono ai miei elettori e gli faccio notare che hanno fatto bene a votarmi, abbiamo ottenuto il risultato». Verdetto positivo anche dal giovane turco Enzo Amendola: «Bravissimo. E anche molto di sinistra, in modo intelligente: non vedo come qualcuno nel Pd possa essere contrario a queste proposte».

Commenti

pupism

Gio, 13/03/2014 - 08:56

la cadrega è sacra per tutti...e soprattutto lo stipendio!!!

Gioa

Gio, 13/03/2014 - 09:16

la mattina si arruffano la sera si amano...BRAVA MINA!! con la canzone: ti amo poi ti odio. La nonnina di renzi e serve....E' TUTTO UN COPIA E INCOLLA DI IDEE...COPIARE NON E' DIFFICILE E' POI REALIZZARE DA ALTRI COME IL CREATORE AVREBBE REALIZZATO...Bonanotte!! VIVA FORZA ITALIA PER UN'ITALIA CON CREATORI DI IDEE NUOVE E REALIZZABILI DAGLI STESSI.

Ritratto di kanamara

kanamara

Gio, 13/03/2014 - 09:33

Complimenti per l'effetto ottico dell'articolo (è sottinteso che il titolo sia "L'accordo Renzi-Berlusconi è un'ottima proposta politica: molto di sinistra"), ma non dimenticate che "Il crimine non paga, mai"...

linoalo1

Gio, 13/03/2014 - 11:51

Si,però quanti'sussurri e grida'!Se avessero potuto,i suoi,lo avrebbero appeso per le palle!Alla fine,si sono limitati a fare'buon viso a cattiva sorte' ed a condividere le idee balzane di Renzi!Tanto,hanno pensato,domani lo facciamo cadere ed andiamo,finalmente,al voto!Lino.

silviob2

Gio, 13/03/2014 - 11:57

E il cervello? Buttato?

roseg

Gio, 13/03/2014 - 12:07

pierluigi questa volta assicurati che il giaguaro non abbia le macchie indelebili hahahahaha.

tartavit

Gio, 13/03/2014 - 12:09

Rinsaviscono i Kommunisti? Non sembra vero. Sono sempre pronti a dare addosso al segretario di turno. In questo modo fanno fare al cavaliere sonni tranquilli e sogni di vittoria schiacciante. Ma gli Italiani? Che ne pensano di questo Toscanaccio di Renzi? A che punto di cottura sono?

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 13/03/2014 - 12:19

La minoranza Pd fa bene ad allinearsi, perché la manovra renziana è molto di sinistra: colpisce ceto medio, risparmiatori, pensionati, a favore dei redditi fissi più bassi, cioè del tipico elettorato Pd. Questo, invece, dovrebbe far riflettere molti che, a destra, guardavano a Renzi con favore.

Libertà75

Gio, 13/03/2014 - 12:25

Sono fantastici, sognano ancora il partito unico comunista, come in Cina. Fare Governo e fare Opposizione. Tutto loro!

pastello

Gio, 13/03/2014 - 12:49

Per favore, evitiamo commenti meschini. I trinariciuti si sono accodati a Renzi per il bene del Paese. Una bella lezione di disinteresse politico personale. A fronte di esempi di umana solidarietà come questo mi commuovo....

jakc67

Gio, 13/03/2014 - 12:52

Kanamara@@@ la sua è un interpretazione, granitica, tanto da far paura: l assenza di elasticità mentale è una delle peggiori piaghe sociali in quanto tara mentale, assurda in tempi di scuole obbligatorie... infatti pare bersani affermi fermamente quanto scritto nel titolo, mentre tutti, tranne lei, sono al corrente che il piglio deciso del bersy era dedicato ad un concetto dai significati estramamente contrari...

benny.manocchia

Gio, 13/03/2014 - 13:33

Forse i comunisti piagnoni hanno capito che se riescono a fare cadere Renzi non ci saranno alternative: elezioni con il nuovo sistema.Oppure credete che Napolitano riuscirebbe a portare avanti un altro bamboccio "rosso"? un italiano in usa

giottin

Gio, 13/03/2014 - 13:44

Fronteeedee sinist, sinist, avanti marsh, un due, un due, un due, un due, allineati e coperti...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 13/03/2014 - 13:51

Si finirà a tarallucci e vino per loro e batoste per noi.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/03/2014 - 14:17

staiserenoMatteo - Nessun complotto...

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 13/03/2014 - 14:31

Povero Gargamella, che rospo che deve ingoiare! meglio tornare a Bettola a giocare a briscola, tutta salute!

APG

Gio, 13/03/2014 - 14:37

E te pareva? Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah vah ah ah ah … quando c'è da magnà, la sinistra magna e magna tutta unita, alla faccia di pensionati e lavoratori !!

elio2

Gio, 13/03/2014 - 14:43

L'ennesimo dietro front compagni. Quando non si ha nulla di valido da proporre o da difendere, starnazzano tanto per far sentire al popolo bue che esistono, poi arriva la direttiva del Comintern e i compagni in fila per quattro, buono buoni, si accodano.

Massimo Bocci

Gio, 13/03/2014 - 14:43

La praticità del LADRO!!!! COMPAGNO di MERENDE!!!! ...........Meglio di andare a lavorare VIVA MATTEO!!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 13/03/2014 - 14:50

Dopo una birra ed un sigaro si ragiona meglio.Bersani,per bocca della sua badante,ha detto che bere con Renzi non è come bere una tisana con enrico Letta.Dopo il pannolone tutti a nanna.

fabio tincati

Gio, 13/03/2014 - 15:59

bel partito di servi, serpi e malelingue! Matteo vince tutti dietro! Matteo perde, tutti addosso. Matteo rivince tutti dietro! Hanno la faccia come il mulo! I più divertenti sono i sindacati che adesso strillano che Renzi ha fatto quello che dicevano loro!! Che partito di Pirla!!! (in cremonese:banderuola, in milanese: allocco sprovveduto,)

Azzurro Azzurro

Gio, 13/03/2014 - 16:12

questo qui e' cretino forte...ma non sa che le sue idee komuniste hanno creato solo dolore e poverta'? A gente come questa dovrebbe essere messa la camicia di forza in manicomio. Basta falliti komunisti!

Azzurro Azzurro

Gio, 13/03/2014 - 16:21

bella la foto con la mano e la faccia pensosa peccato che questo sia un komunista subnormale komunista pentiti dei tuoi crimini!