IN MOLISE Il sindaco mette il silenziatore a Fido: è vietato abbaiare

Nel piccolo comune di Cerro al Volturno in provincia di Isernia l'iniziativa del sindaco sta facendo parecchio discutere. È stata infatti emanata un' ordinanza per vietare ai cani di abbaiare. In particolare il divieto si riferisce alle fasce pomeridiane (dalle 13 alle 16) e notturne (dalle 21 alle 8.30) e la multa in caso in cui il cane trasgredisca le regole fissate dal primo cittadino andrà dai 25 ai 500 euro. Nel documento di sei pagine il primo cittadino ha fissato anche ulteriori regole sugli animali domestici: come il divieto di ingresso ai cani nei parchi e nei giardini pubblici comunali e in tutte le aree in cui sono presenti giochi per bambini, anche se portati al guinzaglio e con la museruola. L'obbligo di riservare ai cani zone della proprietà il più lontano possibile dalle abitazioni dei confinanti. E infine il divieto di portare a spasso Fido con un guinzaglio più corto di un metro e cinquanta.

Commenti

LisaSimpson

Mar, 24/07/2012 - 12:23

Ah beh, gran sindaco complimenti.... e immagino prenda anche uno stipendio per partorire ordinanze così imbarazzanti! Perchè non vietare anche ai bambini di piangere? O di utilizzare le suonerie del cellulare (solo "silenzioso" altrimento 500 euro di multa tiè!)? O di usare gli scooter con la marmitta petomane? O di accendere l'autoradio coi finestrini abbassati che-non-sia-mai-qualcuno-ti senta-e-magari-chiama-la-siae? Ci manca solo che l'ordinanza sia scritta in italiota dipetriano e siamo veramente alla frutta! Complimenti al paesello cmq! Io andrei a nascondermi, fossi il sindaco.

guidode.zolt

Mar, 24/07/2012 - 12:39

..e nelle altre ore e' pregato di stare zitto lui...

guidode.zolt

Mar, 24/07/2012 - 12:40

nella provincia di Isernia i cani sanno leggere...

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 24/07/2012 - 14:47

Levandoci il positivo , che sarebbe il guinzaglio lungo, non vedo come si possano votare certi diciamoli alla romana accrocchi come questo sindaco.Avere cani non e´non da tutti, il saper vivere con queste bestiole la maggior parte bastardini che sono incroci diversi ,che escono fuori dai modi di comportamenti delle diverse razze.Ci sono cani che apprendono di non abbaiare , e abbaiano solo in momenti di pericolo.Ora non si puo pretendere che ogni cane sia come questo sindaco . Intelligente. Se andiamo a vedere a volte sono ragazzetti che provocano con il loro modo di fare le abbaiate.In poche parole datosi che la cosa e molto piu complicata di quello che potrebbe pensare questo illuminato sindaco,mettiamola sul lato umano. Come si puo proibere alla gente di parlare ?