«Molto colpita da Renzi» Però la Merkel non molla il guinzaglio all'Italia

«Sono molto colpita da Matteo Renzi, per l'Italia è un cambiamento strutturale. Gli auguro molta fortuna, ce lo auguriamo tutti». È una cancelliera, Angela Merkel, molto generosa di incoraggiamenti quella che, ieri, ha accolto il neopremier italiano a Berlino. Non che ci siano nuove concessioni tedesche sui conti.

Cesaretti a pagina 8