Montecitorio, ferie interrotte per il decreto legge sul femminicidio

I deputati potrebbero tornare tra i banchi il 20 o il 21 di agosto per la presentazione del testo licenziato dal Consiglio dei ministri

Montecitorio è chiusa per ferie. Ma non per molto. La Camera dei deputati potrebbe riaprire tra il 20 e il 21 agosto, a causa del decreto legge sul femminicio. Le norme che il Consiglio dei ministri ha appena licenziato dovrebbero approdare in Aula proprio in quei giorni, visto che il dl sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 18 o il 19 del mese e il testo deve essere presentato al Parlamento entro cinque giorni da quella data.

Già ieri il presidente della Camera Laura Boldrini aveva "ricordato che l'aula e le commissioni possono essere convocate, se necessario in ogni momento".

 

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 10/08/2013 - 17:47

oh poverini... i comunisti sentono odio in giro e temono di essere stuprati da individui poco raccomandabili (e carfagna che doveva fare, allora?), cosi hanno pensato di interrompere le ferie per salvare le loro terga... già rovinate :-) che cretini... solo i comunisti fanno queste cose da ridicoli!

giovanni PERINCIOLO

Sab, 10/08/2013 - 17:56

La legge più stupida e inutile val bene lo sforzo di essere varata in agosto!!!

giovanni PERINCIOLO

Sab, 10/08/2013 - 17:57

A quando le leggi per il sodomicidio e per il pedofilicidio?????

Totonno58

Sab, 10/08/2013 - 19:14

Grande donna la Boldrini...grazie di esistere

Nadia Vouch

Sab, 10/08/2013 - 19:24

Non so. Guardando il proprio corpo allo specchio, molti si rendono conto di cosa significhi essere stuprati? Essere sodomizzati contro la propria volontà? Basta. Non se ne può più. Bene fa la signora Boldrini a mantenere uno stato di allerta. Solo una cosa mi dispiace. Io, sono di destra, la signora Boldrini è di sinistra, ma da donne, assieme, abbiamo le stesse, fondamentali per la dignità dell'essere umano, idee. Ecco, mi dispiace che ciò, da molti , non venga capito. Quando supereremo ciò, ci dimenticheremo anche della inutile distinzione tra uomo e donna sul piano intellettuale.

vince50

Sab, 10/08/2013 - 21:43

Basta leggere attentamente il suo sguardo,per rendersi conto di quanto ulteriore danno arrecheranno a ciò che rimane del'Italietta.

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Sab, 10/08/2013 - 21:48

Cosa vuol dire FERIE INTERROTTE ? - perché forse la Nazione Italia chiude le frontiere o non esiste durante il mese di agosto ? Io proporrei - se fossi un parlamentare - che per i parlamentari venissero abolite le ferie. Quando un deputato vuole usufruire delle ferie li chieda (non più i venti giorni per anno) e stabilisca le giornate, però senza retribuzione. GLI OPERATORI ITALIANI PROPRIO IN QUESTI GIORNI SI SONO CALATE LE BRACHE PER MODO DI DIRE, AD ACCOGLIERE IL TURISMO A MINOR PREZZO PER FAR FRONTE AD UNA ECONOMIA CHE E' ANCORA A PEZZI. LA COLPA DI TUTTO PER L'ITALIA NON E' LA CRISI MONDIALE, MA IL DEBITO PUBBLICO CHE QUEI SIGNORI DAL 1947 AL 1994 HANNO ADDOSSATO AGLI ITALIANI. QUALCUNO NE HA GODUTO I FRUTTI, FOSSERO ANCHE GLI AGNELLI E' LO STESSO, MA TANTI ALTRI GROSSI GRUPPI FINANZIATI E SOSTENUTI DALLO STATO SI! - OPPURE INTERVENENDO CON GROSSE CRIFRE ANNO DOPO ANNO PER PAREGGIARE I CONTI DELL'INPS INCONTROLLATI DALLO STESSO STATO ITALIA E' ANCHE VERO ? mic era sempre colpa dei cittadini o degli evasori ( nulla a riguardo della olivetti e company dopo )

Triatec

Sab, 10/08/2013 - 22:48

Questa è l'ennesima prova che questo governo è composto da persone fulminate. Non ci sono rimedi.