Monti sfotte i partitima si dimentica i nomi

<a href="/a.pic1?ID=579989%20%20%20" target="_blank"><strong>Monti alza la voce con i partiti</strong></a>. Io piaccio alla gente, voi no, ha sentenziato ieri dal Giappone dove si trova in visita di Stato. Un altolà soprattutto a Bersani che minaccia di non votare la riforma del lavoro

Monti alza la voce con i partiti. Io piaccio alla gente, voi no, ha sentenziato ieri dal Giappone dove si trova in visita di Stato. Un altolà soprattutto a Bersani che minaccia di non votare la riforma del lavoro. Ma più in generale un chiaro sintomo di insofferenza verso i suoi azionisti, cioè la maggioranza che lo sostiene e gli permette di governare. Vorrebbe, Monti, decidere senza la politica tra i piedi. È un lusso che in teoria può permettersi perché, primo vero caso nella storia repubblicana, lui è lì per chiamata diretta, come avveniva per i dittatori nell’antica Roma che prendevano momentaneamente il potere nei momenti di particolare crisi. Come Grillo, Monti fa leva sull’antipolitica per aprirsi la strada del consenso. Gioco facile, ma pericoloso.

E non soltanto perché, sarà solo una coincidenza, senza la mediazione della politica piccoli imprenditori in difficoltà hanno cominciato a uccidersi. Sputtanare chi ti tiene in vita non è mai cosa saggia. E non fare distinguo è un po’ omertoso. Già, perché Monti dovrebbe dire chiaramente quali forze politiche stanno ostacolando e boicottando sottobanco il suo lavoro. Dovrebbe fare nomi che noi ben conosciamo ma che se pronunciati da lui avrebbero un effetto ben diverso sulla famosa opinione pubblica. Dovrebbe dirci, Monti, da che parte gli stia tirando la giacchetta il presidente Napolitano, e noi sospettiamo che il Quirinale lo stia tirando dalla parte del Salva Sinistra più che del Salva Italia.

Sarebbe meglio sapere dalla sua viva voce quanto il Pdl debba ancora pazientare per vedere varata la riforma del lavoro, visto che il partito di Berlusconi e Alfano non ha frapposto il minimo ostacolo allo sciagurato aumento della tassazione sul quale non era per nulla d’accordo, cosa che ha fatto girare i santissimi ai suoi elettori non meno di quanto l’articolo 18 lo faccia a quelli del Pd. Insomma, se vuole fare il duro, Monti abbia il coraggio di farlo fino in fondo e non si nasconda dietro battutine che ci riportano alla Prima Repubblica più che proiettarci nella Terza. Di giochetti alla democristiana ci bastano quelli di Casini.

Commenti

dxdeluso

Gio, 29/03/2012 - 08:25

Non credo che Monti sia gradito dagli Italiani.... a me personalmente fa schifo! Non capisco a quali italiani Monti è simpatico: ai lavoratori? ai pensionati? .... Monti ed il suo governo ci sta affamando tutti!!! Spero che presto gli italiani insorgano.... perchè veramente non se ne può più!!!

killkoms

Gio, 29/03/2012 - 08:47

monti,nominato senza meriti senatore a vita da uno che aveva ricevuto analogo servizio, manifesta disprezzo per gli elettori,ai quali ha imposto sacrifici per interessi sovranazionali!ma li sà che i sondaggi se li fà da solo!

Mauri44

Gio, 29/03/2012 - 09:10

piace alla gente per il suo coraggio e l'appoggio della politica .che prima di eliminare gli sprechi della politica, sta massagrando il popolo di tasse,"vergogna tassare la prima casa" HA LA FACCIA DI BRONZO PEGGIO DEI POLITICI

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/03/2012 - 09:19

Monti fa bene a ricordare ai politici come stanno le cose. Però devo dire che non è che lui mi piaccia tanto. Certamente più di Bersani, più del suo innamorato Casini, forse anche più di Alfano, sempre più grigio ed assente da una politica costruttiva. Mi piacerebbe molto se oltre a spennare noi avesse affrontato anche i nodi che non vuole sciogliere, cioè i costi della politica. Dopo le due brutte figura iniziali si è bloccato, non ne parla neppure, mentre non può non avere ben chiaro che uno dei problemi della nostra economia è rappresentato dal costo della politica, il più alto del mondo. Non lo fa perché sa che su quel versante li avrebbe tutti contro e deve avere avuto da tutti loro un messaggio preciso e inequivocabile: fatti i fatti tuoi.

Antenato

Gio, 29/03/2012 - 09:25

Se fosse vero-ma per fortuna non lo è affatto-che il presuntuoso borsaiolo piace alla gente, come costu si vanta-confermerebbe il detto antico, che infinito è il numero degli stolti.

MANUALEA

Gio, 29/03/2012 - 09:28

Monti non è amato dagli Italiani. C'è una percentuale, non so quanto vasta, di popolazione che nei sondaggi lo tiene a galla in nome di un solo sentimento: la paura. Paura del futuro, paura di affondare, paura di diventare una nuova Grecia, paura della paura che Monti e i suoi Ministri ci infondono ogni volta che si presentano davanti ad un microfono. "Loro" lo sanno, e ci sguazzano. Ed i partiti? Bhè, sono composti di persone che stanno occupando uno scranno e non lo vogliono mollare. Anche in questo ambito regna la paura. Nel nome della paura si comanda, si decide, si spadroneggia, si offende e si manda l'Italia a picco. Niente paura!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 29/03/2012 - 09:31

Purtroppo alla luce di fatti,agli Italiani,non piace ne Monti,ne questa politica dei politicanti,di destra,centro,sinistra,grillini,etc.etc.. Da oltre 65 anni,e recentemente,spinti dalle circostanze,di fatto stanno scaricando a valle,tutti i reflui delle loro nefandezze,dei privilegi che hanno accumulato in primis,e "regalato" ai loro sostenitori,a scapito del Popolo minuto,che dalle loro "manovre" di palazzo e di sagrestia,non ha avuto che salassi di ogni sorta. A valle si sta formando una diga di questi "rifiuti collaterali" enorme,che molto presto esploderà,senza uno sfogo.Lo sfogo non passa attraverso l'elevazione di altri muri di contenimento attraverso le tasse in aumento per chi le ha sempre pagate(troppe),ma nel tagliare drasticamente i privilegi diffusi,dare un segno di effettivo cambiamento,drenando risorse da questa parte,non sempre dall'altra. Questa non è "antipolitica"(che come è fatta è anche essa ridicola),ma un grido di dolore per un calpestato concetto di democrazia.

censurato

Gio, 29/03/2012 - 09:37

Solite rettifiche ai vostri articoli. Innanzitutto Monti ha detto: "Governo piace, i partiti no", quindi non ha parlato di sè in prima persona, come volete far credere. Poi anche Berlusconi si è detto d' accordo su questa frase (così avvertiamo i lettori). In ogni modo è un avvertimento anche al Pdl in vista della legge sulla corruzione (con Cicchitto che, preoccupatissimo, chiama Monti mentre questi è in Corea del Sud per il vertice sulla sicurezza nucleare). Primo invio 9:37

Lucasartor

Gio, 29/03/2012 - 09:53

Il narcisismo del soggetto ha raggiunto limiti preoccupanti! Piace agli italiani? Venga a farsi una passeggiata fra le vie cittadine,visiti le botteghe ed i negozi,venga nei cortili delle fabbriche! Ne assaggera' di calore e di consenso! Ci sta maltrattando e ci prende pure per i fondelli! Ma i politici strapagati dove sono? Forza popolo bue,ritrova la tua dignita'!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/03/2012 - 09:54

Monti approfitta del favore con cui il popolo ha accolto il commissariamento della politica. Ma non è conseguente e non ne approfitta per mettere la politica con le spalle al muro. Se vuole diventare veramente grande ed assumere un ruolo determinante abbia il fegato di affrontare il problema dell’esorbitante costo dello Stato che strangola le nostre finanze ed arricchisce ogni giorno la Casta. Aveva provato all’inizio ma poi ha fatto marcia indietro. Evidentemente anche lui bada ai fatti suoi e fare il p/te turista gli piace tanto. Vuole rimanere quanto più possibili a Palazzo Chigi e del resto non gliene frega niente: non sono fatti suoi ed il suo "mandante" acconsente.

Ritratto di veon

veon

Gio, 29/03/2012 - 10:00

#6 MANUALEA: molto d'accordo con lei.

futuro libero

Gio, 29/03/2012 - 10:33

monti dovrebbe prima assicurarsi che davvero il popolo stia dalla sua parte. Era giusto un governo tecnico per tacitare le liti assurde della politica, ma avrebbe dovuto essere un vero governo tecnico non a somiglianza di napo. Un vero governo tecnico prima di tassare avrebbe tagliato le spese inutili gli enti inutili eliminato i privilegi una pensione sola e non tre o quattro, uno sceglie la sua pensione, non è giusto che un povero lavoratore sia costretto ad un solo lavoro e quindi contare solo su una pensione, mentre i politici continuano a fare il professore l'avvocato il medico ecc. per qualche ora, ma superpagata, e quindi prendono la pensione, poi fanno politica e prendono la pensione anche solo per un giorno, poi magari fanno anche il sindaco o consigliere o assessore e prende un'altra pensione, e poi magari è nominato senatore a vita e si becca fino alla morte un sostanzioso stipendio. Ma è questa l'equità della sx? In questo caso preferisco l'iniquità.

patrenius

Gio, 29/03/2012 - 10:34

Davvero piace alla gente?? Io incontro solo gente che lo strozzerebbe con le proprie mani...Poichè un manovra finanziaria così sbagliata tecnicamente non può essere frutto di incompetenza ( abbiamo raccolto il Gotha dei professori) resta solo l'altra ipotesi: fusse che fusse malafede?

epesce098

Gio, 29/03/2012 - 10:35

Monti abbassa al cresta, non ti ama nessuno, è solo la paura a tenere a bada il popolo. Ti sei insediato in un ruolo che non ti compete, non sei un eletto dal popolo che stai massacrando di tasse. ignorando la ripresa. Ci auguriamo presto una tua fine ingloriosa.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 29/03/2012 - 10:40

Scrivete:"Come Grillo, Monti fa leva sull’antipolitica per aprirsi la strada del consenso. Gioco facile, ma pericoloso".........pericoloso?....e la politica del "bunga bunga" e del "ghe pensi mi" invece è meno pericolosa?

mauriziopiersigilli

Gio, 29/03/2012 - 10:57

piace alla gente . ma quale gente pratica? se continua cosi' e con l'incoraggiamento del nostro amato presidente speriamo non si vesta da napoleone. alla fine si rivela per quello che è un uomo piccolo immeritatamente fatto grande da banchieri, politicanti e affini

Michele Calò

Gio, 29/03/2012 - 11:00

Monti è il novello Marchese del Grillo: “Io so io e voi nun siete un cxxo!”. Ma non è una sorpresa, almeno per chi lo conosce da anni e sa che è un emerito trombone universitario, pieno di sé, ultra autoreferenziale, arrogante e sprezzante della altrui opinione ed assolutamente non rimpianto dai suoi collaboratori a Bruxelles che sono stati ben felici di essersene liberati. Ciò che ai più, spesso adusi al servile lecchinaggio del potente di turno, appare come nobile fermezza è solo la granitica convinzione di essere almeno dieci piani più in alto degli altri. La sua disinteressata (sic!) obbedienza alla richiesta di quell’altro campione dell’ipocrisia che è Napolitano è solo la gratificazione di un IO infinito comunque ben pagato con un seggio senatoriale a vita dato in tre minuti, senza il quale l’avido cumulatore di incarichi strapagati non si sarebbe mosso. Anche perché dovesse ritornare a casa gli resterebbero la pensione universitaria, quella di Commissario UE, il vitalizio senatoriale ed il sicuro ritorno agli incarichi in Goldman & Sachs da cui è “provvisoriamente” in aspettativa e da cui prende gli ordini. Toccare le banche? Ma quando mai!!Abbattere la spesa pubblica parassitaria? E chi li sente i sindacati ed i sinistroidi amici del pannolone del Colle!! L’importante è spremere gli italioti lamentosi ma sempre cialtroni, senza palle e dignità. Come il popolino che raccattava le monete bollenti lanciate dal Marchese del Grillo. Appunto.

miloruz

Gio, 29/03/2012 - 11:04

Sinceramente preferisco ancora le donne, e comunque se piaci a qualcuno comi9ncio a pensare di emigrare....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 29/03/2012 - 11:09

Bersani deve essere stato raggiunto, anche se all'ultimo momento, dalle minacce della base del suo partito. Ed ha realizzato che, oltre al dissolvimento del proprio elettorato, rischiava "tout court" l'eliminazione fisica. Cosa che a tutt'oggi non sembrano aver capito il PDL nè L'UDC.

wainer

Gio, 29/03/2012 - 11:11

Monti: "Io piaccio alla gente, voi no" Mente sapendo di mentire, anche a se stesso... W.

Bruno Burinato

Gio, 29/03/2012 - 11:19

Innegabilmente una caduta di stile, non me l'aspettavo da parte del prof. Monti, e poi chi gli da la certezza di essere amsato dagli italiani? è sopportato niente di più! a causa dalla paura che ha la popolazione messa di fronte ad un avvenire incerto

Bruno Burinato

Gio, 29/03/2012 - 11:20

Innegabilmente una caduta di stile, non me l'aspettavo da parte del prof. Monti, e poi chi gli da la certezza di essere amato dagli italiani? è sopportato niente di più! a causa dalla paura che ha la popolazione messa di fronte ad un avvenire incerto

Ritratto di ADM

ADM

Gio, 29/03/2012 - 11:23

Non manca una virgola a ciò che ha scritto! Monti, chi è costui? Affabulatore, colto, bocconiano doc e "tassator cortese", fino a ieri! Ma ogni giorno ci sorprende: ora non gli mancano protervia, arroganza e supponenza. Uomo dalle battute facili e del ricatto. "O accettate o ce ne andiamo" o, " Non voglio tirare a campare" o, " Io ho la fiducia degli italiani, i partiti no". Ipse dixit...ma, chi glielo ha detto? L'uomo del"fare" nascosto, tra leggi e leggine, tolte dal cappello, come un giocoliere! Monti ha avuto una grande opportunità...di portare alla luce la sua passione per la politica...che da tempo covava...politica di sinistra, ovviamente...e, ha afferrato l'occasione al volo! Con l'aiuto del suo amichetto Napolitano...e del Berlusca, che non poteva agire diversamente! Ahimè.

WMD06

Gio, 29/03/2012 - 11:30

A me, fa schifo!

Dario40

Gio, 29/03/2012 - 11:31

a me , che faccio parte della "gente", Monti non piace ! Il motivo : aveva promesso "equità" negli interventi, e poi si è rimangiato la parola ! Infatti a pagare sono sempre i soliti, mentre la Casta dei politici, alla quale appartiene anche lui, è stata salvata da ogni tassazione ! Per non parlare poi dei dietro-front sulla riduzioni del numero dei Parlamentari e delle Province.

MEFEL68

Gio, 29/03/2012 - 11:37

Prof. Monti, visto che "gode" della nostra fiducia (a proposito ha trovato chi gliel'ha detto?) le do un suggerimento. Perchè per soddisfare appieno la bramosia dei partiti che la sostengono non introduce nel nostro ordinamento lo "ius primae noctis" . Un noto spot pubblicitario dice"toglietemi tutto, ma non il mio...orologio". Ma con Lei, credo che questa raccomandazione sarebbe inutile. Solo allora, quando saremo anche senza orologio, non vedremo l'ora che Lei e i suoi Bravi ve ne andiate.

ciro4113

Gio, 29/03/2012 - 11:49

Come?..Piace alla gente?!!!!Ma al massimo puo piacere a Vendola

flip

Gio, 29/03/2012 - 11:55

il monti, prima di andare il giro per il mondo a nostre spese per sentirsi elogiare (ipocritamente) doveva ottenere la stima degli Italiani.Doveva distruggere la classe politica afttuale e tutto il suo contorno; bloccfre le spese fuori controllo del quirinale; disintegrare i ministeri che sono l'alcova dei parenti dei politici (in primis le partecipazioni statali) eliminare definitavemnte gli enti inutili. Vendere la partecipazione nella Rai, ecc. ecc. Sarebbe stato osannato dal popolo che poi avrebbe anche digerito le batoste. Invece è succube pei politicanti, dei poteri forti e di qualcun "altro". Ha sbagliato totto! professore con la "p" molto minuscola.

INGVDI

Gio, 29/03/2012 - 11:55

Caro Sallusti, le critiche giustissime a Monti e al suo governo dovrebbero essere rivolte anche a Berlusconi che è diventato il suo più grande sostenitore. Una vergogna questo tradimento del PDL nei confronti dei propri elettori. Questo governo sta uccidendo la speranza degli imprenditori, l'unico vero motore per quelle iniziative che potrebbero risollevare il Paese.

umberto0821

Gio, 29/03/2012 - 11:57

Consentitemi di " tradurre " in volgare un famoso detto napoletano. " Catello ( il sagrestano ) se ne vuole andare, ed il vescovo lo vuol mandare via ". In parole povere, ma il monti ( il sagrestano ) vuole andare via? Il popolo ( il vescovo ) lo vuol mandare via...... Di grazia, ma chi lo mantiene dal fare le valigie? Il suo presidente? Ma per fortuna, anche per lui manca VERAMENTE poco... Ed era ora....!!!!!!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 29/03/2012 - 12:04

ma chi lo dice a montimer che ci piace tanto? se la canta e se la suona! non ha fATTO UNA ROBA UNA CHE POTESSE IN QUALCHE MODO AVVANTAGGIARE il nostro popolo. adesso va in giro a vendere pezzi d'italia mentre noi, sempre più cinesi, vedremo esempi di gente morta per le tasse! per le tasse! aziende che chiudono per le tasse! e questi politici qua tecnicamente devono lavorare per noi, per gestire il nostro patrimonio. beh, io una lettera di richiamo la manderei... una al giorno, così al momento buono li si licenzia con giusta causa

cespugliando

Gio, 29/03/2012 - 12:24

Monti sta tirando troppo la corda e questa prima o poi, credo assai presto si romperà. E' stato accolto a braccia aperte per la sua serietà, e questo andava bene per risollevare il credito non solo in Italia ma soprattutto all'estero. Gli italiani che lavorano, i pensionati e cioè la gente comune sta cominciando a fare un pò di conti. La benzina è aumentata, l'IMU sta per arrivare, l'IVA aumenterà, i posti di lavoro non sono ancora aumentati e gli stipendi sono sempre più falcidiati. Insomma c'è malumore, i sacrifici si possono accettare quando ci sono speranze. Le speranze comuni ancora non si vedono. Chi grida più forte è subito servito( vedi banche e taxi). La Camusso fa bene a fare le barricate, Bersani farebbe bene a sbattere i pugni ed anche Alfano dovrebbe fare meno l'angioletto. Insomma pensate un pò alle gente comune!

VITTORIO LAMPUGNANI

Gio, 29/03/2012 - 12:34

Perche' Dite Di Non Essere Connesso ? Vi Da Fastidio Quello Che Vi Invio '...

VITTORIO LAMPUGNANI

Gio, 29/03/2012 - 12:42

BRAVO MONTI CONTINUA COSI...FINALMENTE DICI QUELLO CHE LA GENTE DI BUON SENSO VUOLE SENTIR DIRE ..vai avanti nonostante la trinariciuta fa di tutto per portarci in default come la Grecia..lei pensa che tanto peggio tanto meglio....... mira solo ad aver in consenso della piazza...I NOSTRI POLITICI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE GLI ITALIANI NON LI VOGLIONO PIU' VEDERE ...CI HANNO CONCIATO IN QUESTO MODO ...come si fa a far loro capire...viktor32

Giancarlob

Gio, 29/03/2012 - 12:55

Inizia a straparlare come il suo predecessore.... Se mi piace come soluzione, anzi la adotterei per sempre evitando quelle spese inutili dei partiti e quello che si portano dietro, non mi piace come contenuto. Alla fine ricette innovative non ne ho viste, signor presidente della Bocconi, e se solo questo sa fare....

agostino.vaccara

Gio, 29/03/2012 - 13:03

Sta succedendo qualcosa di strano in Italia. Monti, non ci sono dubbi, è espressione delle opposizioni che volevano "liberarsi" di Berlusconi. Dagli elettori di centro destra non è stato ben accetto, i sinistroidi invece non facevano altro che osannarlo. Poi, guarda caso, Monti non fa altro che proseguire il percorso iniziato dal precedente Governo, perchè era ed è l'unico percorso possibile. Apriti cielo!! I sinistroidi gridano allo scandalo! bersani e compagnia comincia ad avere mal di pancia di quelli forti. Gli elettori del centro destra sono frastornati, non capiscono cosa stia succedendo. Un bel casino. Eppure succede la cosa giusta. Monti può fare cose che a Berlusconi erano proibite. Così si rende conto che è opportuno appoggiare Monti, almeno finchè fa quello che avrebbe voluto fare lui. Per esempio la modifica dell'art. 18.Ma questo non sta bene ai sinistroidi perchè perderebbero la cgil. Se poi è una cosa che andrebbe bene per l'economia italiana, poco importa!!!

Granpasso

Gio, 29/03/2012 - 13:05

Ma sti sondaggi... dove cacchio li faranno mai???!! Ma chi ti vuole... vattene, venduto!

agostino.vaccara

Gio, 29/03/2012 - 13:03

Sta succedendo qualcosa di strano in Italia. Monti, non ci sono dubbi, è espressione delle opposizioni che volevano "liberarsi" di Berlusconi. Dagli elettori di centro destra non è stato ben accetto, i sinistroidi invece non facevano altro che osannarlo. Poi, guarda caso, Monti non fa altro che proseguire il percorso iniziato dal precedente Governo, perchè era ed è l'unico percorso possibile. Apriti cielo!! I sinistroidi gridano allo scandalo! bersani e compagnia comincia ad avere mal di pancia di quelli forti. Gli elettori del centro destra sono frastornati, non capiscono cosa stia succedendo. Un bel casino. Eppure succede la cosa giusta. Monti può fare cose che a Berlusconi erano proibite. Così si rende conto che è opportuno appoggiare Monti, almeno finchè fa quello che avrebbe voluto fare lui. Per esempio la modifica dell'art. 18.Ma questo non sta bene ai sinistroidi perchè perderebbero la cgil. Se poi è una cosa che andrebbe bene per l'economia italiana, poco importa!!!

Granpasso

Gio, 29/03/2012 - 13:05

Ma sti sondaggi... dove cacchio li faranno mai???!! Ma chi ti vuole... vattene, venduto!

gianni.g699

Gio, 29/03/2012 - 14:03

Un prof. militante al governo ma per conto del Gruppo Bildenberg associazione planetaria pseudo mafiosa, e non per conto degli italiani scemi che lo plaudono !!! ... passeranno anche questi due mesi e poi voglio vedere quanti lo appoggeranno ancora e quanti invece saranno davanti al parlamento per fargli fare la fine di Craxi !!! ... tempo al tempo ...

gianni.g699

Gio, 29/03/2012 - 14:03

Un prof. militante al governo ma per conto del Gruppo Bildenberg associazione planetaria pseudo mafiosa, e non per conto degli italiani scemi che lo plaudono !!! ... passeranno anche questi due mesi e poi voglio vedere quanti lo appoggeranno ancora e quanti invece saranno davanti al parlamento per fargli fare la fine di Craxi !!! ... tempo al tempo ...

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/03/2012 - 14:28

Monti approfitta del favore con cui il popolo ha accolto il commissariamento della politica. Ma non è conseguente e non ne approfitta per mettere la politica con le spalle al muro. Se vuole diventare veramente grande ed assumere un ruolo determinante abbia il fegato di affrontare il problema dell’esorbitante costo dello Stato che strangola le nostre finanze ed arricchisce ogni giorno la Casta. Aveva provato all’inizio ma poi ha fatto marcia indietro. Evidentemente anche lui bada ai fatti suoi e fare il p/te turista gli piace tanto. Vuole rimanere quanto più possibile a Palazzo Chigi e del resto non gliene frega niente: non sono fatti suoi ed il suo "mandante" acconsente

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/03/2012 - 14:28

Monti approfitta del favore con cui il popolo ha accolto il commissariamento della politica. Ma non è conseguente e non ne approfitta per mettere la politica con le spalle al muro. Se vuole diventare veramente grande ed assumere un ruolo determinante abbia il fegato di affrontare il problema dell’esorbitante costo dello Stato che strangola le nostre finanze ed arricchisce ogni giorno la Casta. Aveva provato all’inizio ma poi ha fatto marcia indietro. Evidentemente anche lui bada ai fatti suoi e fare il p/te turista gli piace tanto. Vuole rimanere quanto più possibile a Palazzo Chigi e del resto non gliene frega niente: non sono fatti suoi ed il suo "mandante" acconsente

silvio frappa

Gio, 29/03/2012 - 14:48

Ha ragione Monti ad alzare la voce con chi, incapace e disonesto, ci ha portati allo sfascio e, TUTTORA, mette veti alle scelte del governo rendendo PIU? pesanti i suoi provvedimenti, ad es in materia di tasse. IO cittadino, non solo alzo la voce con questi miserabili politicanti, ma addirittura li prenderei a parolacce, e li distruggerò per quel che potrò non appena ne avrò l'occasione.

sorans99

Gio, 29/03/2012 - 14:48

Gentile VITTORIO LAMPUGNANI, peggiore risanatore dell'economia italiana, dificilmente si ritrova, ma logicamente è voluto dall'inquilino comunista nel Quirinale. Le mosse finora fatte: amputare le gambe dell'economia che ancore reggeva, spremere all'ultima goccia quelli che già non sanno come arrivare a metà mese. E poi da ultraimbranato proporre "liberalizzazioni", che poi si è trovato costretto di rimangiare. No Il professore o la Mortadella, chi è il peggiore? Che incubo!

gianfranco199

Gio, 29/03/2012 - 14:51

Vanno commissariati tutti sti cialtroni di politici,che hanno provocato disastri e buchi di bilancio.Basta plurindagati delinquenti al governo,che mollano, solo perchè richiamati da doris e confalonieri, per salvare le proprie aziende e lasciano il lavoro sporco a Monti.Basta con i cicchitto ,i gasparri e i vari condannati delinquenti,che siedono in parlamento ,basta ai vari d'alema collusi , basta ai servi di regime stipendiati, come sallustio.Nel 2013,il nano potrà dire che lui non ha messo le mani in tasca al popolo, e gli italiani dementi e con il dna dell'evasore,torneranno ai suoi piedi.

lulumicianera

Gio, 29/03/2012 - 14:56

Alle prossime amministrative nella mia città ci saranno più candidati sindaco che elettori e sarebbe uguale se pure di presentasse mr loden.Nussun segnale di cambiamento da parte dei partiti e dei politici,pensano solo a salvare le terga,ma qunto potrà durare?Penso ben poco,la misura e colma e la prossima goccia (vedi imu)farà traboccare il vaso.Poi non si lamentino se saranno presi a pugni sul naso,se la sono cercata col loro atteggiamento egoista.

velenosoveleno

Gio, 29/03/2012 - 14:56

Questo emissario dei ladroni e falsari della bce è ora che rinunci alla mattanza . Tutti diventeremo concime per la terra , ma le sue responabilità morali saranno tali che la sua animaccia andrà dritta dritta da Belzebù.

Ritratto di danie

danie

Gio, 29/03/2012 - 15:06

Mentre Monti si autoproclama il salvatore della Patria, noi ci autoproclamiamo dissestati! Ma che vada al diavolo il più velocemente possibile!

silvio frappa

Gio, 29/03/2012 - 14:48

Ha ragione Monti ad alzare la voce con chi, incapace e disonesto, ci ha portati allo sfascio e, TUTTORA, mette veti alle scelte del governo rendendo PIU? pesanti i suoi provvedimenti, ad es in materia di tasse. IO cittadino, non solo alzo la voce con questi miserabili politicanti, ma addirittura li prenderei a parolacce, e li distruggerò per quel che potrò non appena ne avrò l'occasione.

sorans99

Gio, 29/03/2012 - 14:48

Gentile VITTORIO LAMPUGNANI, peggiore risanatore dell'economia italiana, dificilmente si ritrova, ma logicamente è voluto dall'inquilino comunista nel Quirinale. Le mosse finora fatte: amputare le gambe dell'economia che ancore reggeva, spremere all'ultima goccia quelli che già non sanno come arrivare a metà mese. E poi da ultraimbranato proporre "liberalizzazioni", che poi si è trovato costretto di rimangiare. No Il professore o la Mortadella, chi è il peggiore? Che incubo!

gianfranco199

Gio, 29/03/2012 - 14:51

Vanno commissariati tutti sti cialtroni di politici,che hanno provocato disastri e buchi di bilancio.Basta plurindagati delinquenti al governo,che mollano, solo perchè richiamati da doris e confalonieri, per salvare le proprie aziende e lasciano il lavoro sporco a Monti.Basta con i cicchitto ,i gasparri e i vari condannati delinquenti,che siedono in parlamento ,basta ai vari d'alema collusi , basta ai servi di regime stipendiati, come sallustio.Nel 2013,il nano potrà dire che lui non ha messo le mani in tasca al popolo, e gli italiani dementi e con il dna dell'evasore,torneranno ai suoi piedi.

gedeone@libero.it

Gio, 29/03/2012 - 15:15

Prof.Monti, sino ad ora purtroppo, il Popolo dal suo Governo ha visto solo una cosa: una gragnuola di tasse ed imposte da far tremare i polsi; a questo si aggiunga che l'Italia è ufficialmente in recessione e che il debito pubblico continua a salire inesorabilmente e non è stato creato un nuovo posto di lavoro che sia uno.. Caro Professore, lei forse non si rende conto ma le famiglie non ce la fanno più ad andare avanti con la benzina a 2 euro al lt. con i generi alimentari che costano sempre di più ecc... E' vero che sono solo 4 mesi che gestite l'Italia, ma se il buon giorno si vede dal mattino....

lulumicianera

Gio, 29/03/2012 - 14:56

Alle prossime amministrative nella mia città ci saranno più candidati sindaco che elettori e sarebbe uguale se pure di presentasse mr loden.Nussun segnale di cambiamento da parte dei partiti e dei politici,pensano solo a salvare le terga,ma qunto potrà durare?Penso ben poco,la misura e colma e la prossima goccia (vedi imu)farà traboccare il vaso.Poi non si lamentino se saranno presi a pugni sul naso,se la sono cercata col loro atteggiamento egoista.

velenosoveleno

Gio, 29/03/2012 - 14:56

Questo emissario dei ladroni e falsari della bce è ora che rinunci alla mattanza . Tutti diventeremo concime per la terra , ma le sue responabilità morali saranno tali che la sua animaccia andrà dritta dritta da Belzebù.

Ritratto di mark911

mark911

Gio, 29/03/2012 - 15:18

Beh almeno una cosa giusta il Monti l'ha fatta ovvero quella di sfottere i partiti!!! Non dimentichiamo che se oggi siamo messi male con i conti è proprio grazie ad anni di politica marcia e per politica intendo tutti dx,sx centro etc etc. Hanno solo fatto i loro interessi sperperando i nostri soldi ed oggi il conto tocca pagarlo agli onesti cittadini!!! Oltre il danno la beffa... politici andate tutti a farvi f....!!!

MARCO45

Gio, 29/03/2012 - 15:19

Non capisco chi apprezza questo governo che ci strappa i peli dal c..o e ci ha reso , in poco tempo, tutti più poveri. Monti è un vanitoso e crede di essere gradito ma solo la sua faccia marmorea dovrebbe farci riflettere. E anche arrogante perchè dice sempre che è stato incaricato da chi non poteva fare le riforme e se i partiti non gli danno la fiducia lui molla. Se è andato al governo ha il dovere e l'onere di farlo fino in fondo. Faccia le riforme poi se ne vada in un convento ad espiare i propri peccati perchè ne ha tanti.

Ritratto di danie

danie

Gio, 29/03/2012 - 15:06

Mentre Monti si autoproclama il salvatore della Patria, noi ci autoproclamiamo dissestati! Ma che vada al diavolo il più velocemente possibile!

gedeone@libero.it

Gio, 29/03/2012 - 15:15

Prof.Monti, sino ad ora purtroppo, il Popolo dal suo Governo ha visto solo una cosa: una gragnuola di tasse ed imposte da far tremare i polsi; a questo si aggiunga che l'Italia è ufficialmente in recessione e che il debito pubblico continua a salire inesorabilmente e non è stato creato un nuovo posto di lavoro che sia uno.. Caro Professore, lei forse non si rende conto ma le famiglie non ce la fanno più ad andare avanti con la benzina a 2 euro al lt. con i generi alimentari che costano sempre di più ecc... E' vero che sono solo 4 mesi che gestite l'Italia, ma se il buon giorno si vede dal mattino....

Ritratto di mark911

mark911

Gio, 29/03/2012 - 15:18

Beh almeno una cosa giusta il Monti l'ha fatta ovvero quella di sfottere i partiti!!! Non dimentichiamo che se oggi siamo messi male con i conti è proprio grazie ad anni di politica marcia e per politica intendo tutti dx,sx centro etc etc. Hanno solo fatto i loro interessi sperperando i nostri soldi ed oggi il conto tocca pagarlo agli onesti cittadini!!! Oltre il danno la beffa... politici andate tutti a farvi f....!!!

MARCO45

Gio, 29/03/2012 - 15:19

Non capisco chi apprezza questo governo che ci strappa i peli dal c..o e ci ha reso , in poco tempo, tutti più poveri. Monti è un vanitoso e crede di essere gradito ma solo la sua faccia marmorea dovrebbe farci riflettere. E anche arrogante perchè dice sempre che è stato incaricato da chi non poteva fare le riforme e se i partiti non gli danno la fiducia lui molla. Se è andato al governo ha il dovere e l'onere di farlo fino in fondo. Faccia le riforme poi se ne vada in un convento ad espiare i propri peccati perchè ne ha tanti.

Ruy Diaz

Gio, 29/03/2012 - 17:00

Signor Monti, Lei Per Equita' Intende Sperequita', Non E' Vero?

Ruy Diaz

Gio, 29/03/2012 - 17:00

Signor Monti, Lei Per Equita' Intende Sperequita', Non E' Vero?

claudiocodecasa

Gio, 29/03/2012 - 17:26

ora che il caro monti ha assaggiato la poltrona non sarà facile levarcelo è anche un pò megalomane, comunque ricordiamoci che i danni all'italia vengono da 40 anni di politica selvaggia, con un parlamento dittatoriale che ha fatto cadere tutti i governi, così per divertimento, la costituzione va rivista, ma se ne guardano bene perchè mangiare piace a tutti

claudiocodecasa

Gio, 29/03/2012 - 17:26

ora che il caro monti ha assaggiato la poltrona non sarà facile levarcelo è anche un pò megalomane, comunque ricordiamoci che i danni all'italia vengono da 40 anni di politica selvaggia, con un parlamento dittatoriale che ha fatto cadere tutti i governi, così per divertimento, la costituzione va rivista, ma se ne guardano bene perchè mangiare piace a tutti

APG

Gio, 29/03/2012 - 17:56

Andiamo tutti a festeggiarlo al suo arrivo in aeroporto per dirgli quanto gli italiani gli vogliono bene!! Verdura fresca, mi raccomando, perchè gli vogliamo bene!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/03/2012 - 18:19

Monti non si smentisce ed approfitta del favore con cui il popolo ha accolto il commissariamento della politica. Ma non è conseguente e non ne approfitta per mettere la politica con le spalle al muro. Se vuole diventare veramente grande ed assumere un ruolo determinante abbia il fegato di affrontare il problema dell’esorbitante costo dello Stato che strangola le nostre finanze ed arricchisce ogni giorno la Casta. Aveva provato all’inizio ma poi ha fatto marcia indietro. Evidentemente anche lui bada ai fatti suoi e fare il p/te turista gli piace tanto. Vuole rimanere quanto più possibile a Palazzo Chigi e del resto non gliene frega niente: non sono fatti suoi ed il suo "mandante" acconsente

km_fbi

Gio, 29/03/2012 - 18:34

Monti è talmente popolare tra la gente comune, che tutti non vedano l'ora che torni... per cantargliele e suonargliele di santa ragione! Ma crede proprio che lo sviluppo possa attecchire e crescere in una situazione di disperazione come quella che si sta creando tra le piccole e medie imprese che sono alla canna del gas? E con il ritardo dei pagamenti dello stato che sono solo annunciati... e poi si vedrà? I drastici tagli della spesa pubblica di cui si cianciava in inglese - la famosa spending review - dove sono? Sono anche quelli rimandati, perché intanto - per non sapere né leggere né scrivere - piazzano su altre tasse per la gioia delle famiglie??? Ma stiamo diventando tutti matti, qui in Italia? Guardate che non ci si drizza mica più, andando in questa direzione!

APG

Gio, 29/03/2012 - 17:56

Andiamo tutti a festeggiarlo al suo arrivo in aeroporto per dirgli quanto gli italiani gli vogliono bene!! Verdura fresca, mi raccomando, perchè gli vogliamo bene!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/03/2012 - 18:19

Monti non si smentisce ed approfitta del favore con cui il popolo ha accolto il commissariamento della politica. Ma non è conseguente e non ne approfitta per mettere la politica con le spalle al muro. Se vuole diventare veramente grande ed assumere un ruolo determinante abbia il fegato di affrontare il problema dell’esorbitante costo dello Stato che strangola le nostre finanze ed arricchisce ogni giorno la Casta. Aveva provato all’inizio ma poi ha fatto marcia indietro. Evidentemente anche lui bada ai fatti suoi e fare il p/te turista gli piace tanto. Vuole rimanere quanto più possibile a Palazzo Chigi e del resto non gliene frega niente: non sono fatti suoi ed il suo "mandante" acconsente

km_fbi

Gio, 29/03/2012 - 18:34

Monti è talmente popolare tra la gente comune, che tutti non vedano l'ora che torni... per cantargliele e suonargliele di santa ragione! Ma crede proprio che lo sviluppo possa attecchire e crescere in una situazione di disperazione come quella che si sta creando tra le piccole e medie imprese che sono alla canna del gas? E con il ritardo dei pagamenti dello stato che sono solo annunciati... e poi si vedrà? I drastici tagli della spesa pubblica di cui si cianciava in inglese - la famosa spending review - dove sono? Sono anche quelli rimandati, perché intanto - per non sapere né leggere né scrivere - piazzano su altre tasse per la gioia delle famiglie??? Ma stiamo diventando tutti matti, qui in Italia? Guardate che non ci si drizza mica più, andando in questa direzione!

fedele50

Gio, 29/03/2012 - 19:20

il supponente ectoplasma ci sta mandando in rovina, tasse tasse, , vigliaccamente dice :ho il largo consenso degli italiani, falso ,ipocrita, io non ti ho votato, caro salassatore pennellone, come faI ad affermare cotanta menzogna, il napoletano paghera' con l'inferno tute le angherie fatte agli italiani,io sono pronto, sono pensionato, do il mio Coraggio. CHE DIO VI CHIAMI A SE NEL MODO PIU' DOLOROSO CHE ESISTA.

fedele50

Gio, 29/03/2012 - 19:20

il supponente ectoplasma ci sta mandando in rovina, tasse tasse, , vigliaccamente dice :ho il largo consenso degli italiani, falso ,ipocrita, io non ti ho votato, caro salassatore pennellone, come faI ad affermare cotanta menzogna, il napoletano paghera' con l'inferno tute le angherie fatte agli italiani,io sono pronto, sono pensionato, do il mio Coraggio. CHE DIO VI CHIAMI A SE NEL MODO PIU' DOLOROSO CHE ESISTA.

michele73

Gio, 29/03/2012 - 19:48

Ed eccoli i nostri "illuminati tecnocrati" affermarsi con tutta la loro supponenza e saccenza, anch'essi inclini al pettegolezzo estero dei fatti di casa nostra, proprio come usano fare i tanto criticati politici... Le attuali forze politiche italiane meritano senz'altro l’impopolarità di cui godono, ma chi garantisce la base parlamentare al "collegio dei docenti"? O forse il Prof. Monti crede di poter proseguire la sua attività unicamente con la benedizione del Quirinale? L'editto asiatico è figlio di un potere irresponsabile che manovra nell’ombra, decidendo del nostro futuro senza sottoporsi al democratico giudizio degli elettori, legittimato esclusivamente dall’appartenenza di casta: quella dei banchieri e dell’alta finanza! Caro uomo della Provvidenza, lei ha tutto il diritto di fondare un partito e di candidarsi alla guida del paese, ma prima deve sottoporsi all'esame elettorale: questa è la DEMOCRAZIA! Saluti, Michele.

michele73

Gio, 29/03/2012 - 19:48

Ed eccoli i nostri "illuminati tecnocrati" affermarsi con tutta la loro supponenza e saccenza, anch'essi inclini al pettegolezzo estero dei fatti di casa nostra, proprio come usano fare i tanto criticati politici... Le attuali forze politiche italiane meritano senz'altro l’impopolarità di cui godono, ma chi garantisce la base parlamentare al "collegio dei docenti"? O forse il Prof. Monti crede di poter proseguire la sua attività unicamente con la benedizione del Quirinale? L'editto asiatico è figlio di un potere irresponsabile che manovra nell’ombra, decidendo del nostro futuro senza sottoporsi al democratico giudizio degli elettori, legittimato esclusivamente dall’appartenenza di casta: quella dei banchieri e dell’alta finanza! Caro uomo della Provvidenza, lei ha tutto il diritto di fondare un partito e di candidarsi alla guida del paese, ma prima deve sottoporsi all'esame elettorale: questa è la DEMOCRAZIA! Saluti, Michele.

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Gio, 29/03/2012 - 21:02

Vorrei sapere cosa pensano in America, culla della democrazia, di un governo non eletto dal popolo ma imposto da un comunista. Dici di godere di largo consenso? Ma di chi? Il commento più gentile che sento per la strada nei tuoi confronti è gran pezzo di..... E poi dicevano che era Silvio il megalomane Che essere putrido!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Gio, 29/03/2012 - 21:06

L'unico che ti può stimare è casini che quando pronuncia il tuo nome sbava come un cane davanti a una bistecca. Mi scuso con i cani per il paragone

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Gio, 29/03/2012 - 21:02

Vorrei sapere cosa pensano in America, culla della democrazia, di un governo non eletto dal popolo ma imposto da un comunista. Dici di godere di largo consenso? Ma di chi? Il commento più gentile che sento per la strada nei tuoi confronti è gran pezzo di..... E poi dicevano che era Silvio il megalomane Che essere putrido!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Gio, 29/03/2012 - 21:06

L'unico che ti può stimare è casini che quando pronuncia il tuo nome sbava come un cane davanti a una bistecca. Mi scuso con i cani per il paragone

Luigi Farinelli

Gio, 29/03/2012 - 23:34

D'accordo con #55Michele73 ma sarà difficile ritornare alle regole democratiche. E se anche dovessimo farlo temporaneamente togliendo dalle scatole il Governo "dei Tecnici", tutto quanto accaduto negli ultimi decenni (crisi economica e distruzione dei principi etici) progettato a tavolino da chi gestisce il vero Potere (massoni, banchieri, finanzieri creativi) attraverso le grandi agenzie internazionali (ONU e UE) la spada di Damocle eretta da politici irresponsabili come Prodi (il "cattolico" che resuscita la multinazionale dell'aborto, finalmente in crisi, con 30 milioni di euro"donati" dall'Europa delle lobbies ultralaiciste e senza chiedere niente ai cittadini) o Amato (che firma il Trattato di Lisbona senza neanche leggere le "centinaia di pagine prolisse di cui non si capisce nulla") ci hanno di fatto consegnato al potere "illuminato" massonico e plutocratico che vuole a tutti i costi realizzare il cosiddetto "Nuovo Ordine Mondiale" in cui lavolontà popolare è esclusa a priori

Luigi Farinelli

Gio, 29/03/2012 - 23:34

D'accordo con #55Michele73 ma sarà difficile ritornare alle regole democratiche. E se anche dovessimo farlo temporaneamente togliendo dalle scatole il Governo "dei Tecnici", tutto quanto accaduto negli ultimi decenni (crisi economica e distruzione dei principi etici) progettato a tavolino da chi gestisce il vero Potere (massoni, banchieri, finanzieri creativi) attraverso le grandi agenzie internazionali (ONU e UE) la spada di Damocle eretta da politici irresponsabili come Prodi (il "cattolico" che resuscita la multinazionale dell'aborto, finalmente in crisi, con 30 milioni di euro"donati" dall'Europa delle lobbies ultralaiciste e senza chiedere niente ai cittadini) o Amato (che firma il Trattato di Lisbona senza neanche leggere le "centinaia di pagine prolisse di cui non si capisce nulla") ci hanno di fatto consegnato al potere "illuminato" massonico e plutocratico che vuole a tutti i costi realizzare il cosiddetto "Nuovo Ordine Mondiale" in cui lavolontà popolare è esclusa a priori

papik40

Ven, 30/03/2012 - 04:12

Concordo assolutamente con l'analisi eccetto per un punto: Perché il PDL una volta ogni tanto invece di alzare (ma non troppo) la voce, di fare minacce a cui nessuno crede più, alla decisione del DDL non ha tirato fuori i santissimi e non ha tolto la fiducia? Non si sono resi conto che hanno contribuito a far risalire gli spread facendo pagare più interessi? I Prof saranno costretti a tartassare una volta di più i propri cittadini (sempre più sudditi) e vedremo nuovamente aumentare Iva, Accise, imposte e tagli alle pensioni che il PDL "per senso di responsabilità (ma mi faccia il piacere!)" dovrà ancora accettare! Mi sembra che il PDL assuma troppi ormoni femminili che, come noto, atrofizza le p...le!

papik40

Ven, 30/03/2012 - 04:12

Concordo assolutamente con l'analisi eccetto per un punto: Perché il PDL una volta ogni tanto invece di alzare (ma non troppo) la voce, di fare minacce a cui nessuno crede più, alla decisione del DDL non ha tirato fuori i santissimi e non ha tolto la fiducia? Non si sono resi conto che hanno contribuito a far risalire gli spread facendo pagare più interessi? I Prof saranno costretti a tartassare una volta di più i propri cittadini (sempre più sudditi) e vedremo nuovamente aumentare Iva, Accise, imposte e tagli alle pensioni che il PDL "per senso di responsabilità (ma mi faccia il piacere!)" dovrà ancora accettare! Mi sembra che il PDL assuma troppi ormoni femminili che, come noto, atrofizza le p...le!

gerasmo

Ven, 30/03/2012 - 07:43

Quando c'era Berlusconi al governo assistevamo al tormentone quotidiano in tutte le TV e giornali avversari - il 90% - e, per ovvie ragioni, anche in quelli amici, non forse altro che per rintuzzare in qualche modo i velenosi attacchi da parte di un partito che ha sempre abusato della parola democrazia, ma che in realtà la democrazia l'ha sempre calpestata. Ora ce Monti con i suoi, arrivati al potere per via miracolose e quirinalizia, pare anche con il beneplacito di Berlusconi pure Monti incomincia a no piacere ai nostri sinistrorsi perchè sta facendo esattamente quello che doveva essere fatto fin dall'inizio di questa legislatura, che a Berlusconi è stato impedito. La canea incomincia a montare, e a me non pare vero di godermela un po', pur con tutti i mal di pancia che le cure montiane mi procurano (sono pensionato con 49 anni di contributi, però, il che vuol dire una vita di lavoro), e le mie aspettative non erano certo di fare il ragioniere per tirare fino alla fine del mese. Ok.

gerasmo

Ven, 30/03/2012 - 07:43

Quando c'era Berlusconi al governo assistevamo al tormentone quotidiano in tutte le TV e giornali avversari - il 90% - e, per ovvie ragioni, anche in quelli amici, non forse altro che per rintuzzare in qualche modo i velenosi attacchi da parte di un partito che ha sempre abusato della parola democrazia, ma che in realtà la democrazia l'ha sempre calpestata. Ora ce Monti con i suoi, arrivati al potere per via miracolose e quirinalizia, pare anche con il beneplacito di Berlusconi pure Monti incomincia a no piacere ai nostri sinistrorsi perchè sta facendo esattamente quello che doveva essere fatto fin dall'inizio di questa legislatura, che a Berlusconi è stato impedito. La canea incomincia a montare, e a me non pare vero di godermela un po', pur con tutti i mal di pancia che le cure montiane mi procurano (sono pensionato con 49 anni di contributi, però, il che vuol dire una vita di lavoro), e le mie aspettative non erano certo di fare il ragioniere per tirare fino alla fine del mese. Ok.

sorans99

Ven, 30/03/2012 - 08:36

Per la stragrande maggioranza degli "onorevoli", la vita dei "morti di fame" è del tutto irrilevante. Ora viviamo per giunta in una dittatura voluta dal comunista inquilino al Quirinale. Dal TV vediamo un premier sorridente ed arrogante, affermando che gode dei consensi, i partiti no. Uno che applica sacrifici "equi" ai "morti di fame", e protegge il proprio ceto e lobbies di alta finanza internazionale. Certo che può permettersi il modo di agire; perché il popolo bue si inchina SEMPRE. La speranza è che altrove in Europa scoppierà la rivoluzione contro la corrotta classe politica. Colpevole della crisi per la spensierata sottoscrizione dei BOT - indispensabili per finanziare un welfare perverso, ma garante di rielezione. Con gli europarlamentari stanno varando leggi in modo che diventerà sempre più indebolita la democrazia popolare e rafforzata il potere e ricchezza della casta politica finanziaria. Schifosi! P.S. Inutile scrivere qui, un sito controllato delle sinistre.

sorans99

Ven, 30/03/2012 - 08:36

Per la stragrande maggioranza degli "onorevoli", la vita dei "morti di fame" è del tutto irrilevante. Ora viviamo per giunta in una dittatura voluta dal comunista inquilino al Quirinale. Dal TV vediamo un premier sorridente ed arrogante, affermando che gode dei consensi, i partiti no. Uno che applica sacrifici "equi" ai "morti di fame", e protegge il proprio ceto e lobbies di alta finanza internazionale. Certo che può permettersi il modo di agire; perché il popolo bue si inchina SEMPRE. La speranza è che altrove in Europa scoppierà la rivoluzione contro la corrotta classe politica. Colpevole della crisi per la spensierata sottoscrizione dei BOT - indispensabili per finanziare un welfare perverso, ma garante di rielezione. Con gli europarlamentari stanno varando leggi in modo che diventerà sempre più indebolita la democrazia popolare e rafforzata il potere e ricchezza della casta politica finanziaria. Schifosi! P.S. Inutile scrivere qui, un sito controllato delle sinistre.

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 30/03/2012 - 09:25

Errore Monti, errore! Mai dire male dei Partiti: Ma come si permette!? --- Quegli stessi partiti, partitini e partitucoli che in Italia, nel corso degli anni, sono giunti alla greppia, a centinaia, forse a migliaia, a "gestire", dilapidando di fatto, il nostro stra-sudato denaro. Mai dire male di questa classe politica. Ma non vede sig. Monti, come adesso tutti gli "eletti", lanciano sassi e si stracciano inorriditi le vesti? Ma come si permette!

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 30/03/2012 - 09:25

Errore Monti, errore! Mai dire male dei Partiti: Ma come si permette!? --- Quegli stessi partiti, partitini e partitucoli che in Italia, nel corso degli anni, sono giunti alla greppia, a centinaia, forse a migliaia, a "gestire", dilapidando di fatto, il nostro stra-sudato denaro. Mai dire male di questa classe politica. Ma non vede sig. Monti, come adesso tutti gli "eletti", lanciano sassi e si stracciano inorriditi le vesti? Ma come si permette!