Monti si ritrova solo:due italiani su trenon gli credono più

Il premier in caduta libera: per il sondaggio di Swg la fiducia è al 33%. Dal giorno della nomina consensi dimezzati

Roma Due italiani su tre non cre­dono in Mario Monti. Il calo di fi­ducia degli italiani nei confronti dell’operato del nostro premier ha toccato il punto più basso. Da quando ha giurato nelle mani del presidente della Repubblica (il 16 novembre), il premier ha perso più o meno la metà dei «sostenito­ri ». A rivelarlo è l’ultimo sondag­gio commissionato alla società Swg dalla trasmissione Agorà (Rai3). Ad oggi soltanto il 33% de­gli intervistati ha ancora fiducia nell’operato di Monti e del suo go­verno (il 75% degli intervistati, inoltre, ritiene che l’operato del governo sia stato poco/per niente efficace). Mai così in basso la fidu­cia nei confronti del presidente del Consiglio e, soprattutto, in co­stante (e per il momento) inarre­stabile calo. Basta andare a rivedere i risulta­ti ottenuti da un sondaggio com­missionato da La7 all’istituto Ipr del 25 maggio scorso. Dopo il voto amministrativo del 24 maggio nemmeno la metà degli intervista­ti a­veva fiducia dell’azione del go­verno Monti (47%). L’istituto poi offriva anche un prospetto del ca­lo di consensi ( virtuali).

Prima del­lamanovrafinanziaria (1˚ dicem­bre) la fiducia era del 62%. A di­stanza di un mese ( dopo la mano­vra) il consenso era calato di dieci punti. Il 28 marzo era scesa al 55% e il 26 aprile (mentre il dibattito po­litico era tutto incentrato sull’Imu e sul peso delle tasse) si attestava al 51%. Che le cose non si mettesse­ro bene per l’immagine dell’ese­cutivo era chiaro già l’11 giugno scorso quando è uscito il sondag­gio Ipr Marketing (commissiona­to da La7) che proponeva agli in­tervistati una domanda molto semplice (e in linea con tutto il ru­more provocato dagli ultimi scan­dali calcistici): «Scommetterebbe ancora su Mario Monti?». Più del­la metà (ovvero il 54%) non osava tanto. E solo il 42 per cento avreb­be­puntato qualcosa sul futuro del­la squadra dei tecnici.

Il presiden­te del Consiglio fa le mostre di re­stare imperturbabile di fronte a questo progressivo calo dei con­sensi. E a Berlino, dove si trovava mercoledì per ricevere il premio Responsible Leadership Award (tu guarda le coincidenze), ha ri­sposto con garbo: «Non devo af­frontare gli elettori, come i leader in genere fanno, ma un Parlamen­to dove ottenere la fiducia. Que­sto mi rende però molto più re­sponsabile, non meno». Insom­ma ha fatto spallucce, ma con stile e sensibilità istituzionale. Sempre in tema di consensi, le cose si mettono, invece, decisa­mente bene per il «volto nuovo» dell’agone politico. Beppe Grillo sale. Il suo Movimento 5 stelle ha raggiunto quota 21% nelle inten­zioni di voto raccolte dalla Swg, di­ventando virtualmente il secon­do «partito» (le virgolette sono d’obbligo,vista l’idiosincrasia del comico genovese nei confronti di questi soggetti politici).

Davanti a sé soltanto il Partito democratico che raccoglie il 24 per cento delle intenzioni di voto. Il Movimento 5 stelle, secondo il sondaggio, sale dello 0,8% rispetto all’ultima rile­vazione della scorsa settimana. Scende ancora il Pdl che perde quasi mezzo punto rispetto alla settimana scorsa arrivando al 15 per cento.Tra gli altri partiti segn­a­liamo il calo dell’Unione di centro di Pier Ferdinando Casini con il 5,7% (era al 6) .

Segno meno anche per l’Italia dei valori di Antonio Di Pietro.Il partito dell’ex toga perde lo 0,6, fermandosi così al 5,5%. In totale le forze presenti in Parla­mento possono contare sull’ap­poggio del 60% degli italiani (o me­glio di coloro che dichiarano che non si asterranno dal voto nella prossima tornata elettorale). Quindi il 40% delle intenzioni di voto espresse dal sondaggio ri­guardano soggetti politici che non sono rappresentati alle Came­re. Cresce infine il partito del «non voto» (dal 42,2 al 45,8).

Commenti
Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 16/06/2012 - 08:47

Mandatelo a casa ha fallito su tutti i fronti.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/06/2012 - 09:01

Due italiani non gli credono e il terzo che gli crede probabilmente è uno che lo fa per principio. Ormai sono pochi a credere in Monti e tra questi c'é l'inquilino del Colle, ma si sa Monti è una sua "creatura".

Massimo Bocci

Sab, 16/06/2012 - 09:07

Il terzo e un cooptato del regime dei ladri,comunisti Catto!!!

Mario Marcenaro

Sab, 16/06/2012 - 09:18

Ciò che meraviglia di più é il fatto che ci sia ancora qualcuno che apprezza il comportamento ed i risultati di un professore di quella che sembra sia stata una delle più prestigiose università nazionali, il quale sta purtroppo dimostrando, e con arroganza, di essere solo il portavoce di altri, sponsor ed "esperti", e che sembra non abbia nemmeno il buonsenso, la dignità e la modestia di una massaia. Questo é stato il risultato del dilagante affarismo politico.

Mario Marcenaro

Sab, 16/06/2012 - 09:26

Ciò che meraviglia di più é il fatto che ci sia ancora qualcuno che apprezza il comportamento ed i risultati di un professore di quella che sembra sia stata una delle più prestigiose università nazionali, il quale sta purtroppo dimostrando, e con arroganza, di essere solo il portavoce di altri, sponsor ed "esperti", e che sembra non abbia nemmeno il buonsenso, la dignità e la modestia di una massaia. Questo é stato il risultato del dilagante affarismo politico.

Franco-a-Trier

Sab, 16/06/2012 - 09:32

Lo credo certo dopo aver spolpato gli italiani cosi doveva finire,se poi mettiamo dentro anche i suicidi siamo apposto.

brunicione

Sab, 16/06/2012 - 09:45

Auto blu, aumentate di 600 unità, stipendi ed emolumenti ai politici, aumentati del 10%, debito pubblico aumentato del 12%, interessi sul debito, aumentati del 100%, spread, raddoppiato, disoccupazione salita al 10%, aumento Iva, aumento IMU, risparmi e tagli ai partiti ed ai politici ZERO.....e gli Italiani dovrebbero essere contenti......

Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 16/06/2012 - 09:47

Il terzo è affetto da Alzheimer

Antenato

Sab, 16/06/2012 - 09:57

Un grosso favore possiamo chiederlo a stampa e TV ? Non fateci più vedere la faccia melensa di Monti !!!!!!

cyclamen

Sab, 16/06/2012 - 10:04

Se è così, il sondaggio di Pagnoncelli a Ballarò è falso. Certi sondaggisti stanno ripetendo il comportamento truffaldino dei tempi di Berlusconi.

bobsg

Sab, 16/06/2012 - 09:59

Ma c'è ancora un fesso su tre che gli crede?

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 16/06/2012 - 10:06

questi sondaggi credo siano poco realistici: non credo che il professore riesca a ricattarci o a farci ricattare tutti : cio significa che quel trenta percento di italiani non contrari alla politica di questo governo, sia dovuto a paradossali errori di calcolo: personalmente vorrei conoscerne qualcuno : il professore fino ad ora non è stato capace di costruire nulla di serio: anzi ha solo distruttoi senza mai preoccuparsi di proporre qualchew cosa in grado di far crescere l' italia: oggi, dopo averci detto dieci giorni fa che non c'erano nemmeno cinque b, per permettere la crescita , ci racconta di voler mettere a disposizione della crescita 80 B: se mentiva primna, mente di sicuro anche oggi ed il perche è chiaro: anche lui mmira all' ottima poltrona che Napolitano gli ha offerto su ordine di una merkel certamente invadente e per la germania lungimirante: distruggere l0 economia italiana rimnane sicuramente vantaggioso per la germania e lei lo ha fatto

petra

Sab, 16/06/2012 - 10:20

Ma intanto lui è tutto contento perchè i tedeschi gli hanno dato il premietto, avendo lui fatto il bravo bambino. Gatta ci cova. (sveglia Mario!)

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 16/06/2012 - 10:16

i dati dei sondaggi più o meno son sempre giusti: cio significa che tra un mese, quando molte aziende non saranno piu in grado di pagare la 13dicesima, ci renderemo conto, una volta di più, che i fallimenti da una media di 43 al giorno son saliti ad oltre sessanta: la merkel suramente ringraziera Monti e monti ringraziera il suo staff di collaboratori, ma noi chi dovremo ringraziare?? Napolitano?? che ce lo ha imposto come salvatore della patria, i tre moschettieri che continuano ad appoggiarlo??, Credo che i pochi oppositori di questo governo alla fin fine meritino più degli sberleffi che ottengono e credo anche che Grillo, di cui tutti parlano assolutamente male, meriti il plaauso di coloro che in cuor loro dicono ciò che lo sentono ripetere da mesi e mesi: una politica corrotta che Monti non ha combattuto ed una casta che non è stata toccata

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 16/06/2012 - 10:28

Il nostro coccodrillo appare sempre più pensieroso: certamente pero non ha ancora versato una sola lacrima sul suo operato: anzi, ha solo detto che si rende conto del fatto che avrebbe dovuto fare e tassare di piu: la Grande sorella ne é certamente convinta mentre noi che assistiamo alla morte finanziaria delle nostre aziende a favore di una produttività tutta tedesca, continuamo ad acquistare macchine tedesche e prodotti tedeschi: personalmente non capisco quelli che non cercano di proteggere a tutti i costi la nostra industria

Arruffato

Sab, 16/06/2012 - 10:37

Fra un anno da oggi in Italia sarà tutto diverso, nel bene e nel male. Un'opportunità di rinascita.

Mario-64

Sab, 16/06/2012 - 10:39

Bene ,allora questi due italiani su tre diano il Paese in mano a Grillo ,poi ne riparliamo fra qualche anno quando il dibattito sara' se agganciarci alla lira turca o allo zloty polacco...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 16/06/2012 - 10:49

monti è sionista e questo mi basta per non avere fiducia nel fatto che stia facendo gli interessi del nostro popolo e men che meno della nostra nazione e meno di nulla rispetto i miei. chi sostiene monti sta dalla parte delle cavallette umane...pensa che accoppiata storica, il comu-president e il sion-premier. roba da pazzi.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 16/06/2012 - 10:49

Beh, è ancora il doppio rispetto al pdl a cui non credono più 6 italiani su 7

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 16/06/2012 - 10:51

Il Pdl ha un mezzo molto semplice per risolvere il problema Monti. Mandarlo a casa. Perchè non lo fa? Non si può criticarlo sulla carta stampata e continuare ad appoggiarlo in parlamento. C'è qualcosa che non quadra. Qui gatta (anzi Silvio) ci cova.

ARNJ

Sab, 16/06/2012 - 11:01

.......personalmente non gli ho mai creduto .....ed i fatti mi hanno dato ragione ...!!!!.....solo parole su parole.......e nulla di più !!!.. anche lui è solamente al servizio dei poteri forti " e non gli interessano i veri problemi dell'Italia e di noi poveri italiani......., i sacrifici toccano solo a noi poveretti........ormai ci hanno spremuti come un limone........ci hanno succhiato tutto il sangue.......siamo solo più degli " zombi " !!!!!!!... gli unici a ridere sono rimasti solo loro ed il presidente Napolitano..............padre nobile di questo " governo pagliaccio "....!!!!!!.....

AlFa 46

Sab, 16/06/2012 - 11:24

Egregio giornalista, credo che la perdita di tempo è uno sport nazionale tutto italiano, ogni giorno un articolo contro Monti,è vero si puo essere contrari e a favore, ma scrivere sui fatti invece che chiedere dimissioni non è forse piu produttivo?mi creda è diventata una rottura leggere sempre su richieste di dimisiioni etc...... basta.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/06/2012 - 11:45

Due italiani non gli credono e il terzo che gli crede probabilmente è uno che lo fa per principio: tra questi c’è l’uomo del Colle.

pedrosa

Sab, 16/06/2012 - 11:57

Un anno fa, l'Italia era fuori dalla crisi, noi eravamo messi meglio degl'altri, i conti erano in ordine, in parlamento non avendo di meglio da discutere, c'era il tempo per discutere e votare se Ruby era o no la nipote di Mubarrak, bei tempi .....e non lo sapevamo.

aldopastore

Sab, 16/06/2012 - 11:54

Secondo me ,invece, 15 italiani su 10 lo vorrebbero prendere a ceffoni per la sua incapacita, irrazionalita, di gestire la crisi. Ha tagliato solo ai soliti. Spero che lo mandino via al piu presto. sono tre mesi e piu che incontra la tedesca e non conclude assolutamente nulla

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Sab, 16/06/2012 - 12:03

C'è ancora un 33% di italiani che gradisce Monti? Incredibile, evidentemente abbiamo una cospicua minoranza di imbecilli. Per #20 Memphis35 (1154): condivido al 100%.

seve

Sab, 16/06/2012 - 12:15

L'italia dovrebbe uscire dall'euro e prendere una posizione simile all'UK , il punto debole è solo uno , che l'Italia non è una democrazia ma una LADROCRAZIA e così non si va da nessuna parte. Questo è il grande problema italiano . Per conseguenza la CASTA è fortemente inaffidabile -andrebbe completamente azzerata .

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Sab, 16/06/2012 - 12:20

metti,che leggendo i commenti, che i due terzi degli Italiani E' anarchico c'è da dire che tiene la maggioranza assoluta, o dobbiamo ascoltare pure: le masse asociali che si autoreferenziano con qualche "Podestà" già terrorista impunito, e , magari qualche nomade opprue dei clandestini? -Se vuoi fare statistica inervista le persone equidistanti, sennò parlaci dei titoli decisionali dati a questi governanti non eletti proprio per l'impopolarità che offre la necessaria stretta nelle finanzs pubbliche,e non!

marcello.favale

Sab, 16/06/2012 - 12:25

Gli intellettuali sono più inutili dei manovali e più pericolosi dei generali perché non risolvono un problema e fanno solo danni. ( Indro Montanelli) Questo è il manifesto che ho affisso nel mio studio. Ogni giorno che lo leggo ne condivido il contemnuto.

Ritratto di pupillo

pupillo

Sab, 16/06/2012 - 12:23

MONTI AL 33 % Credo proprio che ci sia stato un errore di omissione chi ha scritto questa cifra 33 %, ha dimenticato di mettere la virgola fra i due 3 dove uscirà fuori il giusto sondaggio: CREDIBILITA" DA PARTE DEI CITTADINI NEI CONFRONTI DI MONTI, 3,3 % ( tre virgola tre per cento ) ad oggi - poi se seguiterà in questo modo , scenderà ancora di più come pure scenderanno e di molto i tre che lo sorreggono: PD - PDL . UDC. vergognatevi

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 16/06/2012 - 12:46

Leggendo i giornali mi rendo conto che gli italiani non hanno ancora capito gli uomini che formano questo governo. Non sono politici ,non l'avete ancora capito ?? A loro non gliene frega nulla se piacciono o no a chi scrive in bene o in male su di loro. E' questa la grande forza che i politicanti marci,ladri,corrotti e corruttori non hanno. Non sono neppure morti di fame che vivono solo per ottenere il vitalizio. Dei vostri pareri a loro non interessa nulla . E per fortuna ! Lavorano sin che possono perchè sentono questa fase della loro vita un momento che li onora ma poi torneranno a guadagnare ancora di più con le loro professioni ! Di voi a loro non frega nulla ,inutile dare il voto !

bloodisland

Sab, 16/06/2012 - 12:49

questo succede a pernaggi narcisisti come (collina) monte che guardandosi allo specchio non vede il fallimento di teorie che scritte sulla lavagna funzionano ma nella vita reale NO

ntn59

Sab, 16/06/2012 - 12:54

"Bravo!!" e con la mano aperta gli dà dei puffetti sulla guancia "Hai fatto bene il tuo compitino!" Così Monti al cospetto del Ministro delle finanze Tedesco. La Germania fa i suoi interessi alle nostre spalle e noi andiamo a ricevere puffetti sulla guancia come scolaretti innocenti e rimbecilliti. Che squallore!!

cammi2

Sab, 16/06/2012 - 13:33

Personalmente mi meraviglio di quel 33% di consensi "FAVOREVOLI"... probabilmente tutti bancari o gente MOLTO benestante che delle tasse indirette se ne fa un BAFFO, tanto loro quelle dirette non le pagano (altrimenti non si capirebbe come fanno ad essere benestanti!). Quello che più mi fa rabbia è che questo spocchioso, arrogante e impresentabile "signore" debba rimanere in parlamento finchè starà in vita, alla bellezza di 25.000 euro mensili pagati dalle nostre tasche; ringraziamo per questo "regalo" quel sarcofago imbalsamato rimbambito che ci ritroviamo, meno male ancora per poco, come presidente della repubblica (rigorosamente in minuscolo!!)

giottin

Sab, 16/06/2012 - 13:42

Questi estimatori di mari-o-monti non saranno mica tutti gli elettori di casini? No, non può essere vero che ci siano 1/3 di italiani che amano questo prof della buffoni spa!

Maudonvi

Sab, 16/06/2012 - 15:21

Certo che siamo veramente incredibili...il Governo eredita da precedenti e pluriventennali esecutivi una situazione disastrosa e pensiamo che in pochi mesi il presidente Monti, sotto scacco dei partiti politici (guarda caso) ed una crisi internazionale senza precedenti, risolva una situazione incancrenitasi da mezzo secolo di incapacita' e malversazioni. Il presidente Monti e' un comune mortale non mago Merlino! Diamogli il tempo di rimediare pensando tutti a fare il nostro dovere (evasori e furbetti del quartierino inclusi). Ci sono troppi furbi in giro e purtroppo non sono solo presenti tra i nostri politici. Meno critiche, piu' impegno quindi!!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/06/2012 - 16:10

Due italiani non gli credono e il terzo che gli crede probabilmente è uno che lo fa per principio: tra questi c’è l’uomo del Colle.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 16/06/2012 - 18:02

credo che Monti si accontenti dell' appoggio, oramai, di Casini, rutelli fini e bersani: Il PDL farebbe bene a chiederea questo piccolo fratello della Merkel di definire e dichiarare il suo programma di lavoro per ipoter decidere se mantenerlo al suo posto o se allontanarlo definitivamente per arrivare a delle elezioni anticipate al mese di ottobre: in effetti questa potrebbe essere la sola ed unica soluzione dato che alla fine non possiamo piu permetterci di seguire una strada ricca solo di folli sogni di grandezza: dove sono tutti i miliardi di cui il professore parla?? solo nella sua testa ed in quella di Passera: folle, folle idea creder loro: quindi via, via dalla zona euro lontani da berlino

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 16/06/2012 - 18:09

veder sto pover uomo che si accarezza le palpebre di un occhio, mi ricorda toto nel firl toto a colori quando dopo aver messo un tovagliolo all' attore inglese e dopo avergli chiedto, con le due mani, di allargare le palpebre, si permise di provvedere ad una operazione di drastica pulizia. Monti meriterebbe di più, soprattutto dopo averci raccontato di voler mettere a disposizione della ripresa ottanta miliardi esistenti solo nella sua testa: ci crede veramente tutti stupidi! eppure Napolitano ci crede ancora: sappia pero che noi con ci crediamo in nessun caso e che quando grillo si sara accapparrato la maggioranza assoluta lo ringrazieremo della avvedutezza che ha dimnostrato affidando il governo a Monti