Monti vorrebbe tagliare ma non sa come fare:Bondi super commissario

Il governo alle prese con i tagli alla spesa pubblica: entro il 31 maggio ogni ministro proporrà il piano di risparmio. Enrico Bondi commissario straordinario per la spending review: <strong><a href="/interni/chi_e_enrico_bondi/spending_review-mario_monti-enrico_bondi-spesa_pubblica-tagli-crisi-governo/30-04-2012/articolo-id=585689-page=0-comments=1" target="_blank">leggi il profilo</a></strong>

Tutto rimandato al 31 maggio. Entro quel giorno ciascun ministro dovrà proporre un piano di risparmio. A prevederlo è la direttiva del presidente del Consiglio Mario Monti che, dopo un Consiglio dei ministri di svariate ore, ha preferito rimandare i tagli alla pubblica amministrazione (l'ormai nota spending review) a data da destinarsi. Nell'intento del governo c'è ancora l'idea di trovare almeno quattro miliardi di euro per scongiurare l'aumento dell'Iva e un altro miliardo per stimolare le imprese e rilanciare l’economia del Belpaese. Dove? Non si sa. E il fatto è che non solo non lo sappiamo noi, ma sembra non saperlo nemmeno il premier Mario Monti che decide di affidarsi a un altro tecnico, un super commissario: Enrico Bondi.

Il rapporto che il ministro per i Rapporti con il parlamento ha presentato ai colleghi è la base per la discussione sui possibili tagli ai costi, necessari per recuperare qualche miliardo da utilizzare per abbattere la crisi economica e rilanciare la crescita. Il governo starebbe valutando anche la possibilità di tagliare le Province, soprattutto dopo il richiamo della Bce. Per scongiurare l’aumento dell’Iva di altri due punti, Monti ha chiesto a ciascun ministro di proporre un piano di risparmi entro il 31 maggio. I criteri alla base del documento partono dal "riconoscimento dell’attività di revisione di spesa come prioritaria". Il primo criterio operativo riguarda - appunto - la revisione dei programmi di spesa. Il secondo il ridimensionamento delle strutture dirigenziali. Poi, il premier propone di intervenire sui servizi razionalizzando sul personale e centralizzando gli acquisti. E ancora: il compattamento degli uffici, la riduzione delle consulenze e l'eliminazione delle spese di rappresentanza.

Per il momento il governo sta ancora valutando se intervenire con un decreto legge o con un disegno di legge. Ad ogni modo Monti punta a mettere insieme una sorta di task force interministeriale formata da tecnici con l'obiettivo di ridurre di circa 13 miliardi le uscite dei ministeri entro l'anno prossimo. La squadra sarà appunto guidata dall’ex commissario straordinario della Parmalat, Enrico Bondi, che sarà nominato subito con un decreto legge.

La maggioranza, tuttavia, si ricompatta per porre un freno al governo proponendo tagli selettivi. Così, mentre il segretario del Pd Pier Luigi Bersani sollecita interventi mirati per scuola, il presidente dei deputati Pdl Fabrizio Cicchitto chiede attenzione al settore sicurezza. "Non si può tagliare su stato sociale o istruzione, sul lavoro e gli investimenti perchè crolliamo", ha tuonato il leader democratico. Anche secondo l'esponente del Pdl, il governo deve "usare i bisturi e non l’accetta". "Mentre possono essere ridimensionate le spese inerenti il personale amministrativo - ha spiegato - è necessario prestare molta attenzione a non tagliare le spese per quanto riguarda la sicurezza".

Commenti

AnnoUno

Lun, 30/04/2012 - 10:17

Tutto qui? Mi permetto un unico e solo suggerimento: abolizione di TUTTI i privilegi.

Paolo avvocato ...

Lun, 30/04/2012 - 10:29

Fateci caso, i Carabinieri lavorano in palazzine bellissime, spesso ubicate nei posti più belli e panoramici d'Italia. Magari sono in cinque ma occupano una palazzina intera lungomare in paesi ad alto richiamo turistico. Fare un rapido censimento e cambiare questo spreco sarebbe difficile per i professori e politici?

Lucasartor

Lun, 30/04/2012 - 10:30

Fumo negli occhi del popolo bue! Forza!!!

topogigio100

Lun, 30/04/2012 - 10:31

tagliano tutto solo le loro paghe e le loro pensioni nada de nada che schifo davvero disgustosi tutti quanti dal primo all'ultimo Monti schiavetto delle banche e della germania comunque che facciano mente di come nella storia vanno a finire questi tipi di governi non vorrei che molti politici e tecnici devono organizzarsi un volo charter per scappare dal linciaggio

edda.buti

Lun, 30/04/2012 - 10:33

Prospettano tagli che riguardano vari ministeri, ma nulla per il quirinale, che ha oltre 300 macchine, centinaia di persone al servizio e che tutti gli anni cambia stoviglie per migliaia di euro. Ma chi è che riesce a far diminuire la spesa per un presidente non eletto dal popolo, ma nominato dai suoi amici di partito? Un presidente che, anche se affermano che non è vero, ha perpetrato un vero e proprio golpe nominando un superpagato senatore a vita. Era proprio necessario nominarlo caricando di altri 24000 euro mensili il nostro debito? Non è il mio presidente della repubblica!!!!!

duxducis

Lun, 30/04/2012 - 10:37

La spending review è mettere ai lavori forzati tutta la classe dirigente e fargli ripagare con il sudore della loro fronte tutto il debito che hanno fatto. I responsabili sono loro, non la gente che ha lavorato e prodotto ricchezza per il paese per 50 anni.

alberalle

Lun, 30/04/2012 - 10:42

Caro Monti, se non vai a prendere i soldi sulle pensioni dei parlamentari che sono il "MOSTRO" morale da debellare per salvare la ns. ITALIA dalla recessione e dalla povertà non passerai alla storia come salvatore dell'ITALIA, ma come uno dei tanti che comunque fanno parte del sistema e non vogliono smantellare questo sistema corrotto e clientelare ,iniquo e senza futuro. Perchè,dare 15-20-30-40- mila Euro di pensione al mese a parlamentari che hanno guadagnato somme enormi nel corso della loro vita politica ,a questi 5.000,00 Euro al mese (Tetto massimo),quello che si risparmia,moralmente ed eticamente condivisibile,lo si dà agli esotati e a chi non arriva a fine mese e magari aspetta il rimborso dallo STATO. Non bisogna essere per forza dei BOCCONIANI per voler vedere queste cose. Basta osare e Lei credo possa farlo a costo di non ottenere la fiducia in parlamento ma certamente la fiducia del POPOLO..

sarduspater

Lun, 30/04/2012 - 10:47

I tagli alle spese sono da fare ma, guarda caso, si tocca la scuola e non si vede una protesta, chissa se sentirò dire che vogliono distruggere la scuola pubblica ora che il PD, pur non avendo vinto le elezioni, è nella stanza dei bottoni. Un altro aspetto indecente dei tagli è che non si tocchi la sanità(non i servizi ai cittadini ma gli sperperi) e la pubblica amministrazione. Che manovra!!!!

piertrim

Lun, 30/04/2012 - 10:49

Concordo con #1 AnnoUno: vorrei aggiungere, cosa da considerare nella spending review, il Quirinale, i Bojardi di Stato, la Pubblica Amministrazione, la Sanità, le carriere automatiche, gli enti locali, i fannulloni, un efficace controllo delle spese, degli appalti e delle forniture, le pensioni stratosferiche mai accumulate dagli interessati ma pagate assieme alle prebende con i versamenti sottratti al piccolo contribuente, i contributi vari ai giornali di partito e non. ecc.

Magik.Frank

Lun, 30/04/2012 - 10:48

1° rispetto per tutti e per tutte le opinioni. Prima di sparare *******, leggiamoci la Costituzione della Nostra Repubblica. Il Presidente della Repubblica non può essere nominato da noi cittadini finchè non sarà cambiata la Legge. Le auto non sono 300, forse gli zeri per qualcuno non contano.

gary52

Lun, 30/04/2012 - 10:49

Non conosco il dato di spesa preciso (e forse non lo conoscono nemmeno i politici) ma se ritirassimo i nostri militari da tutte quelle "stupide missioni di pseudo-pace" avremmo trovato i 4 miliardini necessari! Tanto i paesi "talebani" la pace non la vogliono. Ci pensino gli americani a queste cose, sono loro i padroni del mondo. Ed in più salveremmo la vita innocente di tanti nostri militari! P.S. Consiglio di leggere attentamente la nostra Costituzione sul punto!

terzino

Lun, 30/04/2012 - 10:51

Ogni giorno aumenta la rabbia del popolo italiano.

bosco43

Lun, 30/04/2012 - 10:51

Ma non lo sanno che agli enti citati manca la benzina,la carta per le fotocopie,i ricambi per i mezzi usati... e CASTA,sottocasta e colle,se la ridono!!! Ricordiamoci di chi appoggia questo governo ladro e che non ci vengano a chiedere il voto!!!

GaeCig

Lun, 30/04/2012 - 10:52

Per gli Italiani, e solo per quelli fortunati che ancora hanno un lavoro, i tagli complessvi dei loro redditi reali (ovviamente le tasse stanno facendo la parte del leone) si attestano intorno al 20-30%. E lo per lo stato Italiano che spende 800 Miliardi di Euro (in Lire quasi non si puo' scrivere) si pensa di risparmiare solo 4-5 Miliardi (0,5 %) ? Rifate i conti, tagliate le prebende, i privilegi, gli sprechi, i braccialetti elettronici da 200 milioni di euro e finora usati in 9 esemplari, i dipendenti del il quirinale, di palazzo chigi, della camera e del senato e dei vari ministeri assolutamente sovrapopolati da persone inutili e finalmente fate le persone serie. Bisogna tagliare almeno del 30% e in quel che restac'è ancora una enormità di grasso che cola.

Ruy Diaz

Lun, 30/04/2012 - 10:52

Potatina primaverile alle rose piantate in inverno.

Ritratto di sergio21

sergio21

Lun, 30/04/2012 - 10:55

...spending review=revisione della spesa. Per favore, usate i termini tecnici nella nostra madrelingua! Grazie a nome di tutti, penso, gli italiani.

bosco43

Lun, 30/04/2012 - 10:54

Ma non lo sanno che agli enti citati manca la benzina,la carta per le fotocopie,i ricambi per i mezzi usati... e CASTA,sottocasta e colle,se la ridono!!! Ricordiamoci di chi appoggia questo governo golpista e ladro e che non ci vengano a chiedere il voto!!!

moggista percaso

Lun, 30/04/2012 - 10:56

ora non ci rimane che sperare in un bel cappotto confezionato a lor signori da beppe grillo... col tempo tornerà tutto come prima, però le facce che ora imperversano ad ogni ora alla televisione non le vedremo più...

zio Fester

Lun, 30/04/2012 - 10:58

Tagli importanti possono venire dall'accorpamento dei Comuni e dall'eliminazione delle Provincie. Perché non si procede subito in questa direzione, anche se è necessario che il Parlamento voti un emendamento alla Costituzione? Tagli importanti possono venire dalla riduzione del numero dei parlamentari e dall'eliminazione di una serie di privilegi ai parlamentari stessi ed ai consiglieri regionali, ecc. Se dobbiamo ridurre le tasse (l'Italia che lavora sta morendo di tasse) e non possiamo più ampliare il debito pubblico, allora dobbiamo fare tagli importanti, rivedendo la pletorica macchina dello Stato. (e se non ci pensano Monti e la politica, allora dovremo provvedere noi, applicando il metodo "Lorena Bobbit" a tutta questi mangiastipendi!)

brunicione

Lun, 30/04/2012 - 11:01

Non ho capito di quanto hanno ridotto il finanziamento ai partiti, di quanto hanno ridotto il numero dei parlamentari, di quanto hanno ridotto i privilegi e gli stipendi dei politici, di quanto hanno ridotto le pensioni d'oro, di quanto hanno ridotto gli stipendi da 500mila euro annui dei superburocrati e funzionari dello stato, di quanto hanno ridotto l'emolumento di 700mila euro anno al presidente della repubblica, di quanto hanno ridotto le auto blu etc etc

Ritratto di drazen

drazen

Lun, 30/04/2012 - 11:02

Vogliono tagliare i giudici di pace, che sono gli unici che veramente lavorano! E non toccano, per contro, i magistrati nullafacenti, quelli che hanno lasciato crescere l'arretrato a ben 15 milioni di processi, tra civili e penali, quelli che spendono il loro tempo in convegni, presentazioni di libri, consulenze, arbitrati o altri incarichi extra ben pagati a parte, quelli che vanno in ufficio, se va bene, due o tre giorni alla settimana, quelli che lavorano quattro o cinque ore al giorno... Vergogna!

francesco1

Lun, 30/04/2012 - 11:03

cari politicanti , tagliate sulla spesa da voi prodotta e non azzardatevi piu' a tagliare sui servizi ai cittadini , sanita' in primis. il bicchiere è colmo la rivoluzione alle porte.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 30/04/2012 - 11:11

"Resteranno invece fuori dalla spending review la sanità, il pubblico impiego e gli enti locali." E bravi i nostri tecnici, lasciano fuori proprio le sacche del peggiore e maggiore sperpero di denaro pubblico! Quanto ai magistrati cosa aspettano a intervenire e a presentare il conto a tutte quelle amministrazioni locali che hanno costruito ospedali, piscine, centri sportivi ecc. ecc. mai entrati in funzione o mai completati. Non servono neanche gli ascolti telefonici per trovare "notizia di reato", basta guardare Striscia la notizia! Ma forse tale attività, nonostante l'obbbbligo (con quattro b!) dell'azione penale non interessa a lorsignori, non dà abbastanza lustro e poi mica vogliono rischiare di toccare "santuari" che potrebbero interferire con le loro sacre carriere! I tecnici invece dimostrano quanto rapidamente si stiano integrando e adattando alla politica e il sospetto che si stiano preparando lo sbocco sicuro nella casta diventa ogni giorno meno peregrino. Veniamo al pubblico impiego e agli enti locali, cosa sono santuari inviolabili ??? Gli Stati Uniti con oltre duecento milioni di cittadini hanno meno di un terzo di cittadini impiegati nel pubblico impieg, non credono i signori tecnici che ci sia qualcosa che non quadra ??? oppure basta la parola di Bonanni! Smettetela di prenderci per i fondelli e fate il lavoro per cui siete stati convocati, se non ve la sentite alzate i tacchi e lasciate il posto a qualcun altro. Per fare tanti danni in cosi poco tempo non servono i tecnici, bastano e avanzano i politici!

onurb

Lun, 30/04/2012 - 11:26

Al Ministero della Difesa si sta valutando un progetto che prevede la riduzione del personale per un totale di circa 40.000 unità. Questa riduzione prevede di ridurre anche il numero degli alti gradi, per intenderci quello dei generali a 3 stelle. Il progetto va nella direzione giusta, riduzione delle spese, ma ha un difetto: quando si prevede di ridurre il personale, si pensa solo ai militari perchè costoro, nonostante la rappresentanza istituita nel 1978, non possono scioperare e quindi non possono rompere troppo le scatole al padrone del vapore. Prima o poi analoghe misure dovranno essere adottate anche per i dipendenti civili dello stato.

duxducis

Lun, 30/04/2012 - 11:33

Siamo vittime di una classe dirigente che è un'associazione a delinquere di stampo mafioso (partiti) finalizzata ad usurpare la sovranità dello Stato. I partiti vanno messi fuori legge e i membri arrestati e processati da una corte marziale. E la sovranità ridata al popolo, come specificato molto chiaramente dalla costituzione italiana.

paoladigenova

Lun, 30/04/2012 - 11:38

Ci hanno massacrati di tasse e ridotto alla disperazione, adesso taglino tutte le spese esorbitanti, quelle dei loro stipendi soprattutto e riducano i parlamentari, facciano una radicale pulizia e non osino chiedere un solo euro di nuove tasse o scoppia la rivoluzione, la gente non ne può più. Basta.

killkoms

Lun, 30/04/2012 - 11:40

#8sarduspater,la scuola,con una milionata di dipendenti(stima9è la prima industria pubblica del paese,e purtroppo non è priva di sprechi!basti pensare akl'ultima mancata assunzione di docenti precari,40.000 unità quando ce ne sono altettanti, distaccati per motivi sindacali,che prendono lo stipendio senza lavorare(per la scuola)! o se si pensa al numero di ragazzi per classe;nei centri mediograndi,ci sono le classi"pollao",in piccoli centri classi con nemmeno 10 alunni!anche la sanità ha le sue colpe!i medici di famiglie,lavorano poco o nulla,mentre i pronto soccorso sono presi d'assalto dagli utenti(specialmente stranieri),e le liste di attesa sono lunghe poichè gli specialisti pubblici lavorano solo la mattina!

cast49

Lun, 30/04/2012 - 11:43

ma cosa fa napolitano per prendere tutti quei soldi? tagliamo i cuochi, e i servi i generale, gli uomini a cavallo sono tanti, le auto altrettanto...i politici che bisogno anno di avere uffici e segretarie e gomme per cancellare ecc...sanno cosa è il pc?

killkoms

Lun, 30/04/2012 - 11:43

#21drazen,concordo!pur con tutti i loro difetti,i giudici di pace spicciano il 50%del giudizio civile!dovrebbero porre l'aut aut,a quei magistrati civili,ricordati anche nel libro"conflitti d'interesse"che per fare gli arbitrati(ben pagati)trascurano il lavoro per la collettività(che li ben paga)!

gianni.g699

Lun, 30/04/2012 - 11:46

Porelli nonostante i vistosi occhiali non riescono a vedere neanche sotto le suole delle loro scarpe !!! solo raschiando li trovano già 5 miliardi !!! ... con una spesa pubblica che assorbe ben 800 miliardi l'anno di pil non sanno dove trovare 5 miliardi !!! che schifo !!! e li chiamano professori !!!

corradolat

Lun, 30/04/2012 - 11:47

Basta! Non se ne può più di essere presi per il c... da questi esimi professori che si sono, adesso, messi d'accordo con i politici.Fin'ora ci hanno tartassato di tasse e solo tasse,adesso che sono costretti a vedere dove si potrebbe tagliare scartano l'ipotesi di toccare sanità,enti pubblici e carrozzoni vari. Ho lavorato per 40 anni nel settore sanità, sia privata che ospedali:presidente Monti vuole che le dica io quali sono gli enormi tagli da poter effettuare solo in questo settore? Bisogna avere il coraggio di andare in televisione e a reti unificate dichiarareperchè determinati tagli non si vogliono fare. Volevo anche ricordare le assurde spese del Quirinale e di Camera e Senato.

mauro1953

Lun, 30/04/2012 - 11:47

se la sovranità appartiene al popolo,tramite i suoi rappresentanti eletti,cosa ci fà monti al governo? non mi risulta votato ed eletto da nessuno,è una sporca manovra di napolitano,elezioni subito e con la memoria a quei partiti che hanno approvato questa macelleria sociale mauro53

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 30/04/2012 - 11:52

Ritirirarci da tutte quelle farsesche missioni di peacekeeping, come ha già fatto l'Australia nel più esterrefatto silenzio degli altri, no, eh?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Lun, 30/04/2012 - 12:00

iERI, si parlava di altri QUATTRO Miliardi , oggi Lunedi 30 , si parla di CINQUE Mliardi come se i Miliardi fossero "noccioline" che si possono trovare facilmente. Domani !° Maggioo o forse il giorno successivo sicuramente si parlerà di SEI Miliardi e via di seguito. Insomma , e qui è il punto, questi tecnici matematici , sanno fare i CONTI almeno con le QUATTRO elementari operazioni ????

francesco1

Lun, 30/04/2012 - 12:02

italiani svegliamoci e facciamoci sentire , contro chiunque appoggi il governo degli "assasini fiscali"

mabebo

Lun, 30/04/2012 - 12:03

vogliamo ricordare ai professori tecnici alune zone di intervento delle quali si parla ma sulle quali non si è interveuti: ruberie nella pubblica amministrazione che ammontano a 60 mld/anno; gli sperperi nella sanità 80 mld/anno; centinaia di enti inutili che servono solo a mantenere i *******i o gli amici; patrimonio pubblico sempre in attesa di essere venduto, costi esorbitanti della politica e delle istituzioni a cominciare dal Quirinale.

fossog

Lun, 30/04/2012 - 12:16

In uno stato ladro che ha una classe dirigente indegna che butta ogni anno oltre 100 miliardi in spreco corrente, QUESTI MISERI INDIVIDUI SENZA ONORE E SENZA DIGNITA' vanno a cercare le briciole dei minsiteri ? vanno a cercare il 5% dello spreco totale ? Chiudano gli sprechi di regioni, province e comuni, facciano trasparenza sugli appalti, impongano costi standard per servizi standard SPECIE NELLA SANITA' CHE E' LA MAGGIORE TRUFFA DEL PAESE. Mettano costi standard per ogni servizio sulla base del numero di cittadini gestiti, cosa che invece oggi è una truffa continua ed enorme.... truffe tutte gestite dai maledetti politicanti infiltrati in ogni buco puzzolente di questo stato marcio. Monti tiri fuori un minimo di valore personale chè mi sembra invece un somaro in mezzo ai suoni, non ci capisce più nulla ed è succube della m...a politica e dei suoi veti. Ma la cancelleremo la vecchia politica, alla prima occasione.

gary52

Lun, 30/04/2012 - 12:18

Qui, in Veneto, tutto è pronto per la rivoluzione. Dopo la delusione della Lega, la gente sta per... scoppiare. Un'altra tassa e succederà come l'asino con l'ultima foglia... O crolla o si ribella... armato fino ai denti!

morello

Lun, 30/04/2012 - 12:19

A proposito di tagli, perche'non si parla mai di quelli possibili relativi alla P.A. come: -riduzione drastica degli addetti alle regioni e province ( cosa ci fanno i 20.000 addetti alla regione Sicilia - riduzione drastica dei dirigenti : non piu' di uno ogni 50 addetti -riduzione drastica degli stipendi dei dipendenti della P.A. ( es. 12.000 € netti al mese per i consiglieri regionali sono scandalosi ! ). E poi ,caro Pres. Napolitano , avrai pure fatto delle riduzioni , ma il Quirinale con i suoi 1.200 dipendenti ( incredibile !!! ) costa piu' della reggia di Versailles. Per una figura poco piu' che simbolica , e' davvero uno spreco. Approfitto per lanciare una proposta che spero il giornale voglia fare sua , e cioe': che siano i cittadini , che sono coloro che pagano, a stabilire gli stipendi dei loro amministratori. E assurdo che siano gli stessi amministratori a definire gli stipendi propri e dei propri dipendenti e che ne presentino poi il conto a noi contribuenti!

antonio_sciaret...

Lun, 30/04/2012 - 12:35

...meglio tardi che Mai,....i tagli in questi casi sono la cura migliore,eliminare gli sperperi e i tantissimi onerosi benefici sparsi un po' dappertutto tra enti e istituzioni...speriamo lo si faccia presto e bene!

aladino77

Lun, 30/04/2012 - 12:45

La UE ha detto di accorpare le Province, perchè non lo fanno? PDL, Lega e PD (da sempre i più accaniti oppositori) vogliono continuare a banchettare con questi enti inutili, vero?

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Lun, 30/04/2012 - 12:52

Tagliamo a metà i beni e soldi dei colpevoli a cominciare dal Presidente della Repubblica e da Silvio Berlusconi, e predecessori, i politici, Giudicativa ed Esecutiva, sono loro che hanno causato la crisi! Ma anche il crimine organizzato nazionale ed internazionale, il terrorismo nazionale ed internazionale e le sue reti di crimine organizzato e la corruzione devono essere neutralizzati imprigionati e confiscati fino all'ultimo centesimo! Inoltre i soldi che sono fuggiti all'estero devono essere recuperati! In questo modo si recuperano mille miliardi per diminuire il debito pubblico e lanciare la macchina Lavoro Per Tutti! Si potrà risanare il paese intero e diminuire le malattie ed aumentare il turismo! Inoltre si potrà sul nostro territorio produrre energia rinnovabile e tutti i prodotti alimentari necessari e di qualità migliore! Ma bisogna stoppare anche al 100% l'immigrazione perché si ha bisogno di spazi per la produzione sopra elencata! Se fossi io Presidente della Repubblica!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 12:58

#antonio_ Ovviamente che il governicchio Monti decida di togliere alle spese invece che prendere ai soliti noti è cosa da approvare. Noto, però, che si prende dai Ministeri e si evita ancora una volta di affrontare il problema "costo della politica", argomento che Monti non vuole affrontare per non essere cacciato.

killkoms

Lun, 30/04/2012 - 13:06

#24onurb,concordo!basti pensare che come scriveva ieri il corsera,tra dipendenti propri e delle"municipalizzate"il"solo"comune di roma,avrebbe 62mila dipendenti!e che speciòamente tra le municipalizzate e aziende partecipate dal comune vi è un dirigente/direttivo oghni 3,6 dipendenti!come disse una volta il controverso ex generale caligaris,"è vero che rispetto agli eserciti stranieri da noi i generali sono tanti.ma se per un attimo ripristineremmo la legge dell'anno XVI dell'era fascista(quella che impose una divisa ad ogni pubblico impiegato)ci accorgeremmo che nel puibblico impiego i generali sono tantissimi"!

Ritratto di Stenick

Stenick

Lun, 30/04/2012 - 13:13

L'esclusione della sanità dai ministeri soggetti ai tagli/revisioni è un vero scandalo, posto che proprio lì lo sperpero è infinito. per DL passi subito che i costi debbono essere omogenei in tutta Italia, che le strutture in termini di numero di dipendenti nella sanità debbono essere coerenti in tutte le regioni, che i costi delle regioni siano proporzionali ai numeri degli abitanti. queste sono misure strutturali, il resto solo briciole. Concordo che il Quirinale sia divenuto negli anni troppo ingombrante e con troppi dipendenti. In esso comvive una sintesi di tutti i vari dicasteri, non ha senso perchè spesso i dicasteri stessi possono fornire direttamente i propri servizi (Es.: Difesa, interni, MAE, senza avere pletore di uomini di tali ministeri impiegati e remunerati con i fiocchi dal Quirinale e li accantonati).

Ritratto di Stenick

Stenick

Lun, 30/04/2012 - 13:17

Visto che il costo della politica non viene preso mai in concreta considerazione, credo proprio che l'attuale Governo tecnico abbia paura di doverne soffrire le conseguenze. tradisce così il suo mandato. Avanti con la scure, Toni negri va avanti a 3000 euro al mese per pochi gg di presenze in Parlamento!!! vergogna unica al mondo, e poi giudichiamo il Brasile con battisti!!! noi siamo peggio.

killkoms

Lun, 30/04/2012 - 13:20

#42paolodelg,prima di beròusconoi,devi prendertela coi politici della 1^repubblica!quelli che nel sacro nome della resistenza si sono sentiti autorizzati a fare di tutto!e prendiotela pure con nunc erto professore bologhnese,che ai predetti tempi del bengodi era presidente di u nente di stato che accorpava industrie"pubbliche"che proiducevano in perdita a spese di pantalone!e che alle prime avvisaglie della crisi(1992)ha contribuito a svendre molte di queste attività!e prendotela pure con un certo ingegnere,col passaporto svizzero,che è stato capace di mandare in rovina una grande azienda italiana,che era un vanto nel mondo!

GUGLIELMO.DONATONE

Lun, 30/04/2012 - 13:30

Tagliare la spesa pubblica per non aumentare l'IVA. Ma perché, i tagli alla Sanità, ai ministeri e via dicendo non si rifletteranno sui cittadini? I quali non pagheranno il 2% in più di IVA ma dovranno sborsare chissà quanto per l'aumento inevitabile dei ticket e su altri servizi? Questa combriccola di presuntuosi " professori" delle mie ciabatte deve fare le valigie al più presto prima che si arrivi all'irreparabile. Quando sento parlare degli "sforzi fatti dal governo" mi coglie un attacco di odio feroce nei loro confronti. Incapaci, buoni soltanto ad aumentare il numero delle tasse, ad inventarne delle nuove e andare in giro per il mondo declamando corbellerie che nessuno ascolta. Senza parlare poi del comportamento quirinalesco. Tutti a lavorare, con stipendi di non più di 2000 euro, così capirebbero quali sono veramente gli sforzi....per arrivare a fine mese.

DanteVito

Lun, 30/04/2012 - 13:51

ahhahaah!le solite chiacchere che fanno uscire sui giornali per calmare le pecorelle (nella fattispecie cittadini italiani),poi alla fine non si taglieranno manco 5 centesimi e tasseranno "i soliti".

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 13:49

Naturalmente che il governo Monti decida finalmente di cercare i soldi togliendoli alle spese invece di arraffarli more solito nelle tasche dei soliti noti è cosa trova tutta la mia approvazione. Però non posso esimermi dall’osservare che Monti si limiti a cercare i soldi nelle pieghe del bilancio, togliendo ai Ministeri e alla Sanità, quindi fatalmente a noi del popolo bue, mentre continua ad evitare di affrontare in qualsiasi il problema centrale, attinente "costo della politica", argomento che Monti vuole evitare accuratamente per non essere cacciato. In tanto egli si muove in quanto non ciò metta a rischio la poltrona amata e l’appartamento a Palazzo Chigi. Un uomo inutile … quello che ha fatto e fa lui lo potrebbe fare chiunque.

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 30/04/2012 - 13:51

costi Il capo della polizia percepisce 600 mila Euro I Manager Cimoli ha avuto come liquidazione x i danni effettuati in Ferrovia e Alitalia 5,5 milioni di Euro. I doppio incarico di tanti noti e meno noti che girano in politrica o di altri dirigenti in aziende partecipate. Quando si tagliano questi sprechi enormi.

giottin

Lun, 30/04/2012 - 14:03

Di fronte a mari-o-monti ed alla sua cricca ci sono barili colmi e barili vuoti: loro preferiscono raschiare i barili già vuoti da un pezzo. Tutti a casa per sempre, boicottiamo le elezioni!!!!

rege renato

Lun, 30/04/2012 - 14:41

Militari....non dobbiamo fare guerre,TAGLIARE....Sanità che si permette regalie ai Governatori,TAGLIARE....Giustizia che non fa giustizia,TAGLIARE....Province,ABOLIRE...Parlamentari,TAGLIARE......Finanziamento dei partiti,ABOLIRE....I PARTITI NON SI METTANO DI TRAVERSO,SE NO A RAGIONE GRILLO.

Ritratto di sergio21

sergio21

Lun, 30/04/2012 - 14:46

E' ridicolo, Monti e compagni continuano a cambiare strategia secondo un criterio che solo loro sanno. Possibile che gente come loro, brancolano nel buio da sei mesi? Come si vede giornalmente, fanno a gara, tra loro, a chi sbaglia di più. I veri comici sono loro non Grillo. Non parlo della fornero, la pasticcione, perchè gareggia fuori concorso. Poveri noi, in che mani ci ha messo Napolitano... Una segnalazione alla redazione: per favore, non scrivete più dei termini in inglese es.:spendingreview. Scrive in italiano. Non mettetevi sullo stesso livello dei nostri burocrati. Grazie. "spending review"="revisione della spesa".Amici commentatori, siete d’ accordo?

kkkkkarlo

Lun, 30/04/2012 - 14:46

vogliamo scommetere che finirà per tagliare le spese essenziali per i cittadini (sanità, sicurezza, ecc.) senza togliere un soldo ai partiti? cominciamo col riprenderci la casa di patroni griffi, svenduta in maniera ignobile ad 1/5 del valore, e poi tutto il resto!

velenosoveleno

Lun, 30/04/2012 - 14:59

mortimer non tocca la politica ed i suoi sprechi perchè questi sono i suoi sostenitori anche se fanno finta dii essere contro , nella tragica commedia che stiamo vivendo . Ha ragione Grillo a dire che la mafia fa meno danni di questo stato assassino nella bieca figura di mortimer . Prima non volevo più votare . adesso voterò Grillo.

spinoza1

Lun, 30/04/2012 - 15:10

Per bilanciare i commenti del complotto pluto..etc... vi invito a riflettere sulla ristrutturazine che questo sistema stà mettendo in atto..In parole semplici la LEGGE DELL'ACCENTRAMENTO DEL CAPITALE..ma voi pensate davvero che in questo sistema finanziario, ci sia ancora spazio per il piccolo capitale?ILLUSI, è una legge insita nel fluire di questo sistema che i capitali tendano , come un magnete , ad attrarne altri. E indovinate da dove vengono?(un ebreo comunista dixit) Secondo voi,l'industria Italiana , e la produzione in genere , è evoluta come quella della Germania?Finchè questa miopia , risolvibile in parte con il permettere ai salariati di consumare( e quindi di comprare in parte quello che producono),pensate davvero, come dice LUTWACK, che il TURBOCAPITALISMO si fermerà a correggere le disgrazie dei piccoli?Facevate orecchie da mercante qunado il FMI chiedeva cassa ai paesi Africani , ora è il turno italiano,la selezione continua..per tutti gli estimatori del turboliberismo..

erpigna

Lun, 30/04/2012 - 15:15

un governo fatto da pazzi da manicomio. partiti e sindacati complici. massoneria che impera. centri sociali prezzolati. ecco la fotografia dell'italia. povera italia in mano agli italiani! a 75 anni non mi posso più ribellare. tengo moglie ammalata. ci hanno riempito la panza e svuotato il cervello portandolo all'ammasso. paese di zombi. a quando una primavera italiana?

betzero

Lun, 30/04/2012 - 15:16

Hai voglia a toglierli dai 140 mld per acquisto di beni e servizi contro i 62 mld di stipendi. Un mld si potrebbero togliere dai trasferimenti a Camera, Senato e Presidenza della Repubblica e saremmo sempre in testa all'Europa per quanto riguarda queste spese, un altro mezzo mld si potrebbe togliere ai partiti ed ai giornali dei partiti. Soprattutto nei sunnominati 140 mld sai quanti sprechi e bustarelle si nascondono?? Obiettivamente, sono sproporzionati se rapportati ai 62 degli stipendi. In nessuna impresa privata esiste quella proporzione. O risparmi sugli stipendi o risparmi nell'acquistare beni e servizi. Non certo sulle spese essenziali per i cittadini come pare vogliano fare.

erpigna

Lun, 30/04/2012 - 15:18

a scuola ci hanno insegnato ai tempi in cui eravamo stupidi la lingua italiana. non capisco e non voglio capire la lingua inglese. In Francia con il c.... scrivono o cantano una parola straniera. saranno ******i ma hanno un pò di dignità. Monti se ne ritornasse a Bruxelles ee Napolitano si rintanasse in una chiavica.

curatola

Lun, 30/04/2012 - 15:31

come si può sperare di razionalizzare le spese con partiti che da sempre spendono e spandono se non votando per Grillo affinché arrivi un messaggio forte e chiaro per il cambiamento? L'alternativa é la discesa in piazza come gli arancioni,per settimane. Le risorse per invertire la rotta ci sono ma manca la classe politica. Cominciamo col girare pagina e pensionare l'attuale.

u.carpentiero

Lun, 30/04/2012 - 15:35

Vorrei dare qualche consiglio al carissimo Giarda e Monti, visto che non riescono a trovare la strada dove effettuare i tagli agli sprechi dell'amministrazione pubblica. Il mio consiglio è semplice , basta semplicemente individuare su ogni legge dello stato il numero di adempimenti da effettuare, il numero di dirigenti addetti al settore ed infine la trafila di dipendenti addetti all'adempimento compreso gli uscieri , collaboratori esterni , auto blu, numero di documenti redatti annualmente dai vari addettie attrezzature messe a disposizione e loro utilizzo reale. In merito voglio fare un esempio su mia diretta esperienza, CAMERA DI COMMERCIO settore iscrizione albi , per poter ricevere solo un avallo al cambio della mia iscrizione da SRL Ad iscrizione albo impresa individuale tempo per una semplice firma 90 gg., n. addetti : n.1 Dirigente ( in tre mesi aveva effettuato solo tre pratiche) n.2 sottoposti . IL TUTTO PER UNA FIRMA.

aldogam

Lun, 30/04/2012 - 15:36

#42 PaoloDeG. Mi lasci dire: mano male che non lo è...

Dario40

Lun, 30/04/2012 - 15:42

ci sono o ci fanno ? Basta prenderci in giro ! A quando i tagli alle prebende della Casta dei Parlamentari e Amministratori della cosa pubblica ? E la Sanità che con il federalismo fiscale darebbe un risparmio di 5 miliardi di euro viene lasciata fuori ! Ministro Giarda, faccia come Dumbo, prenda il volo e sparisca !

bosco43

Lun, 30/04/2012 - 15:45

Vadano a cercare in CASTA,sottocasta e supercasta,gliene avanzerà di sicuro!!!

Ritratto di gino5730

gino5730

Lun, 30/04/2012 - 15:48

Provi Monti a tagliare sulla scuola,scioperi,cortei,manifestazioni con il supporto della FIOM e dei centri sociali,occupazioni,scuole autogestite ,ne avremo josa.E la casta dei magistrati guidata dall'ex Di Pietro come la prenderebbe ? Comunque il prezzo di questi risparmi lo pagheranno le migliaia di licenziati ,come ne avessimo già pochi ,di tutti i comparti toccati. Dove è giusto tagliare nell'Esercito,perchè spendere denaro con armi sofisticate,armiamoli con lance e frecce e avremo un bel risparmio.Monti ha mai pensato invece di ridurre stipendi e prebende per i politici da Napolitano all'ultimo assessore,dai magistrati ai grandi burocrati far rientrare le nostre truppe dalle missioni all'estero?

alessandro49

Lun, 30/04/2012 - 15:52

Cerchiamo di capire bene la riunione di oggi del CDM:la richiesta di Monti e la risposta di Giarda.Monti non ha chiesto a Giarda di trovare 4 miliardi per non aumentare l'Iva a settembre bensì per spostare l'aumento al 2013. Non diamo ascolto ai TG che danno la notizia come meglio credono. Mi chiedo come sia possibile che una persona pieghi 60 milioni di abitanti e 60 milioni di abitanti non siano in grado di fare nulla per piegare lui. Ovvero mandarlo laddove si merita?Con Alfano, Bersani e Casini. Monti sta addiritura stravolgendo la Costituzione senza chiedere alcun parere ai cittadini. Certamente può farlo perchè ha l'appoggio dei tre moschettieri ma correttezza morale vorrebbe che, non essendo stato eletto, demandasse al popolo certe scelte. Ma la tecnocrazia, da lui rappresentata, che non riconosce la sovranità del popolo bensì quella del Governo, ha fatto per l'Italia le proprie scelte quindi o reagiamo tutti insieme o subiamo ed in silenzio proseguiamo. Sta a noi scegliere.

clamor

Lun, 30/04/2012 - 16:03

Non è che voglio dare consigli ai super tecnici,ci mancherebbe,loro sono bravi a prescindere. In tempi così difficili in cui si cerca di fare cassa, mi chiedo perché non si vuol pensare a regolarizzare la prostituzione ? Signori,è inutile mettere la testa sotto la sabbia,esiste. E' stato un discorso sempre disatteso per via della presenza indebita della chiesa ma anche della falsa ed ipocrita moralità. Con la possibilità di recuperare tutto il denaro sommerso che comporta questa attività: tasse e contributi pensionistici, molti bacchettoni forse storcerebbero un po’di meno il naso. Si eviterebbero gli sfruttatori e le ragazze costrette e picchiate. Quelli (donne e uomini) che invece hanno scelto questa attività potranno avere tutte le garanzie di lavoro e previdenza. Tutti gli stati europei hanno risolto questa situazione, solo noi siamo rimasti fermi al medioevo sriguardo questo argomento. Quella che attuale è un‘occasione per sanare un problema economico ma soprattutto sociale.

cameo44

Lun, 30/04/2012 - 16:29

Sarebbe il caso che il Prof. Mondi andasse a scuola altrove visto che alla Bocconi non le hanno insegnato nulla sulla economia ha detto con tanta prosopopea che ha fatto il Salva Italia prima e la crescita dopo ad oggi ha salvato solo la classe politica che lo sostiene in quanto alla crescita sempre ad oggi sono cresciute le tasse le bollette di luce e gas tutti i carburanti e non per ultimo la disoccupazione se la ricetta di questo Professore è quella messa in campo fino adesso i risultati sono sotto gli occhi di tutti tranne quelli di Casini e Napolitano del resto loro non hanno i problemi delle normale famiglie che devono vivere con un reddito di poco superiore ai mille euro al mese i più fortunati poi ci sono i cassa in tegrati i disoccupati che aumentano ed i pensionati a 500 euro al mese che devono paga re l'IMU e altro ancora per mantenere questa classe politica di cialtroni che in questo stato ci hanno portato

ted

Lun, 30/04/2012 - 16:24

Ah ah ah 5 miliardi !!??? E che ci fai con 5 miliardi ? Bastano sì e no per le sigarette !!! Ah ah. RIDICOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII La spesa dello Stato e delle Amministrazioni locali l'INTERA MACCHINA DELLA PA và rivista e riorganizzata per spendere al meglio i soldi dei cittadini SENZA SPRECHI , SENZA FANC.... della PA e senza politici LADRI sia di altobordo che di piccolo annidati negli innumerevoli e pletorici enti della PA. E vedrà caro sig. monti (tutto minuscolo) che ne trova 200 (DUECENTO ) di MILIARDI !!!!! Ma vaffan bene a te e a quell'incompetente manifesto di giarda ( minuscolo chiaramente). Di economia ne capisce di + mia zia Giuditta (maiuscolo) che voialtri !RI-DI-CO-LI !!!!!!!

fossog

Lun, 30/04/2012 - 16:26

Cento milairdi e passa di spreco corrente statale annuo.... e questi msierabili individui vanno a raccattare le briciole. SOLO di consiglieri di amministrazione inutili, nelle municipalizzate, ce ne sono almeno 12 per ciascuna... cosiglieri di amministrazione NON NECESSARI PER LEGGE e tutti legati alla poltiica ! Sono circa 10.000 le municipalizzate, che moltiplicate per almeno 12 consiglieri cadauna, e per almeno 100.000 euro annui per ciascuna zecca di consigliere, fanno 12 MILIARDI annui BUTTATI PER NULLA..... E questo miserabile di Monti fà tanto fumo per soli 5 miseri miliardi ? ma che campa a fare, fà pena tanto è striminzito di cervello e di moralità e di palle !

voce.nel.deserto

Lun, 30/04/2012 - 16:28

Accorpare Polizia e Carabinieri? E' giunta l'ora.Un'unica burocrazia con tagli di 30.000 uomini.Mi sembra congruo per ora.Chiamiamoli Carabinieri e lasciamo loro lo status militare.Gasparri faccia il bravo.I bei tempi di Piazza di Siena con le belle dame ed i biei cavalieri è finito. Si accusino gli accordi intenazionali in materia di missioni militari all'estero e se qualche paese vuole i nortri istrutturi militari per l'ordine pubblico, li paghi in petroliere di oro nero.

seve

Lun, 30/04/2012 - 16:30

E questa dovrebbe essere la spending rewuew , mi vien da ridere , questo governo ci affossa e non risolve un bel niente.

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 30/04/2012 - 16:33

Questo governo uguale agli altri precedenti. Quando c'è da recuparare qualche miliardo si buttano a capofitto sui vari dicasteri. Non gli passa nemmeno per la testa di andare sulla politica, sui politici che nonostante abbiano annuciato la riduzione degli emolumenti, fino ad ora, nulla è cambiato, comprese le sovvenzioni elettorali. Momti non ha il coraggio di andare contro la politica perchè lo potrebbe disarcionare prima del previsto. Invece è la politica da colpire, sono le provincie da tagliare, i comuni da raggruppare per recuperare miliardi.

mario.de.franco

Lun, 30/04/2012 - 16:41

Ho un sospetto. Dietro ai tagli, che prima o poi dovranno arrivare, a ministeri, forze armate, impiego pubblico..ci sarà un corposo numero di persone che in varia forma verrà indirizzata verso il prepensionamento pur non avendo i requisiti secondo la meravigliosa riforma fatta da questo governo. E allora? Niente di particolare, ci troveremo con lavoratori di attività produttive che dovranno aspettare i 70 anni per poter usufruire almeno in parte di quanto versato, mentre ci saranno molti lavoratori del pubblico impiego che, notevolmente più giovani, potranno usufruirne .. Ora è più chiara la strategia della riforma pensionistica..

AnnoUno

Lun, 30/04/2012 - 16:42

Invece di studiare (male) l'inglese e parlare di speding review non potrebbero ripassare con attenzione un po' di economia, esprimersi in italiano e allegerire i problemi della gente? Solo leggendo questo blog di indicazioni valide se ne contano parecchie..

moris136

Lun, 30/04/2012 - 16:50

Vergognatevi Vi Dovete Eliminare Il Finanziamento Raina Ai Partiti , Tagliarvi Lo Stipendio , Ridurre I Parlamentari Via Senza Se E Senza Ma Tutte Le Province E Prefetture .una Sola Forza Dell Ordine O Polizia O Carabinieri.

Paolo avvocato ...

Lun, 30/04/2012 - 16:58

Auto blu in Inghilterra 195, in Italia oltre 100.000. Passera perchè non usiamo le ganasce sociali per bloccare questo schifo e gli autisti li mettiamo dove serve davvero il personale, scuole, tribunali, etc etc. Assistere alla morte di imprenditori mentre questi continuano a vivere come prima è un incubo allucinante.

Cesare46

Lun, 30/04/2012 - 17:08

CHE FORZA.....Siamo alle solite, questi invece di tagliare gli sprechi per le cattedrali nel deserto (e ce ne sono molte) tagliare lo sperpero della politica e dei politicanti, cosa inventano: mandare a casa 30.000 persone entro il 2024. Con questa invenzione ci saranno i 30.000 persone a carico della cassa integrazione per anni e nessun risparmio. Cari profffff il problema del risparmio è urgente non tra 10 anni. La presa per il lato "B" continua, TASSARCI SUBITO TAGLIARE GLI SPRECHI....SI VEDRA'.......FORSE......MAGARI.

analistadistrada1950

Lun, 30/04/2012 - 17:31

Io non ho letto l'articolo che si riferisce alle sue affermazioni ma, il titolo, mi è ispiratore. L'Italia, è così, perchè è il Sistema che è di tipo mafioso; anche il politico più puro, onesto e con idee sane, senza manco la polvere negli armadi, per cercare di portare avanti le sue idee, ovvero quelle del Popolo, viene costantemente ricattato alla stesa maniera di come le tante mafie ricattano. Se vuoi continuare le tue battaglie, devi cedere su altre cento! Individuando il Politico giusto o la squadra, volendo entrare in questa mentalità paramafiosa, bisognerebbe organizzare delle pattuglie in difesa dell'Uomo o Donna che il Popolo dei Giusti ha individuato e difenderlo giorno e notte dalgi attacchi verbali, dalla delazione o dalle minacce che sicuramente, i giusti hanno subito o, chi verrà, potrebbe subire. Se fossimo in Tailandia, mi pare di ricordare, ai ladri, taglierebbero le mani e chi ruba, rimane un ladro comunque.

compustela1860

Lun, 30/04/2012 - 17:32

INDIPENDENTE: Questo governo di tecnici no sà cosa fare e brancola nel buio. Dovete tagliare con l'accetta e licenziate tutti i politici di camera e senato indistintamente mandate a casa i vecchi arnesi che sono lì aggrappati a Roma, togliete i privilegi e pensioni d'oro multiple. Basta finanziamento dei partiti, basta costi della politica, basta riciclati e ladri, basta deputati esteri, ridurre le a.p. a sola funzione regionale con piccolo parlamento assessori, un prefetto ed un questore. Basta provincie, basta comitati/delegazioni e comissioni e appalti e appaltati. Ridurre drasticamente del 50% i funzionari pubblici min. ed eliminare palazzi e palazzine dirette e indirette, basta equitalia....si deve razionalizzare tutti in regione. Razionalizzate i costi del Sud azionando l'accetta subito parametrando le ragioni virtuose. Un governo di soli 200 parlamentari apolitici per due soli mandati e basta con pres. e 2 v.p..QUESTO SI CHIAMA CANCELLARE IL D.P...TECNICI DATEVI DA FARE SUBITO

citano39

Lun, 30/04/2012 - 17:40

Niente tagli alla sanità? Ma se ci sono più impiegati che medici! cosa fanno tutto il giorno? Il malato ha solo bisogno di: nel territorio di un buon medico di base e della possibilità di fare analisi e indagine strumentali presto e bene. In ospedale di una buona equipe medico-infermieristica e di un letto adeguato. Possibilità di indagini bio-umorali e strumentali presto e bene. Tutto qui .Il resto è tutta spesa improduttiva.

citano39

Lun, 30/04/2012 - 17:45

E I Soliti Furbi Continuano A Non Pagare Le Tasse E Il Ticket Sui Farmaci.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 30/04/2012 - 17:53

Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore - Di tasse si muore -

gibuizza

Lun, 30/04/2012 - 17:57

I politici non riescono e chiamano i tecnici, i tecnici non riescono e chiamano il commissario, e se il commissario non ce la facesse cosa fa? Chiama i politici?

graffias

Lun, 30/04/2012 - 18:07

E' dall'inizio degli anni 60 che ad ogni crisi economica i poco virtuosi ministri dell'ancor meno virtuoso governo della Repubblica hanno ridotto le spese militari in ossequio al"fare cassa per il popolo". Guardando a come è ridotto il nostro esercito vien da chiedersi : ma vale la pena di tenerlo ancora in piedi? non sarebbe meglio scioglierlo e costituire una forza di polizia interna forte ed efficiente in grado di proteggere i cittadini dalla dilagante criminalità ogni giorno più feroce ed arrogante?

Ritratto di romy

romy

Lun, 30/04/2012 - 18:08

E' già qualcosa e si faccia presto,e non si dia ascolto alle associazioni di quelli,i cui privilegi saranno intaccati,ma è solo un primo passo,avete messo fuori la Sanità,è perchè mai,ma veramente pensate che la sanità pubblica dia molto per i pazienti di ogni patologia?allora andate a vedere quanto spendono gli Italiani per la sanità privata e per gli esami e piccoli interventi vari,ecc.ecc.fatti a pagamento,per scegliere il meglio.Un esempio su 2 piedi,semplice,gli interventi Laser per i pazienti di glaucoma,al fine di abbassare la pressione (P.I.O.),sono convenzionati solo quelli con il Laser Argon(ALT),che sono di natura distruttiva per il Trabecolo e non ripetibili nel tempo,mentre quelli con Laser selettivo(SLT),stesso strumento si badi,non invasivi ne distruttivi per le cellule del Trabecolo ed in più ripetibili nel tempo,si devono pagare di tasca,mi si dica il motivo o la ragione di cio?Logico che l'Italiano che studia o che è meglio informato,spende di tasca,ed ottiene di più.

paolajoinville

Lun, 30/04/2012 - 18:09

Appunto MIRATI ED ALLORA mirate ai DEPUTATI AI SENATORI a loro non e´stato toccato nulla

taniaes

Lun, 30/04/2012 - 18:12

ma che problema ha questo governo a mettere le mani in tasca ai milionari? non se ne accorgerebbero nemmeno. In fondo che cosa se ne devono fare di tutti i soldi che hanno dato che la vita è un arco temporale finito.Si potrebbe intitolare loro una piazza, un viale per ricompensarli del loro buon cuore, magari sono più disponibili di quel che si pensi e stanno aspettando solo un invito da parte di chi decide!

maan

Lun, 30/04/2012 - 18:12

Per inchiappettarci i vocaboli in Italiano , dopo settant'anni di imbrogli, sono finiti : siamo alla lingua inglese : spread, spending reviuw, ecc, ecc. Ma l'arrossamento dolorante del "lato B" è tale e quale. W l' ItaGLIa !!!

LOUITALY

Lun, 30/04/2012 - 18:18

Il GIornale è diventato complice del golpe in atto. Golpe di tasse. Golpe di libertà. Golpe di democrazia. Continuate pure a censurare i nostri messaggi. Abbiamo votato il PDL e ci ritroviamo con l'IMU medioevale. Grillo ha perfettamente ragione: le tasse sono peggio della mafia. Ma molto peggio!

LOUITALY

Lun, 30/04/2012 - 18:18

Libero è diventato complice del golpe in atto. Golpe di tasse. Golpe di libertà. Golpe di democrazia. Continuate pure a censurare i nostri messaggi. Abbiamo votato il PDL e ci ritroviamo con l'IMU medioevale. Grillo ha perfettamente ragione: le tasse sono peggio della mafia. Ma molto peggio!

Katrina2005

Lun, 30/04/2012 - 18:19

E qui ci casca l'asino ........ ad aumentare le tasse tutti buoni , ma fare i risparmi solo i normali cittadini hanno questo privilegio ! Lor signori sanno solo dire questo no , quest'altro no . E poi è passata la regola che meno soldi = meno servizi ! Palle ! i soldi sono = servizi + sprechi . Capito sprechi ! E' li che c'è il marcio

Ritratto di romy

romy

Lun, 30/04/2012 - 18:18

Abbattere gli sprechi ed Enti inutili e quelli a doppioni,diminuire le spese per la politica,i sindacati attraverso i loro Patronati.E' vero,ci hanno provati in tanti in passato,ma si sono sempre bruciato le dita,poi,il problema non è diminuire il numero dei lavoratori,come poliziotti e carabinieri,che già sono pochi sulle strade,con tutta la delinquenza che arriva in Italia di anno in anno,alla fine l'Italia diventerà,un'unico e grande quartiere Bronx,vogliamo questo?Si incida anche altrove.......,sbagliare è umano perseverare è diabolico.

Cirilla

Lun, 30/04/2012 - 18:20

Trasformate gli alberghi a 5 stelle esclusivi e gratuiti per i boiardi dello Stato nelle località più belle d'Italia, in alberghi a pagamento. Loro se li possono benissimo pagare con gli stipendi da favola che ricevono. Se continuate a spremerci in questo modo tanti di noi invece le ferie al mare o in montagna ce la potremo solo sognare,

MaiRuss

Lun, 30/04/2012 - 18:31

#89 maan - Hai perfettamente ragione, tante parolone, incomprensibili per la metà degli italiano per definire LA STESSA SUPPOSTA! Smettiamo di metterci a 90° e vedremo cam biare le cose. Monti dice: "sacrifici equi". Equi? Ma se la benzina, gas, luce, imu, iva, rai e altre spese fisse le paga un pensionato con meno di 1000 euro al mese o il politico con 23000 euro al mese MI DITE DOV'è L'EQUITA?? Forse voleva dire "sacrifici EQUItalia"!!!!! Buffoni ora avete paura anche del comico!

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 30/04/2012 - 18:33

Caro Monti di tasse si muore e di eccessive spese si crepa ..........

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 30/04/2012 - 18:36

cos'è quel pin sulla giacca di tutte e due i soggetti ?????

max proietti

Lun, 30/04/2012 - 18:40

L' Argomento Era Buono: Taglgiare La Spesa Pubblica. Trovare 3 Mld Per Non Aumentare L' Iva. Per Questo Bastava Revocare Le Macchine Blu, Costano Sulla Collettivita' Per 5 Mld L' Anno. Invece Si Taglia Sulla Sanita': Cosi Pagheremo Di Piu' I Ticket E Servizi In Meno. Si Taglia Sulla Pubblica Istruzione: Cosi Aumenteranno Le Iscrizioni E Servizi In Meno. Si Taglia Sul Ministero Interno: Cosi Avremo Sicurezza In Meno E Pagheremo Di Piu' I Vari Certificati Ed Autorizzazioni Si Taglia Sul Ministero Esteri: Pagheremo Di Piu I Certificati E Servizi In Meno. Dove Sono I Tagli, Sono Solo Altre Tasse A Carico Dei Ceti Deboli. Non Vedo Tagli Alla Spesa Politica: Affitti Palazzi Per Gli Uffici Dei Politici, Parassiti Della Societa', Costo 10 Mld L' Anno. Ecc.ecc.. Ma Noi Italiani Siamo Diventati Proprio Pecore Ed Oltretutto Sputipi Per Non Vedere Che Si Sta Solo Spremendo I Ceti Deboli Per Mantenere Tutti I Privilegi E Vantaggi Ai Politici, Unici Responsabili Del Debito Pubblico. Il 6 Maggi0..

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 18:51

Quello mi sembra sconsolante è che vogliono "tagliare" a spese della collettività. Vogliono ridurre i servizi, che spesso sono incomprimibili, ma si guardano bene dall'affrontare il problema dello scandaloso costo della politica, a partire dal Quirinale passando per il Parlamento fino a Regioni, Province e Comuni. Per non parlare degli Enti pubblici, strutturalmente predisposti per dare soldi agli "amici", in stile RAI.

gamma

Lun, 30/04/2012 - 18:50

Se questo governo non farà una decurtazione di almeno il 50% dei parlamentari (meglio di più), se non farà una decurtazione di almeno il 50% (meglio di più) dei loro stipendi e benefit, se non farà una decurtazione di almeno il 50% (meglio di più) di provincie ed enti vari, se non farà una decurtazione di almeno il 50% (meglio di più) dei rimborsi elettorali ai partiti, credo che gli elettori faranno una decurtazione di almeno il 50% (meglio di più) dei loro voti.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 18:52

Spending review, il governo lavora sui tagli Ma Pdl e Pd frenano: "Solo interventi mirati". Quello mi sembra sconsolante è che vogliono "tagliare" a spese della collettività. Vogliono ridurre i servizi, che spesso sono incomprimibili, ma si guardano bene dall'affrontare il problema dello scandaloso costo della politica, a partire dal Quirinale passando per il Parlamento fino a Regioni, Province e Comuni. Per non parlare degli Enti pubblici, strutturalmente predisposti per dare soldi agli "amici", in stile RAI.

megliosolo

Lun, 30/04/2012 - 18:53

Tagli Tagli .......ma cosa aspetti che sia il popolo a fare i tagli netti.Muoviti a tagliare a questa classe parassitaria

Massimo Bocci

Lun, 30/04/2012 - 19:03

Una vera cricca di malfattori e LADRI ANTI ITALIANI,...con il capo super pagato (da noi),..220 milioni l'anno mica male per un capo mafia,..capito Italioti (popolo di millantati sovrani o schiavi).. in questa pseudo Repubblica (comunista-catto)...ci sono decine imprenditori Italiani che davano lavoro che si suicidano,...mentre LORO i LADRI comunisti (gli anti Italiani) si fumano miliardi,.......certo loro come LADRI sono credibili (con simili bottini).. Non son mica il Bunga Bunga ITALIANO!! Che si pagava tutto con i soldi SUOI,...faceva accordi PRO Italia per gas,petrolio e cercava di non farci invadere da orde di extra comunitari,...con lui non eravamo credibili chi ci poteva prestare a strozzo capitali per gli Italiani VERI,…Invece per la MAFIA (CATTOCOMUNISTA) che i soldi se li spartisce tra sodali, e soprattutto non ha remore di RUBARE agli Italiani,.. Loro VERI ANTI ITALIANI sono credibili come la loro MAFIA EURO by CRUCCA, chi poteva aderire ad una simile congrega ANTI ITALIANA!

rino.stabilini

Lun, 30/04/2012 - 19:03

POLTICI:INCAPACI DI TUTELARE L'INTERESSE DEL PAESE. E mai possibile che i nostri poltici siano capaci solo a tutelare - si fa per dire- solo interessi di aprte p tuttalpiù interesse di categorie. E l'nteresse di tutti, del Paese chi lo tutela? Un partito afferma no ai tagli della scuola! L'altro no a quelli sulla sicurezza e ancora un altro. si ai tagli delle Provicie, poi si vada al voto. Ecco il motivo per cui non sonoe mai saranno capaci di governare il Paese , sono politici che sanno solo spendere (male) i denari pubblici, ingrossare le file del pubblico impiego, creare enti a dismisura e molte volte inutili .... e così via, la lista è lunga e nota a tutti. Ora però che hanno chiesto l'aiuto dei tecnici, per fare quello che loro non sono mai riusciti nemmeno a pensare, dovrebbero almeno mostra una seppur minima capacità di ...accettare le conseguenze delle loro sconsiderate politiche. Si lamentano, si agitano come se tutto ciò fosse colpa di chisssà chi e invece la resilità è lo

alledrai

Lun, 30/04/2012 - 19:07

Scrivi qui il tuo commento

fabrizio de Paoli

Lun, 30/04/2012 - 19:13

Io son d'accordo con un taglio mirato a far sparire questi cialtroni. EMBARGO fiscale totale.

gabryvi

Lun, 30/04/2012 - 19:15

Per tagliare le pensioni e mettere più tasse, è stato capace! Per tagliare la spesa pubblica che è il più grande problema dell'Italia, aspetta consigli e sposta le decisioni!!

bobsg

Lun, 30/04/2012 - 19:20

Spendig review, spread,... ma parlate come mangiate! Sono italiani i quattrini che vi mettete in saccoccia, quindi usate il linguaggio di chi vi fa ingrassare. C'è poco da girarci intorno. In Italia oltre un milione di persone vive di politica, via, fuori dalle palle! Oltre quattro milioni di statali, si blocchi il turnover e si riassuma quando ce ne saranno in quantità giusta. Abbiamo più forestali del Canda. I lavoratori "socialmente utili" (utili a chi? a se stessi!) solo Dio sa quanti sono. Ottomila comuni e tra questi molti con qualche centinaio di abitanti. La regione Sicilia vuole stipendiare un numero di persone otto volte superiore a quello della Lombardia? Bene, se li paghino i siciliani! La munipalizzata di Palermo ha gli stessi stipendi della regione Lombardia? Bene siano pagati dai palermitani! Eccheccazzo!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 19:19

Questo esecutivo mi ha profondamente deluso. Abbiamo dovuto constatare la sua inadeguatezza al compito assunto unita al solo interesse di restare in piedi. Una delusione doppia. Incapacità e vizi che lo equiparano ad un esecutivo di nascita “politica”.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Lun, 30/04/2012 - 19:21

Per non far crescere la mia pensione e quella di milioni di italiani è bastato un DDLL, per abbattere la spesa ne riparliamo a fine maggio, magari con un disegno di legge. E dov'è l'equità?

ale88

Lun, 30/04/2012 - 19:21

se posso dire due parole................ l'italia è povera ma l'italiano è ricco............ tutti parlano della crisi e tutti prendono la macchina, tutti hanno i suv, le sportive ecc.... i ristoranti sono pieni...... e ve lo posso assicurare, le sigarette sono care ma vedo che tutti fumano senza problemi, l'estate si avvicina e i clienti alle agenzie di viaggio non mancano bha................ allora di quale crisi stiamo parlando?

Bozzola Paola

Lun, 30/04/2012 - 19:28

Se non fosse che viene da piangere e strapparsi i capelli,ci sarebbe da ridere!!!!Napolitano cosa dice dei suoi tecnici che non ce la fanno??Ma per risparmiare la spesa pubblica ,ora che non sanno più cosa toglierci,levarsi un po' di soldi dai loro stipendi no eh??ma proprio non ci pensano. Sti parlamentari parassiti che si litigano per tutto, quando si tratta di salvare il loro portafoglio son tutti d'accordo.Sarebbe così semplice per un paio di mesi tutti i parlamentari (Napolitano e presidenti vari) tutti in cassa integrazione. Quando un'impresa fa acqua che si fa di solito? Tutti a casa col minimo (sindacalisti compresi)

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 30/04/2012 - 19:30

A questo punto viene spontanea una domanda: ma questi oprofessoroni, amzi, ini, ma sanno fare il loro compito? A quanto sembra si sono impantanati nei conti. Non sanno dove prendere i soldi quando li hanno in parlamento ( I politici ), ma sono stati capci di affibbiare tasse a destra e a manca e di mettere in ginocchio famiglie intere. Ora, dovrebbe intervenire Napolitano che li ha voluti e mandarli a casa se li ritiene non all'altezza, in quanto, si devono rivolgere ad un altro tecnico per recuperare i miliardi che occorrono per non fare aumentare l'Iva. Tutto da ridere e se c'era ancora Bartali, avrebbe detto: tutto da buttare !

giottin

Lun, 30/04/2012 - 19:32

Diamo il premio "ciarlatani dell'anno" a questa banda di busoni... a proposito da quando mari-o-monti è stato insediato si è già sbafato circa 120.000 euri. Mamma mia che banda ... per una volta proviamo a dargli una lezione: lasciamoli a casa tutti, BOICOTTIAMO LE ELEZIONI!!!

frapepito2

Lun, 30/04/2012 - 19:34

Come direbbe il buon Feltri: "chi è il bamba della settimana?" Rispondo : tutti gli italiani

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 30/04/2012 - 19:38

Faranno una bella commissione di studio x decidere dove e quanto tagliare in quali settori ogni ministro fara una sua proposta …OK abbiamo capito fara la stessa fine della famosa commissione taglia stipendi dei parlamentari solo FUMO !!!!!!!!!

ilbarzo

Lun, 30/04/2012 - 19:47

Se sapevi di non essere all'altezza di guidare un governo,per quale motivo hai accettato l'incarico? Forse volevi apparire un super uomo agli occhi di Napolitano,mentre invece sei rtisultato una persona incapace,inetta, buona a poco,non voglio dire buono a nulla perche' sarebbe troppo dinigratorio per uno come te,che si crede una cima.Tagliare le pensioni ,senza neppure rivalutarle(quindi beffato due volte)sarebbe stato capace qualunque ragionieruncolo,detto alla Di Pietro.

km_fbi

Lun, 30/04/2012 - 19:49

Ma...non ha mica pensato, Monti, che farebbe meglio a dimettersi - anziché rimandare continuamente a data da destinarsi le soluzioni dei problemi che tutti si attendono invece che metta in atto con decisione, mentre evidentemente non sa neppure da che parte incominciare per trovarle? L'Europa e l'Italia stanno qui a gingillarsi tra il rigore a effetto cimiteriale e il concertone del 1° maggio di stretta osservanza sindacale, mentre ogni giorno che passa senza provvedimenti drastici determina la sempre maggiore convinzione - sui mercati finanziari internazionali - che la gestione della moneta Euro sia tuttora una materia estremamente ostica alla maggior parte degli EUrosauri che dovrebbero governarci, con l'economia tedesca che è l'unica a godere di temporanei successi...parassitari!Altrimenti perché Monti non va a Berlino a spiegare alla Merkel che così non si va da nessuna parte,e che il governo della moneta unica va PESATO in rapporto inverso alle forze economiche dei singoli paesi?

Flo63

Lun, 30/04/2012 - 19:51

Il Sig. Monti ha avuto il "coraggio" di fare una MANOVRA che nemmeno Schettino avrebbe fatto peggio; Facile tassare e prendere ai deboli, agli altri (pensioni, case, auto, benzina) e si gonfia il petto parlando di "rigore". Adesso che tocca tappare i buchi di questo enorme colabrodo, non ha gli attributi per farlo, perchè l'ABC gli rema contro. Che diano il buon esempio invece di pensare alle loro tasche. Altro che parassiti, questi sono virus letali... Ci vorrebbe un pò di penicillina...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 30/04/2012 - 19:53

Credo sia semplicemente vergognoso,nominare una commissione di tecnici dai tecnici o pseudo nominati in sostituzione di un governo eletto dal popolo ed espropriato da una mummia che ora se ne stà zitto zitto nelle sue favolose camere.Ma la volete finire di prendere per i fondelli gli italiani?????

fede71

Lun, 30/04/2012 - 19:53

E guardano sempre a tagliare i nostri servizi già scarsi. Tagliarsi loro no? Che schifo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 30/04/2012 - 19:54

ci stanno sfottendo. manica di ignoranti! il capo della bocconi è un deficiente! visto che aveva ragione caligola? tanto vale un parlamento di cavalli!

federico61

Lun, 30/04/2012 - 19:57

Come può detto non si può far altro che tagliare il 30% del costo dei dipendenti pubblici: lo dice, se non erro, anche Luca Ricolfi! Naturalmente a partire dalla regioni del centro-sud.

Dario40

Lun, 30/04/2012 - 20:01

è la conferma che si tratta di un governo di cialtroni incapaci, altro che tecnici. Tutti a casa a cominciare da Giarda !

giggi

Lun, 30/04/2012 - 20:03

Cominciassero con il togliere a tutti i politicanti, portaborse, ecc. i soldi che prendono. Diamogli 1500 euro al mese e vediamo quanti ne restano.

analistadistrada1950

Lun, 30/04/2012 - 20:08

Bene, facendo outing, dichiarano la loro incapacità. Ora che arriverà il commissario straordinario, possiamo solo attenderci, qualche altra piccola, ma molto piccola tassa; solo per far meno male, siccome, presumo che se pure questo non s'accorgerà che l'euro vale come una banconota di monopoli e manda a stendere i panni al sole, fautori, creatori e pazzi furiosi che si ostinano a sostenerlo, non ne usciremo. Salvo che puntino sull'aumento delle aggressioni, della fame o dei gesti estremi. Già allungare l'età pensionabile, eseguita da chi vive sino a cento anni non sapendo cosa significhi LAVORARE, è un aiuto alla riduzione del peso sociale derivante dalla riduzione del numero di presenze territoriali, poi, non voglio neppure accennare un tema che sarebbe degno almeno di un'interrogazione Parlamentare per l'impressionante aumento; ma tanto le Famiglie piangono e loro dicono che la statistica è ancora bassa.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 20:12

Mi sembra giusto affidarsi ad un altro tecnico ... ma un altro al posto di Monti. Ormai è ridotto alle sole chiacchiere: patetico quanto incapace per un compito più grande di lui.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 20:11

Monti vuole tagliare ma non sa come fare E i tecnici ora si affidano a un altro tecnico. Mi sembra giusto affidarsi ad un altro tecnico ... ma un altro al posto di Monti. Ormai è ridotto alle sole chiacchiere: patetico quanto incapace per un compito più grande di lui

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 30/04/2012 - 20:15

casa della divina provvidenza bocconi! eppure non capisco come un governo con piero giarda in squadra non riesca a fare meglio di una merenda! quello ha l'occhio vispo! e l'esperienza...

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 20:20

Quello mi sembra sconsolante è che vogliono "tagliare" a spese della collettività. Vogliono ridurre i servizi, che spesso sono incomprimibili, ma si guardano bene dall'affrontare il problema dello scandaloso costo della politica, a partire dal Quirinale passando per il Parlamento fino a Regioni, Province e Comuni. Per non parlare degli Enti pubblici, strutturalmente predisposti per dare soldi agli "amici", in stile RAI.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 20:18

Questo esecutivo mi ha profondamente deluso. Abbiamo dovuto constatare la sua inadeguatezza al compito assunto unita al solo interesse di restare in piedi. Una delusione doppia. Incapacità e vizi che lo equiparano ad un esecutivo di nascita “politica”.

Ritratto di danie

danie

Lun, 30/04/2012 - 20:23

Professore delle mie brame taglia gli stipendi, i privilegi, gli sperperi dei tuoi compagni di banco, tassa i crediti depositati in svizzera (200 miliardi di euro!) dei privilegiati. Altrimenti sarà REVOLUTION!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 20:21

Al riguardo consiglio di leggere l'articolo di Feltri. Estrapolo due farsi che dicono tutto: ““I sacrifici sono toccati soltanto ai cittadini: Iva, benzina, tabacchi, Imu eccetera. Lo Stato, invece,riforma dell’età pensionabile a parte, non ne ha fatti; non ha tirato la cinghia e ha continuato a spendere e spandere.”” E poi: ““Un esecutivo che usa il bastone fiscale contro i contribuenti, e si guarda dal tagliare la spesa corrente, causa del bilancio in rosso, è iniquo e stolto.”” Aggiungo solo che è un esecutivo “venduto” al suo estremo desiderio di sopravvivere.

Ritratto di VT52na

VT52na

Lun, 30/04/2012 - 20:24

... al capezzale ITALIA è chiamato il ... ... «tecnico» dei ... «tecnici» ???

gasteropode

Lun, 30/04/2012 - 20:29

e così dobbiamo pagarne un altro che ci taglierà ulteriormente i viveri: sempre a noi, mai a loro

carygrant

Lun, 30/04/2012 - 20:34

c'era da immaginarselo che si sarebbero impantanati: tanto valeva avere un governo normale se non si riesce a risparmiare sulla spesa certo l'ho forse già detto che governare una nazione non è compito facile e l'Italia in modo particolare ma invece di fare tanta ostentazione di sicumera e di essere impermeabili al consenso della gente occorreva pianificare bene il proprio programma di governo prima di presentarlo al capo dello Stato e di non puntare solo sulle tasse. Poi in caso di "magra", di crisi, occorrerebbe da parte dei membri del governo dare prova di responsabilità riducendosi parzialmente lo stipendio o la pensione (o le pensioni). Ma lo faranno? Secondo me no....

giottin

Lun, 30/04/2012 - 20:37

Da quando napoletan napolitan ha insediato mari-o-monti sulla cadrega di senatore a vita la medesima ci è già costata molte decine di migliaia di euri, il tutto per avere un tecnico con annessa cricca che ogni giorno che passa si domostrano sempre più buffoni, non ci sono più parole, si meritano una bella lezione, diamogliela, lasciamoli tutti a casa per sempre, BOICOTTIAMO LE PROSSIME ELEZIONI!!!!

Ritratto di gian46

gian46

Lun, 30/04/2012 - 20:39

2-E non ci vengano a raccontare che nell'immensita' del bilancio statale si tratta solo si piccole cose: tutti i padri di famiglia sanno che e' proprio partendo dalle piccole cose che si ottengono i grandi risultati.* Se non sanno da che parte cominciare facciano un giro fra la gente, nei bar, ai mercati, sui treni pendolari, in metro, ma in incognito. Si tolgano la la puzza sotto il naso. Occuparsi di migliaia di casi di spreco e' piu' faticoso che affrontare un solo tema*alla volta. Ma sono profumatamente pagati per farlo ed hanno a disposizione uno stuolo di impiegati strapagati che possono dare una mano. Affrontare gli sprechi di una torma di volponi poltici e' piu' pericoloso che affrontare pensionati e lavoratori privi di protezione. Ma la gente ha sfiduciato i politici si appoggia a loro perche' li sappiano contrastare!

Ritratto di gian46

gian46

Lun, 30/04/2012 - 20:41

1-E' ormai chiaro che le riforme non sono la terapia adatta in questo frangente. Serve troppo tempo ed alla fine lasciano le cose come stanno se non le peggiorano.* Un governo di emergenza deve agire senza tentennamenti, con i decreti legge e la fiducia. I politici non hanno voce in capitolo dopo aver abdicato al dovere di governare. Monti ha usato questo strumento per una facile macelleria sociale, benedetta da Bersani e sindacati, ci faccia vedere la stessa grinta per la spending review.* Attenzione pero', stiamo parlando di tagli agli sprechi, non ai servizi!* Se non vogliono perdere popolarita' comincino con l'abolire il finanziamento di partiti e gruppi parlamentari, le auto blu, i portaborse, i consulenti, ecc.. Provvedimenti ad impatto sociale nullo e di forte presa sull'opinione pubblica, realizzabili in una nottata e con pochi decreti. Poi i parlamentari avranno tempo di discuterne in fase di conversione in legge, ma con i forconi della gente piantati nel sedere!

Ritratto di sergio21

sergio21

Lun, 30/04/2012 - 20:43

Egr. Sig. Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano: ora si rende conto in che mani ci ha messo? E' ancora convinto di aver affidato il timone alla persona giusta?. Cordialmente, un italiano, deluso, arrabbiato e preoccupato. La nostra Nobile Nazione sta facendo la fine della Concordia. Mario Monti=Francesco Schettino.

fabrizio de Paoli

Lun, 30/04/2012 - 20:45

Tutti i politici (legittimati a governare e non) dicono sempre cose sacrosante, le annunciano con squilli di trombe, fanfare e fuochi artificiali, e tutti noi, col naso all'insù ad esclamare: "oooohhh". Già! Ma poi, tra il dire e il fare... In fondo a noi comuni mortali interessano solo i fatti più che le parole. Non basta che cambino il nome alle cose venendoci poi a dire che le hanno fatte, a noi interessa la sostanza. Quanti anni sono ormai che non si vedono più nè fatti nè sostanza? 30? 50? Di più? ...... Per me può bastare così... EMBARGO fiscale totale.

kkkkkarlo

Lun, 30/04/2012 - 20:48

Questa è bellissima, l'esperto tecnico che ha bisogno dell'esperto tecnico (pagato fior dei nostri soldoni naturalmente e alla faccia del taglio della spesa pubblica!!!!), ma allora perché paghiamo Monti? licenziamolo!

little hawks

Lun, 30/04/2012 - 21:00

Tagliamo sulla scuola: troppi docenti ignoranti che producono futuri disoccupati. I soldi spesi per questi pseudo professionisti sono buttati generalmente al vento, qui bisogna investire dove c'è futuro, quindi a casa i pesi inutili, basta con le spese inutili, basta con i maestri che fanno prendere la licenza di quinta elementare a gente che non conosce la grammatica. Bisogna spendere solo per le materie scientifiche, chiudiamo le inutili facoltà di lettere e filosofia, togliamo l'enorme potere che hanno i legulei che hanno ridotto il nostro paese alla miseria in mezzo a leggi e leggine che dicono tutto e il contrario di tutto. A casa chi lavora nello Stato, a qualunque livello, senza avere fatto un pubblico concorso, basta col finanziamento ai partiti. Ecco cosa si deve fare SUBITO!!

kkkkkarlo

Lun, 30/04/2012 - 21:01

Cittadini!! Fratelli!! Italiani!! Se Continuiamo Ad Affidarci A Loro Finiremo Nel Baratro Con Le Nostre Famiglie E Tutti I Nostri Cari. Abbiamo Piu' Di Un Modo Per Farci Rispettare. Prima Che Sia Troppo Tardi!!!

analistadistrada1950

Lun, 30/04/2012 - 21:12

Festa dei lavoratori ? A parte il paradosso, in un momento nel quale il lavoro scompare come l'acqua del lavandino quando togli il tappo; mi auspico che ci risparmino le solite reprimende di Stato che, in defintiva, confermando quanto avvenne il 25 u.s., non hanno prodotto l'esito sperato. Peccato, che compito principale del Capo dello Sato e del Governo, sia quello di assciurare la convivenza civile ed, aggiungo, la percezione della sicurezza.

betzero

Lun, 30/04/2012 - 21:23

Hanno invitato un altro nella mangiatoia pubblica....fra di loro si aiutano per rimpinguare i conti correnti a ns spese. Monti mi deve spiegare dove vanno a finire i ns soldi perchè il debito pubblico costa poco più dello scorso anno in quanto lo spread a 400 rispetto al bund tedesco non corrisponde ad un aumento del 4% perchè il bund è sceso di oltre 200 e siccome il differenziale storico era di 120 140 punti, l'aumento reale è di 60 punti. Quale giustificazione per aver bloccato un'economia ed averci trasformato in sudditi?

gangster

Lun, 30/04/2012 - 21:40

Povero Monti, non sa da che parte iniziare a tagliare, povero patatino mio.. INIZIA DALLE TUE PALLE E QUELLE DI TUTTI I BANDITI CHE HAI INTORNO E DAL CAPO DEI CAPI IN ASSOLUTO CHE TI HA MESSO DOVE SEI.

Ritratto di sergio21

sergio21

Lun, 30/04/2012 - 21:39

Per gian46: hai centrato il problema! Chissà, se i suoi suggerimenti arriveranno ai piani alti dove alloggiano i consulenti dei nostri tecnici. Speriamo... E' proprio deprimente lo spettacolo che offre questo pseudo governo.

gangster

Lun, 30/04/2012 - 21:49

e quanto verrta' pagato il pensionato d'oro Amato? A questo punto la vostra banda si e' trasformata in una S.P.A. o meglio associazione a delinquere finalizzata a strozzare gli italiani...povera Italia mia

masbalde

Lun, 30/04/2012 - 21:50

E fu così che l'insigne professore, insieme a tutto il corpo docente al governo, si ridusse a prendere ripetizioni da Bondi, uno che si è fatto da se ed ha due pa**e così. Ma ormai il malato da curare, l'Italia, è allo stadio terminale, non serve più il salvatore della Parmalat: a giugno esploderà la rivolta popolare e questi creperanno tutti. Sarà questo il nuovo Risorgimento, il RisorgiItalia: Grillo è un po più grasso di Garibaldi, ma come Lui intanto è andato a Palermo.....

rinaldo

Lun, 30/04/2012 - 21:55

no Giuliano Amato no!!!!! Prende una pensione di 30.000 euro al mese (1.000) euro al giorno. Incominci a tagliare la sua pensione almeno a metà e poi si presenti a noi.

ego

Lun, 30/04/2012 - 21:57

Veramente paradossale, per tagliare la spesa pubblica si comincia intanto con l'incrementarla assumendo consulenti (Amato), esecutori (Bondi) e altri burocrati che dovrebbero indicare dove e come tagliare! Questo governo di molto presunti e presuntuosi tecnici è andato veloce come un siluro finchè s'è trattato di caricarci di tasse; ora che dovrebbe metter mano (con gravissimo ritardo!) al taglio della spesa improduttiva e dei mille prvilegi politici e para-politici, ha bisogno di apposita commissione. Vergognoso Monti e, ancor di più, chi ce lo ha rifilato dopo averlo nominato senatore a vita (altra spesa inutile!).

AG485151

Lun, 30/04/2012 - 22:04

MONTI TE LO DICO ANCORA UNA VOLTA , VISTO CHE NON LO SAI. STAI BENE ATTENTO. AAA-Si genera ricchezza se si esporta piu di quanto si importa e si spende meno di quanto si ricava. BBB-Per esportare si deve produrre,ci vogliono le aziende e quindi gli investitori che arrivano se diventiamo attrattivi. CCC-OBIETTIVO : DIVENTARE ATTRATTIVI. DDD-STRATEGIA : ESSERE MIGLIORI DEI MIGLIORI COMPETITORS. EEE-TEMPO DATO PER : 10 ANNI. FFF-PROGETTI PER RAGGIUNGERE L'OBIETTIVO (vedi come sono chiaro e lineare e ti conduco per mano passo passo ? L'ho imparato lavorando duro tanti anni in grandi progetti di successo in grandi multinaz. e non dietro la cattedra ): 1-DIMEZZARE l'organico e il numero di parlam.,minist.,reg.,munic.,enti di stato,authorit.,com.mon.,abolire le prov. e portare retrib,pens,e benefits alla media euro.. 2-ABOLIRE ogni finanz. pubbl. che non sia welfare. 3-DISMETT. il patrim. pubbl. e le az. pubbl.municip. e non. 4- LIBERALIZZARE . 5-RIFORMARE fisco,giust.,burocr.,stato.

ilbarzo

Lun, 30/04/2012 - 22:15

Non possono tagliare gli stipendi ai parlamentari,perche' sarebbero costretti a tagliare anche i loro e questo non e ammissibile.Mica sono scemi,non si tirano certamente la zappa sui piedi.E' molto piu' facile ridurre le pensioni e tassare ovunque sia ,mai toccare gli interessi dei papponi. Urge mandare a casa,meglio ancora fuori dai c....i, questa feccia, che sta' provocando suicidi,disonorando l'italia.

ego

Lun, 30/04/2012 - 22:20

Amato (l'impresentabile) dovrebbe indirizzare il primo taglio alla propria scandalosa pensione! E' già di per sè scandaloso che l'ineffabile Monti incarichi, come consulente dei tagli, una persona (Amato) che agli occhi dell'opinione pubblica è l'icona stessa del privilegio di Stato. VERGOGNA!!!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 30/04/2012 - 22:28

Il salvatore della Parmalat con amato? Solo per pagare loro bisogna assumere un consulente per sapere dove trovare il denaro.Questi sono pazzi.Bravo napolitano,hai combinato un bel casino a dare il Paese in mano a questi biascicatori d'Inglese.Non le hài spiegato che le mummie bisogna lasciarle incartate.?.Ma quand'è che ti togli dai piedi?

actarus100

Lun, 30/04/2012 - 22:30

Ma siamo matti!! Tutto il sapere di questi professori non é sufficiente a tagliare la spesa pubblica!! Professor Giarda mi offro volontario per darle istruzioni gratis, che cosa tagliare, come tagliare e da dove cominciare, (é un compito che, non mi ha procurato molti amici, ma che ho condotto con successo almeno una decina di volte dal 1972 al 1994). Non c'é bisogno di consulenti come il Signor Giuliano Amato, che di per se già scatena una serie infinita di conflitti di interesse, se non sa o ha dei dubbi lo chieda alla signora "Elvira" come stabilisce le priorità e a che cosa rinuncia per far quadrare il bilancio familiare! Qui non c'é bisogno ne di commissari né di consulenti, il governo faccia il suo lavoro e si presenti con una proposta di riduzione in Parlamento, altrimenti vada a casa! Se non siete in grado di condurre una decente "Spending Review",(disciplina che nei paesi anglosassoni si pratica da più di 30 anni), i vostri diplomi e titoli valgono quanto la carta igienica.

are

Lun, 30/04/2012 - 22:32

Questa classe dirigente, a cominciare dall’inquilino del colle e via giù discorrendo sino a Monti e i suoi accoliti, è affetta da una sorta di aritmia politica congenita, non una vera malattia, ma un’inesorabile incapacità di seguire il ritmo della gente e di interpretare i bisogni del paese. Il premier Mario Monti non decide i tagli ma decide di affidarsi a un altro tecnico, un super commissario: Enrico Bondi che dovrebbe scoprire dove tagliare. Risultato? Ulteriori spese ( Bondi certamente non lavorerà gratis) e fra un po’ di tempo scopriremo che pure questo, dopo che ci sarà costato un bel po’ di euro, getterà la spugna come un suo omologo che doveva tagliare gli stipendi agli onorevoli (onorevoli si fa per dire!).Il fatto è molto semplice, Napolitano e Monti dovrebbero capire che hanno fallito e quanto prima se ne vanno, tanto meglio è per il paese. E’ inutile e deleterio discettare ancora su come uscire dalla crisi, la ricetta per salvare l’Italia è molto semplice: la politica e lo stato debbono fare una grande dieta dimagrante tagliando tutti i benefici che godono le varia caste:- stipendi per tutti i manager, politici e giudici al massimo 3.000 euro al mese, (la maggioranza degli italiani vive con molto meno di 1,000 euro). Ridurre le tasse perchè la povera gente non ce la fa più e la pazienza sta per finire.!!!!! Insciallah

fiducioso

Lun, 30/04/2012 - 22:38

Dopo la trovata di affidarsi alle consulenze di Amato e Bondi, il bocconiano Monti certifica di essere un incapace al cubo e di trovarsi in un ruolo non adatto alle sue capacità. Se veramente vogliono tagliare le spese non c'è che l'imbarazzo della scelta. Ogni voce che viene esaminata dovrebbe come minimo essere dimezzata. Sarebbe capace di farlo anche mia nonna Mariolina!

forbot

Lun, 30/04/2012 - 22:43

Non vorrei andare fuori tema, ma devo rischiare... Berlusconi per non mettere tasse agli italiani, stringeva amicizia con altri capi di governo, dai quali sapeva di poter trarre vantaggio e profitto per l'Italia, tipo Putin per le forniture di gas a prezzo agevolato, e invio di turismo da queste parti di Rusky doc. Con Gheddafi, per lavori in Libia in cambio di petrolio e investimenti da parte di questi in Italia. Però tutto questo ed altro, dava noia a chi di queste manovre non s'intende, ma conosce solo il politichese. E sono quasi tutti, da sessant'anni non fanno altro che riempirci di chiacchiere. Finchè hanno potuto, si son riempiti i forzieri e i puff e hanno piazzato ai migliori posti, bastava la presenza, i loro favoriti caricandoli sulle spalle di noialtri. Loro hanno sempre fatto prima, quello che manca si carica sulle spalle della povera gente, sempre sicuri di farla franca. Tanto, basta che gli Stadi del Calcio siano pieni, e dal fornaio non manchi la michetta......

are

Lun, 30/04/2012 - 22:44

Il nuovo che avanza:- Giuliano Amato chiamato da Monti per studiare eventuali tagli alla spesa pubblica! A parte che Amato dovrebbe cominciale a tagliare i suoi 30.000 euro mensili, ma dico io, Monti oltre ad essere a corto di idee è anche a corto di fantasia. Certo chiamare a tagliare la spesa pubblica uno che lavorato una vita per incrementarla, è semplicemente pazzesco. Che Iddio abbia pietà di noi!!!!! Insciallah

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 01/05/2012 - 00:08

Facilissimo prevedere come andrà a finire. Pagheremo per mesi una serie di super-consulenti (e non a 1000 euro al mese...), che alla fine rinunceranno senza riuscire a capirci niente... o senza volerrlo fare. Tutto resterà come prima, compreso l'aumento dell'iva di due punti previsto ad ottobre, e i partiti appoggeranno senza riserve il governo. Sempre che qualcuno non si armi seriamente prima e non cominci a scorrere un po' di sangue... e questa volta non quello degli imprenditori suicidi. Stia attento professore: coi politici ci può anche giocare, ma ogni corda ha un suo limite di rottura. La nostra è molto, molto tesa!

Flo63

Mar, 01/05/2012 - 00:20

Ma come... ma non s'era detto che si doveva risparmiare? E ne "assumono" altri? Ma basta, basta, non se ne può più!

tartavit

Mar, 01/05/2012 - 01:04

Siamo nel caos più totale! Non sembra vero! Un governo di tecnici che ha bisogno di ulteriori tecnici per decidere dove e di quanto diminuire la spesa pubblica. Paradossale! Il governo si autocommissaria. Ma andate tutti al mare che è meglio! tartavit

mauroge

Mar, 01/05/2012 - 01:55

Prof. Monti la smetta di prenderci in giro! Perché non toglie qualche benefits ai suoi amici politicanti? Chiamarli politici sarebbe un insulto ai De Gasperi, Segni, Einaudi e ai tanti altri onesti che sono stati in tutti i partiti quando non erano cosche.

stefano.colussi

Mar, 01/05/2012 - 02:34

Caro dr Indini, non conosco Bondi, anche se lo ho sentito in tele e dal vivo ad Aquileia (Udine)...Sono solo certo di un cosa: la mia famiglia, la Famiglia Colussi, è rimasta con Hitler fino alla fine..poi è rimasta con Craxi fino alla fine...poi è rimasta Berlusconi fino alla fine...caro dr Indini non tutti gli italiani sono della stessa pasta...c'è pasta e pasta, e senza fare tanto casino per niente....Bye bye. Stefano Colussi. From Cervignano to Milano.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 01/05/2012 - 02:53

Un consiglio veramente gratuito.Si rispediscano gli indiani, e tutti gli estracomunitari a casa. I posti vacanti sarebbero occupati da italiani.Poi riduciamo le pensioni a tutti gli ex presidenti della repubblica, ministri e senatori dal 1980 ad oggi .Staremmo meglio della Svizzera.M a si vede che la storia non e' materia per gli Italiani.

francesca.gatti

Mar, 01/05/2012 - 06:11

Purtroppo questo governo non è da operetta, anch se la definizione gli si attaglierebbe. Questo governo delle finanze e dei poteri forti che ha nicchiato e nicchia sull'accordo con la Svizzera, questo giverno che si riempie la bocca di spendingreviu' che non è neppure capace di tagliarsi un'unghia incarnita. Lo stesso governo che, nel giro di una settimana, ha calato la scure di una legge sulle pensioni che ha stravolto quelle famiglie che costituivano l'unico ammortizzatore sociale per tutti quei giovani cui è stato scippato un futuro. Non si hanno parole. Solo la speranza, la mia, che il m5stellle salga salga salga, sino a schiacciarli... "Non sarà la mafia ad uccidermi" aveva detto Borsellino.

federico61

Mar, 01/05/2012 - 07:50

Complimenti Monti:sei un c.... Hai dato finalmente spazio ai giovani! E dato altre prebende alla casta dei professori: quelli che hanno l'invidiabile primato dell'università italiana agli ultimi posti nel mondo evoluto.

gbsirio_1962

Mar, 01/05/2012 - 08:06

sono TUTTI UNA MASSA DI RIDICOLI che ci prendono per il cu.... COMINCIASSERO A TAGLIARSI GLI STIPENDI E I PRIVILEGI.....

mimicaro2005@li...

Mar, 01/05/2012 - 08:09

Che figura di ..... sta facendo! Ma che sta aspetta l'imput della Merkel? La ferita sta incancrenendo.Tutti gli Italiani sanno dov'è che deve tagliare, lui invece che fa? nomina una commissione di commissari (....e non ci credo che il Dr. Sottile lo farà gratis!) per decidere i tagli ed aspettare ancora un mese.Tirino fuori gli attributi e taglino i tantissimi sperperi. Sono moltissimi, solo Monti non s'accorge che esistono! Ma quanto ci costa mantenere, vitanaturaldurante, la Casta o i dipendenti di Camera e Senato(compresi i presidenti) CdC ? Azzeri tutti i fondi che spudoratamente hanno accantonato per vivere una dorata pensione. Si accontentino, come tutti gli Italiani, di una dignitosa (e non dorata!) pensione, invece di continuare a vivere da parassiti! Elimini gli Enti (col relativo personale) inutili ancora tutti in piedi, metta un freno a Province e Regioni, elimini quelle autonome, venda il patrimonio inutile; perchè non lo fa? mimicaro

gianot40

Mar, 01/05/2012 - 08:12

Non si può aggiungere nulla al commento di "153 ego" purtroppo

brunicione

Mar, 01/05/2012 - 08:27

Amato è il rappresentante della Massoneria all'interno della classe politica. Avendo la faccia e la dignità che tutti conosciamo, è stato scelto per proteggere tutti i politici da riduzioni di stipendi, pensioni, prebende e privilegi. Monti doveva essere più intelligente, non può scegliere "IL TOPO per far la guardia al formaggio"

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mar, 01/05/2012 - 08:35

Se i tagli non ci saranno la responsabilità sarà di Bondi, non del governo o dei partiti e ci toccherà l’aggravio dell’IVA del 2%. I tagli fatti in Italia sono sempre stati fittizi, ovvero non strutturali. Non si è mai inciso sulla spesa corrente, ma solo sulla ipotetica spesa aggiuntiva. La riduzione della spesa dovrebbe poi prefiggersi degli obiettivi assai più ambiziosi di quelli dichiarati. 7 miliardi di Euro su base annua, sono poca roba, la Gran Bretagna si è data un target di 80 miliardi di Sterline! Tagliare la spesa significa far dimagrire tutto il settore pubblico, chiudere tutto quello che non serve, mandando anche a casa le persone es. Il Giornale 6/7/11 “famigerati» forestali calabresi, un esercito di circa 10.500 persone deputato alla sorveglianza e alla tutela di un'area boschiva di 6.500 chilometri quadrati. Due volte e mezzo i ranger canadesi che sovrintendono a un patrimonio forestale di 400mila chilometri quadrati”

pepperconarse

Mar, 01/05/2012 - 08:56

Alla faccia della sobrieta'.Questo monti sta sistemando tutti i suoi amici e bondi non e' altro che un curatore fallimentare.Ci stando nascondendo qualche cosa.Ma si guardino dalla reazione del popolo.

pepperconarse

Mar, 01/05/2012 - 09:01

Ma perche' ancora altri magnoni:Mandiamo al governo le nostre vecchie mamme e massie che loro si sanno governare e sanno pure dove prendere i soldi:Questi vampiri e' ora di mandarli a casa

pepperconarse

Mar, 01/05/2012 - 09:04

Abbiamo una riserva pronta a sostituire questo governo succhiasangue.Le nostre mamme che con pensioni da fame sanno portare avanti e con dignita' le nostre famiglie e sicuramente non pretenderanno una lira.

superetendard

Mar, 01/05/2012 - 09:08

INDECENTE!!! Monti ha ormai una faccia di bronzo impresentabile; ricorre a questo catorcio della politica, costola di un ex partito di ladri, ladro lui stesso con una pensione pari a quella di circa 40 metalmeccanici ...... e questo arnese immarcescibile vissuto e vivente alle spese dello stato ed alla faccia dei cittadini dovrebbe analizzare la situazione? MONTI, SEI-SIETE SEMPRE PIU' VERGOGNOSI ED INDECENTI!

killkoms

Mar, 01/05/2012 - 09:18

paradossale!i tecnici che si affidano ad altri tecnici!ma che cxxz li hanno chiamati a fare?

46gianni

Mar, 01/05/2012 - 09:34

ora più di prima ci nasconderanno i nostri soldi:AMATO L'UOMO DEI 90.000 MILIARDDI DI UN DECENNIO FA'

silvio50

Mar, 01/05/2012 - 09:34

@ wilegio, sono d'accordo con lei, un altra cosa, mio nonno mi diceva che la gramigna (erba molto cattiva e inutile) non muore mai, era vero.

46gianni

Mar, 01/05/2012 - 09:40

ma chi controllera' il tecnico che controlla il tecnici ;siamo arrivati alla nutella pardon ,,,, mer,,,

ego

Mar, 01/05/2012 - 09:44

Se il governo Monti fosse un serio governo tecnico: 1) proporrebbe immediatamente il taglio di almeno 100 miliardi di spesa pubblica improduttiva e privilegi vari; 2) inserirebbe questi provvedimenti in un urgente decreto legge; 3) chiederebbe la fiducia. Se il Parlamento gliela dovesse negare (come assai probabile), vi sarebbero due conseguenze: 1) Monti e i suoi ministri avrebbero fatto egregiamente il loro dovere e gli italiani glielo riconoscerebbero; 2) i tempi sarebbero finalmente maturi per andare a snidare con i forconi i parlamentari dalle loro poltrone. SE viceversa Monti dovesse cincischiare e partorire alla fine un topolino di risparmi, allora si meriterebbe in pieno la patente di buffone e inetto, insieme al suo sponsor.

STRAZZACAPPA

Mar, 01/05/2012 - 09:44

E così anche Monti non sà più che pesci prendere.Siamo in mano alla banda bassotti!Inventeranno un'altra tassa sulla casa ed un altro taglio a stipendi e pensioni. I costi della politica no,quelli non si toccano!Quanto si risparmierebbe abolendo ogni e qualsiasi gettone di presenza che percepiscono i tanti consiglieri,a partire dalle Circoscrizioni,passando per Comuni,Province,Regioni,tutte le razze di Comunità,Consigli di Amministrazione e chi più ne ha,più ne metta. Sono sicuro che uscirebbero fuori cifre a 9 zeri.Per aver detto questo,sono da ricovero? Giudicate voi!...

Lucasartor

Mar, 01/05/2012 - 09:59

E' in scena il teatro dell'assurdo!la bce! Ci dice che dobbiamo tagliare le provincie?e chi e' la bce? Ah si dimenticavo, monti e' il referente italiano di questi banchieri strozzini,a questo punto,invece di pagare altri buffoni, se lo faccia dire da loro come deve fare!.....ma cosa aspettiamo a cacciare in malo modo questi aguzzini, finti patrioti?

Porrzuz1492

Mar, 01/05/2012 - 10:03

Purtroppo Monti si stà rivelando un cialtrone come i politici per colpire i poveracci é stato un fulmine ora servono il super esperti, dimezzare parlamentari e stipendi regioni e province comprese via tutte le auto blú scorte e privilegi vari non é tanto complicato

BESIOSCA

Mar, 01/05/2012 - 10:10

Egregio direttore siamo quasi al capolinea, leggere tra le righe del comportamento di Monti si direbbe che cerca la crisi,non riesce,e non è capace di fare ripartire il paese ed ora carica la maggioranza,non solo ha accusato il governo precedente di avere tolto l'ICI, ma lui non ha messo solo l'IMU a favore dei comuni ma a favore del governo, sta provocando chi fino ad oggi lo ha sostenuto per poi responsabilizzare gli altri della caduta del Governo stesso.È veramente un incapace ha sperimentato la teoria che ha insegnato alla Bocconi su di noi.oggi sa che non funziona e noi paghiamo

Dario40

Mar, 01/05/2012 - 10:16

l'incapacità di Monti è ormai manifesta e dichiarata. Se avesse un minimo di dignità e di etica, dovrebbe dimettersi immediatamente dalla carica di Senatore a Vita e andarsene a casa. Non solo non riduce le spese dello Stato, ma per fare il suo lavore ingaggia un'altro Tecnico. Che schifo !!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di rebecca

rebecca

Mar, 01/05/2012 - 10:22

Quanto ci costerà questo BONDI SUPER COMMISSARIO??????

sigmathema

Mar, 01/05/2012 - 10:28

Siamo alle comiche. Viene nominato un governo di tecnici che però non è abbastanza tecnico per decidere quali spese tagliare. Allora che fa in un momento di risparmi ? Nomina un super tecnico che però ci costa soldi per fare quallo che dovrebbe fare lui. RIDICOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GUGLIELMO.DONATONE

Mar, 01/05/2012 - 10:31

Ministro GIARDA.....! Ma cosa potevamo aspettarci mai da un tizio che non è neppure riuscito a farsi dare una " ritoccatina " alle orecchie?

gher

Mar, 01/05/2012 - 10:31

ma che bravi i supertecnici... adesso per fare il proprio lavoro assumono un consulente! l'importante è sistemare gli amici con un bel contratto o poltrona... che differenza c'è con i predecessori ? che tornino all'asilo questi professori

Il giusto

Mar, 01/05/2012 - 10:34

Ai poveretti...quanta fretta avete adesso!Ma quando al governo c'era lo statista non avevate tutta questa urgenza di tagli?Per forza,leggevate solo questo giornalino che vi teneva all'oscura del disastro che stava combinando il nano della politica.Ora vi hanno tolto il velo e vedete il baratro!Bravi,adesso nuotate per uscire dalla m...a che vi ha rovesciato silvio...1 invio 10.30

Il giusto

Mar, 01/05/2012 - 10:52

Ai poveretti...temo di aver azzeccato quando,all'insediamento,dissi che questo governo era piu' il braccio armato di silvio che della sx.Per ora i fatti mi danno ragione.A pagare il conto piu' salato sono i medio-piccoli mentre i "grandi"(politica,banche,chiesa,grandi imprese etc)non vengono toccati.Spero ci sia un'inversione perchè altrimenti cosi' potevamo tenerci anche quell'incapace di silvio e c...1 invio 10.48

deltachilo

Mar, 01/05/2012 - 10:52

L'unico scoglio per procedere è l'attuale Parlamento "democratico". Sarà lui, alla fin fine, ad approvare o meno i provvedimenti di Montii. Che piaccia o meno questo è il sistema delle regole da noi scelto. E francamente, di fronte alla situazione di crisi generale e conoscendo TUTTE le forze politiche in campo, sono preoccupato solo per il bene di questo Paese.

GUGLIELMO.DONATONE

Mar, 01/05/2012 - 10:58

erpigna - 60 - Ma lei è sicuro che una qualsiasi chiavica gli darebbe asilo??? Cordialmente.

Katrina2005

Mar, 01/05/2012 - 11:09

Ho appena letto sul sito del governo il profilo del ministro Giarda , Ha sguazzato nella materia da una vita ! Che bisogno c'era di nominarne un altro ? Mi sembra che la logica sia questa : i politici passano la mano ai tecnici , i tecnici ai commissari e cosi via , nel senso che nessuno ha la piena responsabilità

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 11:12

Siamo nel 1997: Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro; Presidente del Consiglio Prodi. Milano: 15 marzo 1997, da LA STAMPA n. 73 – pag. 27. Il Card. Martini, organizza il Forum: “Come mettere d’accordo l’efficienza economica, la coesione sociale e la democrazia”, titolo coincidente con il titolo del libretto di Daherendorf: “Quadrare il cerchio” (Laterza), la cui sintesi è: c’è un triangolo che non si vuol ricomporre in bella armonia…: è il titolo del Forum citato. Daherendorf disegna un futuro apocalittico: inutile illudersi, i bei tempi del pieno impiego non torneranno più. D., è altresì scettico non sull’utilità di un’Europa unita, ma sui modi in cui oggi si cerca di realizzarla. Monti, ripeto: MONTI (al Governo PRODI), insiste sulla necessità di coordinare nella nuova Europa le politiche fiscali per avviarsi ad una redistribuzione del reddito meno differenziata. Siccome tutto il Governo PRODI: non poteva non sapere…, e neppure Scalfaro, perché lasciarono briglia sciolta a Prodi?!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 01/05/2012 - 11:52

Il commissario riconoscendo di non essere all´altezza della situazione ha preso la decisione di auto commissariarsi.

delfino47

Mar, 01/05/2012 - 12:03

Per mettere le TASSE non ha avuto bisogno di suggeritori !

Anre75

Mar, 01/05/2012 - 12:33

Finalmente si parla di tagli. Avanti così! Ed il PDL faccia pressione con i suoi voti perchè si facciano veramente e siano mirati. Il resto sono chiacchiere.

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 12:58

Vedere Giarda e Monti, mi fa venire in mente che il primo era uno dei componenti del Governo Prodi nel 1997 e Monti, commissario di Governo, era stato ampiamente informato da personalità vermante intelligenti e non fasulle...

Forlì

Mar, 01/05/2012 - 13:03

Se ilprofessor tecnico Monti voleva conservare la fiducia concessa all'innizio del suo mandato prima di tutto doveva eliminare lo spreco enorme della politica i loro vitalizi eliminare tutte le agevolazioni a chichesia, eliminare le province quando crearono le regioni i politicanti dicevono ( non avrebbero aumentato le spese publiche perche si sarebbe utilizzato il personale e gli anbienti utilizzati dalle province ) al contrario anno conservato i due enti creando nuovi stipendi per i loro scagnozzi,tanto paga sempre PANTALONE. eliminare il finanziamento ai partiti anno dimostrato come usato quel danaro a loro piacimento nonostante il referendum in proposito avesse avuto una maggioranza enorme per abbolirlo, controllare il finanziamento di opere publiche e chiedersi perchè le nostre opere publiche costano il doppio rispetto ad altri paesi europei noi avendo page inferiori, fatto queste pulizie poteva mettere gli aumenti come ha fatto il popolo lo avrebbe capito ma il contrario....

ANGETIRE

Mar, 01/05/2012 - 13:52

L'Illustrissimo Prof.Monti è arrivato alla presidenza di governo per "salvare l'Italia" la sua ricetta? infilare in modo brutale le mani nelle tasche degli Italiani,anche goffamente, ai pensionati.Qualcuno deve avergli fatto notare che in questo modo non solo non si risolvono i problemi,ma si peggiorano. E' il classico "cane che si mangia la coda"cosi crollano i consumi interni,aziende costrette a chiudere licenziamenti a raffica...isomma il baratro.L'unico modo per salvarci è il taglio alla spesa pubblica.E' lui che fa? recluta altri "tecnici",tipo il" dott. sottile",quello della toccata e fuga nottetempo sui ns. c/c.Eccole un paio di consigli:anzichè stoppare per un biennio la perequazione ai già poveri pensionati,azzeri la spesa agli armamenti per un lustro,riduca le auto blu a livello delle altre Nazioni,la germania ha meno di un terzo delle nostre auto blu,la Franc 1/4,nemmeno gli U.S.A. hanno 60.000 aut/b.Solo in consulenze,spesso vere e proprie regalie a parenti ed amici,contin.

ROSSANA GENNARI

Mar, 01/05/2012 - 14:00

Il Monti si sdegna alla nostra ribellione, al ns rifiuto di essere spennati fino all ultimo centesimo per mantenere i privilegi dei suoi pari! Non è in grado di imporsi e chiede aiuto così ne abbiamo altri tre da mantenere perché non credo proprio alle loro affermazioni di dedicarsi al problema in forma gratuita...se non soldi avranno garanzie di poltrone per l'eternità! Povera Italia! Spero riaffiori l'amor patrio in ognuno di noi tanto da portarci alla ribellione di piazza, si anche noi con la puzza sotto il naso, in piazza come la Camusso ma per salvare quello che abbiamo costruito con il sudore del lavoro.

Piero Lombardi

Mar, 01/05/2012 - 14:00

Se per tagliare quattro miliardi di spesa pubblica di uno Stato i cui sprechi sono sotto gli occhi di tutti e ammontano a cifre ben superiori, il Prof. Monti deve rivolgersi a persone più "tecniche" di lui, possiamo metterci l'anima in pace: da questo governo non usciranno altro che tasse e ulteriore depressione dell'economia.

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Mar, 01/05/2012 - 14:08

Poichè i conti correnti degli italiani sono in maggioranza in "rosso" questa volta non potrà tassare i depositi bancari come già fece. tuttavia prepariamoci ad assumere la posizione a novanta gradi.

ego

Mar, 01/05/2012 - 14:13

per #195 Il giusto--------------------MA NON SCRIVA FESSERIE!!! Mi dica quando e come la sinistra ha fatto pagare gli enti da lei enumerati: "classe piuttosto politica,banche,chiesa,grandi imprese". E' invece vero il contrario: la sinistra è sempre stata ammanicata con i poteri forti: Profumo (ex Unicredito) tessera PD; Bazoli (Intesa San Paolo) centro-sinistra sul punto di diventare ministro nel governo Prodi.; Telecom- da Colaninno a Tronchetti Provera tutto uno sfilare di industriali di sinistra; Gli Agnelli e il famoso "salotto buono" di Cuccia, tutti sinistrorsi. Devo continuare? Meglio di no, MA LEI, ripeto, EVITI DI SCRIVERE FESSERIE!!!

vi.larosa

Mar, 01/05/2012 - 14:19

Bondi ha avuto il grande merito di essere riuscito a risanare Parmalat.......... Si, ma solo dopo che Tanzi era stato cacciato via............

ANGETIRE

Mar, 01/05/2012 - 14:20

continua.... consulenze,spendiano cifre folli,magistratura:solo in intercettazioni telefoniche spendiamo una cifra 10 volte superiore alla media Europea,capitolo sanità è un pozzo senza fondo in alcune regioni e spesso con un servizio pessimo per il cittadino,dipendenti pubbli:a coprire il lavoro di una persona sono in 4 e quindi fanno a gara a pianificare le ore o i giorni di astensione dal lavoro timbrandosi il cartellino a vicenda...potrei continuare fino alla noia.Tagliate le spese, si riducono le tasse ad un livello,uso un termine a lei caro,ma spesso da Lei citato a sproposito, EQUO,e per gli evasori arresto immediato e relativa confisca di tutti i beni.Un'ultimo consiglio,non lasci spadroneggiare la Germania e la Francia veda di dar loro,quando serve, anche un ceffone!!!Bye Angelo.

ego

Mar, 01/05/2012 - 14:21

Governo Monti: a casaaaaa! Napolitano: si dimettaaaa!!! Casini: si ritiriiiiiii!!!

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 01/05/2012 - 14:29

la sua ricetta è stata chiedere i soldi a chi già non arrivava a fine mese e così ha inchiodato l'economia, se non sa come fare a tagliare la nostra enorme spesa pubblica vada a casa, se pensa di poter sconfiggere l'evasione fiscale con le spettacolarizzazioni vada a casa: per prendere tutti (ma proprio tutti) i denari evasi nei servizi e nelle vendite al dettaglio basterebbe tassare i contanti per promuovere le carte di credito, ma niente, neanche questo sono in grado di fare.......di gente senza idee in parlamento ce n'era già troppa, non c'era proprio bisogno di altri cervelli vuoti.

tzilighelta

Mar, 01/05/2012 - 14:38

Si si continuate pure a ragliare contro Monti, fate finta di non sapere chi ci ha portato a questo fallimento, chi ha negato l'esistenza stessa della crisi, chi non ha ridotto le spese anzi gli sprechi di stato, chi ci ha reso ridicoli nel mondo intero, abbiamo un debito pubblico enorme, B. non ne ha mai parlato, con la propaganda ha rimbecillito metà degli italiani che ancora lo difendono, la dabbenaggine di questi tifosi è la vera causa del disastro!

Ritratto di bacicco

bacicco

Mar, 01/05/2012 - 14:54

Non mi stupirei se il grande genio "Topolino" incrementasse il sosso dei conti bancari. Gli sprechi vergognosi sono nel mirino della satira attuale. Sarebbe semplice, se ci fosse la volontà di eliminare gli sprechi.

ANGETIRE

Mar, 01/05/2012 - 14:58

Mi sembra di rivivere l'icubo,del governo Prodi,"IL GENIO" che ha tassato gli Italiani per portarci in Europa con" l'una tantum" restituibile,io ancora aspetto la restituzione,accettando un cambio della Lira a 1936,27.GENIALE!! Gli Inglesi hanno risposto picche alle imposizioni Franco Tedesche,già, loro non avevano un GENIO a capo del governo,avevano un semplice UMANO PENSANTE. Caro Pres.Monti voi non passerete alla storia come la "banda dei Bocconiani"ma come "la banda del buco".Bye Angelo.

cinif

Mar, 01/05/2012 - 15:04

Se Monti ha la necessità di nominare un super tecnico pur bravo che sia per racimolare 4 miliardi (dico 4) con tutti gli sprechi che abbiamo in Italia, stato, amministrazioni pubbliche, politica, sanità ecc. ecc., vuol dire che é un incompetente e più incompetente é chi ce lo ha messo e chi lo sostiene senza se e senza ma. Che vada a pulire le latrine pubbliche. E poi l'unica cosa che ha fatto ha messo solo tasse..tasse..tasse..bloccando la crescita e i consumi, così andiamo sempre di più in recessione. E tutti gli incontri a Bruxelles e con la MerKel a cosa sono serviti? A nulla, perché anche lo spread é rimasto su valori alti, intorno ai 400 punti. Insomma una catastrofe su tutti i fronti. Speriamo che qualcuno ce lo levi di torno.

ANGETIRE

Mar, 01/05/2012 - 15:13

#214tzilighelta. Lei è il solito "testa di cactus" che rinnega l'evidenza. Faccia uno sforzo di memoria o si faccia aiutare da qualcuno imparziale,faccia un elenco delle nuove tasse degli ultimi 15 anni e veda quali governi le ha inventate,lei è complicato anche nel nik.n.Bye Angelo.

ANGETIRE

Mar, 01/05/2012 - 15:18

L'Illustrissimo Prof.Monti è arrivato alla presidenza di governo per "salvare l'Italia" la sua ricetta? infilare in modo brutale le mani nelle tasche degli Italiani,anche goffamente, ai pensionati.Qualcuno deve avergli fatto notare che in questo modo non solo non si risolvono i problemi,ma si peggiorano. E' il classico "cane che si mangia la coda"cosi crollano i consumi interni,aziende costrette a chiudere licenziamenti a raffica...isomma il baratro.L'unico modo per salvarci è il taglio alla spesa pubblica.E' lui che fa? recluta altri "tecnici",tipo il" dott. sottile",quello della toccata e fuga nottetempo sui ns. c/c.Eccole un paio di consigli:anzichè stoppare per un biennio la perequazione ai già poveri pensionati,azzeri la spesa agli armamenti per un lustro,riduca le auto blu a livello delle altre Nazioni,la germania ha meno di un terzo delle nostre auto blu,la Franc 1/4,nemmeno gli U.S.A. hanno 60.000 aut/b.Solo in consulenze,spesso vere e proprie regalie a parenti ed amici,contin.

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 15:21

La lettura della storia degli ultimi 60 anni, può fornire un quadro preciso utile a definire fra coloro che -hanno provocato disastri- ovvero azioni negative come l'eccessiva tassazione che un'accelerazione alla recessione e, il non aver potuto agire per la stoltezza politica dell'impedire l'azione di Governo. Dunque, nel recente passato, motli mafiosi sono finiti in galera e sequestrati i loro beni poi, se si voleva l'attuale tassazione e quella che verrà, le opposizioni non dovevano fare altro che battere i pugni in Parlamento e pretenderla anche con manifestazioni di piazza con slogan del tipo: "vogliamo essere massacrati dalle tasse perchè amiamo vedere la disperazione!". Bastava chiedere.

@ilariod

Mar, 01/05/2012 - 16:03

Monti esprime il suo sdegno ? e mi sdegno del suo sdegno ! come ha detto La Russa bastava un ragioniere in pensione ( con tutto il rispetto per i ragionieri ) per fare quello che fa Monti...ha chiesto l'aiutino Monti , ha chiesto l'aiutino...

masinello

Mar, 01/05/2012 - 16:07

Monti vorrebbe tagliare le spese dell'apparato ma non sa come fare.Certo fino a quando il suo Governo sarà appoggiato da PDL, PD, Terzo Polo dovrà fare i conti ( purtroppo ) con questi partiti che hanno portato l'Italia sull'orlo del baratro.Nel nostro Paese gli sprechi del denaro pubblico sono enormi, ma non appena si parla di tagli tutti i partiti e le corporazioni si schierano contro.Bersani non vuole che si tocca la scuola e i servizi. Alfano dice che non bisogna fare tagli nei Ministeri della Difesa e dell'Interno. I Sindacati scioperano perchè vogliono mantenere lo statu quo nel Welfare. La Confindustria si lamenta per le troppe tasse e intima al Governo di ridurle. La Lega incita alla rivolta i sindaci della Padania a non pagare l'IMU.Grillo paragona il Governo alla mafia.Beh, in questo Paese d'egoisti e di facinorosi , sono in pochi a pensare all'interesse generale. E' per questo che le vere riforme non li ha fatte nessuno ed anche Monti sarà obligato a rinunciarci.

nadiaruby@libero.it

Mar, 01/05/2012 - 16:11

ma come le tasse , gli aumenti alla c.....o di cane e altre cialtronerie o meglio ,pagliacciate, gli vengono benissimo in un batti baleno, i tagli non gli viene in mente niente, gli serve un consulente .scusatemi ma questo che c.....o insegnava alla bocconi?

armbia

Mar, 01/05/2012 - 16:13

Un piccolo risparmio potrebbe venire dalla sospensione, anche con effetto retroattivo, degli emolumenti ovviamente compresi i benefit elargiti a qualunque titolo ai parlamentari e senatori ex UDC, visto che Casini loro Capo, è sempre incondizionatamente d'accordo con l'operato del governo. La loro è, al momento, una rappresentanza inutile senza idee ne proposte. Sembrano le cheerleader del governo Monti.

aspide007

Mar, 01/05/2012 - 16:14

@- Monti! Perché "tagliare" quando c'è ancora molto da tassare! Le roulotte ed i camper ad es., perché non considerarle terze case! E gli archi dei ponti sfruttati dai senza tetto! I balconi e le finestre delle abitazioni che affacciano sul suolo pubblico! Perché non regolamentare il lavoro delle prostitute prescrivendo il rilascio di ricevute fiscali per le loro prestazioni da cui incamerare le ritenute fiscali nonché previdenziali ed assistenziali per le stesse! Se ciò non dovesse ancora bastare, si può attingere dai pensionati al di sotto dei 1000 euro al mese, costoro sono abituati a tirare la cinghia. Importante è che non si tocchino i sanguisughe con pensioni e stipendi che superano i 20.000 euro al mese, le famiglie di costoro, abituate a vivere nell'agiatezza, ne soffrirebbero e potrebbero commettere gesti inconsulti; Sa! “Loro sono loro e gli altri non sono un cazzo”!

Adelio

Mar, 01/05/2012 - 16:16

Non ha le palle per prendere decisioni, è capace solamente di mettere in croce pensionati a lavoratori. Che siano maledetti tutti.

eglanthyne

Mar, 01/05/2012 - 16:17

Oh Mario , per " tagliare " chiama il super commissario ADAMO BASETTONI , almeno con lui ridiamo sicuramente .

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 16:21

Non intendo porre l'On. Crosetto sul piedistallo, le dimensioni sono dissuasive, però, a dir il vero, se non altro, è l'unico all'interno del P.D.L. che esercita una sana opposizione politica alle azioni di Governo che, a quanto credo d'aver capito, non ritiene ne giuste, ne eque e neppure uitli alla crescita. Naturalmente sono solo valutazioni dell'ultima ora.

Ritratto di ladamanera

ladamanera

Mar, 01/05/2012 - 16:30

Il GOVERNO DEI VAMPIRI. Nessuno li ha eletti, si sono presi il potere e lo esercitano con tracottanza e si sentono i salvatori della Patria. Ho sempre detestato i Governi Tecnici. I Governi devono essere Politici. Devono essere espressione della volontà popolare e non i PORTABORSE DEGLI INTERESSI BANCARI MONDIALI. E poi cosa sa fare questo governo di cervelloni? Sa succhiare il sangue a destra e manca, sa imporre tasse e balzelli come neanche il monarca più retrivo ha mai saputo fare. Spero proprio che tutti si ribellino ora che stanno toccando il bene più prezioso per ogni Italiano: la casa. RIDATECI BERLUSCONI

bobsg

Mar, 01/05/2012 - 16:28

...se lui è il meglio che sa sfornare la bocconi.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 01/05/2012 - 16:37

Da Cicchitto a Gasparri, agli ex ministri Brunetta e Matteoli, il Pdl è nervosissimo ma xche agitarsi tanto ogni riferimento non è casuale non si può giustificare l'evasione fiscale, né tanto meno può istigare a non pagare ………… brucia la verita Cicchitto ???

Angelo48

Mar, 01/05/2012 - 17:30

Una serie di riflessioni e' dovuta scusandomi sin d'ora per la lungaggine del mio commento. COME SI DOVREBBE AFFRONTARE QUESTA CRISI- Per uscire dalla crisi economica e finanziaria che ci attanaglia, non abbiamo altra scelta che mantenere i nostri impegni verso l'Europa, per poterle chiedere di avviare lei quella politica espansiva che noi da soli oggi - per nostra esclusiva colpa - non possiamo permetterci. Nel frattempo, la sola cosa che possiamo fare è eliminare gli sprechi enormi nella spesa pubblica per ridurre le tasse, vendere la parte male utilizzata del patrimonio dello Stato per ridurre il debito e cercare di aprirci il più possibile agli investimenti esteri per rilanciare la crescita. Questo è il sentiero stretto – l'unico di cui disponiamo, almeno per i prossimi cinque anni -per uscire dalla crisi e tornare a scegliere una politica di stampo "sviluppista" anzichè "rigorista". Altro che errore sull'ICI. -->SEGUE

Angelo48

Mar, 01/05/2012 - 17:29

(2 di 3) IL NUOVO CONSULENTE- Paradossale implicita ammissione di colpa del Monti: non essendo il n/s Ministro Giarda capace di risolvere il problema, mi affido ad un consulente esterno. Perche' non prova a spiegare allora da dove nasce l'incapacità del Ministro? E' indotta oppure e'..congenita? In entrambi i casi andrebbe sollevato dall'incarico. LA PRESSIONE FISCALE E LE RESPONSABILITA'- Indubbiamente responsabilità pregresse in merito alla pressione fiscale vanno addossate a chi ha prima governato; ma questo problema e' speculare a quello del debito pubblico. Anacronistico addossarlo solo su una parte parlamentare e, stante alla recente relazione della Corte dei Conti e del Ministero competente, la spesa pubblica e' rimasta invariata negli ultimi 3 anni. Ma Monti dovrebbe saper anche riconoscere a che livelli e' arrivata la pressione durante questi suoi circa 6 mesi di interregno: siamo vicini al 48% e scusate se e' a lui sembra niente.--->SEGUE

Angelo48

Mar, 01/05/2012 - 17:34

(3 di 3) LE REAZIONI POLITICHE ALLE SUE DICHIARAZIONI- Sdegno, sdegno e ancora sdegno...Ma davvero?? Ed allora, chi rimane basìto ed esterefatto di fronte a simil intervento (PDL in primis), perche' non dimostra al popolo che ritengono "ignorante", di saper essere conseguenziali? Suvvia, basta un semplice gesto di coerenza (tra il dire e il fare) ed uno scatto di dignità: si stacchi la spina a questo governo o, quanto meno, lo si metta in condizioni di non nuocere più di tanto. Lo si costringa - ad esempio - a promuovere iniziative legislative verso le banche al Premier tanto care, essendo queste la prima fonte di impoverimento delle aziende produttive che tengono tra le mani le sorti economiche/finanziarie di questo povero derelitto paese. Un cordiale saluto alla sig.ra Elisabetta!!

regife

Mar, 01/05/2012 - 17:40

AMATO è proprio l'uomo adatto a scoprire le malefatte dei partiti!! Se non ricordo male quando fecero fuori il PSI, lu,i che ne era stato il vicesegretario, si salvò cadendo dal pero: non si era accorto di nulla! E’ proprio il caso di dire: l'uomo giusto al posto giusto!! GCR

billibix

Mar, 01/05/2012 - 17:38

Ecco il motivo per cui non sono andato a studiare alla Bocconi! Grazie papà! Un bamba, hanno sfornato una bamba che ha poi insegnata a una pletora di bamba le sue personali regole di economia. Salvo che un conto e' studiare e un altro e' lavorare seriamente, sporcarsi le candide manine, provare con mano che cosa vuole dire "economia", costi, spese, ricavi e tasse. Certo che se chi pretende di insegnare a noi come si vive percepisce 600 e oltre mila euro all'anno di immeritato stipendio, voi comprenderete in che mani siamo. Un bradipo incapace che ha solo studiato e ora gode dei danni che i suoi studi hanno comminato all'Italia e a suoi cittadini. Ha finalmente avuto modo di sperimentare sul campo le sue malsane teorie, grazie all'altra mummia che siede al Quirinale e che a giorni alterni e' comunista e a volte meno e durante i fine settimana non lo e' del tutto. Per fortuna, mia, fra poco diventerò residente USA e presto cittadino di una Nazione civile (economicamente parlando).

eldorano

Mar, 01/05/2012 - 17:47

Alla faccia della Prima Repubblica!!!! Quì siamo combinati peggio : cosa mai potrà capire Amato che non abbia già capito Giarda? Questo è un altro diversivo per sprecare soldi pubblici. Caro Prof. Monti, ero fra i primi ad accettare che governi questo Paese perchè solo Lei era fuori dai benefici di voto elettorale. Soltanto Lei poteva fare ciò che chiunque altro non era in grado di fare per gli stessi suddetti motivi. Purtroppo mi rendo conto, risultati alla mano, che Lei è soltanto un Contenitore Vuoto, d i Plastica di bassa lega. Si dimetta per il bene del Paese. Si affretti a farlo e senza cercare scuse diplomatiche : Non Reggono più. Per favore per il bene dell'Italia lasci adesso poichè un momento in più della sua permanenza fa sprofondare sempre di più tutti gli Italiani.

ilbarzo

Mar, 01/05/2012 - 17:48

Siamo al colmo.Ora i tecnici,hanno bisogno di un tecnico che faccia per loro,quello per cui essi erano stati chiamati a fare ,dall'amico Napolitano.Siamo alle comiche finali,una frase tanto amata dal casinista Casini,che straparla sempre in favore di questi incapaci.Altre bocche a mangiare i nostri pochi risparmi rimasti. l

Angelo48

Mar, 01/05/2012 - 17:54

Quando in un mio precedente commento esortavo i partiti che tanto tengono a cuore le sorti del paese Italia a costringere Monti ad usare il pugno di ferro con le banche, lo dicevo a ragion veduta. Alcuni dati a corredo di questa mia tesi. La nostra vera emergenza oggi e' il Credit Crunch (stretta creditizia) che è una condizione economica in cui il capitale d'investimento è difficile da ottenere. In un recentissimo rapporto sul finanziamento delle Pmi pubblicato venerdì scorso da Francoforte, vien scritto che tra ottobre 2011 e marzo 2012 si è "..ulteriormente deteriorata la disponibilità di prestiti bancari..". Il 20% delle aziende prese in considerazione dal "survey" della Bce ha denunciato difficoltà di accesso al credito. C'e' di più: la stessa Bce ha certificato che l’investimento delle banche italiane in titoli di Stato a marzo è arrivato a livelli record: 323,9 miliardi di euro in Buoni del Tesoro, ben 22,3 miliardi in più rispetto ai 301,6 di febbraio. Chiaro il gioco, vero??

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 18:01

Quale costume indosserà il Super Commissario Enry Bond !? Questo è l'atroce dilemma.

Angelo48

Mar, 01/05/2012 - 18:04

#235 regife : bravo, bravissimo!! Quando si dice "..corsi e ricorsi storici.." Lui che era il braccio dx di Craxi, non sapeva - poverino - quel che faceva il braccio sx di Bettino. E fu così che andò a rimpinguare quella pattuglia di socialisti, tutti succubi del Bettino, confluiti nella sinistra italiana. Gli altri - i ladri come Bettino - scelsero la strada del cdx . Questa e' l'amara sintesi della storia socialista italiana, senza tralasciare quella "genialata" che Amato fece di notte rubando dai n/s conti correnti. Dai n/s certo, mica dai suoi!!!Cordialità.

disalvod

Mar, 01/05/2012 - 18:04

Vorrei Dire A Questi Personaggi:ma Una Volta Individuati I Tagli Della Spesa Pubblica Siete Capaci Ed Avete La Forza Ed Il Coraggio Di Farli?altrimenti E' Inutile Continuare A Tradire Il Popolo.suggerimenti Sui Tagli:presidenza Della Repubblica,banche,parlamentari,enti Inutili O Accorpamento,regioni,provincie,comuni,magistratura,comunita' Montane,senatori A Vita,pensioni Parlamentari Al Disotto Dei 67 Anni,vitalizi Ai Parlamentari E Non,forze Armate,dimezzamento Del Tetto Max Di Alcuni Stipendi Pubblici Ecc.ecc.quindi Se Vi E' La Volonta' Di Fare I Veri Tagli Certo Non Ci Si Annoia .secondo Me In Tutte Le Rappresentanze Istituzionali Vi Sono Degli Oggettivi Tagli Da Fare.saranno Tutti D'accordo?

silti

Mar, 01/05/2012 - 18:07

E' proprio vero che al peggio non c'è mai fine! Giuliano Amato dovrebbe,come primo atto,abbassarsi la sua pensione e il suo vitalizio. E chissà quanto lo pagheranno!

voce.nel.deserto

Mar, 01/05/2012 - 18:38

Quando ritiriamo le benemerite Forze Armate dalle missioni all'estero inutili e costose? Il fintroppo osananto Prodi mandò nostre unità a sostituire le truppe francesi che se la squagliarono tornando allegramente in patria.E noi lì fra Israele e Libano a difendere gli interessi dei terroristi Ezbollah.Israele era ben capace di guardarsi il confine da solo! Ma Prodi no:aveva voglia di spendere con le risorse del popolo italiano e di fare il magnanimo col sangue dei nostri ragazzi.

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 18:41

Da Panorama.it: "Crisi, per uscirne si deve fare come la Germania nel 1998"; lettura interessante dalla quale si può dedurre che noi stiamo facendo ciò che fece la Germania quando, nel 1998, entrò in recessione. Peccato che poi si avvalse, per confortare il piano di crescita della corsa ell'Euro che per la Germania fu equiparabile alla Corsa all'oro nel Klondike, o no?!

Angelo48

Mar, 01/05/2012 - 18:51

#235 regife : bravo, bravissimo!! Quando si dice "..corsi e ricorsi storici.." Lui che era il braccio dx di Craxi, non sapeva - poverino - quel che faceva il braccio sx di Bettino. E fu così che andò a rimpinguare quella pattuglia di socialisti, tutti succubi del Bettino, confluiti nella sinistra italiana. Gli altri - i ladri come Bettino - scelsero la strada del cdx . Questa e' l'amara sintesi della storia socialista italiana, senza tralasciare quella "genialata" che Amato fece di notte rubando dai n/s conti correnti. Dai n/s certo, mica dai suoi!!!Cordialità.

J.S.Mill

Mar, 01/05/2012 - 18:55

Ridateci SILVIO, che sarà anche un p........ (ma in privato un miliardario anziano cosa deve fare?? ...e senza il complotto delle intercettazioni illegali non si sarebbe mai saputo), ma era un fuoriclasse carismatico!!!!!!!

CiroBZ

Mar, 01/05/2012 - 19:02

Un altro super commissario da pagare!! Ma come Monti non sa dove tagliare, perche non inizia con la sua indennità da senatore a vita? Ma siamo alla frutta deve pagare un super commissario per consigliare dove fare i tagli alla pubblica amministrazione, se chiede i dipendenti della pp.aa. fa prima e questi sanno benissimo dove ci sono gli sprechi!!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 01/05/2012 - 19:39

Bondi assomiglia al cugino di Dracula. La sua scelta e' coerente con i sanguisuga che abbiamo al governo. Forattini ha umore da vendere con tale profilo. Dio ce ne guiardi al piu' presto di questi prof aggiusta cavoli dei banchieri.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 01/05/2012 - 19:42

@244 voce nel deserto. Prodi doveva ringraziare la carica che li avevano dato nella Commissione Europea, tutto li'.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 01/05/2012 - 19:42

Amato guadagna da nababo, adesso pizzichera' ancora, tanto paga Pantalone

marcomasiero

Mar, 01/05/2012 - 19:47

monti patetico ridicolo ... pericoloso ! un "tecnico" che controlla altri "tecnici" ... italiani scendiamo in piazza e finiamola di farci prendere in giro ! BASTA !!! fuori dall' Europa fuori dall' Euro e PADRONI a casa nostra !

beale

Mar, 01/05/2012 - 19:50

Possibile che alla Bocconi di cui è stato rettore non ci siano alcuni giovani di talento che possano assolvere egregiamente ed a buon mercato l'incarico affidato a Bondi? Il supertecnico? ha 78 anni!

Quintiliano Maria

Mar, 01/05/2012 - 19:59

monti non sa piu' cosa tagliare, glielo do io un consiglio che si tagli la testa , lui ignorante come tanti altri , ignorante e ladro. Un governo fatto da ladri.

analistadistrada1950

Mar, 01/05/2012 - 20:02

Nel 1998 la Germania stava andando incontro ad un gravissima crisi recessiva ed adottò il piano che oggi, Monti, ha copiato pari, pari, in quanto già imposto illo tempore da Merkel. L'unica differenza è che la Germania, non ancora salva, incitò gli Stati membri ad adottare l'Euro. Da tale operazione, alla quale noi aderimmo come assetati nel deserto all'acqua, la Germania risalì e gli Stati assoggettati, iniziarono il declino. Il fatto è che la carta Euro, giocata astutamente è già stata giocata e, potrebbe addirittura essere che anche la Germania non vada poi così bene essendo ormai stabilizzato l'effetto Euro.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 01/05/2012 - 20:00

Proporrei a Bondi di assumere un tecnico per tagliare le spese.....

compustela1860

Mar, 01/05/2012 - 20:47

INDIPENDENTE: Oramai era già a tutti noto...questi tecnici non sanno cosa fare e brancolano nel buio e ora chiamano altri. DA 30 ANNI PARTITI E GOVERNI IGNORANTI, INCAPACI, ARROGANTI E LADRI E ORA SOLO INCAPACI. I riciclati sono al lavoro mentre arrivano le nuove consulenze e pensate forse che tasseranno o taglieranno quello che tutti vedono.....sarà come la storia del taglio degli stipendi...néant. DOVETE SOLO LICENZIARE TUTTI PARTITI CON GLI ACCOLITI E TAGLIARE STIPENDI E CONTRIBUTI OLTRE A PRIVILEGI E PENSIONI DI QUESTI FUNZIONARI. OGNI GIORNO IL CARROZZONE CI COSTA UNA FORTUNA...SE LI MANDATE TUTTI A CASA RIUSCIAMO A RISPARMIARE ALMENO 400m. ANNO. Fate un piccolo parlamento di 200 deputati nuovi e apolitici, un piccolo parlamento in ogni regione con 10/20 assessori, un solo prefetto e questore per regione. Abolite l'A.P. e parametrate i costi con le regioni virtuose con gestioni leggere. Basta finanziare giornali,sindacati, partiti e quantaltro BASTA... LA CUCCAGNA E' FINITA.

ferdinando55

Mar, 01/05/2012 - 20:51

Monti da qualche tempo sta mostrando la sua vera faccia, ha abbandonato il loden blu e la (falsa) aria di perbenismo diplomatico per mettere in evidenza la sua vera natura: è un incapace totale (lo dimostra chiedendo aiuto a Bondi), uno pseudo professorucolo che non sa cosa dice (...in Grecia sono arrivati a 1750 suicidi...NOI NO!!! penso che neanche un cerebroleso poteva pronunciare una tale idiozia), e soprattutto mostra UN'ARROGANZA estremamente fastidiosa, come quando etichetta la proposta di Alfano (condivisa anche da imprese e parte significativa dei sindacati) di compensare debiti tributari con crediti verso la Pubblica Amministrazione, o quando boccia l'eliminazione dell'ICI sulla prima casa (considerandola quindi una sorta di bene di lusso). Ma perchè, invece di nominare un superconsulente ai tagli, non inizia a tagliarsi il suo vitalizio da senatore a vita??!? Vedere la faccia di Rigor Montis alla tv mi infastidisce sempre più...TI PREGO GRILLO, FALLO SLOGGIARE!!!!!!

antiquark

Mar, 01/05/2012 - 21:17

Vengo io gratis a tagliare le spese degli organi pubblici Auto blu a zero, risparmi 4 MILIARDI DI EURO tra bolli, assicurazioni, autisti e manutenzione ............ Taxi... ve lo pagate Viaggiate in aereo?... perchè? vi regaliamo l'abbonamento alle Ferrovie in seconda classe Albergo? convenzione con alberghi a 3 stelle--- ma per cosa poi?

psicologio

Mar, 01/05/2012 - 22:54

Avevate paura a scrivere che il Tea Party in realtà in Italia è la Lega Nord, visto che la battaglia fiscale la sta conducendo lei ?

Roberto Manzoni

Mer, 02/05/2012 - 00:08

La politica di Monti non mi piace ma l'abolizione dell'ICI era davvero la foglia di fico dietro cui Berlusconi si è nascosto. Meno male che in questi mesi c'è lui e non Tremonti con Silvio: nessuno li aveva più considerati in Europa, lo scorso governo veniva evitato come gli appestati. Che adesso si facciano rientrare i miliardi esportati illegalmente in Svizzera (e mgari anche a San Marino, i nostri politici la conoscono bene) e si taglino le tasse.

julius47

Mer, 02/05/2012 - 07:42

Emblema del fallimento dei professori-somari. Aumentate le accise sulla benzina (la più cara di europa), diminuito il gettito sui carburanti su base annua di 3,3 miliardi, aumentati i prezzi dei generi di prima necessità a causa dell'aumento della benzina e sottratta liquidità per la ripresa......Risultato meno entrate per lo stato, prezzi alle stelle e mazzata per l'economia. Bravi, bravi 10 e lode.....

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 02/05/2012 - 08:26

Delegatus delegare non potest. - Siamo al ridicolo, un NON ELETTO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO attribuisce parte dei suoi poteri e delle sue prerogative ad un altro soggetto. La democrazia è sospesa, sembrerebbe una farsa, in realtà è la tragedia dell'Italia .........

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 02/05/2012 - 08:28

Profesooooooooooooooooore porti le aliquote delle imposte dirette al 100% e l'IVA al 100% così risolverà tutti i problemi dell'Italia !!!!!!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 02/05/2012 - 08:29

Profesoooooooooooooooore lo sa anche un bambino che quando i consumi stagnano per effetto di mancati investimenti e spese dei privati, la spesa pubblica deve aumentare per incrementare la domanda. DI TASSE E DI RIGORE SI MUORE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 02/05/2012 - 08:30

Professoooooooooooooooooore faccia qualcosa per l'Italia, smetta di pensare soltanto agli interessi dell'Europa, sta uccidendo il tessuto produttivo di una intera nazione !!!!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 02/05/2012 - 08:31

Professoooooooooooooooooooooore ci sono di media due suicidi al giorno tra imprenditori, professionisti ed artigiani, le dice nulla ???????????????

Italia no Lobby

Ven, 04/05/2012 - 09:08

Caro Monti. Ormai sei il burattino delle banche e dei grandi ricchi. Fai tutto ciò che occorre a loro, per farli rubare ancor di più. Le auto blu in Italia sono 600.000. In Germania 52.000. I politici nelle amministrazioni sono 200.000 (politici, non impiegati). Dimezzali. Elimina qualsiasi forma di beneficio per i parlamentari. Elimina almeno 30.000 enti inutili. Lascia stare operai, lavoratori e pensionati. Altro che manovre eque. Ridistribuisci le ricchezze. Giusta la meritocrazia. Fallimentare aggiungere tasse. Siamo già alla recessione. Elimina le tasse per i redditi bassi, diminuiscile ai redditi medio bassi, aumentale ai ricchi.