Multe per gli uffici pubblici lumaca Nuove leggi solo due giorni l'anno

N orma anti burocrazia lenta e a favore dei tanti cittadini che restano in attesa di autorizzazioni da parte di uffici pubblici. Una norma tra quelle approvate ieri dal consiglio dei ministri, aggrava il risarcimento danno già previsto per la Pa ritardataria. Se un procedimento della pubblica amministrazione si incaglia il responsabile rischia fino a 4.000 euro di multa. Ogni giorno di ritardo vale 50 euro. Tra le altre norme anti burocrazia, il rilancio di certificazioni sui titoli di studio in lingua inglese e cambi di residenza che valgono automaticamente per i rifiuti. Nella bozza di decreto in entrata c'è anche la previsione di due sole date, primo gennaio e primo luglio, per l'entrata in vigore delle novità legislative.

Commenti

MEFEL68

Dom, 16/06/2013 - 09:03

Se la multa sarà a carico del singolo dipendente, non capisco perchè la stessa norma non debba valere anche per i magistrati. Se invece, la multa sarà a carico dell'ufficio pubblico, con il disservizio che c'è, lo Stato dovrà inventarsi una nuova tassa per finanziare la spesa delle multe che dovrà pagare a se stesso.