Napolitano avverte Bersani: "Pensare al bene dell'Italia"

Bersani si dilunga nelle consultazioni: per rincorrere Grillo, volta le spalle ai moderati. Il capo dello Stato preoccupato chiede al leader Pd di fare presto

"Senza dubbio in questo momento abbiamo bisogno di unità". Poco prima di lasciare le Fosse Ardeatine, dove questa mattina è stato commemorato il 69° anniversario dell'eccidio, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è concesso una battuta per lanciare un auspicio di unità tra le principali forze politiche che siedono in parlamento. Davanti a una situazione sempre più complessa, il capo dello Stato attende le prossime mosse di Pier Luigi Bersani a cui ha conferito l'incarico di sondare il terreno per capire se esiste una maggioranza disposta a sostenere un suo governo. "Abbiamo bisogno di unità - ha detto Napolitano - ma anche di pensare adesso all’interesse generale del Paese e di dare continuità alle nostre istituzioni democratiche".

Adesso la palla non è più nelle sue mani. E a Napolitano non resta che vestire i panni dello "spettatore interessato". "Sto per concludere il mio mandato e questo probabilmente è l’ultimo atto pubblico, ufficiale, che io compio e sono felice che sia questo", ha spiegato concludendo il discorso a Sant’Anna di Stazzema, luogo dell’eccidio nazista dell’agosto 1944. È la sua ultima crisi di governo e la segue con attenzione le evoluzioni del dibattito tra le forze politiche. Non è più lui a dover ascoltare partiti e parti sociali, prendere appunti, cercare i punti di intesa e trovare, infine, la sintesi. Adesso tocca a Bersani che a voluto questo ruolo pur non avendo i numeri per governare, pur non essendo uscito pienamente vincitore dalle urne. Napolitano avrebbe desiderato tempi molto rapidi, ma quando ieri mattina il Pd ha diramato il calendario delle consultazioni, i tempi non sono sembrati certamente quelli. Bersani inizierà i colloqui puramente politici non prima di martedì. Una scelta che lo obbliga a tornare al Quirinale per riferire non prima di giovedì prossimo. Insomma, se un governo ci sarà, arriverà sicuramente dopo Pasqua. Appunto il contrario di quello che ieri il capo dello Stato aveva auspicato alla fine del suo lungo intervento davanti alle telecamere.

Per il 28 marzo Napolitano ha già programmato una pausa di relax tutta pasquale nella sua amata Napoli. Pausa che potrebbe anche saltare all'ultimo momento, qualora l'emergenza politica lo dovesse richiamare al Colle. D'altra parte, la crisi non aspetta. E il presidente della Repubblica lo ha detto e ripetuto incessantemente a tutti i suoi interlocutori in questi giorni di consultazioni. In realtà, è sotto gli occhi di tutti il possibile fallimento di Bersani che per rincorrere il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo ha voltato le spalle ai moderati. Una mossa che ha spinto Silvio Berlusconi a minacciare il ritorno alle urne quanto prima. Tuttavia, Napolitano continua a confidare: "Non si può essere altro che fiduciosi, bisogna essere fiduciosi per forza".

Commenti
Ritratto di jasper

jasper

Dom, 24/03/2013 - 11:08

Non capisco come abbia fatto Napolitano, che non è un fesso, ad aver dato l'incarico di fare un governo ad un imbecille come questo Bersani. Già basta guardarlo in faccia per vedere che razza di bischero è. Possibile che nel PD non ce n'avevano uno più presentabile di questo rintronato post-comunista.

edo1969

Dom, 24/03/2013 - 11:10

Censuriamo, censuriamo! Abbiamo paura di pubblicare chi non è d'accordo? Si' si'! Dà fastidio e poi non si sa mai che ci rubi qualcuno dei nostri pecoroni. Censuriamo!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 24/03/2013 - 11:10

bersani è il prodotto di una ideologia che vede in berlusconi il nemico, a prescindere. in realtà la sinistra, e con lei bersani, non si sono mai accorti che il vero nemico è il mutamento delle condizioni, specialmente quelle economiche e l'avanzare dei paesi emergenti, che hanno costretto l'europa a rivedere i conti. secondo il ragionamento sinistroide, infatti, eliminato berlusconi loro potrebbero riprendere in mano i poteri ed attuare le riforme. ma dimenticano che le riforme vanno fatte senza aspettare che si attui l'ineligibilità, l'incandidabilità, ecc. perchè il paese diventa sempre più povero ogni giorno che passa, le opere pubbliche rallentano o si fermano, il lavoro scarseggia, i soldi anche, le idee si fanno più rarefatte, la stabilità politico-economica diventa sempre più precaria. il tutto pur di togliere di mezzo berlusconi: ne vale la pena? tutto questo mi ricorda la battaglia che si combattè su quota 937 nel sud vietnam, dopo una durissima battaglia fu conquistata la famosa collina, la famosa hamburger hill. sulla sommità fu appeso ad un albero un cartoncino con su scritto: hamburger hill. ne valeva la pena?

unclesam1

Dom, 24/03/2013 - 11:13

Direbbe Bersani citando Metternich (ammesso che sappia chi è, ma anch'io non ricordo come si scrive))"l'Italia è solo una espressione geografica- del PD" , questa è l'aggiunta radical sinistrorsa dell'esimio perdente.Quindi il Pd prima l'Italia molto, molto dopo. Gli italiani? Buoni solo a pagare le tasse per mantenere il PD.

idleproc

Dom, 24/03/2013 - 11:14

In vista l'installazione di un "governo" di euroladri.

VYGA54

Dom, 24/03/2013 - 11:15

Subito dopo le elezioni scrissi, rivolto a Bersani, che un politicante di distingue da uno statista per le scelte volte al bene comune e non ad interessi di bottega. Aggiunsi anche che il segretario del PD era ormai politicamente finito vista la sua capacità(!) di dilapidare un patrimonio di circa 10 punti percentuali di vantaggio sugli altri avversari. Devo purtroppo constatare che avevo visto giusto ed in questo Napolitano ci sta mettendo del suo dando l'incarico a Bersani. Anche ammesso che riesca a trovare una maggioranza raffazzonata al Senato come crede di andare avanti? Elemosinando legge per legge ? Bisogna dare l'incarico ad un esponente, anche non necessariamente politico, che coaguli attorno a se PD, PDL ed altri.... tipo Gross Koalition della Germania di altri tempi. L'hanno fatto loro, perchè da noi non è possibile?

syntronik

Dom, 24/03/2013 - 11:20

E cosa pensa, che Bersani, sia in grado di valutare le cose da fare per il bene nostro, CÈRTO, dichiarare i pdiellini inelleggibili, questo risolverà sicuramemte tutti i problemi dell'Italia

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Dom, 24/03/2013 - 11:22

Il guaio è che lo smacchiaore ha capito pene e ora è in grande imbarazzo. Non sa bene cosa fare e quindi ponza!

sax_

Dom, 24/03/2013 - 11:23

Ma Bersanov ha le orecchie tappate? Quando Napolitano da dei moniti lontanamente indirizzati a Silvio lui dice "Bisogna ascoltare le parole sagge del presidente Napolitano ed avere rispetto per le istituzioni" Ora che si rivolge direttamente a Bersani nemmeno lo ascolta.Va be due pesi e due misure è il modo con cui si sono costruiti la doppia morale. Per chi non lo avesse capito ieri a Piazza del Popolo si è aperta la campagna elettorale,a sinistra altro leader altra corsa (a perdere).Noi avanti con Silvio!!!

buri

Dom, 24/03/2013 - 11:27

Giusto| ma Bersani ha altro per la testa, per esempio la poltrone di Presidente del Consiglio, e se non ci riesce l'Italia vada pure in malora. secondo il suo pensiero è colpa degli italiani che non lo hanno votato , quindi se lo sono voluto

Garpaul

Dom, 24/03/2013 - 11:30

Se si pensa che l'Italia è sull'orlo della bancarotta, c'è bisogno di unità e di buon governo, ma nessuno vuole aver a che fare con il cav. Questo fatto la dice lunga sull'affidabiltà di certe persone. Sono i fatti che danna ragione a chi vuole starci alla larga! Solo gli sprovveduti agitano le bandiere! Senza sapere il perchè, ma soltanto perchè hanna pagato loro il pulmann!

Ritratto di g02827

g02827

Dom, 24/03/2013 - 11:31

Appunto Bersanov sicoome pensa al bene del paese adula Grillo con l'inelelligibilità di Berlusconi proclamando al mondo che sta studiando un decreto che consta di un solo articolo: il sig. Berlusconi Silvio nato a Milano il 29 settembre 1939 non è eleggibile nè candidabile fino a tutto il 2099, nè egli fino a tale data può comparire in pubblico nè può conferire con persone se non suoi parenti di primo grado ascendenti o discendenti. Il Bersanov in questi giorni è impegnato a ricevere le delegazioni dei comitati di smacchiatori di giaguari, dissuasori di tacchini e passerotti, quindi Napolitano che ha da lamentarsi che aspettasse la comodità di Bersanov.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 24/03/2013 - 11:34

"Pensare al bene dell'Italia" Cavoli ! Una frase assurda per un presidente della repubblica . Bel colpo giornalistico ! Bravissimo signor Sergio Rame (giornalista)

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Dom, 24/03/2013 - 11:42

TAV-ernicoli Bersaniosky tra stauting e 10mlioni di voti da buttare nelle Foibe? Pierluì ostinato e gasato incalzato tra M5$Mitro-megalomane tutti scalmanati per niente Società Civile, ma Giustizialisti non Ecologici e senza Libertà, infatti, chi vuole l'ineleggibilità di Berlusconi, picchè per cchisti non valgono 10 milioni di voti, un terzo del Popolo Italiano, oramai dopo aver trasformato la Carta in 50 piani di morbidezza, oggi, si vuol mettere al rogo con la Carta “ Fox-y “ instaurando una nuova sorta di Dittatura tra Baffino Molotoviano ed una rancida Mortadella col pendolino, una torta con statuina di quella Società Incivile” che non vuole Infrastrutture necessarie al Paese. Ma che cavolo vordì questi loghi: “ Valori, Democratico, Cristiano, Ecologia e Libertà” se poi il voto di 10 milioni del Popolo scaricano nelle Foibe? Povera Itala, sbeffeggiato anche dall'India con lo SMEmorato del '56 e il suo uomo dei Monti, addio 5 potenza del mondo che con l'affair dei Marò fa pessima figura! Credo che,se il Politico non cambia linea il danno al Paese sarà davvero s-Misurata! Novità: per il Duce D'Annunzio aveva un dente guasto, per Bersaniosky, Saviano di gomma per saltare Molleggiando sul Balcone del Palazzo con un Governiccio non di Crimi-nalizzati, ma disfattisti sì, tanto da mandare nel cesso del tutto il Paese? Pierluì straparla di cerino lasciato dal Cav, ma SMEmorato degli amati Molotov, no?

Dario40

Dom, 24/03/2013 - 11:46

caro Presidente Napolitano, non ha ancora capito che Bersani sta facendo scauting fra i grillini ? Quindi ha bisogno di tempo. Lo mandi a quel diavolo e incarichi subito qualcun altro che non sia un TECNICO

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 24/03/2013 - 11:49

Bersani la tira in lungo nella sparanza di riuscire a comprarsi qualche senatore: ci ha provato con la Lega e gli è andata male, ora è passato ai meridionali (grillini e Grande Sud): intanto si dà a colpi (secondo lui) mediatici, come l'incontro con il bestsellerista Saviano. E il paese avviato verso una deriva cipriota? E la tempesta fiscale che sta per precipitare sugli italiani? Non gliene frega niente...

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 24/03/2013 - 11:51

inutile insistere! Bersani è incapace di tanto! e pensare al bene dell' italia è per lui qualche cosa di impensabile ..., esattamente come Monti: ora ci spetteranno nuove tasse ma a lui questa nuova ondata non interessa perché per lui ci son cose molto più importanti: la prima restare al governo dove Dio lo ha messo e da dove nessuno lo toglierà

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 24/03/2013 - 11:51

Napolitano: «pensare al bene del Paese»! Facile a dirsi, ma in pratica troppo difficile, poiché i politici sono fissati all'interesse proprio e del proprio partito! Le nostre istituzioni sono democratiche, se nel rispetto di Libertà Uguaglianza e Dignità per il popolo intero difendono la Patria. I politici, tutte le istituzioni e lo Stato intero sono in prima fila per difendere la Patria con impegno, rispetto e abnegazione! O Patria mia, che di catene hai carche ambe le braccia! L’ora é venuta di difendere la Patria con tutti i mezzi necessari! Bisogna stoppare al 100% l’immigrazione, ricuperare le centinaia di miliardi guadagnati in Italia e portati all’estero dagli italiani stessi! Bisogna lanciare Lavoro Per Tutti ed Abitazioni Per Tutti, diminuire le importazioni e fabbricare e produrre di migliore qualità in Italia! Bisogna risanare e ricostruire il paese intero per salvaguardare la salute del popolo e del territorio attirando cosi anche più turismo! Bisogna produrre il più possibile energia rinnovabile, migliorare le tecniche in tutti i settori, eccetera! Le tasse si devono usare per creare Equità e non Povertà! Eccetera! Se io fossi il Capo dello Stato non aspetterei che i politici continuano con le loro beghe a danneggiare il paese! Pro Patria Semper!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 24/03/2013 - 11:54

Campa cavallo, è andato in birreria a prendere i consigli dal " guru " della moralità e dell'onore. Stai a vedere che le propone di entrare nel nuovo esecutivo come ministro degli interni. E vvvai bersanov, di questo ha bisogno l'Italia..

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Dom, 24/03/2013 - 11:55

Ricordate quanti soloni e “ Re Giorgio Marx I ”cosa dicevano di non andare a votare per risolvere, ma risolvere i problemi ed essere competitivi, a parte il fatto che il suo uomo dei Monti con accordi musicali Casini-sti per fortuna sono Fini-ti ora chi ha ragione? Rewind di un Governo legittimato sì, ma questo sgovernicchio pasticciato M5s -Monti$C, seguro che non sarà ancora più Casini-sta? Davvero non ci troveremo peggio di Cipro e Grecia? E io pago?

Ritratto di gino5730

gino5730

Dom, 24/03/2013 - 11:57

Se volesse veramente il bene dell'Italia farebbe un accordo su poche cose ma oggi indispensabili e urgenti con il PDL.Ma per soddisfare il suo ego,le sue ambizioni la sua presunzione preferisce allearsi con Grillo,nonostante i pesci in faccia che riceve da questo,prima e dopo i pasti.Ma lui continuare a leccarlo ed a fare concessioni,anche a costo di rinunciare alla TAV nonostante i miliardi già spesi e le centinaia di posti di lavoro perduti Sarà il capo del governo,ma governare è tutt'altra cosa

G_Gavelli

Dom, 24/03/2013 - 12:05

A volte, anzi spesso, molto spesso di recente, mi chiedo come abbia fatto un Bersani ad arrivare ai vertici dell'ex PCI e, addirittura, ad avere l'incarico come Premier di questo paese. L'uomo ignora perfino la sua lingua madre (cui dovrebbe ricorrere, tassativamente, nei consessi internazionali..d'altra parte che lingue straniere possiamo pensare che il bettoliano PierLuigi parli, se non il Nullese), non ha carisma, non ha doti di leadership. Il Partito, ecco il segreto, l'apparato del partito, cavalcato a forza di una vita spesa con il "Si, Compagni! No, compagni!"

Cosean

Dom, 24/03/2013 - 12:13

Però bisogna vedere im che cosa consiste il bene dell'Italia. Vi sono parecchie opinioni a riguardo! Certo che se basta uno come jasper che da dell'imbecille a Bersani solo perche la guardato in faccia, la capacità di giungere un accordo diventa difficile!

Angelora

Dom, 24/03/2013 - 12:20

Bersani tende chiaramente a andare per le lunghe, perché non mira al bene del paese, ma alla soddisfazione delle sue pretese di potere. E' ben chiaro che per il mercato delle vacche occorre parecchio tempo con trattative tortuose e nascoste. E' una scelta da condannare in pieno. La via intrapresa è la più immorale,immonda, pericolosa e dannosa, tale da suscitare il più totale disprezzo, anzi odio per tutti coloro che in qualche modo la favoriscono.E' naturale che il Capo dello Stato se ne preoccupi.Sarebbe ancora più pericoloso e assurdo se si dovesse andare addirittura dopo Pasqua.

agosvac

Dom, 24/03/2013 - 12:31

Una cosa è sicura: bersani farà perdere al Pd molti milioni di voti.E non è detto che chi verrà dopo di lui, presumibilmente Renzi, riuscirà a recuperarli. In questo mare magnum l'unico che si è dimostrato responsabile è Berlusconi. Grillo, neanche da parlarne. Monti è inesistente. Berlusconi disposto a quello che è già successo in altri paesi nella stessa situazione di stallo elettorale: una grande coalizione tra forze ragionevoli. Solo che bersani non è stato ragionevole.Chissà come andrà a finire!

m.m.f

Dom, 24/03/2013 - 12:33

MA PERCHE' IN TALIA NON SI PUO' AVERE UN PRESIDENTE DELLA REPPUBLICA NORMALE E NON DELLE VECCHIE CARIATIDI COL CERVELLO ORAMAI ANNEBIATO DALL'ETA E NON AL PASSO COI TEMPI? POSSINILE CHE ANCHE SU QUESTO PUNTO QUESTO PAESE NON FUNZIONA? E' NORMALE ELEGGERE SEMPRE GENTE CHE E' AL PARI DI MORTI PURTROPPO ANCORA VIVENTI?

m.m.f

Dom, 24/03/2013 - 12:33

MA PERCHE' IN TALIA NON SI PUO' AVERE UN PRESIDENTE DELLA REPPUBLICA NORMALE E NON DELLE VECCHIE CARIATIDI COL CERVELLO ORAMAI ANNEBIATO DALL'ETA E NON AL PASSO COI TEMPI? POSSINILE CHE ANCHE SU QUESTO PUNTO QUESTO PAESE NON FUNZIONA? E' NORMALE ELEGGERE SEMPRE GENTE CHE E' AL PARI DI MORTI PURTROPPO ANCORA VIVENTI?

m.m.f

Dom, 24/03/2013 - 12:33

MA PERCHE' IN TALIA NON SI PUO' AVERE UN PRESIDENTE DELLA REPPUBLICA NORMALE E NON DELLE VECCHIE CARIATIDI COL CERVELLO ORAMAI ANNEBIATO DALL'ETA E NON AL PASSO COI TEMPI? POSSINILE CHE ANCHE SU QUESTO PUNTO QUESTO PAESE NON FUNZIONA? E' NORMALE ELEGGERE SEMPRE GENTE CHE E' AL PARI DI MORTI PURTROPPO ANCORA VIVENTI?

reliforp

Dom, 24/03/2013 - 12:36

con quelle merde del Pdl ...MAI!!!!!"!! E per fortuna anche tu, fra non molto, vai fuori dai coglioni.

agosvac

Dom, 24/03/2013 - 12:37

Egregio eldo 1969, ma di che cavolo di censura parla? Non l'ha capito ancora che non esiste alcuna censura??? I commenti entrano tutti in rete tantè che leggiamo il suo commento.Se poi qualcuno sbaglia è colpa sua non dei "censori" inesistenti.Il solo pensare che questo Giornale possa tenere una persona a leggere "tutti" i commenti tra l'altro in diretta e censurare quelli che non piacciono è da completi idioti!!!!!

guidode.zolt

Dom, 24/03/2013 - 12:38

Se Bersnev prende sul serio l'avvertimento di Napolitano si ritirerà a Bettola...!

EmanueleS

Dom, 24/03/2013 - 12:42

Queste parole, se vere e dette con il cuore, riabilitano in parte il Presidente della Repubblica Napolitano, bravo! E spero che Bersani governi con senso dello Stato e di responsabilità. Non è con l'idea di far fuori l'avversario politico che si conquista la stima delle persone della parte avversa. Si presenta un'occasione straordinaria per Bersani, quella di dimostrare che non sono più bolscevichi e che sono veramente diventati una sinistra moderna e socialdemocratica. Speriamo che sia così... in caso contrario ci sarà una possibile rivolta popolare, se dovessero avere la malsana idea che buona parte degli italiani gli lascerà instaurare una dittatura senza colpo ferire. Immagino che anche le forze dell'ordine e l'esercito non siano propriamente d'accordo, indipendentemente dal fatto che la magistratura appoggi Bersani ed un'idea del genere.

Ritratto di caviste

caviste

Dom, 24/03/2013 - 12:53

Mai visto un comunista pensare bene per l'Italia.... Pensano solo al posto e fregare i cittadini.

ritardo53

Dom, 24/03/2013 - 12:57

Subito elezioni, dopo un sofferto verdetto gli ITALIANI dovrebbero avere giá le idee chiare, avranno capito chi gioca ed a che cosa. I grillini incapaci e sterili come i muli, il pd altra storia, potere, potere e solo potere, per cui non rimangono che elezioni subito, per non dare tempo al petrolio di inquinare le acque.

squalotigre

Dom, 24/03/2013 - 13:00

Cosean- Lei ha idea di cosa sia l'aritmetica? Nelle recenti consultazioni gli italiani hanno fatto sì che ci fossero tre forze, nessuna delle quali è in grado di formare un governo con una maggioranza stabile. Ora visto che una delle forze in campo, quella di Grillo, non è disposta ad appoggiare né PD né PDL, i numeri dicono che il tentativo di Bersani è destinato all'insuccesso, a meno che non si rivolga a Silvio. Può verificarsi anche che qualcuno dei senatori eletti con Grillo si presti al salto della quaglia ma si tratterebbe solamente di un governicchio destinato a durare lo spazio di un mattino e non in grado di fare le riforme di cui il Paese ha bisogno. E poi vorrei vedere quelli come lei che hanno insultato Scilipoti o i giudici di Napoli (questi ultimi non avrebbero niente da dire perché l'acquisto di senatori da parte del csx è lecito e sacrosanto) in quali specchi si arrampicherebbero per giustificare una simile operazione. Scouting? Mi faccia il piacere ripassi le addizioni ed i numeri almeno quelle fino al numero 158.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 24/03/2013 - 13:03

Napolitano avverte Bersani: "Pensare al bene dell'Italia", ed ha aggiunto:"Non fare come quel Berlusconi che c'era prima!"

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 24/03/2013 - 13:11

Presidente Buon Giorno! mi permetto di farLe notare che bersani, in questo momento, accecato come è da quei pochi voti in più avuti e dall' odio per il Berlusconi che in due mesi gli ha tolto una sicuira maggioranza, non è nemmeno in grado di pensare

papik40

Dom, 24/03/2013 - 13:16

Bersani e buona parte del PD hanno reiteratamente negato l'accordo con il PDL per la loro supponenza e puzza sotto il naso ma adesso che anche Napolitano ha detto chiaro e tondo che ci vuole responsabilità cosa fanno? D'altronde la situazione economica dell'Italia ed il risultato elettorale non lasciava alcuna altra possibile soluzione perché l'alleanza con il M5S è impossibile ed impraticabile proprio per il loro programma assolutamente IRREALIZZABILE anche perché anti-europeo. Al M5S do il più affettuoso e cordiale benvenuto perché, se manterranno le promesse, avremo finalmente un CANE DA GUARDIA che smascheri i veri inciuci che i partiti tradizionali hanno sempre perseguito a danno degli italiani nonostante che -solo apparentemente- si combattessero spartendosi invece le ricchezze italiane! Non ci voleva tanto a capirlo che questa soluzione era ed è l'unica percorribile ma, tutto sommato, è stato un bene che la parte più retrograda e retriva del PD abbia preso questa posizione tanto stupida quanto illogica! Adesso spero però che il PDL chieda la testa di tutti gli assatanati dirigenti PD e dia la fiducia ad un governo a guida PD ma senza gli "antiberlusconiani" puri e duri che hanno fatto a gara a considerare anche gli elettori dei paria! Bye bye Bersani, Zanda, D'Alema, Bindi, Fassina (Mr. Smile), Finocchiaro, Letta, Franceschini, Colaninno, Emiliano, A. Moretti, Prodi, Scalfarotto, Sereni, Serracchiani, etc etc paesi democratici e moralmente superiori come voi vi stanno aspettando: Cuba, Corea del Nord, Iran, Siria, Tunisia, Egitto, Venezuela etc etc: Buona Fortuna!

Ritratto di .Nibiru.

.Nibiru.

Dom, 24/03/2013 - 13:22

BANANAS DITE UN PO' B&B GEMELLI DELL'INCIUCIO FINO A QUALCHE MESE FA AL SGOVERNO INSIEME SAREBBERO IL BENE DELL'ITALIA? AH,AH,AH,AH

gedeone@libero.it

Dom, 24/03/2013 - 15:09

Penso che bersani la tiri per le lunghe perché non si sente adeguato a ricoprire il ruolo di Presidente del consiglio!

Ritratto di tenaquila

tenaquila

Dom, 24/03/2013 - 15:50

Napolitano avverte Bersani di fare presto, altrimenti il governo toccherà farlo a Lui. Piuttosto che ritornare quanto prima alle urne ed attendere la mega batosta che verrà.

chiara63

Dom, 24/03/2013 - 17:04

Il partito degli "impresentabili" ovvero il Pdl ora pur di avere qualche poltrona e continuare a salvare il proprio capo si presenta come partito responsabile. Dove erano anni fa quando ci hanno portato al disastro? e poi perchè staccare la spina a Monti anzitempo visto che loro si sentono cosi "responsabili del bene del paese"? E poi per favore pidiellini non chiamatevi più moderati non avete nulla di moderato nel vs. dna

giovanni PERINCIOLO

Dom, 24/03/2013 - 17:09

Ieri in televisione uno dei DS più presentabili ha affermato che il vero grande problema dell’Italia é la mancanza di una « destra europea ». Ebbene vorei far notare a lui e ai trinariciuti tutti che chi ha fatto grande la Germania non é stata frau kulona bensi SCHROEDER, vero rappresentante di quella sinistra europea social democratica che ha saputo antemettere gli interessi nazionali a quelli partitici. Cercare di far passare gargamella per uno statista della « sinistra europea » alla pari di uno Schroeder non solo vuol dire prendere per il c..o i trinariciuti ma far ridere l’Europa tutta ! Quindi all’Italia manca effettivamente qualcosa di veramente europeo : una sinistra socialdemocratica degna di tale nome.

forbot

Dom, 24/03/2013 - 17:13

# X PaoloDeG # Se Lei fosse presidente, per quello che ha scritto, sono convinto e l'avrei votato. Certo, che alle parole, avrebbe fatto seguire i fatti. Ma con i politici che ci ritroviamo : Campa cavallo che l'erba cresce. Ma tanto siamo arrivati ad un punto, che per farsi capire....Ormai la faccenda è scivolata sul personale; antipatia, oltre ogni limite, solo contro una persona S.B.. Non riguarda la morale, perchè se fosse spiato ognuno di loro, nel loro privato, altro che puzza saremmo costretti a sentire. Ma loro credono di avere a che fare con " sordi "....Aspettiamo..fino a quando?

forbot

Dom, 24/03/2013 - 17:13

# X PaoloDeG # Se Lei fosse presidente, per quello che ha scritto, sono convinto e l'avrei votato. Certo, che alle parole, avrebbe fatto seguire i fatti. Ma con i politici che ci ritroviamo : Campa cavallo che l'erba cresce. Ma tanto siamo arrivati ad un punto, che per farsi capire....Ormai la faccenda è scivolata sul personale; antipatia, oltre ogni limite, solo contro una persona S.B.. Non riguarda la morale, perchè se fosse spiato ognuno di loro, nel loro privato, altro che puzza saremmo costretti a sentire. Ma loro credono di avere a che fare con " sordi "....Aspettiamo..fino a quando?

hectorre

Dom, 24/03/2013 - 17:38

il bene del paese??? E quando mai!!! Le loro priorità sono le coop,le banche e piazzare i loro uomini ovunque......oltre a fare un decreto sull'ineleggibilità di berlusconi,la legge sul conflitto d'interessi,la cittadinanza agli extracomunitari.....si..si..tutto per il bene del paese...e i fessi ci credono!!!

forbot

Dom, 24/03/2013 - 17:43

Fate caso: Oggi Domenica, noto, NON sono presenti tutti i sinistroidi che si ritrovano, in questi blok, tutti gli altri giorni della settimana. Conferma per tutti quelli che hanno sempre pensato al loro impiego pagato, da parte.... Eccetto, proprio qualcuno, per odio sviscerato personale verso SB in grado di tenerlo attaccato al PC.

hectorre

Dom, 24/03/2013 - 17:44

guidode.zolt...........a bettola non lo vogliono.......lo conoscono bene....ed infatti non lo hanno votato!!!!

LAMBRO

Dom, 24/03/2013 - 17:53

Napolitano è commovente!!! Ma Bersani pensa solo a salvare Coop , MPS ecc!!! Agli Italiani gli da da mangiare il conflitto di interessi.

unosolo

Dom, 24/03/2013 - 17:54

quattro anni di ritardo se non di più. L'odio ha dissanguato una nazione.

Duka

Dom, 24/03/2013 - 17:58

Ma come fa a pensare al bene comune uno in delirio e pervaso dalla ossessione della premiership. E' un perdente che non vuole avere il marchio anche di tutta Europa dove si è preoccupato di presentarsi ancor prima del risultato elettorale come il nuovo presidente del consiglio. E' andato da Hollande, dalla Merkel, a Bruxelles e non ricordo dove altro ancora (forse a nostre spese questo non ci è dato sapere)è un pazzo squinternato e pericoloso che il Presidente se ne renda conto e gli tolga immediatamente ogni possibilità di formare un governo. La sinistra non Bersanov e basta.

Cosean

Dom, 24/03/2013 - 18:11

@ squalotigre Lei conosce le Leggi? Sono dei patti fra i cittadini! L'aritmetica che dice lei non è sufficente per suggellare la sua tesi. L'aritmetica (per legge) ci ha portato un Parlamento! Se vuole essere sovversivo, faccia pure! E poi come vede... lei non ha neanche preso in considerazione il bene degli Italiani perche dipende soprattutto dalle opinioni. Si può fare cadere un governo di Grande coalizione per volere un governo di Grande coalizione? Sicuramente chi vuole questo, vuole solo comandare, non il bene dell'Italia. Provi a smentire!!!

Cosean

Dom, 24/03/2013 - 18:16

@ squalotigre Francamente solo un IDIOTA, può arrivare a pensare che "l'acquisto" di senatori da parte del CsX è lecito. Non sto usando il termine come insulto, ma solo per il suo reale significato.

lacostamagna

Dom, 24/03/2013 - 18:17

Gianni Perinciolo,condivido perfettamente,in Italiu tutti i probòlemi derivano dal fatto che manca una sinistra socialdemocratica,quel mentecatto di Bersani è soltanto un ex funzionario del PC,speriampo che il Pd si spacchi e quelli come lui facciano la fine dei rifondatori comunisti

sergei

Dom, 24/03/2013 - 18:22

BERSANI VUOLE PROPORRE IL CONFLITTO DI INTERESSI BENE ALLORA LA SINISTRA DEVE USCIRE DA TUTTE LE COOP (FATTURANO MILIARDI DI EURO) I BILANCI SONO OSCURI E I DIVIDENDI NON SI SA DOVE VANNO...SI SA...SI SA., LE BANCHE (MPS), LE FONDAZIONI, LA CGIL INCASSA UN MILIARDO ALL'ANNO TRA CONTRIBUTI E TESSERAMENTI FORZATI DA PARTE DELL'INPS AI PENSIONATI. TUTTO QUESTO DENARO DOVE CREDETE CHE VA A FINIRE .....ALLORA SI PROSEGUA CON IL CONFLITTO ANCHE PER LA SINISTRA.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 24/03/2013 - 18:22

Napolitano avverte Bersani: "Pensare al bene dell'Italia". ..... ..... ..... Il monito non fa una grinza però, se ci avesse pensato anche re Giorgio quando ci ha imposto il fallito Monti, a quest'ora non saremmo ancora alla ricerca di un governo nel "campo delle cento pertiche"!

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 24/03/2013 - 18:24

jasper, se Napolitano ha avuto l'arguzia di mettere Monti al governo, non c'è da meravigliarsi che adesso ci provi con Bersani! .....

clamor

Dom, 24/03/2013 - 18:24

Se veramente avesse avuto a cuore il bene del paese, aveva davanti a se un grande esempio quale l’emerito Papa Benedetto XVI: non sono in grado di condurre la Chiesa e quindi lascio il posto ad un altro. Nel suo piccolo Gargamella avrebbe potuto fare la stessa identica cosa: io sono in inetto, largo ai giovani, esempio Renzi, ed invece …. Ho detto "nel suo piccolo“, forse era più giusto dire: piccolo piccolo, anzi: infimo !

Massimo Bocci

Dom, 24/03/2013 - 18:27

L'ultima TRUFFA, COMUNISTA!!!! Dei vetero, TRUFFATORI che pensano al bene dell'Italia, la loro ultima riserva indiana ( del sol dell'avvenire)se vengono buttati fuori anche da qui dovre andranno a RUBARE!!!!!

canaletto

Dom, 24/03/2013 - 18:30

CARO PRESIDENTE, QUELLO CHE DICE E' UNA PURA ILLUSIONE, MA COSA VUOLE CHE PENSINO QUELLI LI????? SOLO ALLE LORO LURIDE TASCHE ED INTERESI E PER L'ITALIA NON GLIENE FREGA NULLA E LO HANNO DIMOSTRATO NELLE PRECEDENTI LEGISLATURE, SOLO FATTI LORO E AUMENTO DEI DISOCCUPATI E SENZA STIPENDIO, TANTO IL LORO E' ASSICURATO E POI SI DICONO DI SINISTRA, COMUNISTI ECC. ECC.? E GRILLO????? IN CERCA SOLO DI SHOW PUBBLICI E POI PARLA SOLO VIA QUEI MALEDETTO NETWORK PERCHE' DI PERSONA NON E' CAPACE A DIRE LE COSE ALTRIMENTI LO PIGLIANO A CALCI IN CULO. FUORI LE SINISTRE SINISTRATE E SINISTROSE DALL'ITALIA E ALLORA RIPRENDIAMO A VIVERE, CREWCERE E PROGREDIRE. VIVA BERLUSCONI E IL CENTRO DESTRA FUORI PER SEMPRE DAI CASINI E DAI FINI

canova.emilio

Dom, 24/03/2013 - 18:35

Un terzo degli italiani ha votato Grillo, un terzo ha votato Bersani, un terzo ha votato Berlusconi. Nonostante il Paese sia in ginocchio, Grillo e Bersani erigono un muro, anche tra di loro, Berlusconi (otto milioni di voti) dichiara la propria disponibilità a costruire qualcosa di nuovo. Indipendentemente dal personaggio che può anche non piacere, a chi è da attribuire l'affossamento dell'Italia?

odifrep

Dom, 24/03/2013 - 19:06

Napolitano non ha compiuto l'ultimo atto pubblico alle Fosse Ardeatine. Sarebbe l'ultimo quello di incaricare BERLUSCONI a formare il nuovo governo. Giusto perché una "trasparente" differenza di mangiata di voti tra le due coalizioni, ripagherebbe Silvio per essere stato sollevato dalla carica di capo di governo, essendo stato eletto democraticamente dal popolo con una "vistosa" superiorità di voti. Quanto meno eviterebbe le "inutili" prossime elezioni, oh noh!!. Saluti.

conenna

Dom, 24/03/2013 - 19:12

Due giorni (48 ore) di consultazioni non con parlamentari vari, ma con la società civile, agricoltori, confindustria, sindacati significa dilungarsi?

Angel59

Dom, 24/03/2013 - 19:24

Il vecchio trombone del quirinale con molto ritardo si accorge di essere lautamente pagato per fare gli interessi dell'Italia..è evidente che non ricorda il male che lui stesso ha fatto all'Italia avallando senza condizioni l'opera demolitrice dello schifoso partito a cui apparteneva e che come obiettivo aveva di instaurare in Italia un regime stile sovietico...certo che simili personaggi non conoscono il senso della vergogna e la loro faccia di bronzo certamente non può colorarsi col santo rossore delle guance. Ora che l'Italia è stata ridotta in uno stato comatoso, ci si ricorda che lor signori sono stati e lo sono tuttora lautamente retribuiti dallo stato per operare l'esclusivo suo interesse e ancora oggi nonostante il baratro questi ceffi continuano imperterriti a fare i loro sporchi interessi e la loro unica mira è distruggere anche fisicamente il loro nemico Berlusconi, infatti nel loro programma c'è l'urgenza di approvare il conflitto di interessi e l'ineleggibilità di Berlusconi non curanti dei milioni di Italiani che lo hanno votato. Bersani porterà il paese a nuove elezioni che costeranno oltre ad una notevole perdita di tempo anche a centinaia di milioni per organizzarle e la perdita di decine di miliardi di aumento di debito pubblico e tutto questo senza considerare minimamente che moltissimi cittadini si procacciano il cibo rovistando tra la spazzatura e decine di altri si suicidano perché proprio non ce la fanno più. Occorre coniare nuovi aggettivi per descrivere il comportamento di questi galantuomini, poiché quelli che conosco sono molto blandi e non descrivono pienamente questi così detti onorevoli.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 24/03/2013 - 19:28

Alla fine il Bildeberg metterà d'accordo tutti quanti, grillini compresi.

squalotigre

Dom, 24/03/2013 - 19:30

Cosean- Lei non sa leggere. E soprattutto non capisce. Quando sostenevo che per i PM di Napoli ed anche per molti altri magistrati che scambiano le loro masturbazioni giudiziarie per verità evangeliche, la mia era una considerazione che è sotto gli occhi di tutti. I reati o per meglio dire i presunti reati non dimostrati e non dimostrabili esistono solamente quando vengono imputati a Silvio ed agli altri esponenti del cdx. Quando invece le medesime accuse possono essere rivolte a quelli del csx, sono azioni corrette, anzi sacrosante per il bene del paese. I due pesi e due misure che solo chi è mosso da rancore, odio, invidia e mancanza di intelligenza non vede. L'aritmetica purtroppo per lei non può essere messa in discussione: I numeri dicono che Bersani non ha i numeri per ottenere la fiducia al Senato. I grillini gli inviano quotidianamente i loro vaffa e se vuole governare deve avere I NUMERI (aritmetici). Quindi da qualche parte li deve trovare, o no? E solo Berlusconi glieli può dare o in alternativa qualche voltagabbana grillino, con una qualche compravendita (per chiarire simile a quella imputata dai PM di Napoli a B.) Si rassegni le parole non servono e la matematica non è un'opinione. Le rinnovo il consiglio di esercitarsi con le addizioni.

Renatino-DePedis

Dom, 24/03/2013 - 19:37

jasper ma non ho capito, voi siete i veri e orgogliosi italiani, quelli del partito dell'amore che odiare non sa, dei poveri bistrattati che hanno reagito con compostezza e dignità alle offese che subite. perché voi non sapete odiare. un imbecille come questo Bersani è propio il linguaggio che userebbero dei civili cittadini. come no. io avrei anche aggiunto COMUNISTA DI MERDA, no? è nel vostro stile. ps ma il corruttore semplice di giudici non era gravemente ammalato? cosa è stato il vero MIRACOLO italiano?

Renatino-DePedis

Dom, 24/03/2013 - 19:40

mortimermouse e nel frattempo il suo nano preferito, quello che era al potere fino poco tempo fa e che ha portato il Paese al disastro non facendo nulla per i suoi cittadini, vuole il salvacondotto giudiziario.

nalegior63

Dom, 24/03/2013 - 19:43

edo1969 non tutti sono da censurare alcuni sono da prendere a sberle che magari si svegliano e smettono di credere a tutte le fesserie che dicono i parassiti tipo gargamella

nalegior63

Dom, 24/03/2013 - 19:52

a bettola lo conoscono meglio di tanti altri che non sono in grado come molti al primo sguardo di dire che e il classico coglione falso che a scuola faceva il lecchino raccomandato e che veniva preso a calci ogni giorno dagli altri bambini,e difeso dagli insegnanti suoi simili

Renatino-DePedis

Dom, 24/03/2013 - 19:53

squalotigre veramente non mi sembra che il PD abbia gridato allo scandalo perché la magistratura sta indagando sulla MPS. cosa che il suo nano preferito avrebbe immediatamente fatto. e, inoltre, mi pare che le accuse mosse da i PM italiani debbano essere verificate in un tribunale, che è esattamente quello che non vuole vare il suo caro leader. Lei è un invasato. il suo nano preferito ha già messo sul piatto un qualcosa di inaccettabile: la sua impunità. si ricordi, anche, che il suo eroe è considerato un CORRUTTORE SEMPLICE DI GIUDICI, ma il reato è stato PRESCRITTO grazie alle leggi che LUI ha fatto votare dal Parlamento Italiano. Voi siete minoranza in questo paese. Minoranza che continua a votare chi ha portato Tutti noi all'impoverimento e ha sputtanato il Paese con le sue frequentazioni e i suoi atteggiamenti. come non ricordare che, nel 2006, il suo nano preferito diede dei Coglioni a chi non lo ha votato? volete il bene del Paese? allora che il PDL appoggi il governo di Bersani incondizionatamente. e il tuo Nano si faccia PROCESSARE!

Der Kampf

Dom, 24/03/2013 - 20:11

Questo omuncolo che si crede chissà chi solo perché é comunista ci porterà alla rovina . Si può essere così stupidi ? Sembra di si ! Basta essere comunisti!!!

squalotigre

Dom, 24/03/2013 - 20:51

Renatino-DePedis - il suo nick è adatto alla sua personalità, Nomen omen. Anzitutto gli insulti "nano" sono degni di voi sinistronzi che oltretutto siete anche lombrosiani e razzisti perché l'altezza fisica come la razza o la capigliatura non impediscono a nessuno di essere grandi personaggi. Immagino che voi sx siate tutti alti due metri con gli occhi azzurri. Insomma pura razza ariana. (chissà perché mi ricorda qualcosa). Fatta la premessa vorrei ricordarle che i magistrati senesi stanno conducendo un'inchiesta senza inviare veline ai giornali e non mi pare siano emersi né verbali, né intercettazioni. Cosa giustissima che però vorrei fosse estesa anche alle inchieste che riguardano Silvio delle quali si conoscono anche i sospiri e i cui verbali compaiono su internet subito dopo che sono stati redatti persino in audio. Del MPS niente. Non un'intercettazione, non un verbale. Ma che strano? Poi mi dovrebbe spiegare per quale motivo il PDL dovrebbe appoggiare un programma non concordato con il PD, cioè dovrebbe attuare il programma che non condivide con i propri voti: Lei è fuori di testa. Si faccia curare. Va bene che credete di essere furbi, corretti, onesti ma a tutto c'è un limite. Anche alla follia ed all'idiozia.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 24/03/2013 - 21:12

“Pensare al bene dell’Italia” Ipocrita fino in fondo. Tanto ora si andrà a godere la sua misera pensioncina di “servitore della Patria”. Tanto i buoi ormai sono scappati grazie a lui che, per ben sette anni, ha tenuto ben aperta la stalla sperando che andassero nella direzione sinistramente giusta. Invece si sono sparpagliati a macchia di leopardo inseguiti da uno armato di una inutile bomboletta di smacchiatore per giaguari. E più spruzzava e più la bocca del Grillo ben pasciuto si spalancava, facendone uscire un esercito di grillini di ogni forma, dimensione e colore che della Nazione ne farebbero tabula rasa. E ora vorrebbe sprangare la stalla con una frase del genere pensando di chiudere in bellezza il suo assurdo settennato mettendo davanti SOLO ORA il bene dell’Italia? E magari pretende anche gli applausi!!! Che faccia di palta!!!!!

Cosean

Dom, 24/03/2013 - 23:04

@ squalotigre Difatti i PM di Napoli non centrano un acca! Non si tratta di saper o non saper leggere. Dimentichi le sue elucubrazioni e torni in tema. Se ricorda naturalmente il tema.

Cosean

Dom, 24/03/2013 - 23:08

@ squalotigre Dimenticavo! Glieli può dare solo Berlusconi o qualche "VOLTAGABBANA" Grillino. Due pesi e due misure vero? E' più voltagabbana Grillo o Berlusconi?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 25/03/2013 - 00:35

C'è da scommettere che nessun sinistrorso ha capito il significato dell'invito del loro compagnuccio capo dello stato. CONTRORDINE COMPAGNI NAPOLITANO NON HA DETTO DI "Pensare al PENE dell'Italia" MA INTENDEVA DIRE "Pensare al BENE dell'Italia"

gicchio38

Lun, 25/03/2013 - 06:17

NON VE NE FREGA UN BEATO...... NULLA DELL'ITALIA. VI SIETE ARRICCHITI CON LA SPORCA POLITICA COMUNISTA E SIETE SAZI E SATOLLI E FATE FINTA DI PREOCCUPARVI. MA SE SI VEDE LONTANO UN MIGLIO CHE IL FIGLIO DI .......... MECCANICO NON CI PENSA NEPPURE UN ATTIMO ALLA DISPERAZIONE DI DUE TERZI DEL POPOLO ITALIANO ORAMAI IN MISERIA. COMUNQUE VADA A FINIRE LUI HA DENARO PER MOLTE SUE GENERAZIONI FUTURE CHE VUOI CHE GLI INTERESSI L'URGENZA DEL POVERO CETO MEDIO ORAMAI QUASI TUTTO POVERO. LA DISPERAZIONE PORTA UN POPOLO ALLA "RIBELLIONE ARMATA" E QUANDO QUESTA SCOPPIA NON LA SI PUO' PIU' FERMARE. E INTANTO IL PROFESSORINO monti RIDE E RIDE SEMPRE COME UN BEATO BEONE.... IL NOSTRO CARO E BENEAMATO (SI FA PER DIRE) PRESIDENTE COMUNISTA CONTINUA A FINGERE COMMISERAZIONE E INTANTO AFFIDA AD UN ALIENO LE SORTI DI UN PAESE SULL'ORLO DELLA DISPERAZIONE E INCASSA, PURE PIU' DI QUANTO COSTA AGLI INGLESI TUTTA LA CORTE REALE. MA SI PUO' ANDARE AVANTI IN QUESTO MODO?

LAMBRO

Lun, 25/03/2013 - 07:20

Napolitano è da ammirare!! Si è accorto della Banda Bassotti da cui proviene e ha STERZATO SPORTIVAMENTE E DECISAMENTE: HA SCELTO L'ITALIA.COMPLIMENTI!! CI VUOLE CORAGGIO!!

Ritratto di CaUsTiCo

CaUsTiCo

Lun, 25/03/2013 - 07:35

5 giorni 22 ore fa, dissi: "Finirà come al solito a taralucci e vino, Napolitano tappandosi il naso e un occhio incaricherà Bersani per buona disgrazia del popolo italiano, si ritirerà a godersi la sua pensione d'oro tempestata di pietre preziose (e stica), traccheggeremo due o tre mesi galleggiando nelle acque scure e fetide degli inciuci tra PD e Grillini dalla svolta facile, succederà il pandemonio, e torneremo a votare prima di andare in ferie, questo lasso di tempo servirà come da programma, a portare a termine i processi a Berlusconi, per avere poi campo libero alle prossime elezioni. Ma non sempre i film hanno il lieto fine........" Nostradamus me fa na pip.a!!

millycarlino

Lun, 25/03/2013 - 08:51

Caro Giorgetto, ci pensiamo tutti all'Italia, ma è il far qualcosa di buono e giusto per Lei che ci preoccupa. Milly Carlino

motofrera

Lun, 25/03/2013 - 09:33

Napolitano non perde occasione per invocare l'unità degli italiani, però commemora i caduti di un solo schieramento della GUERRA CIVILE. Alle foibe, a porzus, nel famigerato triangolo rosso (reggio, modena, carpi) non si è mai recato nessun rappresentante delle istituzioni DEMOCRATICHE per commemorare i caduti della parte avversa... quale messaggio arriva ai giovani?...dov'è l'intento di pacificazione nazionale? Ricordo che anche Violante, presidente della camera dei deputati, disse che i sostenitori della repubblica di Salò combatterono per un ideale, ma dalla parte sbagliata.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 25/03/2013 - 10:14

napolitano ma con che faccia TU, parli del bene dell'Italia, tu??? artefice di quell'infamia dei marò? del calabraghismo verso l'india e svenditore della nostra sovranità alla Ue e alla germania?? con qual faccia ricopri ancora quel ruolo!

maubol@libero.it

Lun, 25/03/2013 - 10:54

Che Napolitano dovesse dare l'incarico a Bersani è scontato, credo che si rende conto che Bersanov non ci porta da nessuna parte. Pd e M5S pensa mo che figurone ci farebbe l'Italia nel mondo. Nemmeno i vaffa... tre al giorno di Grillo arrivano al cervello di questo qui. Meglio tornare al voto...

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 25/03/2013 - 11:18

“Pensare al bene dell’Italia” Ipocrita fino in fondo. Tanto ora si andrà a godere la sua misera pensioncina di “servitore della Patria”. Tanto i buoi ormai sono scappati grazie a lui che, per ben sette anni, ha tenuto ben aperta la stalla sperando che andassero nella direzione sinistramente giusta. Invece si sono sparpagliati a macchia di leopardo inseguiti da uno armato di una inutile bomboletta di smacchiatore per giaguari. E più spruzzava e più la bocca del Grillo ben pasciuto si spalancava, facendone uscire un esercito di grillini di ogni forma, dimensione e colore che della Nazione ne farebbero tabula rasa. E ora vorrebbe sprangare la stalla con una frase del genere pensando di chiudere in bellezza il suo assurdo settennato mettendo davanti SOLO ORA il bene dell’Italia? E magari pretende anche gli applausi!!! Che faccia di palta!!!!!

enni45

Lun, 25/03/2013 - 12:05

Ma il presidente Napolitano non è capace di dare la sveglia a Bersani per formare questo governo, deve dirgli che gli interessi sono del popolo italiano e non sono privati del Pd. Farebbe prima a toglierli l'incarico, Bersani ha paura della sua ombra quindi è meglio che se ne vada.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 25/03/2013 - 12:22

Alla buon'ora, Napolitano si erge al i sopra della parti e la smette con gli esercizi di comunismo. Ci sono voluti sette anni per fargli capire quali sono gli obblighi di un Presidente della Repubblica Italiana, però mentre stringeva la mano al suo omologo germanico, disinteressatamente, mi ha quasi commosso, che se fosse per me, gli rinnoverei il mandato. Del resto, fuori che Berlusconi, non si vede chi posssa sostituirlo. E che non mi tirino fuori dal cilindro un altro professor Coniglio. Come diceva Baden Powell: "Meglio un diavolo che si conosce a un angelo che NON si conosce".

Wolf

Lun, 25/03/2013 - 12:46

Leggo pochi commenti dei cialtrones sinistrorsi che appoggia la macchietta da bar bersani....sotto sotto si vergognano.

cicero08

Lun, 25/03/2013 - 13:30

Penso che Napolitano, ma anche Grillo, ben sappiano che il bene dell'Italia non è certo il bene del solo Berlusconi ...

mauro1953

Lun, 25/03/2013 - 14:07

sono seduto sulla riva del fiume e aspetto di veder passare il cadavere del mio nemico,lo sò che bersanov non è il massimo degli spettacoli ma è ineluttabile ,passerà di qui,ma come può pensare al bene dell'Italia un soggetto simile,un grigio funzionario di partito che per pura ambizione personale ha portato al disastro la sua parte politica ha imposto delle regole alle primarie che hanno tarpato le ali di renzi,ponendo con questo i preliminari della semidisfatta delle politiche,il tutto con un vantaggio ai sondaggi di 10 punti,ripeto non c'è bisogno di fare niente quelli di csx fanno tutto da soli lo hanno capito quasi tutti tranne loro