Napolitano apre a nuovo Senato e chiede: "Basta polemiche elettorali"

Il Colle pensa anche a un nuovo ruolo per palazzo Madama, che tagli le ridondanze attuali

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

Modificare l'assetto delle due Camere del Parlamento è possibile. Lo ha detto oggi il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, parlando a palazzo Madama, durante il convegno su Innovazione, ricerca e salute.

Il Quirinale ha spiegato che è "possibile tagliare le ridondanze e qualificare in modo nuovo ed essenziale il Senato", allontanandosi dal modello di bicameralismo perfetto attuale. Ha anche ricordato l'esempio della Francia, che "ha saputo riformarsi senza scandalo dei senatori ma con il contributo dei senatori stessi".

Il Capo dello Stato ha chiesto che cessi "il frastuono di polemiche dannatamente elettorali", che si fa sentire anche quando "non ci sono elezioni in programma", sottolineando come ormai sia diventata una "moda invocarle in ogni momento".

Nel Paese si respira "un 'mood' che non è esattamente di fiducia - ha aggiunto Napolitano - Noi ora dobbiamo reagire".

Commenti

AG485151

Mar, 10/12/2013 - 12:22

PRESIDENTE per favore vada a casa .

Beaufou

Mar, 10/12/2013 - 12:22

Delle esortazioni e dei trucchetti del vecchiardo del Colle ne abbiamo fin sopra i capelli. Dietro ogni suo suggerimento si annida una fregatura: non fidiamoci di costui.

handy13

Mar, 10/12/2013 - 12:28

...tutta una perdita di tempo,..fumo negli occhi,...la CORTE COSTITUZIONALE bloccherà come anticostituzionale ogni modifica del senato..!!!

giuseppe1951

Mar, 10/12/2013 - 12:34

Presidente, l'Italia sta scendendo in guerra, e lei pensa a queste cazzate? vada a casa finchè è in tempo.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 10/12/2013 - 12:34

Gli fan ben ..le staminali..ancora un poco..e non porta piu' gli occhiali.Della senatrice a vita ha tratto beneficio...e puo trastullarsi in un altro..artificio.

igiulp

Mar, 10/12/2013 - 12:35

Certo che è possibile tagliare il Senato ma non deve essere il PdR a doverlo dire. Pensi a tagliare la sua corte.

agosvac

Mar, 10/12/2013 - 12:46

Con tutto il rispetto dovuto, non credo sia compito del Presidente della Repubblica approvare una riforma Costituzionale, è compito del Parlamento con almeno i due terzi dei voti, e questo anche se Napolitano fosse contrario!!!

giosafat

Mar, 10/12/2013 - 12:47

Questo Signore dovrebbe prendere la Costituzione, incartarla e portarsela a casa, così eviterebbe di strapazzarla ogni volta che respira. Si rilegga le quattro righe ivi dedicate al suo ruolo e, per carità di patria, stia zitto.

Michele1955

Mar, 10/12/2013 - 12:51

bravo igiulp ai detto bene non solo tsgliare la sua corte ma soprattutto rinunciare a tutti i nenefit che gli piovono e pioveranno addosso. ma sono sicuro e ci metterei la mano sul fuoco che non rinuncera a nulla.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 10/12/2013 - 12:58

Ormai e' solo un ottimo materiale per Crozza..che con lui viaggia..in carrozza.Le puntate sono assicurate e altrettanto ben remunerate.

Marcello.Oltolina

Mar, 10/12/2013 - 13:02

Presidente lei è quantomeno complice di questa situazione Italiana. Rinunci ai suoi privilegi e chieda scusa agli Italiani.

a.zoin

Mar, 10/12/2013 - 13:04

Perchè ,basta con le polemiche elettorali ? SE LA POPOLAZIONE E LA MAGGIORANZA LE VUOLE, CHE SIA !!! LEI È PAGATO DAL POPOLO. (strapagato) !!! Chi sino ad ora stà rovinando l`Italia, se non lei e la falsa politica che lei rapresenta. QUESTE SONO LE CONSEGUENZE DI UN FALLIMENTO, CAUSATO DA CORRUZZIONE E FALSITÀ DI MENTI PIENE DI ODIO, VERSO CHI CERCA DI MIGLIORARE LE SORTI DEL PAESE

vincenzo

Mar, 10/12/2013 - 13:06

In Italia e' ancora una questione du bacuccologia!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 10/12/2013 - 13:09

Ma basta TU! BASTA BASTA BASTA, arcivecchio. Non ti si sopporta più. VATTENE!

vittoriomazzucato

Mar, 10/12/2013 - 13:10

Sono Luca. Quanto si dà da fare questo "pover uomo". Ha passato gli 88 anni. Sindacalmente è da pensionare e in Italia sfido a trovare un lavoratore dipendente che possa lavorare fino a questa età. Mi chiedo chi lo dirige e lo fa muovere. Potrebbe essere il PD che nei rapporti contrattuali ha fatto sempre quello che ha voluto anche in "nero". GRAZIE.

fer 44

Mar, 10/12/2013 - 13:10

Ma a questo qua non gli si è ancora seccata la lingua a furia di dire ca...te????

PaK8.8

Mar, 10/12/2013 - 13:15

xgerico, finalmente una cosa sensata. Hai notato che le virgolette sono tutte citazioni di parole usate da Napolitano, e qui ti do' ragione - di vero c'è poco. Complimenti per leggere bene gli articoli, non come fanno certi commentatori che buttano letame senza nemmeno scomodarsi.

Ritratto di ...vaffa..3....

...vaffa..3....

Mar, 10/12/2013 - 13:23

VIA GLI ABUSIVI

bezzecca

Mar, 10/12/2013 - 13:24

Appena mi capita di vederlo in Tv cambio istantaneamente canale , ho consumato non so quante batterie del telecomando per non dover vederlo/sentirlo

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 10/12/2013 - 13:28

Taccia questo disonorevole traditore della Patria.

Ritratto di ...vaffa..3....

...vaffa..3....

Mar, 10/12/2013 - 13:33

VIA GLI ABUSIVI e gli USURPATORI

Ritratto di sailor61

sailor61

Mar, 10/12/2013 - 13:40

ma quando si renderà conto di non essere ilpadrone dell'Italia? Non può fare e dire tutto quello che vuole impunemente! La Costituzione la usa per incartarci il pecorino? Ma che diamine!!!! basta stupidaggini e torniamo a votare. Uninominale secca, divieto di cambio di casacca, niente gruppo misto, elezione del Presidente del Consiglio e giudici sotto controllo popolare affinchè applichino e non interpretino i codice!

robylella

Mar, 10/12/2013 - 13:41

Basta con quella bestia di presidente! A casa vecchiaccio spendaccione!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 10/12/2013 - 13:42

questo ...signore ci costa 220 milioni all'anno. Lui e il suo codazzo di schifosi parassiti

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 10/12/2013 - 13:42

Wanted Porcellum-killer per legge dannatamente elettorale. Offresi salvacondotto.

ammazzalupi

Mar, 10/12/2013 - 13:48

SCORREGGIA IMPAZZITA dice che "dobbiamo reagire"! Se reagissimo... saresti il primo a dover correre a zampe levate.

gionaelabalena

Mar, 10/12/2013 - 13:49

Il vegliardo comunista, il peggior presidente della Repubblica, continua a fare sfracelli della Carta Costituzionale e del principio democratico. Urge la messa in stato d'accusa di questo usurpatore di democrazia. Grillo e Forza Italia avanti senza indugi.

APG

Mar, 10/12/2013 - 13:52

Che non venga soltanto a spararci le sue solite ovvie patetiche caz…ate nel discorso di fine anno a reti unificate! Quando esce in pubblico, gli Italiani dovrebbero tirargli le monetine!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 10/12/2013 - 13:59

E' PROPRIO COSI' L'UOMO SI SENTE UNO ZAR.

idleproc

Mar, 10/12/2013 - 14:13

Se concordiamo sul fatto che c'è stato un colpo di stato maturato come sequenza di fatti inannellati come una catena in decenni, quello che faranno è solo tentare di consolidarlo, altrimenti rischiano di sparire e di pagare pegno giudiziario. Non hanno alternative, faranno solo questo e il sistema socioeconomico italiano ne verrà distrutto.

johansenite

Mar, 10/12/2013 - 14:15

NAPO. THE END

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 10/12/2013 - 14:23

Naturalmente quando dice che è "possibile tagliare le ridondanze" non pensa minimamwente a se' stesso. Si dovrebbe solo vergognare. Un buon padre di famiglia che chiama a raccolta tutti i familiari per renderli partecipi dei problemi economici dimostra lui per primo di sapersi sacrificare... Vomitevole.

enzo1944

Mar, 10/12/2013 - 14:40

Quando le riforme le chiedeva Berlusconi(ne ha presentate 32 in 3 anni),il napoletano del Colle inventava anche di notte(con i suoi amiconi del CSM)qualsiasi motivo per "stopparle"!.....ora che ha vinto Renzi(e gli fa paura,perchè gli disintegra il suo sistema di potere,costruito negli anni),il babbione comunista(cattivo come mai e mai super partes)si fa promotore di cose già proposte dal PDL per anni,pur di allungare la vita del suo governo di MASSONI!...Svegliati che è ora!...Tra molto poco,vedrai gli Italiani tutti in piazza,a chiederti conto(insieme ai tuoi amici delle Caste ladrone) dei disastri che hai generato,facendo il regista dei governi e della magistratura!..Mafioso,massone comunista!!

Silvano Tognacci

Mar, 10/12/2013 - 14:43

"possibile tagliare le ridondanze" ... molto meglio tagliare le protuberanze ...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 10/12/2013 - 15:04

Questo "Signore" con i suoi Giudici e Magistrati, ha fatto bocciare piu di 40 riforme per rimordernare il Paese, Anzi lui ha fatto di piu ha avvelenato la politica in Italia permettendo a Giudici é Magistrati di Inventare 57 processi contro Berlusconi. Ogni volta che questo Signore apre la bocca lui si dovrebbe vergognare per aver permesso ai Giudici e Magistrati di calpestare la Costituzione Italiana intercettando Berlusconi a casa sua, nelle sue 4 Mura!. Se l,Italia é sull,orlo di una catastrofe questo é colpa di un Partito che per salvaguardare i privilegi di Giudici é Magistrati si é fregato degli interessi del Paese, é questo partito lo conosciamo tutti il PDPCI! che per 20 anni non ha saputo fare altro che andare in Giro per il Mondo ad infangare e callunniare Berlusconi é il proprio Paese, la gente normale se né frega di chi é che fá le Riforme l,importante é che queste si facciano, Ma con i Komunisti non si potrá mai fare un ragionamento logico per il bene del Paese, Per Loro sono solo gli interessi del partito che contano, É gli interessi del Paese per i Komunisti possono andare a Farsi fottere Punto é basta!.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 10/12/2013 - 15:36

Ovviamente vuole fare il senatore a vita. Data l'età non peserà a lungo sulle casse dello Stato. Però non spetta a lui "programmare" il "nuovo" Senato, specialmente quando la maggioranza degli Italiani si aspetta che il Senato sia cancellato dalla Costituzione "più bella del mondo", che però ormai TUTTI hanno capito che deve essere integralmente riscritta cominciando dall'art. 55. Tutti chi? Tutti coloro che stanno fuori dalla casta e ragionano con il proprio cervello.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 10/12/2013 - 15:37

Allora le cose stanno così: il bicameralismo “perfetto” pensato dai costituenti è chiaramente un papocchio che andava bene solo alla classe politica, ma che ormai si è capito che non funziona e crea un mare di problemi. Allora cosa si deve fare? Togliere al Senato il potere legislativo, ma mantenerlo in vita con finalità ancora da individuare. Si parla del “Senato delle Regioni”, ma qualsiasi opzione sarà ben gradita, purché sia tenuto in piedi un “sistema” che serve a mantenere nell’opulenza un sacco di gente della politica o ad essa vicina. E così faranno, anche se il popolo bue, almeno la parte consapevole di esso, mugugna, ma non gliene frega niente a nessuno.

mariolino50

Mar, 10/12/2013 - 15:53

sailor61 L'uninominale secca rende possibile il potere assoluto ad una minoranza anche solo leggermente più forte delle altre, può bastare anche il 20%, se questa è vera democrazia avrei seri dubbi. Anche in America i parlamentari votano come vogliono e non come vuole il presidente o il segretario del partito, altrimenti i parlamenti si possono anche abolire.

Triatec

Mar, 10/12/2013 - 16:01

Caro presidente, caro nel senso che ci costa una fortuna mantenerlo, basta lo diciamo noi che non ne possiamo più di lei e di tutti i suoi cortigiani. Basta con i suoi pistolotti, ci ha stancato, non siamo suoi sudditi e lei non è il nostro re.

unosolo

Mar, 10/12/2013 - 16:01

dal Monti che doveva solo portare avanti la legge elettorale per tre mesi sono passati tre anni e oggi riparla di situazione allo sbando , ottantenni che si ritirano per stare in casa con i nipotini e altri che scappano da casa per non stare con i nipoti tutto il giorno , stani siamo strani ma proprio fuori di famiglia.

comase

Mar, 10/12/2013 - 16:07

Basta con salme come te! Vai a casa e non farti piu' vedere per favore! Il peggiore di sempre

giancarlotortoli

Mar, 10/12/2013 - 16:08

Mi sembra di aver capito che questo senile personaggio ci voglia impedire non solo le elezioni ma persino di parlarne! Del resto quale meraviglia se guardiamo appena appena ai suoi anche recenti trascorsi "democratici". Di fatto costui si è costruita una monarchia assoluta, entrando peraltro a gamba tesa su qualsivoglia problema politico ed infischiandosene bellamente dei limiti impostigli da una costituzione interpretata ad esclusivo vantaggio della propria parte politica per la quale continua imperterrito a favorirne gli appetiti, anche forcaioli. Già al tempo di Gheddaffi fu preso da una frenesia quasi delirante per la quale si sentì autorizzato a dichiarare guerra al dittatore libico. Successivamente sfascia un governo regolarmente eletto solamente perché i "riferimenti europei", i suoi, lo avevano "caldamente" obbligato. Sempre più nella sua natura di tremebondo, accetta il consiglio per un governo tecnico, con il massimo plauso dei, sempre suoi, "riferimenti europei" ed al massimo di una esaltazione fuori controllo, gratifica l'antitaliano Monti di una cospicua rendita vita natural durante per i servigi che l'ineffabile Monti "renderà" al paese Italia. Mai visto niente di simile. Del resto non erano denari del Monarca. Successivamente abbiamo un Letta che al pari del fu Monti, brilla come una candela spenta. Significativo anche l'episodio della serie "intercettate tutti ma non me". Ed ancora; quattro senatori a vita, rigorosamente di parte, qualora il Letta non si fosse retto sulle sue flebili gambine e tutto ci autorizza a credere ad un patto stipulato con quei transfughi del centrodestra onde assicurare una più consistente riserva di ossigeno al Letta, la sua creatura, sempre più asfittica. Il ciclone Renzi infine disturba ancora una volta i piani del Monarca onde, arriva immediatamente la magistratura a decretare l'incostituzionalità del porcellum! Per cui; stiano tranquilli gli alfaniani che come promesso non si faranno elezione sin quando io, Monarca, lo riterrò opportuno. Ed i renziani sono anch'essi serviti poichè il Monarca ha tutti i propri sodali nella nomenclatura ex-PCI e quindi vede le "novità" come bruscoli fastidiosi. Tralasciamo l'aspetto economico di cui gode questo Monarca e la sua corte dove, nemmeno Barack Obama arriva a tanto e che ci piaccia o no, il Barack in questione ha ben altri giochetti a cui badare. In conclusione, oltre "alla più bella costituzione del mondo" di un noto giullare di Vaiano in provincia di Prato, potremmo aggiungere, ed a pieno titolo, la bella "dittatura democratica" del Monarca. E tra le riforme costituzionali in cantiere dovremmo aggiungere l'abolizione di questo presidenzialismo all'italiana poichè quando un quasi novantenne tiene per le palle cinquanta milioni e passa di individui vuol dire che c'è senz'altro qualcosa che non va. E non è affatto poca roba.

linoalo1

Mar, 10/12/2013 - 16:14

Delirio Tremens Napolitano,tra i tagli da fare,non ha detto che bisognerebbe eliminare anche la figura del Presidente della Repubblica!Ruolo inutile e che è solo una spesa,naturalmente superflua,così come è superflua una delle due Camere!Lino.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 10/12/2013 - 16:18

Caro presidente (si fa per dire) ci vorrebbe spiegare perché i 148 deputati eletti con il premio di maggioranza condannato dalla corte costituzionale sarebbero secondo lei pienamente autorizzati a continuare a sedere in parlamento??? I casi sono due, o la loro elezione é corretta oppure é incostituzionale, quale delle due??? Già, abbiamo capito, la legge é ugu

antoniociotto

Mar, 10/12/2013 - 16:20

la mummia ancora una volta mette a dura prova la tenuta del nostro esofago. e per questo non seguirò il suo discorso di fine anno con la speranza che molti italiani facciano lo stesso. pubblicizzate questa iniziativa. anche così si conquista la dignità e la libertà.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 10/12/2013 - 16:21

Caro presidente (si fa per dire) ci vorrebbe spiegare perché i 148 deputati eletti con il premio di maggioranza condannato dalla corte costituzionale sarebbero secondo lei pienamente autorizzati a continuare a sedere in parlamento??? I casi sono due, o la loro elezione é corretta oppure é incostituzionale, quale delle due??? Già, abbiamo capito, la legge é uguale per tutti, … quando fa comodo in alto loco !

michetta

Mar, 10/12/2013 - 16:34

Chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere! Il primo a dare l'esempio dovrebbe essere LUI. Ma non lo ha fatto! Non lo fa'! Non lo fara'! Va bene anche che chieda a quei mariuoli, che pullulano nei corridoi di Palazzo Madama, di andarsene a fare altri lavori per il benessere degli Italiani, ma non lo fa', ne' lo ha mai fatto, con la convinzione che merita tale richiesta! Figuriamoci se questo voglia mandare a casa un Buttiglione, o un D'Alema,o un Casini, Bindi, Veltroni, ecc.ecc.ecc., essendo state queste persone le artefici della sua entrata in Quirinale?! Chiacchiere, chiacchiere, chiacchiere e tabbacchere 'e legno, 'o Banco e Napule non impegno......e isso, 'ossape!

albertzanna

Mar, 10/12/2013 - 16:41

Caro Vecchio Comunista Leninista, io parlo per me, ma chissà perché mi sento in compagnia della maggioranza degli italiani, e mi ripeto una volta di più, di quegli italiani onesti, laboriosi, che amano questo paese e che, purtroppo, pagano l'altissimo prezzo di mantenerti al Quirinale. Si, io protesto DANNATAMENTE, perché voglio delle elezioni libere che tu stai impedendo con il tuo modo MALEDETTAMENTE E INCOSTITUZIONALMENTE MONARCHICO di imporci il tuo governo di sinistra che da due DANNATI ANNI sta portando sempre più l'Italia allo sfascio totale, e questo per soddisfare il tuo modo sovietico di intendere il potere, che nessuno ti ha dato e che ti sei arrogato da solo. Con poca o nulla stima. Albertzanna

moshe

Mar, 10/12/2013 - 16:48

E' il presidente più odiato in tutta la storia italiana e fa finta di non rendersene conto. Sta trascinando l'Italia da più di due anni in un insulso tentativo di mettere il paese nella mani della sinistra e non ottiene altro che insuccessi che ci stanno portando alla rovina. E' sempre stato e rimane un comunista ottenebrato dalle sue visioni sinistre che non portano a nessun risultato valido. PRESIDENTE SI DIMETTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Mar, 10/12/2013 - 16:51

Presidente per favore vada a casa...a casa...a casa

michele lascaro

Mar, 10/12/2013 - 16:52

Questo ex(?)comunista la sa lunga, e crede di prenderci per i fondelli con la sua sottile(?)logica. Veramente, presidente, noi abbiamo già bevuto, per cui è inutile il suo tentativo di darcela a bere.

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Mar, 10/12/2013 - 16:52

Presidente l'età è gravida...non cerchi di renderla impossibile da gestire... vada a casa

eloi

Mar, 10/12/2013 - 16:55

Ed i quattro senatori a vita che hai nominato a chi li accolli. Anche Lui contraddice oggi quello che ha detto ieri. Amnesie? Forse data l'età.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 10/12/2013 - 17:18

Fuori dalle balle, abusivo.

piantagrassa

Mar, 10/12/2013 - 17:22

Pensavo che Scalfaro fosse stato il peggior presidente della repubblica, mi sbagliavo Napolitano lo ha superato ampiamente, è indegno e falso, SE NE DEVE ANDARE SUBITO!!!!!!! Ma prima chieda scusa agli italiani x aver voluto con Bersani il governo Monti. SI VERGOGNI.

Massimo Bocci

Mar, 10/12/2013 - 17:23

Portate rispetto ad un ottuagenario VETERO COMUNISTA, dopo due anni che trama/e (di REGIME COMUNISTA-EURO) cosa vorrete che liberi gli Italiani (dalla fame e dal giogo Euro), dopo che è riuscito con imposture e GOLPE, ha far fuori (temporaneamente il più grande e ONESTO Italiano mai apparso in questo regime di LADRI, Silvio Berlusconi!!!) Non vorrete che mandi il Bue (popolo sovrano) a votare per RIELEGGERLO!!! Poi cosa si r'inventa il compagnero, un altro lanciatore di statuine, un altri processi FARZA di regime, su via in fondo questo è un Regime 8a democrazia FARZA) dal 47 ma con veri LADRI COMUNISTI-CATTO-MAIFIA e sono loro i LADRI che lo pagano profumatamente (240 milioni solo di condominio) è lui alla democrazia del magna magna ci tiene, ricordate nel 56 quando i Bolscevichi entrarono con i carri armati per una scampagnata di MORTI in Ungheria, lui plaudi alla democrazia, dunque questo rende edotti cosa è per questa CRICCA DI CRIMINALI ANTI ITALIANI!!! oggi SERVI EURO, la democrazia, e uno scambio,loro RUBANO e i CITTADINI SCHIANTANO!!!!

Franco60 Ferrara

Mar, 10/12/2013 - 17:27

napolitano, non mi fare arrabbiare, non parlare piu, dimettiti, hai fatto piu danno della seconda guerra mondiale, vai a casa.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 10/12/2013 - 17:29

Ehi signori... ma sbaglio o costui l'ha voluto il Berlusca??? Sacrileghi! Non vorrete mettere in discussione la proverbiale infallibilità dell'unto dal Signore???

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 10/12/2013 - 17:58

Il presidente illegittimo chiede al parlamento abusivo di cambiare la costituzione... Che meraviglia! A questo punto mettiamo i generali. Almeno ce lo sappiamo che la democrazia è finita.

Ritratto di oliveto

oliveto

Mar, 10/12/2013 - 18:06

E bravo napolitano finalmente ha capìto che è "possibile tagliare le ridondanze e qualificare in modo nuovo ed essenziale il Senato". Ma va, ma quali ridondanze? DELLE DUE CAMERE UNA DEVE SPARIRE E LA RIMANENTE VA RIDIMENSIONATA IN QUALITA' DEI COMPITI E QUANTITA' DI ADDETTI AI LAVORI ( ONOREVOLI). IL RESTO SONO INCIUCI. SIAMO SERI E CIVILI. Incominci ad eliminare tutta quella zavorra che hai intorno, almeno provaci. SOLO COSI' PUOI SALVARTI UN PO' DI COSCIENZA. ED INFINE SMETTILA DI STARE SUL PIEDISTALLO E SCENDI FRA I POVERI MORTALI, prima che finisca naturalmente il tuo tempo...

villiam

Mar, 10/12/2013 - 18:15

bella napoli dopoi vari colpi di stato che ha fatto e l'inosservanza delle più elementari leggi della costituzione è ora che vada a casa ,o prima o poi comunque molto presto qualcuno lo obbligherà!!!!!!!!!!!!

Giorgio5819

Mar, 10/12/2013 - 18:17

Basta con le sue esternazioni, basta con le sue chiacchiere, basta con i suoi sermoni,basta con le sue magie. A casa !

GUGLIELMO.DONATONE

Mar, 10/12/2013 - 18:38

"Massimo Bocci" - Mi dispiace, ma non posso accogliere il suo invito a rispettare un personaggio che non ha meritato alcunché, e soprattutto il rispetto degli italiani! Non rispetto neppure la sua tarda età così come lui dimostra ogni giorno di più di non di non averne per il popolo, con particolare riguardo alle persone anziane che, diversamente da lui, non godono di alcun privilegio. Anzi! Mi auguro che con un ultimo, ma improbabile residuo di dignità, abbandoni la veste dorata di abusivo inquilino del Colle e quella di un ormai illegittimo "presidente". Presidente di che? Certamente non mio né di milioni di cittadini che ormai palesemente lo detestano. Suvvia, buon uomo, faccia la cosa giusta, prenda la più saggia delle decisioni, quella di sparire nottetempo, prima che qualcuno arrivi a farle sentire le punte di un forcone punzecchiarle le natiche.

fedele50

Mar, 10/12/2013 - 18:38

Alla fine della tua strada ci sarò io, a sbronzarmi, me lo auguro con tutto il cuore , pace e bene

Giorgio Mandozzi

Mar, 10/12/2013 - 18:42

Basta lo dicono a lui gli italiani. Non ne possiamo più dei suoi stucchevoli inviti ad avere pazienza. Non ne abbiamo più! E poi pazienza per chi? Per una classe politica che tutti i giorni dimostra di ignorare la tragica situazione dei cittadini? Per un'europa ( o una germania) che ogni giorno, ostinatamente, continua a chiedere sacrifici sulla nostra pelle, mentre se ne stanno oziosamente sdraiati nelle loro comode poltrone a Bruxelles? Proprio no! Basta! Finiamola!

GUGLIELMO.DONATONE

Mar, 10/12/2013 - 18:43

Ho il vago sospetto che personaggio cerchi di tirarla per le lunghe per fare in modo che il suo degno predecessore ciampi tiri le cuoia per poter sistemare così un'altra monnezza di senatore a vita. O no?

albertzanna

Mar, 10/12/2013 - 18:46

PER Dreamer_66 - ma va a cagher!!! Ce ne fossero stati di uomini capaci di lavorare e intelligenti come Berlusconi, nel vostro PCI - Partito Criminali Italiani, o PD -Partito Deficienti.

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 10/12/2013 - 18:49

Basta anche con Napolitao!

scipione

Mar, 10/12/2013 - 18:58

Basta con la DITTATURA e si dia la parola al POPOLO SOVRANO per ripristinare la DEMOCRAZIA.

LAMBRO

Mar, 10/12/2013 - 19:08

IL COLLE NON HA CAPITO CHE CI STA PORTANDO ALLA GUERRA CIVILE ..... ALTRO CHE MONITI!! QUI' ARRIVIAMO ALLA MARCIA SU ROMA.... LO VUOL CAPIRE CHE A CHI E' IN POVERTA' NON GLI E NE FREGA NULLA DEI MONITI......?? CHI NON HA NIENTE DA PERDERE .... VA DRITTO ..CON POCHE STORIE!!

Ritratto di pisistrato

Anonimo (non verificato)

omada2000

Mar, 10/12/2013 - 19:23

NESSUNO TI VUOLE,VATTENE,SPARISCI,RENDITI INVISIBILE.SOLO ALLORA ,FORSE,GLI ITALIANI PROVERANNO A DIMENTICARE TUTTO IL MALE CHE HAI FATTO ALL'ITALIA.PER UNA VOLTA NELLA TUA VITA AVRAI FATTO UNA COSA GIUSTA

scipione

Mar, 10/12/2013 - 19:34

ELEZIONI SUBITO.VIVA IL POPOLO SOVRANO.VIVA LA LIBERTA'.

diodemerf

Mar, 10/12/2013 - 19:43

Vorrei invitare il giornale a fare l'elenco ( io ho la memoria corta)delle interferenze quirinalizie del suo ottennato che , ci scommetto quasi tutte, non hanno portato nulla di buono al paese. Io sono sincero non ho mai ascoltato il suo messaggio di fine anno, tanto dice, come quasi tutti, cose trite e ritrite.Secondo voi non vi ammorberà pure quest anno??.E dire che abbiamo partecipato pure noi a rieleggerlo. E' proprio vero al peggio non c'è mai fine.Lui è il presidente del CSM.E come disse Peppino " Ho detto tutto". Saluti

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Mar, 10/12/2013 - 20:28

@Antoniociotto, il discorso che farà boccuccia a c--o di gallina ci rovinerebbe il Capodanno causandoci il voltastomaco,quindi è già deciso che il televisore rimarrà spento.Sperando per quella data ,considerata l'età del vegliardo,nelle infinite vie del Signore...

mifra77

Mar, 10/12/2013 - 20:29

Vai a parlare con i forconi e capirai perché ormai è ora che tu vada a casa! se mai avrai un rigurgito di serietà, anche se rimarrai senatore a vita non presentarti più in senato. Hai deluso tutte le peggiori aspettative, hai fatto anche troppi danni, vai.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mar, 10/12/2013 - 20:34

Napolitano non si smentisce, la sua origine comunista persevera e non passa giorno che non intervenga sul governo, è la dimostrazione che siamo in un regime presidensialista rosso.Ogni partito a il diritto e il dovere di manifestare le sue perplessità e di criticare l'operato di un governo. Non è democratico che un prwsidente non eletto dal popolo ne discuta ogni giorno le loro scelte politiche.

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 10/12/2013 - 20:37

Dimettiamo questa vecchia cariatide rossa

Tarantasio.1111

Mar, 10/12/2013 - 21:16

Nato come comunista stalinista, coriaceo e bastardo come tutti gli stalinisti ma,,, quel c.z.o di Berlusconi gli ha creduto ancora e, per l'ennesima volta l'ha preso in quel posto. Il problema è che ora in quel posto (ancora) lo stalinista lo sta mettendo a noi. Silvio non devi fidarti degli uomini del PD. Sono come il lupo della favola di cappuccetto rosso: si travestono di finto buonismo per sbranarci meglio e tu ci sei cascato più di una volta. Che dirti ora?

APG

Mar, 10/12/2013 - 23:07

@ Dreamer_66 - L'ha voluto il Berlusca? E allora? Deve andarsene lo stesso, non rappresenta gli Italiani ma solo i beceri trinariciuti, che credono ancora ai soviet. E smettetela di chiamarlo re o monarca, questo è un plebeo e basta!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 11/12/2013 - 00:38

E invece noi caro il nostro signor capo comunista siamo stufi dei suoi interventi DANNATAMENTE FREQUENTI E DANNATAMENTE DI PARTE.

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Mer, 11/12/2013 - 02:11

...e c'è ancora chi ha la spudoratezza di sventagliare lo spauracchio dell'avvento di un famigerato dittatore. Avanti forconi!!!

Iuchi

Mer, 11/12/2013 - 07:53

Napolitano è come Ciampi tutti e due hanno firmato per la morte dell'Italia. Ciampi firmò per l'EURO e Napolitano, anche se la moneta unica ci ha fregati tutti, non vuole tornare alla LIRA!! Ciampi firmò per il Porcellum che si è dimostrato il peggiore dei sistemi di voto al mondo ma Napolitano fa di tutto per non eliminare questo tipo di voto!!! Che traccia lascerà Napolitano di se stesso? Non posso scriverlo perché mi bannano quanto ho scritto ma tutti hanno capito perfettamente!!

ilbarzo

Mer, 11/12/2013 - 08:23

Presidente Napolitano,lasci libero il Quirinale e se ne vada dove vuole,prima pero' saldi il debito pagando l'affitto allo Stato Italiano dello stabile da lei occupato per tutti gli anni e i mesi che vi e' rimasto a spese dei cittadini.Lei rappresenta molto meno della meta dei cittadini Italiani.

TruthWarrior1

Mer, 11/12/2013 - 08:32

Ma stù vecchio rimbambito e servo dei poteri forti oltreoceano (Neo-Con), perché non ci fa un gran favore e va a godere quella maxi-pensione d'ora immeritata?

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Lun, 16/12/2013 - 23:24

NESSUNO SI INVENTA DI EVOCARLE INUTILMENTE - SIGNOR PRESIDENTE E' LEI CHE HA FATTO CAMBIARE LA BILANCIA ED IL PESO IN SENATO. COMINCIANDO DAI CINQUE SENATORI ELETTI IN UN BOTTO SOLO CON TUTTA LA POVERTA' CHE C'E' IN ITALIA. A LEI NON GLIENE FREGA NULLA SE UNA FAMIGLIA MUORE DI FAME, A ME SI!!! LEI NON PUO' BLINDARE NULLA E NESSUNO, NON FACCIA CAPIRE COSE STRANE AGLI ITALIANI. IL VOTO E' NECESSARIO - ANCHE DUE VOLTE IN UN ANNO SE E' IL CASO - PERCHE' E' IL SIMBOLO E LA VOLONTA' DELLA DEMOCRAZIA-. LA SUA LINEA MI SEMBRA COME QUELLA DELLE DITTATURE !!!! rosse o nere non importa .... LEI STA IMPONENDO IL SUO PENSIERO POLITICO, ECCO LA VERITA' DA ME PERCEPITA.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/12/2013 - 09:37

Ottima idea, togliti dalle palle.